ASCOLI : CREMONESE RINVIATA: CORONAVIRUS!

Spazio libero per la discussione di tutti gli altri argomenti e per tutti i tipi di richieste extra-calcistiche.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Avatar utente
albatros.67
Moderatore
Messaggi: 3991
Iscritto il: domenica 23 luglio 2006, 13:19
Settore Stadio: Curva Sud
Località: piceno

Re: Verso Cittadella-Ascoli

Messaggio da albatros.67 »

Picchio_Ale ha scritto:
mercoledì 15 luglio 2020, 7:34
Perché devono controllarci. In ogni momento della nostra vita. Devono tenerci a bada e limitare il nostro pensiero e la nostra libertà. Si può andare in discoteca o al mare, ma non a scuola o all'università. E non è un caso.
:Dx :Dx
"IN DIREZIONE OSTINATA E CONTRARIA"
(F.De Andrè)


http://calciorusso.forumfree.it/

Avatar utente
Barelò
Messaggi: 21495
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2007, 21:46
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Nervesa della Battaglia TV

Re: Verso Cittadella-Ascoli

Messaggio da Barelò »

BENITO ha scritto:
mercoledì 15 luglio 2020, 14:44
Nell’ultima settimana abbiamo avuto una media di 198 casi al giorno di cui 76 da tracciamento (almeno il 50% stranieri che entrano in Italia dai paesi a rischio) e 122 da screening sierologico. In terapia intensiva sono rimaste 60 persone ovvero l’1,5% rispetto al picco di 4000. Questo significa che in Italia il virus si sta spegnendo nonostante i catastrofisti che continuano ad infondere paura nella gente. Basterebbe avere più attenzione alle frontiere ed evitare gli arrivi dai barconi e l’Italia sarebbe Covid free. Non vedo cosa ci sia di male se i giocatori di una stessa squadra si abbraccino dopo una vittoria e sarebbe ora che si possa tornare alle stadio.
Guarda che nel resto del mondo il virus sta facendo disastri e soprattutto sta mutando... quando tornerà qua in Italia stiamo pure con la guardia abbassata, ci meritiamo l'estinzione.
ASCOLI UNCIUETTABLE

Avatar utente
BENITO
Messaggi: 3540
Iscritto il: giovedì 25 aprile 2013, 23:35
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Rossa

Re: Verso Cittadella-Ascoli

Messaggio da BENITO »

Barelò ha scritto:
mercoledì 15 luglio 2020, 14:50
Guarda che nel resto del mondo il virus sta facendo disastri e soprattutto sta mutando... quando tornerà qua in Italia stiamo pure con la guardia abbassata, ci meritiamo l'estinzione.
Chi lo dice che sta facendo disastri peggiori di quelli che ha fatto da noi ? In Italia 579 morti ogni milione di abitanti, negli Stati Uniti 420 in Brasile 350. Negli altri paesi il virus e’ arrivato più tardi e sta facendo il suo corso come ha fatto da noi. La maggiore infettività non significa maggiore mortalità. Non si dovrebbero leggere gli articoli di una stampa allineata ma analizzare i numeri dell’epidemia.

superpicchio
Messaggi: 3304
Iscritto il: martedì 29 giugno 2010, 20:36

Re: Verso Cittadella-Ascoli

Messaggio da superpicchio »

a me scandalizza di più quelli che vanno in macchina da soli e portano la mascherina.

Avatar utente
Barelò
Messaggi: 21495
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2007, 21:46
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Nervesa della Battaglia TV

Re: Verso Cittadella-Ascoli

Messaggio da Barelò »

BENITO ha scritto:
mercoledì 15 luglio 2020, 15:05
Chi lo dice che sta facendo disastri peggiori di quelli che ha fatto da noi ? In Italia 579 morti ogni milione di abitanti, negli Stati Uniti 420 in Brasile 350. Negli altri paesi il virus e’ arrivato più tardi e sta facendo il suo corso come ha fatto da noi. La maggiore infettività non significa maggiore mortalità. Non si dovrebbero leggere gli articoli di una stampa allineata ma analizzare i numeri dell’epidemia.
Non ho scritto che ha fatto danni peggiori, ho scritto che il virus c'è ancora ! Altro che tana, liberi tutti ! Fintantoché non ci sarà una cura o un vaccino preventivo dobbiamo metterci nell'ordine di idee che si rischia sempre la vita, propria o altrui.
ASCOLI UNCIUETTABLE

Avatar utente
albatros.67
Moderatore
Messaggi: 3991
Iscritto il: domenica 23 luglio 2006, 13:19
Settore Stadio: Curva Sud
Località: piceno

Re: Verso Cittadella-Ascoli

Messaggio da albatros.67 »

superpicchio ha scritto:
mercoledì 15 luglio 2020, 15:26
a me scandalizza di più quelli che vanno in macchina da soli e portano la mascherina.
:Dx :Dx :Dx :Dx :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Esempio lampante di come alcune(tante?) persone, stante una situazione di pericolo,(vera o presunta non importa..) siano talmente condizionate dalla paura e dall'ansia.....frutto per lo più di un continuo bombardamento mediatico.
Ora,se è vero che l'istinto(primordiale) della paura a volte sia salutare e benefico,facendoci evitare azioni potenzialmente pericolose,nella fattispecie siamo davanti a clamorosi casi di mancanza assoluta di senso (elementare)critico..
Il non farsi domande ed evitare di porsi interrogativi e tipico di chi ragiona per riflessi Pavloviani....Queste sono le pecorelle perfette e dolcilmente ammaestrabili/ manipolabili per qualsivoglia regime/governo.
"IN DIREZIONE OSTINATA E CONTRARIA"
(F.De Andrè)


http://calciorusso.forumfree.it/

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 31885
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Verso Cittadella-Ascoli

Messaggio da tozzi »

albatros.67 ha scritto:
mercoledì 15 luglio 2020, 16:28
:Dx :Dx :Dx :Dx :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Esempio lampante di come alcune(tante?) persone, stante una situazione di pericolo,(vera o presunta non importa..) siano talmente condizionate dalla paura e dall'ansia.....frutto per lo più di un continuo bombardamento mediatico.
Ora,se è vero che l'istinto(primordiale) della paura a volte sia salutare e benefico,facendoci evitare azioni potenzialmente pericolose,nella fattispecie siamo davanti a clamorosi casi di mancanza assoluta di senso (elementare)critico..
Il non farsi domande ed evitare di porsi interrogativi e tipico di chi ragiona per riflessi Pavloviani....Queste sono le pecorelle perfette e dolcilmente ammaestrabili/ manipolabili per qualsivoglia regime/governo.
Premesso che siamo OT ... francamente vedo molti più irresponsabili, egoisti e idioti in giro, che dopo aver passato una cosa senza precedenti in un attimo sono tornati alle abitudini di sempre, come se una cosa di queste passasse da sola in un battito di ciglia, che esempi di eccessiva prudenza come quello che tu citi. Basterebbe rispettare tutt'ora le leggi vigenti e soprattutto, da parte delle forze dell'ordine, farle rispettare (soprattutto ai gestori di locali, ristoranti), facendo passare lo stupido a chi sgarra. Questo almeno riguarda il Salento, non so nel piceno come stiano le cose.
Rettifico: a dire il vero il precedente c'è. La spagnola degli anni 20, dove la seconda ondata fu la più letale.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)

superpicchio
Messaggi: 3304
Iscritto il: martedì 29 giugno 2010, 20:36

Re: Verso Cittadella-Ascoli

Messaggio da superpicchio »

tozzi ha scritto:
mercoledì 15 luglio 2020, 16:36
Premesso che siamo OT ... francamente vedo molti più irresponsabili, egoisti e idioti in giro, che dopo aver passato una cosa senza precedenti in un attimo sono tornati alle abitudini di sempre, come se una cosa di queste passasse da sola in un battito di ciglia, che esempi di eccessiva prudenza come quello che tu citi. Basterebbe rispettare tutt'ora le leggi vigenti e soprattutto, da parte delle forze dell'ordine, farle rispettare (soprattutto ai gestori di locali, ristoranti), facendo passare lo stupido a chi sgarra. Questo almeno riguarda il Salento, non so nel piceno come stiano le cose.
Rettifico: a dire il vero il precedente c'è. La spagnola degli anni 20, dove la seconda ondata fu la più letale.
O tozzi, io lo sapevo che tu e Oetzi portavate la mascherina
anche in macchina.......me sa' che la porta pure GREZZO :mrgreen: :mrgreen:

a parte gli scherzi, rallegriamoci che questo virus stia sparendo.
basterà eliminare voli da zone ancora infette e ne veniamo fuori.
lo avrebbe dovuto fare a suo tempo l'OMS che ora dà buoni consigli visto che non può più dare cattivo esempio.
fine OT

Avatar utente
GREZZO
Messaggi: 20728
Iscritto il: lunedì 22 maggio 2006, 18:10
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Verso Cittadella-Ascoli

Messaggio da GREZZO »

superpicchio ha scritto:
mercoledì 15 luglio 2020, 17:49
O tozzi, io lo sapevo che tu e Oetzi portavate la mascherina
anche in macchina.......me sa' che la porta pure GREZZO :mrgreen: :mrgreen:

a parte gli scherzi, rallegriamoci che questo virus stia sparendo.
basterà eliminare voli da zone ancora infette e ne veniamo fuori.
lo avrebbe dovuto fare a suo tempo l'OMS che ora dà buoni consigli visto che non può più dare cattivo esempio.
fine OT
No no in macchina no ma in ogni locale dove entro. Ma più che la mascherina a me interessa l' amuchina e colluttorio :mrgreen:
Ti dirò di più........misi da parte la ffp3 perché ci stava chi mi guardava male e pure qualcuno che me l'ha contestata. Adesso l'ho ricacciata perché se la maggior parte non porta un cazz zo significa che mi faccio i caz zi miei
Lo avete visto come la gente è venuta qui allo Stadio, come ha gioito per la salvezza........PERCHE' QUI........è qualcosa di UNICO...................questo lo posso dire. UNICO significa che si vive il calcio......................in una MANIERA................................................A......A.....ALLUCINANTE!!!! Se uno non ha la forza di CAPIRLO rischia di..............................di........................SBANDARE!!!" by COSMI Serse

........ma rimango dell'opinione che una volta braccata la preda la devi sbranare, e non fartela scappare all'ultimo........by Zebro'

Lesson n° 2: SCANZETEVE!!! by Zebrò

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 31885
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Verso Cittadella-Ascoli

Messaggio da tozzi »

superpicchio ha scritto:
mercoledì 15 luglio 2020, 17:49
O tozzi, io lo sapevo che tu e Oetzi portavate la mascherina
anche in macchina.......me sa' che la porta pure GREZZO :mrgreen: :mrgreen:

a parte gli scherzi, rallegriamoci che questo virus stia sparendo.
basterà eliminare voli da zone ancora infette e ne veniamo fuori.
lo avrebbe dovuto fare a suo tempo l'OMS che ora dà buoni consigli visto che non può più dare cattivo esempio.
fine OT
Dire che il virus sta sparendo è come dire che l'Ascoli è salvo. La strada è ancora lunghissima, ce la possiamo fare a condizione che la guardia rimanga altissima. Vale per tutto. L'Ascoli per ora la sta mantenendo alta, ora vedremo a Cittadella se sarà ancora così. Se ci fosse un cagnaccio come Dionigi anche a guidare i comportamenti sociali sarei più tranquillo :sogghigno: Qua in Salento la situazione è completamente fuori controllo e la gente sta proprio di fuori. Due volte dal post lockdown (le mie due sole uscite a parte qualche volta la spesa) sono andato in pizzeria e ti ammassano in tavolini minuscoli esattamente come prima (ci vorrebbe un controllo e ti chiudono venti giorni, poi passa lo stupido). Per non dire che la mascherina nei bar tutti la tengono sul mento. Eppure se attecchisce quaggiù, dove oltretutto arrivano turisti continuamente, farà una strage che in confronto quella di Bergamo è stata una passeggiata, data la differenza di sistema sanitario. Non so come vadano le cose su da voi. Ora però sposto tutto perché la discussione è interessante ma non sul topic Verso Ascoli Cittadella. Riesumo quello di Ascoli Cremonese sospesa, su Passarò.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 31885
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: ASCOLI : CREMONESE RINVIATA: CORONAVIRUS!

Messaggio da tozzi »

Prosegue qui la discussione sulla foto degli abbracci e le critiche rivolte da Oetzi. Dico la mia: un processo mi sembra eccessivo, anche date le buone intenzioni. Semplicemente, è uno dei tanti specchi della inconsapevolezza e superficialità che si vede in giro a ogni livello e in ogni luogo.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)

Rispondi