Vincere a Cittadella

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

lafaina2
Messaggi: 3364
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

Re: Vincere a Cittadella

Messaggio da lafaina2 »

La squadra deve andare a giocarla per vincerla.
Con le gambe, la testa e il cuore.

Vincere significa che certamente avremmo le porte aperte per poter giocare e centrare, eventualmente, la partecipazione ai play off che resterebbe difficile ma dipenderà tutto da noi e dalle ultime tre partite.

Poi, se non si dovesse centrare la vittoria, faremo altri conti e diremo altre cose.

Ma adesso tutti a Cittadella, anche chi non va, a fare il meglio per la partita.

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 31370
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Vincere a Cittadella

Messaggio da tozzi »

lafaina2 ha scritto:
venerdì 26 aprile 2019, 11:13
La squadra deve andare a giocarla per vincerla.
Con le gambe, la testa e il cuore.

Vincere significa che certamente avremmo le porte aperte per poter giocare e centrare, eventualmente, la partecipazione ai play off che resterebbe difficile ma dipenderà tutto da noi e dalle ultime tre partite.

Poi, se non si dovesse centrare la vittoria, faremo altri conti e diremo altre cose.

Ma adesso tutti a Cittadella, anche chi non va, a fare il meglio per la partita.
Concetto importante.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)

Avatar utente
ASCOLI TIME
Messaggi: 16757
Iscritto il: domenica 14 marzo 2010, 20:33
Contatta:

Re: Vincere a Cittadella

Messaggio da ASCOLI TIME »

Ascoli Calcio, 24 i convocati di Vivarini per la gara di Cittadella. Ancora out Laverone http://www.picenotime.it/articoli/39099.html
Allegati
buspicchio.jpg

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 31370
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Vincere a Cittadella

Messaggio da tozzi »

Lanni (Milinkovici Savic)
Andreoni
Brosco
Valentini
Rubin
Cavion
Troiano
Frattesi
Ciciretti
Ninkovic
Ardemagni

In porta, dipende dallo stato fisico e dall'energia di Lanni, reduce dall'emozione e relativi (piacevoli) incombenti della fresca paternità (auguri ancora). Comunque sia diversamente da quanto molti dicevano il fratello d'arte è affidabile, quindi anche ove le circostanze non suggerissero di forzare il rientro di Ivan non ci sarebbero problemi. Andreoni verso la conferma, attesa l'indisponibilità di Laverone. Più Cavion che Casarini, perché aiuta maggiormente a coprire Andreoni (che col Venezia, prima di riprendersi a fare una buona seconda frazione, ha avuto un inizio da brividi, dove Cavion è stato fondamentale per coprire le spalle e qualche falla). Davanti, mancando Beretta (che spero rientri quanto prima), secondo me è Rosseti che deve fare posto a Ninkovic, così da avere in panchina una punta letale (e non il buon Ngombo o Ganz) per eventualmente dare il cambio a uno dei tre davanti.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)

Avatar utente
anziVINO
Messaggi: 596
Iscritto il: venerdì 24 maggio 2013, 8:03
Settore Stadio: Distinti

Re: Vincere a Cittadella

Messaggio da anziVINO »

Ma Beretta si é capito cos'ha?
http://www.youtube.com/watch?v=21G6C6turbM

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 31370
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Vincere a Cittadella

Messaggio da tozzi »

anziVINO ha scritto:
venerdì 26 aprile 2019, 16:57
Ma Beretta si é capito cos'ha?
No. O meglio, nessuno lo ha detto (loro spero che lo sappiano).
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)

lafaina2
Messaggi: 3364
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

Re: Vincere a Cittadella

Messaggio da lafaina2 »

la prevendita ancora non decolla, siamo a 220 secondo un ascolano che va a cittadella su Fb.
Fino a domani alle 19.00 c'è tempo.

Dai ragazzi, chi può vada.
(mannaggia alla miseriaccia, io addirittura non posso andare per via del fritto misto: abbiamo un evento domenica sera- cena coi nostri prodotti - e devo essere reperibile assolutamente per motivi amministrativi! Ma brescia...già organizzati all'indomani della sconfitta a la spezia...)

luigi61
Messaggi: 11499
Iscritto il: lunedì 26 gennaio 2009, 18:59
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Vincere a Cittadella

Messaggio da luigi61 »

lafaina2 ha scritto:
venerdì 26 aprile 2019, 17:26
la prevendita ancora non decolla, siamo a 220 secondo un ascolano che va a cittadella su Fb.
Fino a domani alle 19.00 c'è tempo.

Dai ragazzi, chi può vada.
(mannaggia alla miseriaccia, io addirittura non posso andare per via del fritto misto: abbiamo un evento domenica sera- cena coi nostri prodotti - e devo essere reperibile assolutamente per motivi amministrativi! Ma brescia...già organizzati all'indomani della sconfitta a la spezia...)
Credo che incida molto il fatto di avere due trasferte in tre giorni. In molti faranno una scelta, o l'una o l'altra, difficile o comunque pochissimi quelli che potranno fare entrambe. Insomma, ci si deve "dividere" :sogghigno: un po' andranno domenica, un po' mercoledì.
Agli stupidi non capita mai di pensare che il merito e la buona sorte sono strettamente correlati
Johann Wolfgang von Goethe

lafaina2
Messaggi: 3364
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

Re: Vincere a Cittadella

Messaggio da lafaina2 »

luigi61 ha scritto:
venerdì 26 aprile 2019, 17:56
Credo che incida molto il fatto di avere due trasferte in tre giorni. In molti faranno una scelta, o l'una o l'altra, difficile o comunque pochissimi quelli che potranno fare entrambe. Insomma, ci si deve "dividere" :sogghigno: un po' andranno domenica, un po' mercoledì.
:sshappy: \:D/ :sshappy: \:D/ :sshappy:

Avatar utente
Barelò
Messaggi: 20187
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2007, 21:46
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Nervesa della Battaglia TV

Re: Vincere a Cittadella

Messaggio da Barelò »

lafaina2 ha scritto:
venerdì 26 aprile 2019, 11:13
La squadra deve andare a giocarla per vincerla.
Con le gambe, la testa e il cuore.

Vincere significa che certamente avremmo le porte aperte per poter giocare e centrare, eventualmente, la partecipazione ai play off che resterebbe difficile ma dipenderà tutto da noi e dalle ultime tre partite.

Poi, se non si dovesse centrare la vittoria, faremo altri conti e diremo altre cose.

Ma adesso tutti a Cittadella, anche chi non va, a fare il meglio per la partita.
ASCOLI UNCIUETTABLE

lafaina2
Messaggi: 3364
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

Re: Vincere a Cittadella

Messaggio da lafaina2 »

Barelò ha scritto:
venerdì 26 aprile 2019, 20:36
CHI ASPETTA IL TRAMONTO DELL’ASCOLI NON VEDRA’ MAI LA SERA!

Avatar utente
ASCOLI TIME
Messaggi: 16757
Iscritto il: domenica 14 marzo 2010, 20:33
Contatta:

Re: Vincere a Cittadella

Messaggio da ASCOLI TIME »

Cittadella-Ascoli, Pulcinelli alla vigilia: “Ottimo lavoro Vivarini e Tesoro, una vera impresa. Playoff? Un sogno” http://www.picenotime.it/articoli/39116.html
Allegati
39a87f44-25a5-4b1e-9e10-9b85a1b1f5a7.jpg

marcello96
Messaggi: 336
Iscritto il: lunedì 1 settembre 2014, 0:19
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Vincere a Cittadella

Messaggio da marcello96 »

lafaina2 ha scritto:
venerdì 26 aprile 2019, 17:26
la prevendita ancora non decolla, siamo a 220 secondo un ascolano che va a cittadella su Fb.
Fino a domani alle 19.00 c'è tempo.

Dai ragazzi, chi può vada.
(mannaggia alla miseriaccia, io addirittura non posso andare per via del fritto misto: abbiamo un evento domenica sera- cena coi nostri prodotti - e devo essere reperibile assolutamente per motivi amministrativi! Ma brescia...già organizzati all'indomani della sconfitta a la spezia...)
venduti 363 biglietti nel settore ospiti
PICCHIO ALÈ

Avatar utente
ASCOLI TIME
Messaggi: 16757
Iscritto il: domenica 14 marzo 2010, 20:33
Contatta:

Re: Vincere a Cittadella

Messaggio da ASCOLI TIME »

Cittadella, Venturato ne convoca 22: “Ascoli avversario molto forte, dovremo affrontarli con coraggio” http://www.picenotime.it/articoli/39119.html
Allegati
154489761215708.jpg

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 31370
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Vincere a Cittadella

Messaggio da tozzi »

Temo molto la tramvata arbitrale. Di solito quando siano stati lanciati è attivata inesorabile, da ultimo a La Spezia. Dovremo essere molto forti, più di tutto. Forza Ascoli crediamoci.

Inviato dal mio ASUS_A007 utilizzando Tapatalk

"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)

Rispondi