Vino e dintorni....

Spazio libero per la discussione di tutti gli altri argomenti e per tutti i tipi di richieste extra-calcistiche.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Avatar utente
franz
Moderatore
Messaggi: 9571
Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 18:21
Settore Stadio: Curva Sud

Re: bellini: intervista di oggi sul carlino

Messaggio da franz » sabato 27 maggio 2017, 0:31

Fatturato e patrimonio credo siano due cose differenti.
Cmq continuino i detrattori a "prenderlo in giro". Stiamo parlando tra noi, gente che prende 10, 20, 30, 50,000 (?), 100 mila(?) euro l'anno, commentando uno che ha speso MILIONI di euro per una cantina di vino. Forse uno sfizio, forse una sfida, forse una delle tante imprese che ha.
E chi "critica" il suo vino, che forse non sarà tra gli eccelsi ma che ha un suo posto dignitoso nella galassia dei vini italiani............ mi sa che è abituato al tavernello.
Siamo nellìepoca degli haters, perché sorprenderci?
PER CHI CI HA FATTO SOGNARE, E HA SCRITTO LA NOSTRA STORIA,
A ROZZI COSTANTINO, ONORE E ETERNA GLORIA!

superpicchio
Messaggi: 2797
Iscritto il: martedì 29 giugno 2010, 20:36

Re: bellini: intervista di oggi sul carlino

Messaggio da superpicchio » sabato 27 maggio 2017, 0:55

franz ha scritto: Siamo nellìepoca degli haters, perché sorprenderci?
scusa Franz, ma questa è la frase più triste che ho sentito da quando frequento il tifometro. non è da te.

Avatar utente
NILO
Messaggi: 9027
Iscritto il: martedì 11 gennaio 2011, 22:31

Re: bellini: intervista di oggi sul carlino

Messaggio da NILO » sabato 27 maggio 2017, 1:31

franz ha scritto:Fatturato e patrimonio credo siano due cose differenti.
Cmq continuino i detrattori a "prenderlo in giro". Stiamo parlando tra noi, gente che prende 10, 20, 30, 50,000 (?), 100 mila(?) euro l'anno, commentando uno che ha speso MILIONI di euro per una cantina di vino. Forse uno sfizio, forse una sfida, forse una delle tante imprese che ha.
E chi "critica" il suo vino, che forse non sarà tra gli eccelsi ma che ha un suo posto dignitoso nella galassia dei vini italiani............ mi sa che è abituato al tavernello.
Siamo nellìepoca degli haters, perché sorprenderci?

bella questa. Non la dire in giro perchè sennò pensano che ti fai il Ronco per endovena.
Lascia perde, il vino è un altra cosa.
Mi sa che non hai bevuto mai quello buono, non dico il sassicaia, il kurni, il Rinaldi, un trebbinao di valentini o un Romanee-conti, anche un cencio di Verdicchio in grazia di Dio, perchè il vino di Bellini è più barrique che vino, va bene per i Canadesi, in italia è una barzelletta
« L'Ortodossia consiste nel non pensare — nel non aver bisogno di pensare. L'Ortodossia è inconsapevolezza. »
« BIG BROTHER IS WATCHING YOU »


FIDUCIA!

Pantera
Presidente
Messaggi: 6287
Iscritto il: domenica 6 novembre 2005, 13:14
Località: Dallas, Texas *USA*

Re: bellini: intervista di oggi sul carlino

Messaggio da Pantera » sabato 27 maggio 2017, 1:53

NILO ha scritto:
franz ha scritto:Fatturato e patrimonio credo siano due cose differenti.
Cmq continuino i detrattori a "prenderlo in giro". Stiamo parlando tra noi, gente che prende 10, 20, 30, 50,000 (?), 100 mila(?) euro l'anno, commentando uno che ha speso MILIONI di euro per una cantina di vino. Forse uno sfizio, forse una sfida, forse una delle tante imprese che ha.
E chi "critica" il suo vino, che forse non sarà tra gli eccelsi ma che ha un suo posto dignitoso nella galassia dei vini italiani............ mi sa che è abituato al tavernello.
Siamo nellìepoca degli haters, perché sorprenderci?

bella questa. Non la dire in giro perchè sennò pensano che ti fai il Ronco per endovena.
Lascia perde, il vino è un altra cosa.
Mi sa che non hai bevuto mai quello buono, non dico il sassicaia, il kurni, il Rinaldi, un trebbinao di valentini o un Romanee-conti, anche un cencio di Verdicchio in grazia di Dio, perchè il vino di Bellini è più barrique che vino, va bene per i Canadesi, in italia è una barzelletta
Nilo, io il vino di Bellini lo trovo anche qui in America. Manco dall'Italia da tanto che ho dimenticato i sapori e cosi non sono
un esperto di vini, ma il suo vino non mi dispiace. Al leggere cio che scrivi para che sia fatto per noi ( Canadesi e Americani ) che non abbiamo la classe per assagiare
cio che un buon vino da tavola sia ? Certamente non e che sia economico in comparazzione con dei vini locali, ma io quando lo vedo, con grande piacere lo compro.

E lo faccio ma non tanto per bere vino, ma perche viene lavorato nella mia terra e chi lo fa, paga e da il meglio
di se per tenerci a noi tutti una squadra di calcio in Serie B.

Cosi che sempre trovo un motivo X ringraziarlo
Lunga vita al Nostro Grande Presidente :coolguy:
Immagine

Il Picchio e una fede, scritta nel cuore dei suoi tifosi con la matita del Piceno, che non possiede gomma per cancellarla,
E siccome e una fede, non si puo ne comperare, vendere o ridurrerre a parole,
Si puo soltanto viverla !
Forza Picchio sempre ed ovunque
:bandiera: :bandiera: :bandiera:

Avatar utente
NILO
Messaggi: 9027
Iscritto il: martedì 11 gennaio 2011, 22:31

Re: bellini: intervista di oggi sul carlino

Messaggio da NILO » sabato 27 maggio 2017, 2:00

Pantera ha scritto:
NILO ha scritto:
franz ha scritto:Fatturato e patrimonio credo siano due cose differenti.
Cmq continuino i detrattori a "prenderlo in giro". Stiamo parlando tra noi, gente che prende 10, 20, 30, 50,000 (?), 100 mila(?) euro l'anno, commentando uno che ha speso MILIONI di euro per una cantina di vino. Forse uno sfizio, forse una sfida, forse una delle tante imprese che ha.
E chi "critica" il suo vino, che forse non sarà tra gli eccelsi ma che ha un suo posto dignitoso nella galassia dei vini italiani............ mi sa che è abituato al tavernello.
Siamo nellìepoca degli haters, perché sorprenderci?

bella questa. Non la dire in giro perchè sennò pensano che ti fai il Ronco per endovena.
Lascia perde, il vino è un altra cosa.
Mi sa che non hai bevuto mai quello buono, non dico il sassicaia, il kurni, il Rinaldi, un trebbinao di valentini o un Romanee-conti, anche un cencio di Verdicchio in grazia di Dio, perchè il vino di Bellini è più barrique che vino, va bene per i Canadesi, in italia è una barzelletta
Nilo, io il vino di Bellini lo trovo anche qui in America. Manco dall'Italia da tanto che ho dimenticato i sapori e cosi non sono
un esperto di vini, ma il suo vino non mi dispiace. Al leggere cio che scrivi para che sia fatto per noi ( Canadesi e Americani ) che non abbiamo la classe per assagiare
cio che un buon vino da tavola sia ? Certamente non e che sia economico in comparazzione con dei vini locali, ma io quando lo vedo lo compro.

E lo faccio ma non tanto per bere vino, ma perche viene lavorato nella mia terra e chi lo fa, paga e da il meglio
di se per tenerci a noi tutti una squadra di calcio in Serie B.

Cosi che sempre trovo un motivo X ringraziarlo
Lunga vita al Nostro Grande Presidente :coolguy:

Ma no pantè, non è perchè gli americani o i canadesi non capiscono un cavolo o meno. Non si tratta di capire.
in america si ha un idea del vino che è più una concezione del vino in se che il sapore del vino in se.
Ti posso fare un esempio con la pizza. In america un mio amico ha provato a fare la pizza all'italiana nel menù del suo ristorante ma non gliel'ha comprata nessuno. Perchè l'amenicnao la pizza la vuole alta, enorme e piena di condimento.
In italia così la pizza te la tirano, e con rispetto parlando pizza e vino è roba nostra quindi la concezione, il concepimento originale è il nostro, poi ognuno la mangia o lo beve come vuole.
Nel nord america piace molto il vino barricato perchè può assumere (ma dipende dall'enologo, barrique non è sinonimo di vino scadente o falso, anzi molte GRANDISSIMI VINI ITALIANI sono invecchiati in periodi di barrique) un palato molto più godibile e ruffiano, molto più spendibile.. commerciale.. come ti posso dire.. più facile da bere.
Sono stato a diversi vinitaly, il vino di Bellini nel mondo del vino non esiste. Poi può stare su Air Canada, ma sono rapporti commerciali.
Tra l'altro il vino californiano, tornando all'america, sta crescendo tantissimo ed è ottimo.
Non mi fraintendere
« L'Ortodossia consiste nel non pensare — nel non aver bisogno di pensare. L'Ortodossia è inconsapevolezza. »
« BIG BROTHER IS WATCHING YOU »


FIDUCIA!

Pantera
Presidente
Messaggi: 6287
Iscritto il: domenica 6 novembre 2005, 13:14
Località: Dallas, Texas *USA*

Re: bellini: intervista di oggi sul carlino

Messaggio da Pantera » sabato 27 maggio 2017, 2:14

NILO ha scritto:
Pantera ha scritto:
NILO ha scritto:
franz ha scritto:Fatturato e patrimonio credo siano due cose differenti.
Cmq continuino i detrattori a "prenderlo in giro". Stiamo parlando tra noi, gente che prende 10, 20, 30, 50,000 (?), 100 mila(?) euro l'anno, commentando uno che ha speso MILIONI di euro per una cantina di vino. Forse uno sfizio, forse una sfida, forse una delle tante imprese che ha.
E chi "critica" il suo vino, che forse non sarà tra gli eccelsi ma che ha un suo posto dignitoso nella galassia dei vini italiani............ mi sa che è abituato al tavernello.
Siamo nellìepoca degli haters, perché sorprenderci?

bella questa. Non la dire in giro perchè sennò pensano che ti fai il Ronco per endovena.
Lascia perde, il vino è un altra cosa.
Mi sa che non hai bevuto mai quello buono, non dico il sassicaia, il kurni, il Rinaldi, un trebbinao di valentini o un Romanee-conti, anche un cencio di Verdicchio in grazia di Dio, perchè il vino di Bellini è più barrique che vino, va bene per i Canadesi, in italia è una barzelletta
Nilo, io il vino di Bellini lo trovo anche qui in America. Manco dall'Italia da tanto che ho dimenticato i sapori e cosi non sono
un esperto di vini, ma il suo vino non mi dispiace. Al leggere cio che scrivi para che sia fatto per noi ( Canadesi e Americani ) che non abbiamo la classe per assagiare
cio che un buon vino da tavola sia ? Certamente non e che sia economico in comparazzione con dei vini locali, ma io quando lo vedo lo compro.

E lo faccio ma non tanto per bere vino, ma perche viene lavorato nella mia terra e chi lo fa, paga e da il meglio
di se per tenerci a noi tutti una squadra di calcio in Serie B.

Cosi che sempre trovo un motivo X ringraziarlo
Lunga vita al Nostro Grande Presidente :coolguy:

Ma no pantè, non è perchè gli americani o i canadesi non capiscono un cavolo o meno. Non si tratta di capire.
in america si ha un idea del vino che è più una concezione del vino in se che il sapore del vino in se.
Ti posso fare un esempio con la pizza. In america un mio amico ha provato a fare la pizza all'italiana nel menù del suo ristorante ma non gliel'ha comprata nessuno. Perchè l'amenicnao la pizza la vuole alta, enorme e piena di condimento.
In italia così la pizza te la tirano, e con rispetto parlando pizza e vino è roba nostra quindi la concezione, il concepimento originale è il nostro, poi ognuno la mangia o lo beve come vuole.
Nel nord america piace molto il vino barricato perchè può assumere (ma dipende dall'enologo, barrique non è sinonimo di vino scadente o falso, anzi molte GRANDISSIMI VINI ITALIANI sono invecchiati in periodi di barrique) un palato molto più godibile e ruffiano, molto più spendibile.. commerciale.. come ti posso dire.. più facile da bere.
Sono stato a diversi vinitaly, il vino di Bellini nel mondo del vino non esiste. Poi può stare su Air Canada, ma sono rapporti commerciali.
Tra l'altro il vino californiano, tornando all'america, sta crescendo tantissimo ed è ottimo.
Non mi fraintendere
Oh Nilo.......no problem....nesun frainteso; Ti ho capito bene ma anche sentimi tu a me. Qui in America c'e di tutto gia che e un open market dove persino i vini della'Africa ci sono. Adesso ci sono vini californiani che arrivano a costare 250 -300 $ ogni uno. CHe L'Italia come gastronomia sia il apice lo sanno persino le pietre. Ma il punto che voglio fa e unaltro. Il nostro Presidente sta facendo e fa tanto per il nostro territorio ma la realta e che sempre, e dico sempre e come accenna Franz, troviamo il pelo nel uovo per critarlo. Che calcisticamente debba di imparare e vero, ma ci mette tutta la miglior voglia ed e questo quello che conta. La buona volonta !!!!; stammi bene :coolguy:
Immagine

Il Picchio e una fede, scritta nel cuore dei suoi tifosi con la matita del Piceno, che non possiede gomma per cancellarla,
E siccome e una fede, non si puo ne comperare, vendere o ridurrerre a parole,
Si puo soltanto viverla !
Forza Picchio sempre ed ovunque
:bandiera: :bandiera: :bandiera:

Avatar utente
NILO
Messaggi: 9027
Iscritto il: martedì 11 gennaio 2011, 22:31

Re: bellini: intervista di oggi sul carlino

Messaggio da NILO » sabato 27 maggio 2017, 2:20

Pantera ha scritto:
NILO ha scritto:
Pantera ha scritto:
NILO ha scritto:
franz ha scritto:Fatturato e patrimonio credo siano due cose differenti.
Cmq continuino i detrattori a "prenderlo in giro". Stiamo parlando tra noi, gente che prende 10, 20, 30, 50,000 (?), 100 mila(?) euro l'anno, commentando uno che ha speso MILIONI di euro per una cantina di vino. Forse uno sfizio, forse una sfida, forse una delle tante imprese che ha.
E chi "critica" il suo vino, che forse non sarà tra gli eccelsi ma che ha un suo posto dignitoso nella galassia dei vini italiani............ mi sa che è abituato al tavernello.
Siamo nellìepoca degli haters, perché sorprenderci?

bella questa. Non la dire in giro perchè sennò pensano che ti fai il Ronco per endovena.
Lascia perde, il vino è un altra cosa.
Mi sa che non hai bevuto mai quello buono, non dico il sassicaia, il kurni, il Rinaldi, un trebbinao di valentini o un Romanee-conti, anche un cencio di Verdicchio in grazia di Dio, perchè il vino di Bellini è più barrique che vino, va bene per i Canadesi, in italia è una barzelletta
Nilo, io il vino di Bellini lo trovo anche qui in America. Manco dall'Italia da tanto che ho dimenticato i sapori e cosi non sono
un esperto di vini, ma il suo vino non mi dispiace. Al leggere cio che scrivi para che sia fatto per noi ( Canadesi e Americani ) che non abbiamo la classe per assagiare
cio che un buon vino da tavola sia ? Certamente non e che sia economico in comparazzione con dei vini locali, ma io quando lo vedo lo compro.

E lo faccio ma non tanto per bere vino, ma perche viene lavorato nella mia terra e chi lo fa, paga e da il meglio
di se per tenerci a noi tutti una squadra di calcio in Serie B.

Cosi che sempre trovo un motivo X ringraziarlo
Lunga vita al Nostro Grande Presidente :coolguy:

Ma no pantè, non è perchè gli americani o i canadesi non capiscono un cavolo o meno. Non si tratta di capire.
in america si ha un idea del vino che è più una concezione del vino in se che il sapore del vino in se.
Ti posso fare un esempio con la pizza. In america un mio amico ha provato a fare la pizza all'italiana nel menù del suo ristorante ma non gliel'ha comprata nessuno. Perchè l'amenicnao la pizza la vuole alta, enorme e piena di condimento.
In italia così la pizza te la tirano, e con rispetto parlando pizza e vino è roba nostra quindi la concezione, il concepimento originale è il nostro, poi ognuno la mangia o lo beve come vuole.
Nel nord america piace molto il vino barricato perchè può assumere (ma dipende dall'enologo, barrique non è sinonimo di vino scadente o falso, anzi molte GRANDISSIMI VINI ITALIANI sono invecchiati in periodi di barrique) un palato molto più godibile e ruffiano, molto più spendibile.. commerciale.. come ti posso dire.. più facile da bere.
Sono stato a diversi vinitaly, il vino di Bellini nel mondo del vino non esiste. Poi può stare su Air Canada, ma sono rapporti commerciali.
Tra l'altro il vino californiano, tornando all'america, sta crescendo tantissimo ed è ottimo.
Non mi fraintendere
Oh Nilo.......nesun frainteso; Ti ho capito bene ma anche sentimi tu a me. Qui in America c'e di tutto gia che e un open market dove persino i vini della'Africa ci sono. Adesso ci sono vini californiani che arrivano a costare 250 -300 $ ogni uno. CHe L'Italia come gastronomia sia il apice lo sanno persino le pietre. Ma il punto che voglio fa e unaltro. Il nostro Presidente sta facendo e fa tanto per il nostro territorio ma la realta e che sempre, e dico sempre, troviamo il pelo nel uovo per critarlo. Che calcisticamente debba di imparare e vero, ma ci mette tutto la miglior voglia ed e questo quello che conta. La buona volonta; stammi bene :coolguy:

Ma io mica ce l'ho co Bellini pe come fa il vino... io mi sono sbellicato dalle risate a leggere che "ha un posto dignitoso nella galassia dei vini italiani".. e chi non lo riconosce è "abituato al tavernello."
Cioè vuol dire non sapere di cosa si sta parlando, davvero. Ma niente proprio.


Cmq i vini africani li ho assaggiati al vinitaly 2 anni fa.
Non si tratta di trovare il pelo nell'uovo, a me davvero tutto si può dire meno che ce l'ho con Bellini e non gli sia riconoscente. Però personalmente se mi dice che vuole alzare l'asticella, mi promette un salto di qualità e poi mi presenta Maresca, mi sta offendendo, e non ci sto.
Per me se dice "quest'anno ci sono pochi soldi ci dobbiamo salvare" io gli credo, non sto manco a fare i conti 5 minuti. Gli credo e basta. Ma se mi prende in giro no. Per una questione di rispetto. Io rispetto lui, lui però deve rispettare me come persona.
:nfive:
« L'Ortodossia consiste nel non pensare — nel non aver bisogno di pensare. L'Ortodossia è inconsapevolezza. »
« BIG BROTHER IS WATCHING YOU »


FIDUCIA!

sbt1976
Messaggi: 272
Iscritto il: sabato 1 marzo 2014, 11:20
Settore Stadio: Non seguo il Picchio

Re: bellini: intervista di oggi sul carlino

Messaggio da sbt1976 » sabato 27 maggio 2017, 9:12

Quanto mi piace questo argomento!!!! :sshappy: :sshappy: :sshappy:

Avatar utente
NILO
Messaggi: 9027
Iscritto il: martedì 11 gennaio 2011, 22:31

Re: bellini: intervista di oggi sul carlino

Messaggio da NILO » sabato 27 maggio 2017, 11:40

;-)
« L'Ortodossia consiste nel non pensare — nel non aver bisogno di pensare. L'Ortodossia è inconsapevolezza. »
« BIG BROTHER IS WATCHING YOU »


FIDUCIA!

Avatar utente
Picchio_Ale
Moderatore Plus
Messaggi: 14957
Iscritto il: sabato 3 febbraio 2007, 12:25
Settore Stadio: Distinti
Località: Ascoli Piceno

Re: bellini: intervista di oggi sul carlino

Messaggio da Picchio_Ale » sabato 27 maggio 2017, 14:28

Quoto Nilo.

Marcello Dam
Messaggi: 169
Iscritto il: martedì 2 maggio 2017, 22:51
Settore Stadio: Distinti

Re: bellini: intervista di oggi sul carlino

Messaggio da Marcello Dam » domenica 28 maggio 2017, 5:49

Pantera ha scritto:
NILO ha scritto:
franz ha scritto:Fatturato e patrimonio credo siano due cose differenti.
Cmq continuino i detrattori a "prenderlo in giro". Stiamo parlando tra noi, gente che prende 10, 20, 30, 50,000 (?), 100 mila(?) euro l'anno, commentando uno che ha speso MILIONI di euro per una cantina di vino. Forse uno sfizio, forse una sfida, forse una delle tante imprese che ha.
E chi "critica" il suo vino, che forse non sarà tra gli eccelsi ma che ha un suo posto dignitoso nella galassia dei vini italiani............ mi sa che è abituato al tavernello.
Siamo nellìepoca degli haters, perché sorprenderci?

bella questa. Non la dire in giro perchè sennò pensano che ti fai il Ronco per endovena.
Lascia perde, il vino è un altra cosa.
Mi sa che non hai bevuto mai quello buono, non dico il sassicaia, il kurni, il Rinaldi, un trebbinao di valentini o un Romanee-conti, anche un cencio di Verdicchio in grazia di Dio, perchè il vino di Bellini è più barrique che vino, va bene per i Canadesi, in italia è una barzelletta
Nilo, io il vino di Bellini lo trovo anche qui in America. Manco dall'Italia da tanto che ho dimenticato i sapori e cosi non sono
un esperto di vini, ma il suo vino non mi dispiace. Al leggere cio che scrivi para che sia fatto per noi ( Canadesi e Americani ) che non abbiamo la classe per assagiare
cio che un buon vino da tavola sia ? Certamente non e che sia economico in comparazzione con dei vini locali, ma io quando lo vedo, con grande piacere lo compro.

E lo faccio ma non tanto per bere vino, ma perche viene lavorato nella mia terra e chi lo fa, paga e da il meglio
di se per tenerci a noi tutti una squadra di calcio in Serie B.

Cosi che sempre trovo un motivo X ringraziarlo
Lunga vita al Nostro Grande Presidente :coolguy:
Ancora sogno questa MITICA SQUADRA: Marconcini-Anzivino-Perico-Scorsa-Legnaro-Pasinato-Roccotelli-Moro-Ambu-Bellotto (Greco)-Quadri

Marcello Dam
Messaggi: 169
Iscritto il: martedì 2 maggio 2017, 22:51
Settore Stadio: Distinti

Re: bellini: intervista di oggi sul carlino

Messaggio da Marcello Dam » domenica 28 maggio 2017, 5:51

Pantera ha scritto:
NILO ha scritto:
franz ha scritto:Fatturato e patrimonio credo siano due cose differenti.
Cmq continuino i detrattori a "prenderlo in giro". Stiamo parlando tra noi, gente che prende 10, 20, 30, 50,000 (?), 100 mila(?) euro l'anno, commentando uno che ha speso MILIONI di euro per una cantina di vino. Forse uno sfizio, forse una sfida, forse una delle tante imprese che ha.
E chi "critica" il suo vino, che forse non sarà tra gli eccelsi ma che ha un suo posto dignitoso nella galassia dei vini italiani............ mi sa che è abituato al tavernello.
Siamo nellìepoca degli haters, perché sorprenderci?

bella questa. Non la dire in giro perchè sennò pensano che ti fai il Ronco per endovena.
Lascia perde, il vino è un altra cosa.
Mi sa che non hai bevuto mai quello buono, non dico il sassicaia, il kurni, il Rinaldi, un trebbinao di valentini o un Romanee-conti, anche un cencio di Verdicchio in grazia di Dio, perchè il vino di Bellini è più barrique che vino, va bene per i Canadesi, in italia è una barzelletta
Nilo, io il vino di Bellini lo trovo anche qui in America. Manco dall'Italia da tanto che ho dimenticato i sapori e cosi non sono
un esperto di vini, ma il suo vino non mi dispiace. Al leggere cio che scrivi para che sia fatto per noi ( Canadesi e Americani ) che non abbiamo la classe per assagiare
cio che un buon vino da tavola sia ? Certamente non e che sia economico in comparazzione con dei vini locali, ma io quando lo vedo, con grande piacere lo compro.

E lo faccio ma non tanto per bere vino, ma perche viene lavorato nella mia terra e chi lo fa, paga e da il meglio
di se per tenerci a noi tutti una squadra di calcio in Serie B.

Cosi che sempre trovo un motivo X ringraziarlo
Lunga vita al Nostro Grande Presidente :coolguy:
Ancora sogno questa MITICA SQUADRA: Marconcini-Anzivino-Perico-Scorsa-Legnaro-Pasinato-Roccotelli-Moro-Ambu-Bellotto (Greco)-Quadri

Avatar utente
MDCCCXCVIII
Messaggi: 467
Iscritto il: mercoledì 4 febbraio 2009, 19:41
Settore Stadio: Distinti
Località: Campo parignano

Re: bellini: intervista di oggi sul carlino

Messaggio da MDCCCXCVIII » domenica 28 maggio 2017, 8:51

Marcello Dam ha scritto:
Pantera ha scritto:
NILO ha scritto:
franz ha scritto:Fatturato e patrimonio credo siano due cose differenti.
Cmq continuino i detrattori a "prenderlo in giro". Stiamo parlando tra noi, gente che prende 10, 20, 30, 50,000 (?), 100 mila(?) euro l'anno, commentando uno che ha speso MILIONI di euro per una cantina di vino. Forse uno sfizio, forse una sfida, forse una delle tante imprese che ha.
E chi "critica" il suo vino, che forse non sarà tra gli eccelsi ma che ha un suo posto dignitoso nella galassia dei vini italiani............ mi sa che è abituato al tavernello.
Siamo nellìepoca degli haters, perché sorprenderci?

bella questa. Non la dire in giro perchè sennò pensano che ti fai il Ronco per endovena.
Lascia perde, il vino è un altra cosa.
Mi sa che non hai bevuto mai quello buono, non dico il sassicaia, il kurni, il Rinaldi, un trebbinao di valentini o un Romanee-conti, anche un cencio di Verdicchio in grazia di Dio, perchè il vino di Bellini è più barrique che vino, va bene per i Canadesi, in italia è una barzelletta
Nilo, io il vino di Bellini lo trovo anche qui in America. Manco dall'Italia da tanto che ho dimenticato i sapori e cosi non sono
un esperto di vini, ma il suo vino non mi dispiace. Al leggere cio che scrivi para che sia fatto per noi ( Canadesi e Americani ) che non abbiamo la classe per assagiare
cio che un buon vino da tavola sia ? Certamente non e che sia economico in comparazzione con dei vini locali, ma io quando lo vedo, con grande piacere lo compro.

E lo faccio ma non tanto per bere vino, ma perche viene lavorato nella mia terra e chi lo fa, paga e da il meglio
di se per tenerci a noi tutti una squadra di calcio in Serie B.

Cosi che sempre trovo un motivo X ringraziarlo
Lunga vita al Nostro Grande Presidente :coolguy:
A chi mi parla di Inter, Juventus o Milan rispondo: "NON seguo il calcio minore".

Avatar utente
MDCCCXCVIII
Messaggi: 467
Iscritto il: mercoledì 4 febbraio 2009, 19:41
Settore Stadio: Distinti
Località: Campo parignano

Re: bellini: intervista di oggi sul carlino

Messaggio da MDCCCXCVIII » domenica 28 maggio 2017, 8:52

"va bene per i Canadesi"

VERAMENTE BRUTTA
A chi mi parla di Inter, Juventus o Milan rispondo: "NON seguo il calcio minore".

Avatar utente
franz
Moderatore
Messaggi: 9571
Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 18:21
Settore Stadio: Curva Sud

Re: bellini: intervista di oggi sul carlino

Messaggio da franz » domenica 28 maggio 2017, 18:25

NILO ha scritto:
franz ha scritto:Fatturato e patrimonio credo siano due cose differenti.
Cmq continuino i detrattori a "prenderlo in giro". Stiamo parlando tra noi, gente che prende 10, 20, 30, 50,000 (?), 100 mila(?) euro l'anno, commentando uno che ha speso MILIONI di euro per una cantina di vino. Forse uno sfizio, forse una sfida, forse una delle tante imprese che ha.
E chi "critica" il suo vino, che forse non sarà tra gli eccelsi ma che ha un suo posto dignitoso nella galassia dei vini italiani............ mi sa che è abituato al tavernello.
Siamo nellìepoca degli haters, perché sorprenderci?

bella questa. Non la dire in giro perchè sennò pensano che ti fai il Ronco per endovena.
Lascia perde, il vino è un altra cosa.
Mi sa che non hai bevuto mai quello buono, non dico il sassicaia, il kurni, il Rinaldi, un trebbinao di valentini o un Romanee-conti, anche un cencio di Verdicchio in grazia di Dio, perchè il vino di Bellini è più barrique che vino, va bene per i Canadesi, in italia è una barzelletta
Sono contento per te per la tua competenza e conoscenza dei vini, un altro tuo aspetto che scopriamo ora. Io personalmente non me ne intendo molto e preferisco la birra. Per quanto riguarda il vino riesco a malapena a distinguere ciò che è tavernello e ciò che non lo è, senza arrivare a citare i nomi che hai fatto tu di cui alcuni mi sono sconosciuti. Vado a gusto personale: figurati che una volta li assaggiai entrambi e ad un Brunello preferii un Montepulciano d'abruzzo, mi piaceva di più.

Solo che forse hai perso di vista ciò che intendevo, e cioè non che il vino di Bellini è Ottimo, non ho la competenza per dirlo, al massimo dico che non mi dispiace il suo pecorino a cui cmq preferisco il De Angelis (bevo poco vino, mi capirai se non cerco l'eccellenza come te), però dico anche che il suo vino non è il tavernello (se tu mi dici che sono uguali ti credo sulla parola, sei tu ad intendertene) e sentire determinate persone che pur di attaccarlo dicono che il suo vino fa schifo..........mi fa sorridere e pensare che queste persone siano abituate al tavernello (senza infamia per il tavernello, l'ho citato solo come esmepio di vino "da battaglia").

Ovviamente il vino Domodimonti non vincerà mai un premio a Vinitaly, forse nel futuro se cambia ma non si sa, ma è proprio da buttare confrontato non con i top a cui sei abituato tu ma alla "galassia" di vini e vinelli che esistono?
Già che ci sono ti chiedo un parere illuminante: che mi dici di Velenosi? So che ha fatto passi da giganti vincendo premi ed espandendosi nel mercato. Io so solo che non mi dispiacciono (almeno un paio che ho provato). Grazie e ciao.
PER CHI CI HA FATTO SOGNARE, E HA SCRITTO LA NOSTRA STORIA,
A ROZZI COSTANTINO, ONORE E ETERNA GLORIA!

Rispondi