Cioè... buttiamola a ridere

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Rispondi
Avatar utente
Barelò
Messaggi: 20375
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2007, 21:46
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Nervesa della Battaglia TV

Cioè... buttiamola a ridere

Messaggio da Barelò »

Con l'isolamento forzato ho rispolverato un po' di videogiochi del passato, in particolare Championship Manager 2001-02 (Scudetto in italiano). All'epoca mi iscrissi alla ricerca del gioco come capo squadra dell'Ascoli (compiti estesi poi a tutto il girone B della C1) e fui talmente bravo (nel gioco, come nella realtà, l'Ascoli vinceva il campionato e la classifica rispecchiava le forze delle altre squadre) da vincere il primo premio decretato da Panoz (il responsabile italiano del gioco) consistente nella scatola del videogame e nella possibilità di includere un mio avatar virtuale ; detto, fatto... storpiando il mio nome (Simone Dalle Crode) creai un tal Saimon Crodino, nato - come me - il primo dicembre di dieci anni dopo però -1982 e non ' 72 - in modo da farlo giocare nella Primavera dell'Ascoli come giovane promessa... e infatti aveva valori potenziali altissimi tanto da divenire un crack nel prosieguo del gioco... Orbene tutto questo pistolotto per dirvi che mai avrei creduto - con questo scherzo -di aver contribuito alla carriera lavorativa e realizzazione professionale di una persona (ho controllato: si è laureato in sports management, ha fatto allenatore di calcio e volley e altro ancora). Guardate cosa ho trovato in rete proprio sulla pagina facebook del tifometro bianconero !
:sogghigno: :malol: :sogghigno: :malol:

Immagine
ASCOLI UNCIUETTABLE

Pantera
Presidente
Messaggi: 7209
Iscritto il: domenica 6 novembre 2005, 13:14
Località: Dallas, Texas *USA*

Re: Cioè... buttiamola a ridere

Messaggio da Pantera »

oltre a un personaggio sei pure professore; complimenti :okyy: :okyy: :okyy:
Immagine

Il Picchio e una fede, scritta nel cuore dei suoi tifosi con la matita del Piceno, che non possiede gomma per cancellarla,
E siccome e una fede, non si puo ne comperare, vendere o ridurrerre a parole,
Si puo soltanto viverla !
Forza Picchio sempre ed ovunque
:bandiera: :bandiera: :bandiera:

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 31465
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Cioè... buttiamola a ridere

Messaggio da tozzi »

:GoodJOB: Bella Bar
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)

Avatar utente
Picchio_Ale
Moderatore Plus
Messaggi: 16490
Iscritto il: sabato 3 febbraio 2007, 12:25
Settore Stadio: Tribuna Est
Località: Ascoli Piceno

Re: Cioè... buttiamola a ridere

Messaggio da Picchio_Ale »

🤣🤣🤣

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 2089
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: Cioè... buttiamola a ridere

Messaggio da cri4picchio »

Bella Simo ....trainer virtuale ... e può so scoperte che io e te seme do' Saggittari. :okyy: :okyy:
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

Rispondi