Centoventascoli PROMOZIONE anniversario Mitropa Cup

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Rispondi
Avatar utente
monzon
Messaggi: 1032
Iscritto il: giovedì 8 novembre 2007, 17:20

Centoventascoli PROMOZIONE anniversario Mitropa Cup

Messaggio da monzon »

Solo per oggi promozione anniversario:
- libro+ stampa inedita di Rozzi a 10€ (spese spedizione incluse)
-libro+stampa Rozzi+Calendascoli 2019+Calendascoli 2020 a 16€ (spese spedizione incluse).
Solo su eBay.

RAGNO
Messaggi: 15317
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Centoventascoli PROMOZIONE anniversario Mitropa Cup

Messaggio da RAGNO »

purtoppo tanti bei ricordi....vivere di "eredità" non è semplice....io ho avuto la fortuna di vivere l'Ascoli dagli inizi anni 70 ad oggi....girando l'Italia per lavoro (salvo quest'ultimo anno Covid) posso garantirvi, anche se non servirà....che Costantino Rozzi vive ancora nella memoria di tutti gli italiani che amano (ora direi...amavano...) il calcio....
La Mitropa Cup, il 4^ ed il 6^ posto in serie A nelle stagioni 79/80 ed 81/82....le 110 vittorie in A....i 425 gol....i campionati di serie B vinti al 1^ posto ed in una occasione....stravinto....con records ancora in parte imbattuti....campioni come Casagrande Dirceu Brady Bierhoff Giordano Anastasi Moro...potrei continuare con decine di nomi ma rischierei l'inflazione....
Dalla morte di Costantino....abbiamo solo "assaggiato" qualche bel momento di gloria....il ritorno in A...l'anno dei Diabolici....il salvataggio societario di Bellini che ci permise di non sprofondare tra i dilettanti (stiamo nei professionisti dal 1958/59 ininterrottamente....sono 62 anni....).
Ma poco calcio....tanti calci...e tanti giocatori (a centinaia) spesso davvero impresentabili....a calcare lo storico prato del DEL DUCA...dove piansero Gullit Platini Van Basten Boniek Zico (Maradona no....solo pareggi).
Mala tempora currunt...speriamo che Pulcinelli possa restituire un sorriso ad una tifoseria forse abituata troppo bene da un passato glorioso....glorioso davvero...
40 anni di A e B sono un patrimonio di tutte le Marche calcistiche....speriamo di mantenerlo e migliorarlo....

Avatar utente
maurogeppo
Messaggi: 1777
Iscritto il: lunedì 11 settembre 2006, 12:59
Settore Stadio: SKY
Località: Roma

Re: Centoventascoli PROMOZIONE anniversario Mitropa Cup

Messaggio da maurogeppo »

Qualcuno ha intercettato online qualche video di quella Mitropa?

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 32799
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Centoventascoli PROMOZIONE anniversario Mitropa Cup

Messaggio da tozzi »

Trovo l'anglo italiano ma non la Mitropa.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)

Avatar utente
paolo69
Messaggi: 2044
Iscritto il: venerdì 14 aprile 2017, 16:47
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Centoventascoli PROMOZIONE anniversario Mitropa Cup

Messaggio da paolo69 »

RAGNO ha scritto:
martedì 17 novembre 2020, 8:24
purtoppo tanti bei ricordi....vivere di "eredità" non è semplice....io ho avuto la fortuna di vivere l'Ascoli dagli inizi anni 70 ad oggi....girando l'Italia per lavoro (salvo quest'ultimo anno Covid) posso garantirvi, anche se non servirà....che Costantino Rozzi vive ancora nella memoria di tutti gli italiani che amano (ora direi...amavano...) il calcio....
La Mitropa Cup, il 4^ ed il 6^ posto in serie A nelle stagioni 79/80 ed 81/82....le 110 vittorie in A....i 425 gol....i campionati di serie B vinti al 1^ posto ed in una occasione....stravinto....con records ancora in parte imbattuti....campioni come Casagrande Dirceu Brady Bierhoff Giordano Anastasi Moro...potrei continuare con decine di nomi ma rischierei l'inflazione....
Dalla morte di Costantino....abbiamo solo "assaggiato" qualche bel momento di gloria....il ritorno in A...l'anno dei Diabolici....il salvataggio societario di Bellini che ci permise di non sprofondare tra i dilettanti (stiamo nei professionisti dal 1958/59 ininterrottamente....sono 62 anni....).
Ma poco calcio....tanti calci...e tanti giocatori (a centinaia) spesso davvero impresentabili....a calcare lo storico prato del DEL DUCA...dove piansero Gullit Platini Van Basten Boniek Zico (Maradona no....solo pareggi).
Mala tempora currunt...speriamo che Pulcinelli possa restituire un sorriso ad una tifoseria forse abituata troppo bene da un passato glorioso....glorioso davvero...
40 anni di A e B sono un patrimonio di tutte le Marche calcistiche....speriamo di mantenerlo e migliorarlo....
Brividi Ragno, Costantino la cui foto ho sempre con me, ha compiuto un miracolo, un qualcosa di unico, magico. Solo chi come noi lo ha dentro in questo modo può capire fino in fondo cosa rappresenti l'Ascoli Calcio. Sono sicuro che se fossi nato a milano, torino, non avrei avuto quello che ho nel profondo del mio cuore, questa appartenenza è unica, data da tante sfaccettature, una su tutte; Costantino era un mito su tutti i fronti ed era Ascolano ma Ascolano di cui andare fieri, a petto in fuori e questo ancora oggi.

RAGNO
Messaggi: 15317
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Centoventascoli PROMOZIONE anniversario Mitropa Cup

Messaggio da RAGNO »

paolo69 ha scritto:
martedì 17 novembre 2020, 12:11
Brividi Ragno, Costantino la cui foto ho sempre con me, ha compiuto un miracolo, un qualcosa di unico, magico. Solo chi come noi lo ha dentro in questo modo può capire fino in fondo cosa rappresenti l'Ascoli Calcio. Sono sicuro che se fossi nato a milano, torino, non avrei avuto quello che ho nel profondo del mio cuore, questa appartenenza è unica, data da tante sfaccettature, una su tutte; Costantino era un mito su tutti i fronti ed era Ascolano ma Ascolano di cui andare fieri, a petto in fuori e questo ancora oggi.
:sioux: :sioux: :sioux: :sioux: :sioux: :sioux:

Avatar utente
Picchio_Ale
Moderatore Plus
Messaggi: 17282
Iscritto il: sabato 3 febbraio 2007, 12:25
Settore Stadio: Tribuna Est
Località: Ascoli Piceno

Re: Centoventascoli PROMOZIONE anniversario Mitropa Cup

Messaggio da Picchio_Ale »

paolo69 ha scritto:
martedì 17 novembre 2020, 12:11
Brividi Ragno, Costantino la cui foto ho sempre con me, ha compiuto un miracolo, un qualcosa di unico, magico. Solo chi come noi lo ha dentro in questo modo può capire fino in fondo cosa rappresenti l'Ascoli Calcio. Sono sicuro che se fossi nato a milano, torino, non avrei avuto quello che ho nel profondo del mio cuore, questa appartenenza è unica, data da tante sfaccettature, una su tutte; Costantino era un mito su tutti i fronti ed era Ascolano ma Ascolano di cui andare fieri, a petto in fuori e questo ancora oggi.
:sioux: :sioux: :sioux:

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 32799
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Centoventascoli PROMOZIONE anniversario Mitropa Cup

Messaggio da tozzi »

paolo69 ha scritto:
martedì 17 novembre 2020, 12:11
Brividi Ragno, Costantino la cui foto ho sempre con me, ha compiuto un miracolo, un qualcosa di unico, magico. Solo chi come noi lo ha dentro in questo modo può capire fino in fondo cosa rappresenti l'Ascoli Calcio. Sono sicuro che se fossi nato a milano, torino, non avrei avuto quello che ho nel profondo del mio cuore, questa appartenenza è unica, data da tante sfaccettature, una su tutte; Costantino era un mito su tutti i fronti ed era Ascolano ma Ascolano di cui andare fieri, a petto in fuori e questo ancora oggi.
Gran bel post
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)

Avatar utente
obn
Messaggi: 3553
Iscritto il: martedì 9 marzo 2010, 13:57

Re: Centoventascoli PROMOZIONE anniversario Mitropa Cup

Messaggio da obn »

paolo69 ha scritto:
martedì 17 novembre 2020, 12:11
Brividi Ragno, Costantino la cui foto ho sempre con me, ha compiuto un miracolo, un qualcosa di unico, magico. Solo chi come noi lo ha dentro in questo modo può capire fino in fondo cosa rappresenti l'Ascoli Calcio. Sono sicuro che se fossi nato a milano, torino, non avrei avuto quello che ho nel profondo del mio cuore, questa appartenenza è unica, data da tante sfaccettature, una su tutte; Costantino era un mito su tutti i fronti ed era Ascolano ma Ascolano di cui andare fieri, a petto in fuori e questo ancora oggi.
:sioux: :sioux: :sioux:

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 3146
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: Centoventascoli PROMOZIONE anniversario Mitropa Cup

Messaggio da cri4picchio »

paolo69 ha scritto:
martedì 17 novembre 2020, 12:11
Brividi Ragno, Costantino la cui foto ho sempre con me, ha compiuto un miracolo, un qualcosa di unico, magico. Solo chi come noi lo ha dentro in questo modo può capire fino in fondo cosa rappresenti l'Ascoli Calcio. Sono sicuro che se fossi nato a milano, torino, non avrei avuto quello che ho nel profondo del mio cuore, questa appartenenza è unica, data da tante sfaccettature, una su tutte; Costantino era un mito su tutti i fronti ed era Ascolano ma Ascolano di cui andare fieri, a petto in fuori e questo ancora oggi.
:sioux: :Dx :GoodJOB: :sioux: :sioux:
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

RAGNO
Messaggi: 15317
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Centoventascoli PROMOZIONE anniversario Mitropa Cup

Messaggio da RAGNO »

ma il bello della storia dell'Ascoli è concentrata soprattutto sul fatto che hai giocato per anni in serie A con RAGAZZI ASCOLANI quali Jachini Carillo Agostini (la sua sforbiciata dai 16 metri in Ascoli Pisa serie A venne definito il più bel gol del campionato) Scarafoni Aloisi Mancini Fioravanti...ne ho nominati ben 7....non so se me ne sfugge qualcuno...
TROVATEMI IN ITALIA UNA SQUADRA DI UNA CITTA' DI SERIE A CHE HA GIOCATO CON 7 RAGAZZI NATI NELLA CITTA' IN SERIE A!!!
Ascoli detiene certamente questo record invidiabile....una città con meno di 50.000 abitanti....UNICI IN ITALIA!!!

Rispondi