era piu' bello!!

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Rispondi
Avatar utente
furetto58
Messaggi: 1950
Iscritto il: giovedì 26 novembre 2009, 22:49

era piu' bello!!

Messaggio da furetto58 »

Salve a tutti, la voglia di scrivere pensieri, sensazioni, lamentele, ma anche eccitazioni, gioie, sono sempre forti e dopo un periodo lungo di silenzio, la voglia prepotente
di battere i tasti si e' fatta realta'.......molta acqua e' passata sotto il Tronto e nel frattempo altre cose sono successe in casa Picchio, che quasi la frenesia del momento non lasci spazio alla calma e alla gioia di un campionato.......tranquillo, fatto piu' di gioie che di dolori, invece la vita frenetica del mondo, sembra attorcigliarsi anche sulle vicende del Picchio, in questa citta' che stenta a rialzarsi economicamente, in questa citta' anziana in cui tutto e' silenzio e tristezza in un quadro che ha solo colori scuri e nessuno riesce a sbiadrli.........!!!
Preferivo il calcio di una volta, quello sano della domenica pomeriggio, quello con la radiolina accesa su tutto il calcio minuto x minuto, quello con Bortuluzzi, Ameri e Ciotti, quello in cui il business non era di moda, dove i presidenti erano veri presidenti e tifosi, soprattutto, e non manager che dovevano rientrarci con i soldi, in cui le vittorie erano sane vittorie, franche, genuine e non costruite a tavolino il mercoledi' o il giovedi'.....quando la mattina si andava al bar e si parlva delle gesta di Anastasi o di Rivera o di Riva, grandi campioni legati pero' a un gioco di squadra, a un modulo all'attaccamento alla maglia e non solo a un assegno a fine mese, quando la pioggia era fastidiosa in curva ma tutto veniva superato dalla gioia del goal e a una vittoria franca......e quando non si vinceva c'era sempre il tempo per tirare fuori dal tascapane un pezzo di maialiano arrosto sardo e una bottiglia di vino e comunque cantare in allegria ( era questo che ho visto fare in una lontana partita di qualche anno fa hai tifosi del Cagliari, dopo una sconfitta )
Preferivo il calcio di una volta, quello in cui si esaltava il dribbling, dove non c'era la VAR, dove si sytrizzava la maglietta a fine partita e dove si strizzava la bandiera prima di rientrare a casa, senza forze e sensa voce, quando i libri erano ammuchiati con una corda sulla sedia pronti per il lunedi' mattina e alle sei ci si alzava per tentare di prendere un 6 stiracchiato e c'erano ancora negli occhi i colori, i gusti di quella domenica, e la notte, si sognavano ancora le goccioline di sudore che imperlavano la fronte e il sole caldo delle giornate di aprfile che arrossva le spalle nude sugli spalti a tentare un nuovo canto un nuovo incitemento!!!!
Ovviamente quello descritto e' un calcio lontano per tutti i lettori piu' giovani, ma certo un calcio piu' gioco e meno chiacchiere, quello del buon vecchio Costantino che con un trunch, una sedia, un paio di calzini rossi, animava la curva o la panchina, era presente e felicemnete gemellato con la sua squadra, severo dove era giusto ma anche cordiale e sorridente e sempre pronto a dividere un bicchiere di rosso con i tifosi quando l'occasione si presentava!!!!
Oggi il calcio e' fatto di risultati tutto e subito, allenatori e giocatori vanno e vengono, una, due tre volte nell'arco di un campionato, facce viste, riviste, trite e tritate che magari saluti oggi ma che domani te le ritrovi in panca per presidenti che non sanoo più che pesci prendere perche' sono manager e non ci capiscono niente di pallone, ma cercano solo la moneta per rifarsi delle pesanti spese...........e si interessano poco dei tifosi!!
Gia' i tifosi quelli che si sobbarcano milioni di chilometri per un goals per una prestazione con i fiocchi, quelli che spendono i soldi, che oggi non ci sono per tutti, ma che tifano da quando sono piccoli, quei tifosi pane e salame e vino della casa, quei tifosi da osteria, per una domenica di allegria, lontanodai problemi di ogni giorno!!!
Tifosi quelli che ancora movimentato il piazale dello o uno slogan, un inno, una ola', gli unici veri e su cui si dovrebbe giocare una scommessa quella vincente!!
era meglio il calcio di una volta, quando quei presidenti non dimenticavano mai chi muoveva veramente il calcio ed era orgoglio riuscire a riempire anche l'ultima poltroncina dello stadio, e vedere quei 22 in mutande era una gioia, piccola certo ma un sano divertimento e allora si, che era bello anche scucire le monete per andare allo stadio!!
nel silenzio della sera, sfogliando quelle pagine della rosa di tanto tempo fa ormai ingiallite e ripensando a quel bel calcio di cui perdiamo ogni giorno un pezzo, un attimo di nostalgia ti prende e vorresti riattaccare almeno 40 foglietti di calendario e ritornare per un attimo......a tanto tempo fa, quando magari si prometteva di meno e si otteneva di piu' e i ragazzini sui campetti dell'oragtorio vicino a casa, si ripromettevano di imitare le azioni viste allo stadio...........era bello quel calcio li........magico semplice e genuino
bye bye furetto58
Coccia pelata, mettiti il berretto, perché se mi prendi il raffreddore..

Pantera
Presidente
Messaggi: 7184
Iscritto il: domenica 6 novembre 2005, 13:14
Località: Dallas, Texas *USA*

Re: era piu' bello!!

Messaggio da Pantera »

non sei l'unico ha ricordare quei giorni e quel calcio ; purtroppo quello di adesso e diverso su tanti aspetti ma e la realta . Ti avresti immaginato vedere Adelio Moro scendere in campo con i tautaggi sulle braccia e gambe ?
ti saluto
Immagine

Il Picchio e una fede, scritta nel cuore dei suoi tifosi con la matita del Piceno, che non possiede gomma per cancellarla,
E siccome e una fede, non si puo ne comperare, vendere o ridurrerre a parole,
Si puo soltanto viverla !
Forza Picchio sempre ed ovunque
:bandiera: :bandiera: :bandiera:

Avatar utente
albatros.67
Moderatore
Messaggi: 3965
Iscritto il: domenica 23 luglio 2006, 13:19
Settore Stadio: Curva Sud
Località: piceno

Re: era piu' bello!!

Messaggio da albatros.67 »

Bentornato Furetto... :nfive: :nfive: :sioux:
"IN DIREZIONE OSTINATA E CONTRARIA"
(F.De Andrè)


http://calciorusso.forumfree.it/

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 31277
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: era piu' bello!!

Messaggio da tozzi »

Bentornato. Bei tempi
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 1889
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: era piu' bello!!

Messaggio da cri4picchio »

Impeccabile. :sioux: :Dx :GoodJOB:
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

Rispondi