La banda Vivarini

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Rispondi
lafaina2
Messaggi: 2842
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

La banda Vivarini

Messaggio da lafaina2 » giovedì 3 gennaio 2019, 18:15

L'ho detto in alro thread a grezzo.

Aldilà di quello che è la società, aldilà di noi pubblico encomiabile, adoro questa squadra.

Dal mister ad ogni suo interprete, anche chi non gioca mai o ha giocato poco.

E' uno degli Ascoli di B che amo di più, non per la sua forza, ma per il suo carattere.
(dove per carattere si intenda il suo linguaggio in questo campionato. Il suo modo di esprimersi)

Ha avuto cento vicissitudini, dagli arbitraggi poco fortunati, tranne l'ultimo; agli infortuni clamorosi di Perucchini (mi dica, aldilà del valore che non conoscevo, chi avrebbe mai previsto quella sua sequela di pisciate clamorose ed una mai vista sui campi da gioco).

Partita sparata col 3-5-2, ha saputo fare di necessità visrtù, cambiando pelle.
Ha trovato due centrocampisti esemplari come troiano ed addae.
L'uno un pò in calo fisico in queste ultime tre partite (compresa quella col venezia), ma ha saputo tirare e divenire per buona parte il giocatore di riferimento per tutti.
L'altro in poco tempo ha saputo diventare una mezzala destra coi fiocchi. (ed è ora che entrambi timbrino il cartellino marcatori. lo spero nel ritorno, almeno una volta a testa).

Ha imperniato la difesa in un giocatore sempre disturbato da infortuni, e ha avuto ragione. Brosco di Ascoli è un centrale titolare in molte squadre di A anche che vanno epr la maggiore.

Ha sopperito alle difficoltà con energie caratteriali sue che non sembrava avesse così smaccate.

Ha in Ninko, quasi sempre quando ha giocato, un giocatore che fa giocate sontuose e impensabili nei campi della B e che ad Ascoli non si vedevano da non ricordo quanto tempo.

Ha coperto molte volte i suoi problemi in attacco, rspondendo in ogni occasione.

Ha avuto, come succede alle donne belle anche per le loro fragilità che ti fanno innamorare, cali.

da essi ha saputo quasi sempre rialzarsi bene.

Si è fatta benvolere, anche grazie ad una società che la ha sempre supportata a prescindere e ad un pubblico che sa di stare sempre insieme ad essa in ogni frangente di ogni partita.

Non è completa. Non è nata completa e per giocare quel tipo di gioco. E' partita in ritardo.
Ma ha saputo subito coagularsi, come una ferita in un corpo sano.
Si è sempre presentata unita al cospetto di avversari e del suo pubblico, non ha mai mancato l'unità.

Certamente, dopo il girone di andata, non sa cosa potrebbe prendere e sa che deve guardarsi le spalle comunque, però ha una voglia pazza di esprimersi. Di far vedere che studia e che lo fa con profitto.

Pochi hanno rilevato che Vivarini, l'altro giorno, ha detto una cosa:
"ben vengano i rinforzi, ma che siano strumentali alla squadra e che non rompano i suoi equilibri interni"

Beh, dopo questo, mi piace ancora di più questo Ascoli.

L'ho difesa vieppiù, strada facendo, perchè ha saputo fare breccia dentro me.

Non so, io conto uno come dico sempre, ma io questo Ascoli erano anni e anni che non gli volevo così bene di cuore.

Continuate così ragazzi. Continuate a migliorare, belli.
Poi vedremo.
Senza pronostici che, nel calcio, sono bruttissime bestie.

Per adesso, Ascoli 2018/2019: TVTB!

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 29462
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: La banda Vivarini

Messaggio da tozzi » giovedì 3 gennaio 2019, 19:39

Io spero che a gennaio la tocchino meno possibile. Giusto colmare il paio (e non più) di lacune.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

RAGNO
Messaggi: 12732
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: La banda Vivarini

Messaggio da RAGNO » venerdì 4 gennaio 2019, 7:19

Un ASCOLI che sa farsi volere bene senza alcuna ombra di dubbio.
Certamente va puntellata, senza stravolgerla, ma un portiere, un terzino sinistro (D'Elia è già al secondo forfait per malanni fisici e non può certamente giocare titolare fino a maggio inoltrato....dico inoltrato perché...chissà se.....), un terzino destro (anche Laverone non è immortale),un vice Ninkovic (a meno che ci si voglia adattare Baldini, ma quando manca Ninko in mezzo al terreno di gioco le idee latitano) ed un attaccante avvezzo a fare gol (è vero che Ardemagni ha saltato almeno 8 gare, ma averlo per capo cannoniere con 4 gol a pari merito con Brosco.....significa che davanti ci sono indubbi problemi realizzativi.....fortunatamente i 3 gol di Cavion hanno fruttato 9 punti.....sennò sarebbero stati non dico guai ma....problemi).
4-5 rinforzi, di cui 2 titolari (il portiere, su Lanni che ha la muscolatura fragile e che si rompe con un rinvio....puoi contarci come 12^ ed una seconda punta veloce (DeLuca?) da affiancare ad Ardemagni....in panchina Beretta in crescita (coome seconda punta) e Ganz (come prima punta al posto di Ardemagni).
Sarebbe una squadra con 22 titolari....se vogliamo sognare un po'....INOLTRE (Ninkovic escluso) da confermare in blocco per la stagione 2019/2020.
La tradizione dice che dal 1970 IN OGNI DECADE l'ASCOLI HA AVUTO LA SQUADRA IN A....mancano 3 stagioni per farcela (questa odierna ci credo pochissimo, poi le stagioni 2019/2020 e 2020/2021).....ce la faremo!

lafaina2
Messaggi: 2842
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

Re: La banda Vivarini

Messaggio da lafaina2 » venerdì 4 gennaio 2019, 12:23

tozzi ha scritto:
giovedì 3 gennaio 2019, 19:39
Io spero che a gennaio la tocchino meno possibile. Giusto colmare il paio (e non più) di lacune.
Quoto.
Colmare qualche lacuna che abbiamo.
Non è che anche le altre siano così completissime.

Avatar utente
Picchio_Ale
Moderatore Plus
Messaggi: 15537
Iscritto il: sabato 3 febbraio 2007, 12:25
Settore Stadio: Distinti
Località: Ascoli Piceno

Re: La banda Vivarini

Messaggio da Picchio_Ale » venerdì 4 gennaio 2019, 15:05

RAGNO ha scritto:
venerdì 4 gennaio 2019, 7:19
Un ASCOLI che sa farsi volere bene senza alcuna ombra di dubbio.
Certamente va puntellata, senza stravolgerla, ma un portiere, un terzino sinistro (D'Elia è già al secondo forfait per malanni fisici e non può certamente giocare titolare fino a maggio inoltrato....dico inoltrato perché...chissà se.....), un terzino destro (anche Laverone non è immortale),un vice Ninkovic (a meno che ci si voglia adattare Baldini, ma quando manca Ninko in mezzo al terreno di gioco le idee latitano) ed un attaccante avvezzo a fare gol (è vero che Ardemagni ha saltato almeno 8 gare, ma averlo per capo cannoniere con 4 gol a pari merito con Brosco.....significa che davanti ci sono indubbi problemi realizzativi.....fortunatamente i 3 gol di Cavion hanno fruttato 9 punti.....sennò sarebbero stati non dico guai ma....problemi).
4-5 rinforzi, di cui 2 titolari (il portiere, su Lanni che ha la muscolatura fragile e che si rompe con un rinvio....puoi contarci come 12^ ed una seconda punta veloce (DeLuca?) da affiancare ad Ardemagni....in panchina Beretta in crescita (coome seconda punta) e Ganz (come prima punta al posto di Ardemagni).
Sarebbe una squadra con 22 titolari....se vogliamo sognare un po'....INOLTRE (Ninkovic escluso) da confermare in blocco per la stagione 2019/2020.
La tradizione dice che dal 1970 IN OGNI DECADE l'ASCOLI HA AVUTO LA SQUADRA IN A
....mancano 3 stagioni per farcela (questa odierna ci credo pochissimo, poi le stagioni 2019/2020 e 2020/2021).....ce la faremo!
Come ben sai non dipende solo da noi. A parte qualche rinforzo occorrerebbe fare qualche punto in più affinché i tifosi della vicina squadra costiera inizino a gufarci. Allora sì, che avremmo ottime possibilità anche quest'anno. :sshappy:

walter junior
Messaggi: 6646
Iscritto il: mercoledì 4 giugno 2008, 15:00
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: La banda Vivarini

Messaggio da walter junior » venerdì 4 gennaio 2019, 15:28

fra il 2010 e il 2019 non siamo riusciti a stare in serie A ..... a meno che non sali questanno

Oetzi
Messaggi: 1770
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: La banda Vivarini

Messaggio da Oetzi » venerdì 4 gennaio 2019, 16:19

RAGNO ha scritto:
venerdì 4 gennaio 2019, 7:19
Un ASCOLI che sa farsi volere bene senza alcuna ombra di dubbio.
Certamente va puntellata, senza stravolgerla, ma un portiere, un terzino sinistro (D'Elia è già al secondo forfait per malanni fisici e non può certamente giocare titolare fino a maggio inoltrato....dico inoltrato perché...chissà se.....), un terzino destro (anche Laverone non è immortale),un vice Ninkovic (a meno che ci si voglia adattare Baldini, ma quando manca Ninko in mezzo al terreno di gioco le idee latitano) ed un attaccante avvezzo a fare gol (è vero che Ardemagni ha saltato almeno 8 gare, ma averlo per capo cannoniere con 4 gol a pari merito con Brosco.....significa che davanti ci sono indubbi problemi realizzativi.....fortunatamente i 3 gol di Cavion hanno fruttato 9 punti.....sennò sarebbero stati non dico guai ma....problemi).
4-5 rinforzi, di cui 2 titolari (il portiere, su Lanni che ha la muscolatura fragile e che si rompe con un rinvio....puoi contarci come 12^ ed una seconda punta veloce (DeLuca?) da affiancare ad Ardemagni....in panchina Beretta in crescita (coome seconda punta) e Ganz (come prima punta al posto di Ardemagni).
Sarebbe una squadra con 22 titolari....se vogliamo sognare un po'....INOLTRE (Ninkovic escluso) da confermare in blocco per la stagione 2019/2020.
La tradizione dice che dal 1970 IN OGNI DECADE l'ASCOLI HA AVUTO LA SQUADRA IN A....mancano 3 stagioni per farcela (questa odierna ci credo pochissimo, poi le stagioni 2019/2020 e 2020/2021).....ce la faremo!
Io credo invece che servano soprattutto due centrocampisti di pregio...tipo Dezi e Castagnetti. Se vuoi fare il salto di qualità occorre qualità.

RAGNO
Messaggi: 12732
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: La banda Vivarini

Messaggio da RAGNO » venerdì 4 gennaio 2019, 19:14

walter junior ha scritto:
venerdì 4 gennaio 2019, 15:28
fra il 2010 e il 2019 non siamo riusciti a stare in serie A ..... a meno che non sali questanno
mancano ancora il campionato attuale 2018-19, poi il prossimo 2019-2020 (e sei alla fine della decade)
però un 2020-21 esiste ancora il "profumo" del 2020 che fa parte della decade 2010 - 2020 :sogghigno:

Rispondi