UNA FINE INGLORIOSA

Spazio libero per la discussione di tutti gli altri argomenti e per tutti i tipi di richieste extra-calcistiche.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Rispondi
Avatar utente
acerbo
Messaggi: 1212
Iscritto il: venerdì 24 settembre 2010, 18:27
Settore Stadio: Curva Sud

UNA FINE INGLORIOSA

Messaggio da acerbo » giovedì 17 agosto 2017, 23:53

Il triplice fischio stavolta è definitivo. Riprendersi dal terzo default in 13 stagioni è stato impossibile. Dopo 112 anni, due campionati di serie A e 21 di B, il calcio ad Ancona chiude i battenti. È andato a vuoto ogni tentativo di far ripartire da categorie inferiori una nuova società, dopo che l'Us Ancona 1905, retrocessa dalla Lega Pro, ha dovuto rinunciare all'iscrizione in D e ora rischia il fallimento, travolta da un passivo di 2,2 milioni.
L'ERRORE DEI TIFOSI — Il paradosso è che a far ammainare la bandiera biancorossa hanno contribuito i tifosi, o almeno quelli che tramite il trust Sosteniamolancona hanno preso in gestione il club dall'ex presidente Marinelli e tramite l'a.d. Miani in due stagioni l'hanno condotto alla morte, mettendolo nelle mani di spregiudicati avventurieri che 12 mesi fa alimentavano sogni di B. L'estate è scivolata via tra vane speranze di rinascita. Sembrava fattibile almeno l'Eccellenza con una cordata guidata dall'ex patron Schiavoni, ma è stato un buco nell'acqua come anche il tentativo dell'avvocato Mondini: era disposto a iscrivere una nuova società in Prima categoria, ma ieri gli ultras con una lettera l'hanno invitato a desistere, risparmiando ad un capoluogo di regione di 100mila abitanti la vergogna di confrontarsi con squadre di quartiere. La prospettiva è miserevole: un anno sabbatico nella speranza che un giorno il calcio dorico riparta. Ma molti ad Ancona non ci credono più.


ci spreco un post perchè mi sembra di capire che non ne sentiremo parlare per un pezzo....
https://www.youtube.com/watch?v=oZA9Jb6iTds

CiccioAscoli
Messaggi: 324
Iscritto il: lunedì 28 luglio 2014, 17:57
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Londra

Re: UNA FINE INGLORIOSA

Messaggio da CiccioAscoli » venerdì 18 agosto 2017, 0:11

E' utile per ricordare che avere una squadra in serie B per una citta' piccola come Ascoli non e' affatto scontato. Sia Ancona che Macerata sono affondate per debiti e malagestione. Uno come Bellini se lo sognano la notte... Noi siamo stati fortunati.

Avatar utente
Wascoli
Messaggi: 1373
Iscritto il: venerdì 19 giugno 2009, 23:09

Re: UNA FINE INGLORIOSA

Messaggio da Wascoli » venerdì 18 agosto 2017, 4:42

CiccioAscoli ha scritto:
venerdì 18 agosto 2017, 0:11
E' utile per ricordare che avere una squadra in serie B per una citta' piccola come Ascoli non e' affatto scontato. Sia Ancona che Macerata sono affondate per debiti e malagestione. Uno come Bellini se lo sognano la notte... Noi siamo stati fortunati.
Ma molti ancora non l'hanno capito.
E' meglio essere ottimisti ed avere torto piuttosto che pessimisti ed avere ragione.(A.Einstein)

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 26142
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: UNA FINE INGLORIOSA

Messaggio da tozzi » venerdì 18 agosto 2017, 23:21

Non direi che i tifosi abbiano contribuito alla fine ingloriosa, anche se non conosco esattamente come sono andate le cose. In fondo Sosteniamolancona ha provato a inseguire un sogno bellissimo, oltretutto nato, con una società in sella che inizialmente sembrava promettente, come una delle poche esperienze nazionali di supporter trust (che non importa gestione diretta). Probabilmente col tempo, come accaduto anche altrove, i tifosi si sono ritrovati invece la patata bollente di una gestione diretta che a loro non può competere. Alla fine il circo, volenti o nolenti, lo manda avanti il cash e quello occorre chi ce lo mette. Francamente, oltre la rivalità, mi dispiace per quello che è successo ad Ancona e, condivido, chi ha una società solida (come sicuramente noi abbiamo) deve tenersela stretta.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

"Il cervello comanda il cuore, ma senza il cuore il cervello non funziona" (Francesco Bellini, 19 novembre 2014).

Delpicchiopervicaci
Messaggi: 423
Iscritto il: domenica 14 giugno 2015, 13:41
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: UNA FINE INGLORIOSA

Messaggio da Delpicchiopervicaci » sabato 19 agosto 2017, 11:53

Un trust che gestisce una società di calcio è utopia come il capitalismo e il comunismo.

Una associazione di tifosi che entra con una piccola quota nella società e nel consiglio di amministrazione è ľ unica via percorribile.

Questo dovrebbe fare il nostro tifo organizzato

sbt1976
Messaggi: 272
Iscritto il: sabato 1 marzo 2014, 11:20
Settore Stadio: Non seguo il Picchio

Re: UNA FINE INGLORIOSA

Messaggio da sbt1976 » sabato 19 agosto 2017, 12:14

Almeno l'umiltà di iscriversi in prima categoria potevano averla, ma (parole loro) sono il "capoluogo" e rifiutano il progetto Mondini, poi escono con un comunicato dove esprimono che non si tratta di un problema di categoria ma che il progetto Mondini non è un progetto lungimirante, mha! Preferiscono l'anno sabatico...forse per cercare un'altra squadra per cambiargli nome e maglie. Scusartemi, io non gioisco mai dei fallimenti altrui e chi mi conosce lo sa, specialmente se a rimetterci è l'unica parte sana di questo mondo, noi tifosi, ma onestamente questa non è mentalità e la loro spocchiosità mi ha sempre dato sui nervi.

Avatar utente
Picchio_Ale
Moderatore Plus
Messaggi: 14945
Iscritto il: sabato 3 febbraio 2007, 12:25
Settore Stadio: Distinti
Località: Ascoli Piceno

Re: UNA FINE INGLORIOSA

Messaggio da Picchio_Ale » sabato 19 agosto 2017, 15:17

sbt1976 ha scritto:
sabato 19 agosto 2017, 12:14
Almeno l'umiltà di iscriversi in prima categoria potevano averla, ma (parole loro) sono il "capoluogo" e rifiutano il progetto Mondini, poi escono con un comunicato dove esprimono che non si tratta di un problema di categoria ma che il progetto Mondini non è un progetto lungimirante, mha! Preferiscono l'anno sabatico...forse per cercare un'altra squadra per cambiargli nome e maglie. Scusartemi, io non gioisco mai dei fallimenti altrui e chi mi conosce lo sa, specialmente se a rimetterci è l'unica parte sana di questo mondo, noi tifosi, ma onestamente questa non è mentalità e la loro spocchiosità mi ha sempre dato sui nervi.
Ancona caput mundi......

pikkio75
Messaggi: 1211
Iscritto il: mercoledì 16 maggio 2012, 22:51
Settore Stadio: Curva Sud

Re: UNA FINE INGLORIOSA

Messaggio da pikkio75 » venerdì 25 agosto 2017, 10:27

Sinceramente, adesso sono stati coerenti, e nn hanno usurpato.....il titolo di comuni vicini.........Cmq a me sono stati sempre simpatici.....anche dopo Perugia...a parte omissis...e hanno sempre riconosciuto la ns. grandiosa tifoseria che fino al ritorno in B.....e a quelle due trasferte da loro , il 15 Agosto con oltre 2500 e in campionato in 3500, abbiamo ritoccato indici da tifoseria top e rivisto il grande passato che abbiamo avuto anni 80/90. Poi dopo la retrocessione dalla A è iniziato il ns. tracollo......con numeri poveri......a livello di medie squadre da lega pro.....
Ultima modifica di franz il sabato 26 agosto 2017, 16:37, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: evitiamo appellativi insultanti

Rispondi