Ricorrenze

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Rispondi
Avatar utente
Barelò
Messaggi: 20375
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2007, 21:46
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Nervesa della Battaglia TV

Ricorrenze

Messaggio da Barelò »

35 anni fa lo scudetto dell'Hellas Verona, 29 anni fa quello della Sampdoria... a quando quello dell'Ascoli ?
ASCOLI UNCIUETTABLE

RAGNO
Messaggi: 14157
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Ricorrenze

Messaggio da RAGNO »

Barelò ha scritto:
mercoledì 20 maggio 2020, 10:11
35 anni fa lo scudetto dell'Hellas Verona, 29 anni fa quello della Sampdoria... a quando quello dell'Ascoli ?
.......erano altri tempi....infatti poche squadre provinciali possono raccontare di uno scudetto.....
L'ASCOLI può raccontare un 4^ posto in A stagione 1979/80 ed un 6^ posto in A stagione 1981/82.
Ora avresti disputato una champion ed una europa League.....la serie A era a 16 squadre e ne retrocedevano 3 (come ora che è a 20 squadre).
Ora sarebbe impossibile per un piccolo club vincere lo scudetto....al massimo avrebbe potuto pensarci un Atalanta (che però da anni è un club di media altra fascia CHE PROGRAMMA DA DECENNI A ZINGONIA....sia squadra che settore giovanile).
La legge Bosman ha distrutto i piccoli club....poi quando il calcio è passato ai proventi TV....la Juve avrà sempre 120 milioni euro e l'Ascoli 30 milioni....
In Inghilterra la torta TV proventi viene equamente divisa tra i clubs....in Italia vige il sistema camorristico dei grandi club e tu mangi solo fettine di torta....
Ndo cxxxe vuò ì a parà?

Avatar utente
Barelò
Messaggi: 20375
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2007, 21:46
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Nervesa della Battaglia TV

Re: Ricorrenze

Messaggio da Barelò »

RAGNO ha scritto:
mercoledì 20 maggio 2020, 10:34
.......erano altri tempi....infatti poche squadre provinciali possono raccontare di uno scudetto.....
L'ASCOLI può raccontare un 4^ posto in A stagione 1979/80 ed un 6^ posto in A stagione 1981/82.
Ora avresti disputato una champion ed una europa League.....la serie A era a 16 squadre e ne retrocedevano 3 (come ora che è a 20 squadre).
Ora sarebbe impossibile per un piccolo club vincere lo scudetto....al massimo avrebbe potuto pensarci un Atalanta (che però da anni è un club di media altra fascia CHE PROGRAMMA DA DECENNI A ZINGONIA....sia squadra che settore giovanile).
La legge Bosman ha distrutto i piccoli club....poi quando il calcio è passato ai proventi TV....la Juve avrà sempre 120 milioni euro e l'Ascoli 30 milioni....
In Inghilterra la torta TV proventi viene equamente divisa tra i clubs....in Italia vige il sistema camorristico dei grandi club e tu mangi solo fettine di torta....
Ndo cxxxe vuò ì a parà?
Io non mi metto mai limiti perché so che nulla è precluso basta trovare le persone giuste. Il Chievo con Sartori ha fatto miracoli (tra l'altro preliminari di Champions League e 2 Coppa Uefa)... chi l'ha preso Sartori ? Cosa sta facendo ora l'Atalanta ? Gli uomini giusti ai posti giusti
ASCOLI UNCIUETTABLE

RAGNO
Messaggi: 14157
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Ricorrenze

Messaggio da RAGNO »

tu sei arrivato 4^ come il Chievo....anche l'Atalanta dei miracoli magari arriverà 4^ o 3^
ma scordati lo scudetto futuro per una provinciale....con la torta dei ricavi TV divisa 1 a 10 tra piccoli e grandi club.
Noterai che la stessa VERGOGNOSA COPPA ITALIA....fanno giocare in gara secca le squadre testa di serie IN CASA.....fino alle semifinali....perché?
Semplice....le TV pagano perché le 4 semifinaliste siano sempre più o meno juve inda milan lazio roma napoli.....più o meno le stesse negli ultimi 20 anni...
Ogni tanto qualche rara incursione di una provinciale.....ma la CAMORRA LEGA ITALIANA darà sempre una mano vincente ai club metropolitani....lo fanno con i soldi....gli arbitri con la sudditanza psicologica.....

Avatar utente
Barelò
Messaggi: 20375
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2007, 21:46
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Nervesa della Battaglia TV

Re: Ricorrenze

Messaggio da Barelò »

RAGNO ha scritto:
mercoledì 20 maggio 2020, 17:26
tu sei arrivato 4^ come il Chievo....anche l'Atalanta dei miracoli magari arriverà 4^ o 3^
ma scordati lo scudetto futuro per una provinciale....con la torta dei ricavi TV divisa 1 a 10 tra piccoli e grandi club.
Noterai che la stessa VERGOGNOSA COPPA ITALIA....fanno giocare in gara secca le squadre testa di serie IN CASA.....fino alle semifinali....perché?
Semplice....le TV pagano perché le 4 semifinaliste siano sempre più o meno juve inda milan lazio roma napoli.....più o meno le stesse negli ultimi 20 anni...
Ogni tanto qualche rara incursione di una provinciale.....ma la CAMORRA LEGA ITALIANA darà sempre una mano vincente ai club metropolitani....lo fanno con i soldi....gli arbitri con la sudditanza psicologica.....
Questo il motivo per premere per le riforme "democratiche". Però, a parte Rozzi all'epoca, nessuno adesso dice niente sullo strapotere dei grandi club o la complicità delle istituzioni. Tutti collusi ?
ASCOLI UNCIUETTABLE

RAGNO
Messaggi: 14157
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Ricorrenze

Messaggio da RAGNO »

Amico Barelò....ma questo non è più calcio....è un circo togni....
Gestito da prostitute lenoni papponi di ogni peggiore risma....
ROZZI andava 30-40 anni avanti a questi giullari....aveva previsto tutto.....che alla fine lorsignori (non li chiamo maiali per non insultare il maiale) vorranno i soldi delle TV per 8 club italiani e far giocare loro un campionato europeo....ingrassando gli abbonamenti sky.
D'altronde la maggioranza dei tifosi in italia LOBOTIZZATA e con CERVELLO ANNULLATO segue i club metropolitani....per sentirsi grandi....
Secondo te a gravina nicchi e company interesaa un piccolo club che vada a vincere uno scudetto o arrivare in finale in coppa italia?
Avrebbe meno audience ed appeal in TV....meno seguito....
Il calcio non c'è più....

Avatar utente
Barelò
Messaggi: 20375
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2007, 21:46
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Nervesa della Battaglia TV

Re: Ricorrenze

Messaggio da Barelò »

RAGNO ha scritto:
giovedì 21 maggio 2020, 6:39
Amico Barelò....ma questo non è più calcio....è un circo togni....
Gestito da prostitute lenoni papponi di ogni peggiore risma....
ROZZI andava 30-40 anni avanti a questi giullari....aveva previsto tutto.....che alla fine lorsignori (non li chiamo maiali per non insultare il maiale) vorranno i soldi delle TV per 8 club italiani e far giocare loro un campionato europeo....ingrassando gli abbonamenti sky.
D'altronde la maggioranza dei tifosi in italia LOBOTIZZATA e con CERVELLO ANNULLATO segue i club metropolitani....per sentirsi grandi....
Secondo te a gravina nicchi e company interesaa un piccolo club che vada a vincere uno scudetto o arrivare in finale in coppa italia?
Avrebbe meno audience ed appeal in TV....meno seguito....
Il calcio non c'è più....
Io invece ribalto il ragionamento: una volta ogni tanto ci può stare e anzi deve capitare che a vincere sia il più debole o piccolo ; è il bello/sale dello sport e della vita. E son sicuro che di audience invece ne avrebbe tantissima. Mi meraviglio invece di Gravina dato che aveva creato la favola Castel di Sangro
ASCOLI UNCIUETTABLE

RAGNO
Messaggi: 14157
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Ricorrenze

Messaggio da RAGNO »

Barelò.....sei un romantico sognatore....in Inghilterra c'è stata la favola Leicester.....ma la torta dei diritti televisivi viene divisa equamente tra tutte le squadre della Premier....
in Italia alle TV che gestiscono il calcio....interessa audience.....secondo te a loro interessa che i tifosi vedano in TV Juve Inda per lo scudetto oppure Ascoli Atalanta?
In questo calcio tutta mafia e camorra.....non c'è posto per i piccoli club....danno fastidio....

Avatar utente
maurogeppo
Messaggi: 1624
Iscritto il: lunedì 11 settembre 2006, 12:59
Località: Roma

Re: Ricorrenze

Messaggio da maurogeppo »

A proposito di ricorrenze ieri su una radio romana ricordavano la finale di Coppa Italia contro il Torino , 1980, che sancì la vittoria dei giallorossi e la nostra esclusione dalla Coppa Uefa (andavano 1 squadra in Coppa Campioni, 1 Coppa Coppe e 2 in Coppa Uefa e il Torino vincendo questa Coppa Italia andava in Coppa Coppe e ci lasciava il posto in Uefa).
La cosa assurda e' che se si osserva la serie dei rigori , la Roma era con un piede nella fossa avendo sbagliato i primi tre rigori, mai successa una cosa del genere.
La Roma in questa partita diede inizio alla grande scalata con Nils Liedholm che li porto' alla conquista dello scudetto due anni piu' tardi, per noi invece fu il campionato più bello e sfortunato che abbiamo mai fatto.
Meritavamo di giocare in Europa, il dispiacere mio personale fu per il nostro Costantino che lo avrebbe meritato piu' di tutti, a 11 anni piansi come un vitello pensando proprio alla delusione di Costantino. Altri tempi.
Per chi si vuole rifare del male posto il link...

https://www.youtube.com/watch?v=JZAaaAqZWbw

RAGNO
Messaggi: 14157
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Ricorrenze

Messaggio da RAGNO »

UNO SCANDALO PLANETARIO!
ASCOLI 4^ POSTO IN A 1979/80 e 6^ POSTO IN A 1981/82.....nessuna coppa Europea.....con il calcio moderno avresti fatto una Champion Leauge ed una Europa League....
Una ingiustizia cosmica....

Avatar utente
Barelò
Messaggi: 20375
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2007, 21:46
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Nervesa della Battaglia TV

Re: Ricorrenze

Messaggio da Barelò »

RAGNO ha scritto:
lunedì 25 maggio 2020, 17:31
UNO SCANDALO PLANETARIO!
ASCOLI 4^ POSTO IN A 1979/80 e 6^ POSTO IN A 1981/82.....nessuna coppa Europea.....con il calcio moderno avresti fatto una Champion Leauge ed una Europa League....
Una ingiustizia cosmica....
Vinceremo lo scudetto...
ASCOLI UNCIUETTABLE

Avatar utente
maurogeppo
Messaggi: 1624
Iscritto il: lunedì 11 settembre 2006, 12:59
Località: Roma

Re: Ricorrenze

Messaggio da maurogeppo »

RAGNO ha scritto:
lunedì 25 maggio 2020, 17:31
UNO SCANDALO PLANETARIO!
ASCOLI 4^ POSTO IN A 1979/80 e 6^ POSTO IN A 1981/82.....nessuna coppa Europea.....con il calcio moderno avresti fatto una Champion Leauge ed una Europa League....
Una ingiustizia cosmica....
Putroppo sono d'accordo, nel senso che la ferita brucia sempre, siamo arrivati veramente a un soffio del sogno europeo nostro e di Costantino, credo che nel calcio moderno non ce l'avremmo mai fatta nel senso che a distanza di 40 anni il sistema calcio e' peggiorato tanto ed è tutto commisurato alla potenza economica che c'e' dietro (e altro....) quindi non ci farebbero neanche accostare ai primi posti, negli ultimi anni ce la sta facendo solo l'Atalanta con mezzi economici fuori portata per noi.
Una promozione in A, di questi tempi, sarebbe come un scudetto per me.

Rispondi