W LA FICA

Spazio libero per la discussione di tutti gli altri argomenti e per tutti i tipi di richieste extra-calcistiche.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

superpicchio
Messaggi: 5053
Iscritto il: martedì 29 giugno 2010, 20:36

Re: W LA FICA

Messaggio da superpicchio »

pikioboy ha scritto: mercoledì 18 gennaio 2023, 16:58 In un momento complicato proviamo a ritirare su il thread?
UP
concordo :mrgreen:
superpicchio
Messaggi: 5053
Iscritto il: martedì 29 giugno 2010, 20:36

Re: W LA FICA

Messaggio da superpicchio »

rileggetevi questo thread dall'inizio .....
è un cinema :sogghigno:
Avatar utente
Picchio_Ale
Coordinatore Generale FORUM
Messaggi: 20569
Iscritto il: sabato 3 febbraio 2007, 12:25
Settore Stadio: Tribuna Est
Località: Ascoli Piceno
Contatta:

Re: W LA FICA

Messaggio da Picchio_Ale »

Disilluso ha scritto: venerdì 7 agosto 2015, 14:15 Non ce la faccio pare'!
Lo so che la frociaggine è il futuro ma io probbia nne ghie la facce :(
Disilluso preveggente. Già qualche anno fa aveva capito in che direzione stavamo andando :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 38165
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Tribuna Est
Località: Lecce

Re: W LA FICA

Messaggio da tozzi »

👍👍
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989)
Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 38165
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Tribuna Est
Località: Lecce

Re: W LA FICA

Messaggio da tozzi »

Il 20 giugno facciamo.il decennale.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989)
superpicchio
Messaggi: 5053
Iscritto il: martedì 29 giugno 2010, 20:36

Re: W LA FICA

Messaggio da superpicchio »

Picchio_Ale ha scritto: mercoledì 18 gennaio 2023, 21:14 Disilluso preveggente. Già qualche anno fa aveva capito in che direzione stavamo andando :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
:mrgreen:

grande Disi
Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 5919
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: W LA FICA

Messaggio da cri4picchio »

Comunque me mancano gli utenti di un tempo che non scrivono più.
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:
Avatar utente
acerbo
Messaggi: 1770
Iscritto il: venerdì 24 settembre 2010, 18:27
Settore Stadio: Curva Sud

Re: W LA FICA

Messaggio da acerbo »

Sono omosessuale, e non voglio più nascondermi». Lo dice in inglese sul proprio profilo Instagram, e l’annuncio sta già facendo il giro del mondo: Jakub Jankto, 26 anni, ha deciso di fare coming out. Il giocatore dello Sparta Praga, 27 anni compiuti il 19 gennaio, ha voluto lanciare un messaggio chiaro: «Voglio vivere la mia vita con libertà, senza paura, pregiudizi, violenza, ma con amore. Ho i miei punti di forza, di debolezza, la mia famiglia, i miei amici, e un lavoro che sto cercando di fare nel migliore dei modi, con serietà, professionalità e passione». Ma era arrivato il momento di dire qualcosa di più.

w la fica
https://www.youtube.com/watch?v=oZA9Jb6iTds
Rispondi