Ciao Mauro

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Rispondi
Avatar utente
paolo69
Messaggi: 1697
Iscritto il: venerdì 14 aprile 2017, 16:47
Settore Stadio: Curva Sud

Ciao Mauro

Messaggio da paolo69 »

Ci ha lasciati un altro fratello bianconero, condoglianze alla famiglia.
Riposa in pace Mauro.

RAGNO
Messaggi: 14338
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Ciao Mauro

Messaggio da RAGNO »

Riposa in pace

caio vidacilio
Messaggi: 3445
Iscritto il: mercoledì 17 aprile 2013, 0:17
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Ciao Mauro

Messaggio da caio vidacilio »

Tragedia immane, condoglianze alla famiglia, riposa in pace

pikkio75
Messaggi: 2282
Iscritto il: mercoledì 16 maggio 2012, 22:51
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Ciao Mauro

Messaggio da pikkio75 »

Incredibile, ragazzi stroncati alla vita.........non ho parole.........Preghiamo per lui e la famiglia........Ciao Mauro.....saluta il popolo bianconero che sta in cielo.......

Avatar utente
sanfilippobianconero
Messaggi: 4717
Iscritto il: venerdì 11 settembre 2009, 16:43
Località: Ascoli Piceno

Re: Ciao Mauro

Messaggio da sanfilippobianconero »

Eravamo fianco a fianco sul pulmino che ci portò a Foggia lo scorso campionato. Persona speciale e grande tifoso bianconero. La terra ti sia lieve Marco.
Quando esco dallo stadio e l'Ascoli ha vinto, sono un uomo felice!

Soloilpicchio
Messaggi: 514
Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 20:08
Settore Stadio: Distinti

Re: Ciao Mauro

Messaggio da Soloilpicchio »

Profonda tristezza...che tu possa riposare in pace, Mauro.

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 2295
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: Ciao Mauro

Messaggio da cri4picchio »

Riposa in pace.
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

Avatar utente
Barelò
Messaggi: 20917
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2007, 21:46
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Nervesa della Battaglia TV

Re: Ciao Mauro

Messaggio da Barelò »

Sentite condoglianze
ASCOLI UNCIUETTABLE

Avatar utente
monzon
Messaggi: 1030
Iscritto il: giovedì 8 novembre 2007, 17:20

Re: Ciao Mauro

Messaggio da monzon »

Ciao Pluto, salutaci Costantino e tutti i nostri fratelli bianconeri
Allegati
IMG_20191029_154543.jpg

Avatar utente
Picchio_Ale
Moderatore Plus
Messaggi: 16589
Iscritto il: sabato 3 febbraio 2007, 12:25
Settore Stadio: Tribuna Est
Località: Ascoli Piceno

Re: Ciao Mauro

Messaggio da Picchio_Ale »

Condoglianze a tutti i suoi cari

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 31667
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Ciao Mauro

Messaggio da tozzi »

Rip fratello bianconero.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)

Avatar utente
obn
Messaggi: 3118
Iscritto il: martedì 9 marzo 2010, 13:57

Re: Ciao Mauro

Messaggio da obn »

Sentite condoglianze ai suoi cari
RIP

Rispondi