Da non prendere troppo sul serio.....

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Avatar utente
Pampali
Presidente
Messaggi: 6302
Iscritto il: domenica 6 novembre 2005, 13:06
Settore Stadio: SKY

Da non prendere troppo sul serio.....

Messaggio da Pampali » martedì 6 novembre 2018, 14:21

ma un po’ si :-D :

bellini sarà contento del nostro inizio scoppiettante?
che dite, tiferà per l’ascoli CALCIO?
i suoi vini si vendono nel piceno?

:-D
"PAMPALI' JR"

MODERATORE "TIFOMETRO BIANCONERO"

:maglia: :bandiera2:

RAGNO
Messaggi: 12384
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Da non prendere troppo sul serio.....

Messaggio da RAGNO » martedì 6 novembre 2018, 14:43

io credo che a Bellini non interessi nulla dell'ASCOLI.
Sono uno dei tanti che ha festeggiato il suo arrivo 4 anni fa ed alla fine un "grazie" da parte mia ci sarà sempre, nonostante si sia comportato MALISSIMO verso la ns tifoseria.
Un po' di riconoscenza ci sarà per il fatto che se ancora siamo in B da 3 anni.......anche se "ke li mà e ke li piè", parte del merito va ascritto a Francesco Bellini.
Certamente non lo ha fatto per amore della città o della gente, ma da imprenditore che ha visto il lucro nell'operazione salvataggio Picchio....ed in questi anni ha comprato a 100 e certamente ha raddoppiato/triplicato il suo guadagno e se ne è andato...........senza lasciare rimpianti.............
Credo che a lui dell'ASCOLI non gliene sia mai fregato più di tanto, come ogni uomo di affare che al posto del cuore ha la stampa di un biglietto da 500 euro.....
Ma alla fine siamo in B....e lui non c'è più......neanche la deludente Marisa.....tutto è bene quel che finisce bene diceva Nick Carter....e l'ultimo chiude la porta....

TERZI1898
Messaggi: 2011
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2014, 18:32
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Da non prendere troppo sul serio.....

Messaggio da TERZI1898 » martedì 6 novembre 2018, 14:58

Me lo sono chiesto anche io in questi giorni: ironizzando dissi ha qualcuno che me lo immaginavo a festeggiare con il vino dopo la sconfitta in coppa Italia con la Viterbese e al contrario in lutto adesso. In parte la penso come Ragno, anche se c'è qualcosa che non mi torna. Bellini ha sempre messo il simbolo del Picchio nella sua azienda, quindi un qualche legame con il territorio ce l'ha e in fondo credo sia stato veramente tifoso. Però diciamo che i suoi interessi di imprenditore sono prevalsi su quello del tifoso, circondato magari da un ambiente familiare che invece mi dava l'impressione di fregarsene. A parte la moglie, avete mai visto i figli di Bellini? Quindi vista l'età non c'era nemmeno nessuno disposto poi a continuare. Quelli di Pulcinelli invece si sono visti spesso e la figlia tra l'altro è pure un bel vedere....Magari è solo un modo di comunicare diverso, Bellini era una sorta di extraterrestre in questo mondo, Pulcinelli conosce molto di più l'ambiente anche se a volte nella comunicazione esagera un pò, però al momento non si è mai permesso di intervenire in questioni tecniche e tattiche e questo mi piace. Credo comunque che al momento potrebbe pure godere di una nostra sconfitta e dispiacersi al contrario, mosso da un sentimento umano che può essere l'invidia. Non ci sarebbe niente di male. Credo che se anche se il più grande tifoso di una squadra se poi la lasci e la lasci male come è successo ci sta che tu speri nelle disavventure altrui per poter dire: visto che non era colpa mia...
"Noi non supereremo mai questa fase"

DIE HARD
Messaggi: 585
Iscritto il: lunedì 20 novembre 2017, 15:00
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Da non prendere troppo sul serio.....

Messaggio da DIE HARD » martedì 6 novembre 2018, 15:05

Mah

Avatar utente
Rex Erection
Messaggi: 244
Iscritto il: giovedì 5 ottobre 2017, 11:20
Settore Stadio: Radio

Re: Da non prendere troppo sul serio.....

Messaggio da Rex Erection » martedì 6 novembre 2018, 15:28

TERZI1898 ha scritto:
martedì 6 novembre 2018, 14:58
Me lo sono chiesto anche io in questi giorni: ironizzando dissi ha qualcuno che me lo immaginavo a festeggiare con il vino dopo la sconfitta in coppa Italia con la Viterbese e al contrario in lutto adesso. In parte la penso come Ragno, anche se c'è qualcosa che non mi torna. Bellini ha sempre messo il simbolo del Picchio nella sua azienda, quindi un qualche legame con il territorio ce l'ha e in fondo credo sia stato veramente tifoso. Però diciamo che i suoi interessi di imprenditore sono prevalsi su quello del tifoso, circondato magari da un ambiente familiare che invece mi dava l'impressione di fregarsene. A parte la moglie, avete mai visto i figli di Bellini? Quindi vista l'età non c'era nemmeno nessuno disposto poi a continuare. Quelli di Pulcinelli invece si sono visti spesso e la figlia tra l'altro è pure un bel vedere....Magari è solo un modo di comunicare diverso, Bellini era una sorta di extraterrestre in questo mondo, Pulcinelli conosce molto di più l'ambiente anche se a volte nella comunicazione esagera un pò, però al momento non si è mai permesso di intervenire in questioni tecniche e tattiche e questo mi piace. Credo comunque che al momento potrebbe pure godere di una nostra sconfitta e dispiacersi al contrario, mosso da un sentimento umano che può essere l'invidia. Non ci sarebbe niente di male. Credo che se anche se il più grande tifoso di una squadra se poi la lasci e la lasci male come è successo ci sta che tu speri nelle disavventure altrui per poter dire: visto che non era colpa mia...
Per festeggiare bevendo il suo vino ce vuo il coraggio

Avatar utente
GREZZO
Messaggi: 18954
Iscritto il: lunedì 22 maggio 2006, 18:10
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Da non prendere troppo sul serio.....

Messaggio da GREZZO » martedì 6 novembre 2018, 16:45

TERZI1898 ha scritto:
martedì 6 novembre 2018, 14:58
Me lo sono chiesto anche io in questi giorni: ironizzando dissi ha qualcuno che me lo immaginavo a festeggiare con il vino dopo la sconfitta in coppa Italia con la Viterbese e al contrario in lutto adesso. In parte la penso come Ragno, anche se c'è qualcosa che non mi torna. Bellini ha sempre messo il simbolo del Picchio nella sua azienda, quindi un qualche legame con il territorio ce l'ha e in fondo credo sia stato veramente tifoso. Però diciamo che i suoi interessi di imprenditore sono prevalsi su quello del tifoso, circondato magari da un ambiente familiare che invece mi dava l'impressione di fregarsene. A parte la moglie, avete mai visto i figli di Bellini? Quindi vista l'età non c'era nemmeno nessuno disposto poi a continuare. Quelli di Pulcinelli invece si sono visti spesso e la figlia tra l'altro è pure un bel vedere....Magari è solo un modo di comunicare diverso, Bellini era una sorta di extraterrestre in questo mondo, Pulcinelli conosce molto di più l'ambiente anche se a volte nella comunicazione esagera un pò, però al momento non si è mai permesso di intervenire in questioni tecniche e tattiche e questo mi piace. Credo comunque che al momento potrebbe pure godere di una nostra sconfitta e dispiacersi al contrario, mosso da un sentimento umano che può essere l'invidia. Non ci sarebbe niente di male. Credo che se anche se il più grande tifoso di una squadra se poi la lasci e la lasci male come è successo ci sta che tu speri nelle disavventure altrui per poter dire: visto che non era colpa mia...
NO ERA LA MIE' LA COLPA mò quand'è la fine. :mrgreen:
Lasceme perde va...............................ci sarà una retromarcia a VALANGA di molti......................che saranno accolti a braccia aperte ovviamente
........ma rimango dell'opinione che una volta braccata la preda la devi sbranare, e non fartela scappare all'ultimo........by Zebro'

Lesson n° 2: SCANZETEVE!!! by Zebrò

"Il passato non lo puoi più cambiare, il futuro lo puoi cambiare" By Francesco Bellini

pikkio75
Messaggi: 1513
Iscritto il: mercoledì 16 maggio 2012, 22:51
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Da non prendere troppo sul serio.....

Messaggio da pikkio75 » martedì 6 novembre 2018, 16:59

Nelle società di calcio nella vendita, credo che sià stato messo un cavillo....che dice che entro due anni se le cose vanno a rotoli.....(fallimento) la gestione precedente è responsabile, ma non sò in quale misura. Inoltre Bellini ha tutto l'interesse che il picchio rimanga in B....perchè altrimenti il mutuo del picchio village chi lo paga.....????

Avatar utente
Barelò
Messaggi: 18577
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2007, 21:46
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Nervesa della Battaglia TV

Re: Da non prendere troppo sul serio.....

Messaggio da Barelò » martedì 6 novembre 2018, 21:24

Penso fosse tifoso però è finita male tra incomprensioni e offese. Peccato
Per restare al titolo del thread ma in altro ambito: l'attrice Cristiana Capotondi vicepresidente della Lega di serie C...
ASCOLI UNCIUETTABLE

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28749
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Da non prendere troppo sul serio.....

Messaggio da tozzi » martedì 6 novembre 2018, 21:35

TERZI1898 ha scritto:
martedì 6 novembre 2018, 14:58
Me lo sono chiesto anche io in questi giorni: ironizzando dissi ha qualcuno che me lo immaginavo a festeggiare con il vino dopo la sconfitta in coppa Italia con la Viterbese e al contrario in lutto adesso. In parte la penso come Ragno, anche se c'è qualcosa che non mi torna. Bellini ha sempre messo il simbolo del Picchio nella sua azienda, quindi un qualche legame con il territorio ce l'ha e in fondo credo sia stato veramente tifoso. Però diciamo che i suoi interessi di imprenditore sono prevalsi su quello del tifoso, circondato magari da un ambiente familiare che invece mi dava l'impressione di fregarsene. A parte la moglie, avete mai visto i figli di Bellini? Quindi vista l'età non c'era nemmeno nessuno disposto poi a continuare. Quelli di Pulcinelli invece si sono visti spesso e la figlia tra l'altro è pure un bel vedere....Magari è solo un modo di comunicare diverso, Bellini era una sorta di extraterrestre in questo mondo, Pulcinelli conosce molto di più l'ambiente anche se a volte nella comunicazione esagera un pò, però al momento non si è mai permesso di intervenire in questioni tecniche e tattiche e questo mi piace. Credo comunque che al momento potrebbe pure godere di una nostra sconfitta e dispiacersi al contrario, mosso da un sentimento umano che può essere l'invidia. Non ci sarebbe niente di male. Credo che se anche se il più grande tifoso di una squadra se poi la lasci e la lasci male come è successo ci sta che tu speri nelle disavventure altrui per poter dire: visto che non era colpa mia...
Premesso che la discussione non mi appassiona, ma apprezzo lo spirito ridanciano con cui Pam la ha posta, secondo me c'è un vizio di fondo nel pensare, come molti fanno, che Bellini abbia lasciato per delusione dettata dalle critiche o per desiderio di rivalsa (altrimenti avrebbe venuto a Oliva e non ci avrebbe lasciato in ottime mani). Bellini secondo me ha lasciato l'Ascoli con piena soddisfazione, facendo un buon affare economico: come in altre occasioni, ha acquisito un'azienda a prezzo di saldo, la ha risanata (suo merito indiscutibile) e la ha rivenduta a prezzo congruo. Fine della storia. Non mi stupirei se ora non ne seguisse proprio le vicende, ma su questo non saprei. Escludo comunque che stia a rosicare per invidia o che altro, figurarsi. La sua giornata suppongo sia fatta di altro, e anche la nostra non è fatta di pensare a lui.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

rammas74
Messaggi: 214
Iscritto il: sabato 14 maggio 2011, 13:03

Re: Da non prendere troppo sul serio.....

Messaggio da rammas74 » martedì 6 novembre 2018, 22:01

io penso invece che siano persone avvelenate e vendicative a tal punto che la signora marisa ha deciso di rilevare la samb con l avvallo del marito che vuole continuare a fare calcio che presto fedeli vendera' anche per problemi con il figlio…….sono solo voci???? presto lo sapremo…...ma se non lo fossero ,come io credo,finalmente butteranno giu' la maschera e si rileveranno davvero per quello che sono…….spero dvvero per loro che siano solo caxxate…..ma ho "l impressione" che non lo siano

pikkio75
Messaggi: 1513
Iscritto il: mercoledì 16 maggio 2012, 22:51
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Da non prendere troppo sul serio.....

Messaggio da pikkio75 » martedì 6 novembre 2018, 22:40

Io penso invece.......che ad Ascoli arrivava....la famiglia Merloni......I della Valle........ed infine la Bayer.....però non ho registrato nessun messaggio.............peccato......

Avatar utente
63100
Messaggi: 1180
Iscritto il: sabato 17 ottobre 2009, 19:19
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Da non prendere troppo sul serio.....

Messaggio da 63100 » martedì 6 novembre 2018, 23:04

A SBT c'è spazio per vedere la partita,da dicembre in poi.
Per l'Ascoli hai speso la vita....onorare il tuo nome la nostra unica partita

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28749
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Da non prendere troppo sul serio.....

Messaggio da tozzi » mercoledì 7 novembre 2018, 5:20

Io credo che questa sia la bufala del secolo. La Samb è una società al momento sana e che presumibilmente si paga profumatamente. Siamo completamente fuori dal target.

Inviato dal mio ASUS_A007 utilizzando Tapatalk



"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

RAGNO
Messaggi: 12384
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Da non prendere troppo sul serio.....

Messaggio da RAGNO » mercoledì 7 novembre 2018, 7:10

QUOTO AL 100% il post di Tozzi.
Bellini è stato un imprenditore......potrebbe prendere la samb, l'ancona ecc...........sempre con la testa da imprenditore......se spendo 10 debbo andare via dopo 3-4 anni almeno con 12-13......al posto del cuore ha i dollari o gli euro o le sterline............sono "malattie" dalle quali non guarisci, pure se vorresti nascondere la realtà.
Ma il ringraziamento per 4 anni fa resterà sempre.....nessuna marcia indietro..........perché 4 anni fa l'unica offerta importante, soprattutto in previsione futura, era la sua....
ed infatti gli ultras non facevano entrare nessuno nell'aula 54........e nonostante i primi 2 anni sono stati buoni (squadra in C compettitiva, idem in B....fatta il 31 agosto....)
i restanti 2 anni sono da cancellare......ma, nei fatti, siamo in B.....e questo è ciò che conta.....

caio vidacilio
Messaggi: 2410
Iscritto il: mercoledì 17 aprile 2013, 0:17
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Da non prendere troppo sul serio.....

Messaggio da caio vidacilio » mercoledì 7 novembre 2018, 9:46

Che era l'unica offerta buona non è vero e lo sai....perché continui?...per il resto posso anche essere d'accordo....l

Bloccato