Li campitte de pallò ed amarcord

Spazio libero per la discussione di tutti gli altri argomenti e per tutti i tipi di richieste extra-calcistiche.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

superpicchio
Messaggi: 3172
Iscritto il: martedì 29 giugno 2010, 20:36

Re: Li campitte de pallò ed amarcord

Messaggio da superpicchio » sabato 16 novembre 2019, 14:39

qui siamo in diversi utenti che vivono a Bologna....per carità...nulla da dire.

però, qua, li carrezzette non sanno neanche cosa siano....è tutta pianura :mrgreen:

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 1640
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: Numeri INESORABILI

Messaggio da cri4picchio » sabato 16 novembre 2019, 15:35

Il Cops ha scritto:
sabato 16 novembre 2019, 14:25
Nato e cresciuto lì prima di emigrare per l'università prima e lavoro poi :okyy:
Cazzarola..... visto che ho 10 anni più di te .... te so viste frechi' ..... e ce conosceme sicure ..... carrambata.... anche io sono cresciuto li.
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

RAGNO
Messaggi: 13505
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Numeri INESORABILI

Messaggio da RAGNO » venerdì 6 dicembre 2019, 11:24

Picchio_Ale ha scritto:
venerdì 15 novembre 2019, 13:57
Ti ricordi pure di padre Pacifico che cercava di fare proseliti per il Re?
Padre Pacifico detto "Baraccola" era un mito per noi ragazzi di Piazza Immacolata :sshappy: :sshappy:
esistevano a quei tempi i tornei parrocchiali e ci portava con la littorina a giocare anche contro le parrocchie di Castel di Lama e Pagliare.....
Santa Maria Goretti "A" aveva le maglie biancorosse e Santa Maria Goretti "B" quelle biancazzurre.....
Io più piccolino giocavo con la Santa Maria Goretti B....un giorno andammo a giocare a Pagliare....mio esordio sul trenino/littorina....mai viaggiato su un trenino....emozione a palla....arrivammo a Pagliare, giocammo, ci riempirono di botte.....perdemmo con onore ma pieni di lividi....
Padre Baraccola ci fece risalire sul treno ed urlammo dai finestrini: " li pagghiarà farà li cunte che la "A"!!
Infatti vennero a giocare al campetto di Piazza Immacolata quelli del Pagliare contro la Santa Maria Goretti A....restituita la sconfitta e le botte prese da noi piccolini.....
Con lancio di oggetti durante la partita.....roba da daspo......
CHE TEMPI RAGAZZI....

Rispondi