NON CI RESTA CHE PIANGERE?

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Avatar utente
Thobia
Messaggi: 1587
Iscritto il: martedì 2 novembre 2010, 13:15
Settore Stadio: SKY
Località: Milano

NON CI RESTA CHE PIANGERE?

Messaggio da Thobia »

Sono andato a riguardarmi questo video https://www.youtube.com/watch?v=VlTiJ4Dblpw giusto di un anno fa...
E' la presentazione di Zanetti durante la grande festa delle vecchie glorie.
E' incredibile come la gioia, la passione, la felicità, l'entusiasmo di quel giorno si sia dissolto in così poco tempo…
Non solo Zanetti osannato da tutti, ma la Società stessa era entrata nei cuori di tutti noi.
Quasi ho le lacrime agli occhi! Come abbiamo potuto rovinare tutto questo?
:sighpn6:
Sky is his celling,
Grass is his bed,
A saddle is the pillow
For a cowboy's head;
Where the eagles scream
And the catamounts squal,
The cowboy's home
Is the best of all.

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 2292
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: NON CI RESTA CHE PIANGERE?

Messaggio da cri4picchio »

Thobia ha scritto:
lunedì 22 giugno 2020, 11:37
Sono andato a riguardarmi questo video https://www.youtube.com/watch?v=VlTiJ4Dblpw giusto di un anno fa...
E' la presentazione di Zanetti durante la grande festa delle vecchie glorie.
E' incredibile come la gioia, la passione, la felicità, l'entusiasmo di quel giorno si sia dissolto in così poco tempo…
Non solo Zanetti osannato da tutti, ma la Società stessa era entrata nei cuori di tutti noi.
Quasi ho le lacrime agli occhi! Come abbiamo potuto rovinare tutto questo?
:sighpn6:
Solo una precisazione.....
Come HANNO potuto rovinare tutto questo, non come abbiamo...e sci mo pure la colpa è nostra di tutto questo scempio?
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

Avatar utente
Barelò
Messaggi: 20912
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2007, 21:46
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Nervesa della Battaglia TV

Re: NON CI RESTA CHE PIANGERE?

Messaggio da Barelò »

cri4picchio ha scritto:
lunedì 22 giugno 2020, 11:42
Solo una precisazione.....
Come HANNO potuto rovinare tutto questo, non come abbiamo...e sci mo pure la colpa è nostra di tutto questo scempio?
:Dx :Dx :Dx
ASCOLI UNCIUETTABLE

luigi61
Messaggi: 11731
Iscritto il: lunedì 26 gennaio 2009, 18:59
Settore Stadio: Curva Sud

Re: NON CI RESTA CHE PIANGERE?

Messaggio da luigi61 »

Rispondo alla domanda del titolo: Si, non ci resta che piangere, almeno io credo proprio che non ci sia rimasto altro.
O meglio, la famosa botta di culo di cui parlava Grezzo in un altro post. In effetti quella può sempre esserci.
Agli stupidi non capita mai di pensare che il merito e la buona sorte sono strettamente correlati
Johann Wolfgang von Goethe

Avatar utente
Thobia
Messaggi: 1587
Iscritto il: martedì 2 novembre 2010, 13:15
Settore Stadio: SKY
Località: Milano

Re: NON CI RESTA CHE PIANGERE?

Messaggio da Thobia »

cri4picchio ha scritto:
lunedì 22 giugno 2020, 11:42
Solo una precisazione.....
Come HANNO potuto rovinare tutto questo, non come abbiamo...e sci mo pure la colpa è nostra di tutto questo scempio?
No no, ribadisco L'ABBIAMO e lo urlo anche, se necessario.
Che è inteso come tutti noi, nessuno escluso, tanto meno i componenti della Società Ascoli (compresi quelli che hanno abbandonato).
Anche perché, in fin dei conti, a chiedere la testa di Zanetti siamo stati noi tifosi...
Sky is his celling,
Grass is his bed,
A saddle is the pillow
For a cowboy's head;
Where the eagles scream
And the catamounts squal,
The cowboy's home
Is the best of all.

Avatar utente
Barelò
Messaggi: 20912
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2007, 21:46
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Nervesa della Battaglia TV

Re: NON CI RESTA CHE PIANGERE?

Messaggio da Barelò »

ASCOLI UNCIUETTABLE

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 2292
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: NON CI RESTA CHE PIANGERE?

Messaggio da cri4picchio »

Barelò ha scritto:
lunedì 22 giugno 2020, 12:19
https://m.tuttoascolicalcio.it/editoria ... lani-21200
:GoodJOB:
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

SoloAP
Messaggi: 615
Iscritto il: lunedì 18 novembre 2013, 8:54
Settore Stadio: Curva Sud

Re: NON CI RESTA CHE PIANGERE?

Messaggio da SoloAP »

Thobia ha scritto:
lunedì 22 giugno 2020, 11:49
No no, ribadisco L'ABBIAMO e lo urlo anche, se necessario.
Che è inteso come tutti noi, nessuno escluso, tanto meno i componenti della Società Ascoli (compresi quelli che hanno abbandonato).


Anche perché, in fin dei conti, a chiedere la testa di Zanetti siamo stati noi tifosi...
Straquoto

Avatar utente
obn
Messaggi: 3117
Iscritto il: martedì 9 marzo 2010, 13:57

Re: NON CI RESTA CHE PIANGERE?

Messaggio da obn »

Thobia ha scritto:
lunedì 22 giugno 2020, 11:49
No no, ribadisco L'ABBIAMO e lo urlo anche, se necessario.
Che è inteso come tutti noi, nessuno escluso, tanto meno i componenti della Società Ascoli (compresi quelli che hanno abbandonato).
Anche perché, in fin dei conti, a chiedere la testa di Zanetti siamo stati noi tifosi...
Se vuoi parla per te.

Avatar utente
obn
Messaggi: 3117
Iscritto il: martedì 9 marzo 2010, 13:57

Re: NON CI RESTA CHE PIANGERE?

Messaggio da obn »

cri4picchio ha scritto:
lunedì 22 giugno 2020, 11:42
Solo una precisazione.....
Come HANNO potuto rovinare tutto questo, non come abbiamo...e sci mo pure la colpa è nostra di tutto questo scempio?
:okyy: :okyy: :okyy:

Urlodeldrago
Messaggi: 4706
Iscritto il: lunedì 10 gennaio 2011, 19:00
Settore Stadio: Distinti
Località: Ascoli Piceno

Re: NON CI RESTA CHE PIANGERE?

Messaggio da Urlodeldrago »

Thobia ha scritto:
lunedì 22 giugno 2020, 11:49
No no, ribadisco L'ABBIAMO e lo urlo anche, se necessario.
Che è inteso come tutti noi, nessuno escluso, tanto meno i componenti della Società Ascoli (compresi quelli che hanno abbandonato).
Anche perché, in fin dei conti, a chiedere la testa di Zanetti siamo stati noi tifosi...
Certo, tutti avevamo la pretesa dei playoff e Zanetti aveva perso il controllo della situazione.
Però tutti invocavamo un allenatore esperto e il più auspicato era Pillon.
Ma tanto ormai sono chiacchiere e in giro, di allenatori, c'è ben poco. Ma qualcuno bisognerà prendere per forza

caio vidacilio
Messaggi: 3443
Iscritto il: mercoledì 17 aprile 2013, 0:17
Settore Stadio: Curva Sud

Re: NON CI RESTA CHE PIANGERE?

Messaggio da caio vidacilio »

Urlodeldrago ha scritto:
lunedì 22 giugno 2020, 16:46
Certo, tutti avevamo la pretesa dei playoff e Zanetti aveva perso il controllo della situazione.
Però tutti invocavamo un allenatore esperto e il più auspicato era Pillon.
Ma tanto ormai sono chiacchiere e in giro, di allenatori, c'è ben poco. Ma qualcuno bisognerà prendere per forza
Zanetti è un somaro punto.
Se restava lui, eravamo nella stessa situazione di adesso.

Avatar utente
Barelò
Messaggi: 20912
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2007, 21:46
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Nervesa della Battaglia TV

Re: NON CI RESTA CHE PIANGERE?

Messaggio da Barelò »

caio vidacilio ha scritto:
lunedì 22 giugno 2020, 17:42
Zanetti è un somaro punto.
Se restava lui, eravamo nella stessa situazione di adesso.
Confermo e sottoscrivo assolutamente. A chi dice che con Zanetti eravamo nei playoff ricordo che dalla sconfitta di Cremona in poi si è rotto qualcosa: perso in casa col Pescara, perso male a Verona col Chievo, vinto a fatica con l'Entella, pareggiato giocando bene a Perugia, pareggiato giocando male in casa col Venezia, perso malissimo a Crotone, vinto a fatica in rimonta sul Cosenza, pareggiato a Salerno, perso a Empoli (rianimandola dopo oltre 2 mesi e 9 gare senza vittorie), vinto a fatica sul Cittadella, perso male a Pordenone, vinto a fatica sul Pisa, perso malissimo a Benevento e Trapani, perso in casa col Frosinone... La squadra era già in crisi di gioco in casa e di punti fuori, inoltre mancava disciplina nello spogliatoio e si è appalesata una condizione fisica precaria segno di una cattiva preparazione durante il precampionato e del suo richiamo. Serviva subito un mister esperto alla Pillon/Castori e giocatori 7 polmoni e un grande cuore a centrocampo, nulla di questo è stato fatto... chi è causa del suo mal, pianga sé stesso
ASCOLI UNCIUETTABLE

TERZI1898
Messaggi: 2992
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2014, 18:32
Settore Stadio: Curva Sud

Re: NON CI RESTA CHE PIANGERE?

Messaggio da TERZI1898 »

Può darsi pure che con Zanetti ti salvavi, non sono sicuro, ma l'andamento della squadra parlava chiaro. Quando perdi una partita come quella di Trapani, bissata poi dalla sconfitta con il Frosinone, dopo un girone d'andata dove non ricordo una partita dove la squadra mi ha fatto gasare, escludo lo Spezia perchè ci ritrovammo primi e Cosenza per la rimonta, non per il gioco espresso. L'esonero ci stava, andavano fatte altre scelte, come Pillon o Aglietti, allenatori più abituati a queste condizioni e che conoscevano meglio l'ambiente. Poi sinceramente mi aspettavo di più da Stellone, il resto poi è stato un susseguirsi di eventi, ma in quel momento sfido chiunque a dire che Zanetti non andava esonerato (poi che non fosse l'unico responsabile si può essere d'accordo, ma questo vale per qualsiasi esonero).
"Noi non supereremo mai questa fase"

Avatar utente
paolo69
Messaggi: 1697
Iscritto il: venerdì 14 aprile 2017, 16:47
Settore Stadio: Curva Sud

Re: NON CI RESTA CHE PIANGERE?

Messaggio da paolo69 »

TERZI1898 ha scritto:
martedì 23 giugno 2020, 12:08
Può darsi pure che con Zanetti ti salvavi, non sono sicuro, ma l'andamento della squadra parlava chiaro. Quando perdi una partita come quella di Trapani, bissata poi dalla sconfitta con il Frosinone, dopo un girone d'andata dove non ricordo una partita dove la squadra mi ha fatto gasare, escludo lo Spezia perchè ci ritrovammo primi e Cosenza per la rimonta, non per il gioco espresso. L'esonero ci stava, andavano fatte altre scelte, come Pillon o Aglietti, allenatori più abituati a queste condizioni e che conoscevano meglio l'ambiente. Poi sinceramente mi aspettavo di più da Stellone, il resto poi è stato un susseguirsi di eventi, ma in quel momento sfido chiunque a dire che Zanetti non andava esonerato (poi che non fosse l'unico responsabile si può essere d'accordo, ma questo vale per qualsiasi esonero).
che poi voglio dire, chi ha fissato gli obiettivi in alto? chi parlava di play-off? la società, per cui in quel momento ci stava l'esonero di zanetti. dopo non mi pare che la tifoseria sia più entrata in merito ad alcuna decisione, anzi, si è stati fin troppo calmi. ci stava tutto il tempo per non far prendere questa piega alla stagione. ok prendersi le proprie responsabilità ma non possiamo dire che mo la colpa maggiore o nella stessa misura sia della tifoseria.

Rispondi