Mi presento cari amici miei

Presentati agli altri tifosi dell'Ascoli del forum (dedicato ai nuovi utenti).

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 1640
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: Mi presento cari amici miei

Messaggio da cri4picchio » sabato 20 luglio 2019, 21:56

Ho vissuto la mia infanzia ed adolescenza con loro nella nostra via .
Alla fine abbiamo sfondato in vari settori.

GRANDI I MIEI AMICI ASCOLANI NEI LORO SETTORI

CALCIO:
https://it.m.wikipedia.org/wiki/Antonio_Aloisi

VOLLEY:
https://www.volleyball.it/fipav-pasqual ... tagonisti/

CHEF stellato:

https://argomenti.ilsole24ore.com/arturo-spicocchi.html

https://m.facebook.com/thepanoramiclodg ... _tn__=EH-R

SICUREZZA:
https://it.linkedin.com/in/danilo-de-angelis-94290
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 1640
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: Mi presento cari amici miei

Messaggio da cri4picchio » domenica 1 dicembre 2019, 13:26

cri4picchio ha scritto:
sabato 13 luglio 2019, 18:53
Fiero di aver creato questo thread che sarà in continuo aggiornamento anche grazie ai vostri preziosi suggerimenti.

Libri sull'Ascoli Calcio

viewtopic.php?f=1&t=39352
Il thread qui di seguito ci terrà compagnia fino a fine stagione ...sperando di regalarci ricche soddisfazioni.

viewtopic.php?f=1&t=39905
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

Rispondi