Morte del Ultras Interista..........e razzismo in campo

Spazio libero per la discussione di tutti gli altri argomenti e per tutti i tipi di richieste extra-calcistiche.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Rispondi
Pantera
Presidente
Messaggi: 7022
Iscritto il: domenica 6 novembre 2005, 13:14
Località: Dallas, Texas *USA*

Morte del Ultras Interista..........e razzismo in campo

Messaggio da Pantera » sabato 29 dicembre 2018, 0:17

https://www.youtube.com/watch?v=Zze9alar5do

Le imaggini parlano da sole...e mi domando fino a dove arrivera queso scempio.
Per cio che e sucesso, credo che ci sia necessario la fine del campionato della Serie A.
Il non farlo e una indicazzione ben chiara che il calcio business sia piu importante della vita umana.
La volpe cambia il peno ma non il vizio.
Chiduere la curva dell'Inter non e sufficiente.

Spero che questi episodi non arrivino anche in Serie B.
Immagine

Il Picchio e una fede, scritta nel cuore dei suoi tifosi con la matita del Piceno, che non possiede gomma per cancellarla,
E siccome e una fede, non si puo ne comperare, vendere o ridurrerre a parole,
Si puo soltanto viverla !
Forza Picchio sempre ed ovunque
:bandiera: :bandiera: :bandiera:

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 29443
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Morte del Ultras Interista..........e razzismo in campo

Messaggio da tozzi » sabato 29 dicembre 2018, 7:27

Vicenda avvolta dal mistero

https://www.google.com/amp/s/amp.sportm ... 53312.html


Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

Rispondi