VOTI ASCOLI - PARMA

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Avatar utente
Goro7
Messaggi: 2029
Iscritto il: lunedì 31 agosto 2009, 21:22

VOTI ASCOLI - PARMA

Messaggio da Goro7 » martedì 17 aprile 2018, 15:53

PAGELLE IGNORANTI: ho atteso volutamente un po' di ore perché sinceramente, a caldo, dopo la prestazione sconcertante di ieri sera, la voglia di pubblicare pagelle era la stessa con cui ogni uomo potrebbe approcciarsi a fare del sesso col ministro Fedeli; poi, preso dallo stesso indomabile senso di colpa che ha Giaretta in questo momento per come ha costruito la squadra, mi sono fatto forza conscio del fatto che questi ragazzi, in fondo in fondo, meritano di essere presi per mano e portati... AFFANCULO.

LANNI 5 Il ritorno in campo di Ivan Il Terribile, dove "Il Terribile" ha tutto meno che un'accezione valorosa, serve principalmente ad una cosa: togliere alla squadra ogni residuo di speranza. Sto ragazzo, comunque, ha una sfiga incredibile, ogni volta che gioca lui gli avversari trovano sempre tiri "imparabili"... solo che da un paio di mesi a questa parte abbiamo visto che esistono anche portieri bravi, che sanno uscire dai pali e parare tiri dalla distanza, e la favoletta dei tiri imparabili suona come quella del reddito di cittadinanza dei cinque stelle. Compie anche due parate importanti nel secondo tempo, giustificando il suo lauto stipendio, se però prendi gol al primo tiro dopo due minuti, sapendo che la capacità di segnare della tua squadra ha più o meno la stessa frequenza di accadimento della cometa di Halley, automaticamente entri di diritto nel novero di quelli che devono andare a morire ammazzati.

MOGOS 4 Offre una prestazione da Mai Dire Gol, ma diciamolo sottovoce perché fosse mai che la Gialappa's lo venga a sapere sarebbe un premio eccessivo in termini di visibilità per questo scaricatore di porto battente bandiera rumena. Un paio di svarioni gli varrebbero quantomeno 4 anni di domiciliari, se non fosse che la condizionale se l'è già giocata da un pezzo; nulla, tuttavia, in confronto agli anni di galera in isolamento che darei a quel delinquente che lo ha reso titolare in Serie B senza riuscire a trovargli un sostituto degno in due sessioni di mercato, il che fa entrare in ballo anche la recidiva.

PADELLA 4 La sua prestazione di stasera è talmente sconcertante da togliere le parole anche ad Alessia Marcuzzi; il retropassaggio corto per Lanni, che esce dall'area con la stessa capacità con cui Cardinaletti parla in italiano, gli vale di diritto una pioggia di paralisi che però, paradossalmente, non fanno che coglierlo davvero rendendolo più statico di Giuliano Ferrara in preda ad un colpo della strega.

MENGONI 4 Che stasera non fosse la sua serata s'era capito quando in fase di riscaldamento aveva provato ad entrare in scivolata su D'Aversa, convinto fosse ancora un giocatore. Iniziata la partita, sul tiro di Calaiò inizia una sequela di imprecazioni senza fine, che l'arbitro non sanziona in quanto pronunciate in aramaico antico; pur di farsi ammonire e saltare la prossima partita, allora, si attrezza da solo compiendo un fallo da ju-jitsu sul povero Baraye che gli vale contemporaneamente cartellino giallo e cintura nera.

...CLEMENZA 5 Non dev'essere facile entrare al 60', senza nemmeno aver avuto il tempo di salvare la partita a Fifa sul PlayStation Portable; se poi sai che la partita te la finirà di giocare Mengoni, che coi videogiochi ha smesso di giocarsi dai tempi del Commodore 64, è normale che il biondino scuola Juve sia entrato in campo con la sfrontatezza di chi va dal dentista per la prima volta. Nei dribbling ci sa fare, tanto che la gimkana sulla trequarti fra i giocatori del Parma nel finale, pur non servendo ad un caz.zo all'Ascoli, a lui basta per superare la prova pratica per la patente del motorino.

CHERUBIN 4 Vedere le nostre speranze riposte su un giocatore che non gioca da due anni, quando dall'altra parte del campo una neopromossa Parma dispone di panchinari che da noi sarebbero titolari inamovibili dallo scorso settembre, mi fa venire istinti suicidi paragonabili solo a quelli di un Marco Travaglio che si ritrova in ascensore con Berlusconi. Lo sconforto con cui il ragazzo guarda Lanni dopo il gol preso è, al contempo, segnale chiaro di chi non sa nemmeno più che Santo bestemmiare, ma anche mesta consapevolezza di non essere l'unico ex-giocatore in campo.

MIGNANELLI 3 Non deve essere facile passare dall'essere miglior terzino della B al far rimpiangere Joao Pinto nel giro di pochi mesi, eppure al "Migna 2.0" le cose impossibili piacciono tantissimo. Peccato che ora, però, non gli riescano più affatto le cose semplici, quali vincere un contrasto o crossare più avanti della linea di centrocampo! La facilità con cui Siligardi si libera di lui nel primo tempo (dove non hai nemmeno la scusa di essere stanco) è più imbarazzante di quando da adolescente ti beccano a misurartelo con la squadretta nei bagni della scuola; vedergli fare una cosa sensata negli ultimi mesi è più difficile che trovare un centimetro quadrato del suo corpo che non sia tatuato.

ADDAE 5 Il fatto che l'unico passaggio decente in area per Ganz sia venuto (a metà ripresa) dai suoi "piedi" (...si fa per dire) dà immediata percezione di come questa squadra sia stata costruita a pene di segugio, con l'aggravante preterintezionale di essere messa in campo con la stessa razionalità dei capelli di Agazzi. Il buon Bright ci mette tutto quello che ha, che certamente non è poco (soprattutto tra le gambe, si dice...), ma non basta.

BUZZEGOLI 3 La prestazione di stasera si misura tutta in due episodi: 1. col giocatore a terra i compagni provano ad approfittarne, ma è poi il Parma a mandare la palla out appena possibile per far rialzare "Buba" (soprannome che è tutto un programma) restituendo così ai gialloblu la superiorità numerica; 2) dopo l'assist di sponda per Calaiò in apertura, i compagni di squadra hanno talmente fiducia in lui da passare costantemente palla a Lanni o Mengoni che con lanci lunghi provano in tutti i modi a scavalcarlo per evitare che tocchi palla. Ma, in tutto questo, c'è un aspetto positivo: se l'Ascoli di Cosmi gioca un calcio tra i più brutti mai visti al Del Duca, e Buzzegoli doveva essere il regista in grado di illuminare la manovra, almeno gli va dato merito di promuovere il risparmio energetico, che è pur sempre un risparmio... vero Bellini?! M'illumino di meno.

...KANOUTE 5 Cosmi a fine partita ha dichiarato (l'ha fatto davvero, ascoltate l'intervista di PicenoTime): "Buzzegoli sotto tono? Ho cambiato nella ripresa, ma se lui andava a 1, Kanoute è andato a 1 e mezzo..." Ora, ditemi se serve aggiungere altro, questa non fa già ridere di suo?! Innanzitutto, non serve un ingegnere aerospaziale per capire che se Buzzegoli andava a uno e Kanoute a uno e mezzo, vuol dire che il rendimento è migliore del 50%, e vivaddio non è poco per niente, lo capirebbe anche Razzi. Dopodiché, che il ragazzo non abbia cambiato le sorti dell'incontro è vero, ma qui parliamo di cose basilari, ovvero fare meno danni possibili... pensa a che punto ci siamo ridotti! E' un po' come se in Italia, pur di non far governare Berlusconi, ci trovassimo a dover scegliere tra Di Maio e Salvini... sarebbe il colmo!

D'URSO 5 Come quando in classe tutti si comportano male, oggi nessuno prende la sufficienza. Però l'alunno D'Urso, se non altro, qualcosina prova a fare, si sa smarcare, sa tenere palla, la sa passare, insomma i fondamentali di chi vorrebbe giocare al calcio li ha. Certo, se quando salti l'uomo ed entri in area, anziché provare a tirare la allarghi di esterno destro verso l'accorrente Mogos (Mogos eh, mica Clemenza... Mogos!), come minimo meriti una dose di frustate sulla schiena che in confronto quelle del film "La Passione di Cristo" di Mel Gibson dovrebbero essere carezze. Se poi allargando la palla questa addirittura se ne torna indietro (perché d'esterno se non te chiami Roberto Baggio è meglio che non la passi) allora hai automaticamente diritto ad uno "Smartbox" per due persone per andare all'Inferno (così puoi portare con te anche il fisioterapista).

GANZ 5 Quando è arrivato all'Ascoli non poteva certo immaginare che avrebbe giocato in una squadra e con un modulo talmente sterile che in confronto il deserto del Gobi è terra fertile e feconda! La distanza tra il centrocampo e le due punte è paragonabile, in termini chilometrici, a quella che faccio io per venire ogni volta allo stadio a rodermi il fegato, con l'aggravante che io almeno pagando il biglietto la palla la vedo, Ganz invece non ne vede una manco a pagalla (contrariamente a quanto gli accade nel post partita, lungo la Bonifica).

...VARELA 5 Corre come una gazzella che ogni mattina, in Africa, si sveglia. Poi però, in men che non si dica, fa anche la stessa fine della gazzella, intrappolata con facilità tra le maglie dei bracconieri parmensi, con la faccia tesa di chi je manca un numero per fare tombola, e la gioia di vivere di Renzi appena saputo il risultato delle elezioni.

MONACHELLO 5 Non posso far altro che riproporre il cognome come unico modo per descrivere il suo status in campo, ovvero più che Monachello... EREMITA. Cosmi prende la scusa del fatto che da gennaio abbiamo due soli attaccanti di ruolo, e che dunque Gaetanino è stanco. Ecco, secondo me è vero, è stanco... ma di sentire queste stronzate, perché quando giochi isolato dal mondo e trascorri costantemente 90 minuti a sperare di ritrovarti addosso due palle giocabili, alla lunga ti senti un po' come Mangia. Solo che a Mangia piaceva...

COSMI 3 Oscar da attore non protagonista. La sua teatralità, alla lunga, stanca come il Grande Fratello. Mette in campo una squadra che attua un "gioco" (si fa per dire) osceno, ma il suo è un 3-5-2 moderno e d'avanguardia, con due esterni dotati della tecnica di un apprendista elettrauto, e come mezzala Addae che l'unico "giropalla" efficace che sa fare è quello al night con la smandrappata di turno. In questo momento le sue dimissioni sarebbero accolte come manna dal cielo come e più di quando fece finta di farsi da parte il presidente Napolitano, il problema però è che a chi le rassegni le dimissioni che qua non esiste nemmeno più una dirigenza?

"SOCIETA' voto 0" Servirebbe una scossa, per cui il consiglio che mi viene dal cuore è quello di mettersi in fila di fronte ad una presa ed infilarci dentro le dita. Per Giaretta e Cardinaletti non mi pronuncio, rischierei la querela; per Bellini nemmeno, non ne vale più la pena. Oggi mi rivolgo alla signora Marisa, ed ai grafici che ne hanno avallato la scelta: il font di nomi e numeri dietro le maglie metteteli sulle copertine dei libri da cucina, non su delle maglie da calcio. Altro che LegaPro... dilettanti piuttosto!

Troppo cattive?!
"Il pubblico mi commuove in maniera particolare. Quando ascolto l'incitamento collettivo di duemila e più voci, quando vedo i tifosi urlare e cantare tutta la loro passione un nodo mi percorre la gola." Costantino Rozzi

Avatar utente
paolo69
Messaggi: 734
Iscritto il: venerdì 14 aprile 2017, 16:47
Settore Stadio: Curva Sud

Re: VOTI ASCOLI - PARMA

Messaggio da paolo69 » martedì 17 aprile 2018, 16:03

perché quando giochi isolato dal mondo e trascorri costantemente 90 minuti a sperare di ritrovarti addosso due palle giocabili, alla lunga ti senti un po' come Mangia. Solo che a Mangia piaceva...
mi hai strappato una risata da quando ieri sera ero già teso prima della partita. lasciamo perdere il dopo. adesso ritorno cupo e depresso ma almeno un sorriso l'ho fatto, seppur da solo. grazie.

pikkio75
Messaggi: 1340
Iscritto il: mercoledì 16 maggio 2012, 22:51
Settore Stadio: Curva Sud

Re: VOTI ASCOLI - PARMA

Messaggio da pikkio75 » martedì 17 aprile 2018, 16:29

Cmq Lanni c'ha appiccato la partita.....e non solo quella......siamo al 7°/8° errore.......decisivo.......,poi il contorno è quello che è....ma è stato determinante......

Avatar utente
GIDIODI
Messaggi: 834
Iscritto il: venerdì 19 settembre 2008, 12:20
Località: Ascoli Piceno

Re: VOTI ASCOLI - PARMA

Messaggio da GIDIODI » martedì 17 aprile 2018, 16:40

pikkio75 ha scritto:
martedì 17 aprile 2018, 16:29
Cmq Lanni c'ha appiccato la partita.....e non solo quella......siamo al 7°/8° errore.......decisivo.......,poi il contorno è quello che è....ma è stato determinante......
Si lui come Buzzegoli ma il maggior colpevole è lu cavalle mie da giugno cioè COSMI.

TERZI1898
Messaggi: 1744
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2014, 18:32
Settore Stadio: Curva Sud

Re: VOTI ASCOLI - PARMA

Messaggio da TERZI1898 » martedì 17 aprile 2018, 17:03

Credo che i voti per i 3 dietro siano esagerati, in fondo abbiamo subito un gol da oltre 20 metri per errori di due singoli: poi certo hanno sofferto, però hanno tenuto in piedi la baracca come hanno potuto, soprattutto considerato chi avevano di fronte. Davanti sinceramente Ganz non mi è nemmeno dispiaciuto, non è stata una prova sufficiente, però non si è mosso male e ci ha provato.
"Noi non supereremo mai questa fase"

Avatar utente
Goro7
Messaggi: 2029
Iscritto il: lunedì 31 agosto 2009, 21:22

Re: VOTI ASCOLI - PARMA

Messaggio da Goro7 » martedì 17 aprile 2018, 17:30

TERZI1898 ha scritto:
martedì 17 aprile 2018, 17:03
Credo che i voti per i 3 dietro siano esagerati, in fondo abbiamo subito un gol da oltre 20 metri per errori di due singoli: poi certo hanno sofferto, però hanno tenuto in piedi la baracca come hanno potuto, soprattutto considerato chi avevano di fronte. Davanti sinceramente Ganz non mi è nemmeno dispiaciuto, non è stata una prova sufficiente, però non si è mosso male e ci ha provato.
Forse, ma ricordo almeno altre tre occasioni nitide del Parma (Dezi, Baraye più una ciccata clamorosa nel primo tempo di due giocatori davanti a Lanni). Occasioni da parte nostra invece, solo Ganz di testa. Se avessimo preso 3 gol il Parma non avrebbe rubato alcunché.
"Il pubblico mi commuove in maniera particolare. Quando ascolto l'incitamento collettivo di duemila e più voci, quando vedo i tifosi urlare e cantare tutta la loro passione un nodo mi percorre la gola." Costantino Rozzi

Oetzi
Messaggi: 954
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: VOTI ASCOLI - PARMA

Messaggio da Oetzi » martedì 17 aprile 2018, 17:49

GIDIODI ha scritto:
martedì 17 aprile 2018, 16:40
Si lui come Buzzegoli ma il maggior colpevole è lu cavalle mie da giugno cioè COSMI.
Fare l'allenatore così è facilissimo. Hai un preparatore atletico, hai tanti alibi, hai una carriera alle spalle, hai enormi giustificazioni. Eppure a mio avviso una sostituzione al terzo minuto del secondo tempo non è giustificabile. Non ce l'ho con Cosmi, però un giocatore che pure non difendo (Buzzegoli) come si può sentire in fiducia? Un centrocampo senza densità, anzi rarefatto, come può arginare una squadra estremamente organizzata con due labili giocolieri (Buzzegoli e D'Urso) ed un unico marcatore?? Che senso ha tenere in campo due mantenuti come Monachello e Ganz che non rientrano mai? Che senso ha sceneggaire teatralmente la distanza tra ciò che vuoi e ciò che non hai, con una gestualità eccessiva, molto umiliante nei confronti di professionisti.....certo sfiatati, ma professionisti? A fare l'allenatore così sono capace pure io.

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 27351
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: VOTI ASCOLI - PARMA

Messaggio da tozzi » martedì 17 aprile 2018, 17:54

Il passaggio su Buzzegpli a terra e i compagni che provano ad approfittarne è da Oscar.

Inviato dal mio CUBOT H3 utilizzando Tapatalk

"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

luigi61
Messaggi: 9490
Iscritto il: lunedì 26 gennaio 2009, 18:59
Settore Stadio: Curva Sud

Re: VOTI ASCOLI - PARMA

Messaggio da luigi61 » martedì 17 aprile 2018, 18:16

Goro fortuna tu che me fa fa do resate!!! E' da ieri sera che c'ho un mal di stomaco che non ti dico! Mi stanno facendo venire la gastrite sti bastardi!
Agli stupidi non capita mai di pensare che il merito e la buona sorte sono strettamente correlati
Johann Wolfgang von Goethe

Avatar utente
wood
Messaggi: 5821
Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 0:36
Settore Stadio: Curva Sud

Re: VOTI ASCOLI - PARMA

Messaggio da wood » martedì 17 aprile 2018, 18:28

Su Buzzegoli ho pensato la stessa cosa allo stadio.
ImmagineImmagine

Avatar utente
acerbo
Messaggi: 1263
Iscritto il: venerdì 24 settembre 2010, 18:27
Settore Stadio: Curva Sud

Re: VOTI ASCOLI - PARMA

Messaggio da acerbo » martedì 17 aprile 2018, 19:33

questi a dirla alla Buffon hanno un cuore (e aggiungo i piedi) come dei bidoni di immondizia. Anzi al posto del cuore hanno un rigonfiamento dovuto al portafoglio ripieno, ma non per colpa loro......

prossimo anno tutti sulla nuova tribuna esempio di cattedrale nel deserto a spese dei contribuenti a mangiare patatine e fruttini....
https://www.youtube.com/watch?v=oZA9Jb6iTds

Avatar utente
pikioboy
Messaggi: 3775
Iscritto il: lunedì 3 settembre 2007, 11:55
Settore Stadio: Curva Sud
Contatta:

Re: VOTI ASCOLI - PARMA

Messaggio da pikioboy » martedì 17 aprile 2018, 20:04

Grazie goro. Mi hai strappato per qualche minuto alla depressione (calcistica of course).

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

"I tifosi hanno continuato a incitare la squadra che perde 4a0; Bravi davvero i tifosi dell'Ascoli, sembra quasi stiano vincendo 4a0. Un pubblico eccezionale che sa che deve incitare i propri giocatori e lo sta facendo ancora ora con un grande spettacolo e un grande colpo d'occhio."(Giovani Scaramuzzino, Tutto il calcio minuto per minuto, 26/3/11)
Paulista ha scritto: In generale, io invece di sbraitare dieci giorni di fila contro Maresca, mi tengo le bestemmie in serbo se non vedo un mercato degno dei soldi incassati con Orsolini e che probabilmente incasseremo con Favilli. Allora si che mi girano le palle.

Avatar utente
Picchio Ole'
Messaggi: 1746
Iscritto il: mercoledì 2 luglio 2014, 23:17
Settore Stadio: Curva Sud

Re: VOTI ASCOLI - PARMA

Messaggio da Picchio Ole' » martedì 17 aprile 2018, 21:01

Dico solo che Buzzegoli avrebbe bisogno di rifiatare invece gioca sempre. Se non era per i suoi goal da mo' che eravamo in serie c, certo non sara' un fulmine, ieri non doveva giocare, ma io lo rispetto perche' non merita questo trattamento. Per il resto bravo Goro come al solito, ci fai ridere pure dopo lo scempio di ieri
COSTANTINO guidaci dall'alto!!

Oetzi
Messaggi: 954
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: VOTI ASCOLI - PARMA

Messaggio da Oetzi » martedì 17 aprile 2018, 22:32

Picchio Ole' ha scritto:
martedì 17 aprile 2018, 21:01
Dico solo che Buzzegoli avrebbe bisogno di rifiatare invece gioca sempre. Se non era per i suoi goal da mo' che eravamo in serie c, certo non sara' un fulmine, ieri non doveva giocare, ma io lo rispetto perche' non merita questo trattamento. Per il resto bravo Goro come al solito, ci fai ridere pure dopo lo scempio di ieri
Eppure molti problemi nascono da li secondo me. La squadra è stata costruita sulla sua regia. E se perde è la sua regia che non funziona.

TERZI1898
Messaggi: 1744
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2014, 18:32
Settore Stadio: Curva Sud

Re: VOTI ASCOLI - PARMA

Messaggio da TERZI1898 » mercoledì 18 aprile 2018, 15:53

Credo che Buzzegoli lo volesse tenere in campo ancora un pò: poi quando si è fatto fare il tunnel ha deciso di cambiarlo, altrimenti lo avrebbe fatto a fine primo tempo, evitandogli anche qualche fischio magari.
"Noi non supereremo mai questa fase"

Rispondi