I miei personali dubbi su alcune scelte di Zanetti

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

caio vidacilio
Messaggi: 3098
Iscritto il: mercoledì 17 aprile 2013, 0:17
Settore Stadio: Curva Sud

Re: I miei personali dubbi su alcune scelte di Zanetti

Messaggio da caio vidacilio » lunedì 11 novembre 2019, 14:02

albatros.67 ha scritto:
lunedì 11 novembre 2019, 12:38
E' bello avere persone come te che hanno una soluzione per ogni problema...Il dubbio non ti sfiora nemmeno..Solo certezze!!!
Il "Mister Wolf" del TB... :mrgreen: :mrgreen:
Loris perdonami, Pikkio ti potrà stare pure antipatico ma ha detto delle sacrosante verità, le dice spesso e al coraggio di dirle esponendosi a critiche anche aspre.
Tra l'altro sempre educatamente.

lafaina2
Messaggi: 3273
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

Re: I miei personali dubbi su alcune scelte di Zanetti

Messaggio da lafaina2 » lunedì 11 novembre 2019, 14:16

É_rrevate ha scritto:
lunedì 11 novembre 2019, 13:48
scusa se metto in discussione il tuo apparire e scomparire in momenti puntuali, evidentemente non sei abituato ad essere messo in discussione...
per quanto riguarda la lontananza, se il nostro Paese di cui molti vanno fieri, ostentando spesso il tricolore, non offre granché dal punto di vista lavorativo, purtroppo tocca emigrare...

stammi benissimo...
E cosa mi interessa se hai dovuto emgrare in questo contesto?
Ti ho solo detto che dai giudizi, su di me che parlo dell'ascoli, stando a duemila km di distanza con il piglio del tifosissimo.

Momenti puntuali?
Se ho detto la mia, come peraltro dico in giro da tempo (e dovrebbe arrivare anche a duemila km visto che sei anche "social", ma non è detto).
Lo scrivo anche qui adesso, perchè voglio intervenire su una questione che mi sta a cuore e che sta andando a put#######.
E lo faccio quando le cose vanno male, non certo quando è tutto tranquillo, per dire che il cielo è azzurro e la neve è bianca.

non mi attacchi affatto, con questi tuoi effusioni di post, alquanto personali ed inutili.
Hai la bacheca privata, scrivimi lì, che lo puoi fare anche a duemila km.

Avatar utente
É_rrevate
Messaggi: 7743
Iscritto il: venerdì 19 agosto 2011, 3:45
Settore Stadio: Radio
Località: a 2000 km da Ascoli Piceno

Re: I miei personali dubbi su alcune scelte di Zanetti

Messaggio da É_rrevate » lunedì 11 novembre 2019, 14:38

lafaina2 ha scritto:
lunedì 11 novembre 2019, 14:16
E cosa mi interessa se hai dovuto emgrare in questo contesto?
Ti ho solo detto che dai giudizi, su di me che parlo dell'ascoli, stando a duemila km di distanza con il piglio del tifosissimo.


Momenti puntuali?
Se ho detto la mia, come peraltro dico in giro da tempo (e dovrebbe arrivare anche a duemila km visto che sei anche "social", ma non è detto).
Lo scrivo anche qui adesso, perchè voglio intervenire su una questione che mi sta a cuore e che sta andando a put#######.
E lo faccio quando le cose vanno male, non certo quando è tutto tranquillo, per dire che il cielo è azzurro e la neve è bianca.

non mi attacchi affatto, con questi tuoi effusioni di post, alquanto personali ed inutili.
Hai la bacheca privata, scrivimi lì, che lo puoi fare anche a duemila km.
questo é un forum, se non ti piace essere messo in discussione puoi evitare di frequentarlo, non vedo perché dovrei andare sul tuo profilo FB

scusa se pur vivendo cosí lontano ho ancora a cuore le vicende dell´Ascoli, di sicuro la lontananza fa si che sia coinvolto solo per amore e passione e non per interessi personali

stammi benissimo
Su Addae c´era mezza serie B e 2-3 squadre di Serie A, ma con la Juve Stabia scalda la panchina.

Prima di tutto c'è l'Ascoli, poi c'è l'Ascoli e poi ancora l'Ascoli.

Il problema era Ninkovic, poi il sistema di gioco, adesso il problema é che non abbiamo piú Addae.

TERZI1898
Messaggi: 2640
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2014, 18:32
Settore Stadio: Curva Sud

Re: I miei personali dubbi su alcune scelte di Zanetti

Messaggio da TERZI1898 » lunedì 11 novembre 2019, 14:42

lafaina2 ha scritto:
lunedì 11 novembre 2019, 12:56
Premesso alcune cose.

Da quando ci sono stati gli avvicendamenti societari, che mi hanno messo di malumore ma senza giudizio per la vicenda in sè, mi interessa il fatto non il mio giudizio, dell'ascoli ho parlato (e poco, solo a fine partite) solo sulla mia bacheca fb.
Nè qui, nè sui gruppi.

Premesso che sono alcune settimane che sono incavolato col patron che non perde occasione di bachettare la tifoseria.
Lo fa tipo un disco rotto, tipo una consuetudine, perchè il tifo allo stadio c'è sempre stato (nell'ultima partita un pò meno, ma i suoi rimbrotti partono da prima) e nessuna contestazione minima.
(se poi si va aprendere all'interno di una tifoseria la "voce" urla contro allo stadio, nel silenzio, e la si usa per tutta la tifoseria allora...così come l'insulto sui social.
La tifoseria ascolana, nei momenti davvero importanti, negativi o poisitivi, ha dentro di se gli anticorpi per annullare certi disturbi. Che sempre ci saranno, ma poi, dopo un attimo di sfogo, quando necessario gli anticorpi funzionano)

Premesso che dalle ultime sette partite, da quando eravamo primi, è successo:
1) gravillon e da cruz se le danno in allenamento, continuano dentro lo spogliatoio, la cosa esce regolarmente fuori.
2) Si dimette il Presidente.
3) - in campo tira il rigore chi ha la palla;
4) un giocatore esce e se ne va;
5) c’è un nuovo Presidente tirato fuori dalla lampada di Aladino;
6) in conferenza allenatore e ds pare che stiano parlando a tifosi con l’anello al naso ( qualcuno c’è)
7) in sette partire, la ex capolista fa cinque punti.

Ecco...dare la colpa di questa involuzione anche solo per rimprovero alla tifoseria mi pare davvero inutile.
Anzi utile a creare ulteriori nuvoloni.

Detto questo, il mister, del quale non ho mai detto niente preventivamente, quanto invece mi preoccupavo di creargli un clima più disteso accanto, perchè alle prime avvisaglie sarebbe stato mangiato e ci avremmo rimesso.

Io ricordo il clima euforico verso il mister. Della maggior parte dell'ambiente.
Schemi, intransigente, preciso e pulito nel fare calcio aggressivo, ecc...

Tutto questo ha creato ancora di più, la delusione dopo averlo visto davvero all'opera (comprese le prime partite dove eravamo inve tta).

Adesso, checchè ne dica Pulcinelli, una società che affronta il problema fa le sue valutazioni.
In questo momento c'è una sola cosa da fare, per me che conto uno e non ho la palla magica:

Prendi tesoro e zanetti, li fai lavorare davvero per la squadra e lo spoglaitoio. Lavorare non chiacchierare.
Arrivi alla sosta natalizia, sperando di non esserti affondato (ma diciassette punti li chiamiamo lo stesso)

Poi hai il tempo per valutarlo, sostituirlo o tenerlo, mettere le pezze alla rosa (vero tesoro? Anche qui, perchè tanto entusiasmo d'estate per tanti centrocampisti che non abbiamo mai visto giocare? Al massimo letto qualcosa sul web e qualche youtube che non dice niente di un giocatore?), insomma metti in sicurezza la stagione.

Intendiamoci, centrocampo o non centrocampo, abbiamo un portiere vero (se ripenso a perucchini e quel girone di andata dello scorso anno); una difesa che ha nei centrali valentini, brosco, gravillon, ferigra. I terzini di normale serie B.
Un attacco da altissima classifica.
Saranno teste calde o tireranno - adesso - indietro le gambe, ma da cruz-scamacca-ardemagni-rosseti-beretta-ninkociv-chaija, se siete i responsabili della squadra, dovete far di tutto per farli giocare e dargli palle giocabili.
Se poi vi sono problemi caratteriali, tecnico, ds e società ci lavorano tutti i giorni e preventivamente per lenirli e smussarli.

Certo che poi, io che penso che zanetti vada tenuto sotto osservazione per un giudizio da dare fino alla sosta, sono anche dell'idea che questa rosa andava data o a un castori, per dire un cagnaccio, oppure ad uno che sapeva fare e insegnare calcio ma davvero.
(quando si dice che in ascoli non si può, dico sempre che non è vero.
Oppure renna, gb fabbri, boskov, giampaolo e lo stesso secondo mazzone del sesto posto, non insegnavano schemi di buon calcio giocato e lo facevano applicare?)
Concordo su molte cose, però farei una distinzione tra le questioni di campo e le questioni che hanno portato alle dimissioni di Tosti. Gli effetti della seconda li vedremo nel futuro, quando si vedrà che tipo di mosse e investimenti farà Pulcinelli, ma non credo che nell'immediato possa avere ripercussioni sulla squadra, come leggo su qualche testata. Anche perchè, pur non conoscendo bene come si svolgono le cose, non credo che Tosti fosse poi una figura così vicino alla squadra, non pensa andasse tutti i giorni agli allenamenti, insomma non faceva un ruolo che dovrebbe fare il DS e il Team Manager.
Io comunque, a prescindere dai vari litigi della squadra, vedo una squadra in difficoltà da un punto di vista tattico. Perchè abbiamo vinto solo contro squadre palesemente inferiori a noi come uomini (steccando tra l'altro contro il Venezia) e perso male tutte le trasferte di un certo livello, fatta eccezione per Perugia.
"Noi non supereremo mai questa fase"

lafaina2
Messaggi: 3273
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

Re: I miei personali dubbi su alcune scelte di Zanetti

Messaggio da lafaina2 » lunedì 11 novembre 2019, 14:48

É_rrevate ha scritto:
lunedì 11 novembre 2019, 14:38
questo é un forum, se non ti piace essere messo in discussione puoi evitare di frequentarlo, non vedo perché dovrei andare sul tuo profilo FB

scusa se pur vivendo cosí lontano ho ancora a cuore le vicende dell´Ascoli, di sicuro la lontananza fa si che sia coinvolto solo per amore e passione e non per interessi personali

stammi benissimo
Allora, poi chiuderò perchè lo so io.
1) Ho fatto un post dove scrivo quello che penso. (con premesse ecc...)
2) tu invece di entrare nel merito dici che "rientro" ad orologeria perchè devo attaccare la dirigenza!
3) attaccare la dirigenza? io la attacco in merito al fatto che da alcune settimane dice che la pressione della tifoseria è deleteria e quindi tutto va di conseguenza - male -
4) ho spiegato che hanno fatto tutto loro, società, squadra, tecnico e ds, in queste settimane di crisi. E se vogliono prendersela con la tifoseria facciano pure, ma non è la strada per l'ascoli. Anzi aumentano i nuvboloni.
5) continui additando, sempre senza entrare nel merito del post, la mia persona che interviene (ti pare styrano che intervenga? oppure chiedo prima a te e qualcun altro?).
6)...poi piangi la lontananza, che io ti ho fatto notare unicamente perchè mi hai giudicato senza conoscrmi bene e senza capire bene.
Se fossi così lontano io, farei e starei a sentire soprattutto chi è qua per poi esprimermi nel merito, no che li prendi a scusa per farti valere ancotra di più.
Tu invece lo hai fatto prendendo il partito preso.

Ultimo, e cosa più importante: se entri nel merito del post e discuti anche criticando quello, forse dai un contributo al problema che stiamo vivendo.

Avatar utente
É_rrevate
Messaggi: 7743
Iscritto il: venerdì 19 agosto 2011, 3:45
Settore Stadio: Radio
Località: a 2000 km da Ascoli Piceno

Re: I miei personali dubbi su alcune scelte di Zanetti

Messaggio da É_rrevate » lunedì 11 novembre 2019, 15:05

lafaina2 ha scritto:
lunedì 11 novembre 2019, 14:48
Allora, poi chiuderò perchè lo so io.
1) Ho fatto un post dove scrivo quello che penso. (con premesse ecc...)
2) tu invece di entrare nel merito dici che "rientro" ad orologeria perchè devo attaccare la dirigenza!
3) attaccare la dirigenza? io la attacco in merito al fatto che da alcune settimane dice che la pressione della tifoseria è deleteria e quindi tutto va di conseguenza - male -
4) ho spiegato che hanno fatto tutto loro, società, squadra, tecnico e ds, in queste settimane di crisi. E se vogliono prendersela con la tifoseria facciano pure, ma non è la strada per l'ascoli. Anzi aumentano i nuvboloni.
5) continui additando, sempre senza entrare nel merito del post, la mia persona che interviene (ti pare styrano che intervenga? oppure chiedo prima a te e qualcun altro?).
6)...poi piangi la lontananza, che io ti ho fatto notare unicamente perchè mi hai giudicato senza conoscrmi bene e senza capire bene.
Se fossi così lontano io, farei e starei a sentire soprattutto chi è qua per poi esprimermi nel merito, no che li prendi a scusa per farti valere ancotra di più.
Tu invece lo hai fatto prendendo il partito preso.

Ultimo, e cosa più importante: se entri nel merito del post e discuti anche criticando quello, forse dai un contributo al problema che stiamo vivendo.
1) nulla da dire
2) non ho detto che sei riapparso perché devi attaccare la dirigenza, ma che trovi terreno fertileper attaccare la societá, ed é quello che sembra se metti tutto in un calderone (apetti tecnici e societari)
3) non solo quello, metti tutto in un calderone (apetti tecnici e societari)
4) vedi punto 3
5) non é una questione personale, non ti conosco, sei un utente che l´ultima volta che é stato presente ha enfatizzato sul licenziamento di Costantini, ma ha trovato terreno poco fertile perché in quella situazione la maggior parte degli altri utenti ha preso le parti della societá e pertanto sei magicamente scomparso riapparendo oggi
6) sei tu che hai attaccato con la solfa che sto a 2000 km di distanza

per ultimo, essendo mancato diversi giorni, non hai idea del possibile contributo che io possa avere apportato finora in merito

stammi benissimo
Su Addae c´era mezza serie B e 2-3 squadre di Serie A, ma con la Juve Stabia scalda la panchina.

Prima di tutto c'è l'Ascoli, poi c'è l'Ascoli e poi ancora l'Ascoli.

Il problema era Ninkovic, poi il sistema di gioco, adesso il problema é che non abbiamo piú Addae.

lafaina2
Messaggi: 3273
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

Re: I miei personali dubbi su alcune scelte di Zanetti

Messaggio da lafaina2 » lunedì 11 novembre 2019, 15:05

TERZI1898 ha scritto:
lunedì 11 novembre 2019, 14:42
Concordo su molte cose, però farei una distinzione tra le questioni di campo e le questioni che hanno portato alle dimissioni di Tosti. Gli effetti della seconda li vedremo nel futuro, quando si vedrà che tipo di mosse e investimenti farà Pulcinelli, ma non credo che nell'immediato possa avere ripercussioni sulla squadra, come leggo su qualche testata. Anche perchè, pur non conoscendo bene come si svolgono le cose, non credo che Tosti fosse poi una figura così vicino alla squadra, non pensa andasse tutti i giorni agli allenamenti, insomma non faceva un ruolo che dovrebbe fare il DS e il Team Manager.
Io comunque, a prescindere dai vari litigi della squadra, vedo una squadra in difficoltà da un punto di vista tattico. Perchè abbiamo vinto solo contro squadre palesemente inferiori a noi come uomini (steccando tra l'altro contro il Venezia) e perso male tutte le trasferte di un certo livello, fatta eccezione per Perugia.
Forse non mi spiego, eppure è chiaro.

Da alcune settimane il patron va bachettando la tifoseria. Con la pressione che è deleteria per la squadra, coi tifosi qua e là ecc...
Io ho fatto la storia delle ultime sette partite da quando siamo prmi. Elencando una serie dif atti cui la tifoseria nonj c'entra neanche di striscio (presidente, accapigliamenti, rigori senza padre, uscite a richiesta e via) e che, guarda caso, sono avvenuti coincidendo con prestazioni che hanno dato cinque punti in sette partite.
Ergo, se in questi tempi parli dei problemi della squadra e indichi la tifoseria quale possibile causa, stai sbagliando.
Oppure mi giro dall'altra parte e dico "hai ragione!"?

I problemi della squdera, comunque, sono diversi:
1) atteggiamento tattico e non solo: il mister non ha mai dimostrato di saper dare un gioco alla squadra. Solo in trenta minuti a perugia che a questo punto divengono l'eccezione che confermano la regola.
Però, specie nelle prime giornate ha saputo fare tanti punti. Diciassette punti non sono pochi.

2) La società, impegnata in questioni societarie (e le dimissioni di un rpesidente lo sono. ), ha tralasciato la situazione fluida della squadra che aveva tutti i crismi per esplodere.
(prima è avvenuto il fatto gravillon-da cruz, poi il resto).

3) abbiamo, invero, un ds che dovrebbe lavorare su queste cose se si accorge che il suo mister non è in grado oppure tralascia.

4) il fatto del rigore si è ripetuto dopo castellammare. Neanche in terza categoria si sarebbe mai ripetuto .

5) in questa sequela di fatti, ritengo sbagliato cambiare allenatore adesso subito.
La cosa va ponderata meglio, perchè forse anche chi doveva intervenire presso ilt ecnico e la squadra (ds e società) lo hanno fatto male.

6) iniziamo a lavorare davvero tutti per la squadra. La dirigenza indichi chiaramente a tesoro e zanetti che lo spogliatoio va ripreso in mano e non si tollerano certe partite.
Se cmq non arrivano i risultati a Natakle si fanno le valutazioni su mister e rosa. E si rpendono le decisioni.

7) l'anno scorso il crotone e le ultime quattro mi pare abbiano girato a 15.
Quindi, per chi ha paura nera di andare giù (e bisogna guardarci alle spalle fortenmente in questo periodo) dico che abbiamo i punti necessari per arrivare fino a natale.
Ma fino a lì va lavorato e data distensione e forza a tutte le componenti.

No che finora ce la si repnde con la tifoseria addensando ancora di più il cielo.

poscritto: ti aggiungo pure che Zanetti non l'ho mai reputato un buon allenatore per la serie B di vertice che avrebbe dovuto fare l'Ascoli.
Dall'inizio, guardando non ilo suo curriculum ma le prestazioni del suo Sud Tirol che aveva tanti giovani di grandi squadre ed era semrpe costruito per salire o perlomeno lottare per i veritici altissimi ogni stagione.
No che il traguardo erano i play off.
Ma erano valutazioni mie, che lasciano, come quelle di chi lo vedeva già il campione che ci avrebbe fatto risorgere, il tempo che trovano.

Ma oggi lo difendo, come lo difendevo a agosto quando tutti gli chiedevano qualcosa meno di uccidere il campionato, perchè non è mai facile allenare una squadra con grandi aspettative.
Perchè non ho alternative. A agosto non mi sono permesso perchè un mio giudizio conta quanto il due di coppe in un campionato tutto da giocare.
Adesso invece dico che, pur non ritenendolo adeguato alla luce di quanto visto sui campi e sulle partite, deve restare monitorato fino a Natale perchè non tutte le colpe sono le sue.
E anche perchè potremmo, causa la frenesia, fare un danno uklteriore per rimediare ad un altro danno.
Ultima modifica di lafaina2 il lunedì 11 novembre 2019, 15:46, modificato 5 volte in totale.

caio vidacilio
Messaggi: 3098
Iscritto il: mercoledì 17 aprile 2013, 0:17
Settore Stadio: Curva Sud

Re: I miei personali dubbi su alcune scelte di Zanetti

Messaggio da caio vidacilio » lunedì 11 novembre 2019, 15:06

lafaina2 ha scritto:
lunedì 11 novembre 2019, 14:48
Allora, poi chiuderò perchè lo so io.
1) Ho fatto un post dove scrivo quello che penso. (con premesse ecc...)
2) tu invece di entrare nel merito dici che "rientro" ad orologeria perchè devo attaccare la dirigenza!
3) attaccare la dirigenza? io la attacco in merito al fatto che da alcune settimane dice che la pressione della tifoseria è deleteria e quindi tutto va di conseguenza - male -
4) ho spiegato che hanno fatto tutto loro, società, squadra, tecnico e ds, in queste settimane di crisi. E se vogliono prendersela con la tifoseria facciano pure, ma non è la strada per l'ascoli. Anzi aumentano i nuvboloni.
5) continui additando, sempre senza entrare nel merito del post, la mia persona che interviene (ti pare styrano che intervenga? oppure chiedo prima a te e qualcun altro?).
6)...poi piangi la lontananza, che io ti ho fatto notare unicamente perchè mi hai giudicato senza conoscrmi bene e senza capire bene.
Se fossi così lontano io, farei e starei a sentire soprattutto chi è qua per poi esprimermi nel merito, no che li prendi a scusa per farti valere ancotra di più.
Tu invece lo hai fatto prendendo il partito preso.

Ultimo, e cosa più importante: se entri nel merito del post e discuti anche criticando quello, forse dai un contributo al problema che stiamo vivendo.
Grande Maurizio!

caio vidacilio
Messaggi: 3098
Iscritto il: mercoledì 17 aprile 2013, 0:17
Settore Stadio: Curva Sud

Re: I miei personali dubbi su alcune scelte di Zanetti

Messaggio da caio vidacilio » lunedì 11 novembre 2019, 15:09

caio vidacilio ha scritto:
lunedì 11 novembre 2019, 15:06
Grande Maurizio!
A parte la valutazione sul mister che io sostituirei subito....!

caio vidacilio
Messaggi: 3098
Iscritto il: mercoledì 17 aprile 2013, 0:17
Settore Stadio: Curva Sud

Re: I miei personali dubbi su alcune scelte di Zanetti

Messaggio da caio vidacilio » lunedì 11 novembre 2019, 15:11

É_rrevate ha scritto:
lunedì 11 novembre 2019, 15:05
1) nulla da dire
2) non ho detto che sei riapparso perché devi attaccare la dirigenza, ma che trovi terreno fertileper attaccare la societá, ed é quello che sembra se metti tutto in un calderone (apetti tecnici e societari)
3) non solo quello, metti tutto in un calderone (apetti tecnici e societari)
4) vedi punto 3
5) non é una questione personale, non ti conosco, sei un utente che l´ultima volta che é stato presente ha enfatizzato sul licenziamento di Costantini, ma ha trovato terreno poco fertile perché in quella situazione la maggior parte degli altri utenti ha preso le parti della societá e pertanto sei magicamente scomparso riapparendo oggi
6) sei tu che hai attaccato con la solfa che sto a 2000 km di distanza

per ultimo, essendo mancato diversi giorni, non hai idea del possibile contributo che io possa avere apportato finora in merito

stammi benissimo
Appunto lo hai detto tu...non lo conosci e si vede....

lafaina2
Messaggi: 3273
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

Re: I miei personali dubbi su alcune scelte di Zanetti

Messaggio da lafaina2 » lunedì 11 novembre 2019, 15:22

caio vidacilio ha scritto:
lunedì 11 novembre 2019, 15:09
A parte la valutazione sul mister che io sostituirei subito....!
eheheheheheheheh...sai che ti dico?
Io non lo avrei fatto iniziare per niente, ma come lo proteggevo nel momento dell'inizio del campionato, lo difendo fino a natale, perchè altrimenti rischiamo di fare peggio.
Perchè dirigenti e ds non stanno facendo bene sulla gestione della squadra .

Ecco, prima facciamo tutti il nostro dovere e a natale prendiamo le decisioni sul mister (ed è ora che cominciamo a sceglierne uno come si deve di mister. ponderando facendo tutto ilr esto, come fa una società ambiziosa e che spende)

caio vidacilio
Messaggi: 3098
Iscritto il: mercoledì 17 aprile 2013, 0:17
Settore Stadio: Curva Sud

Re: I miei personali dubbi su alcune scelte di Zanetti

Messaggio da caio vidacilio » lunedì 11 novembre 2019, 15:47

lafaina2 ha scritto:
lunedì 11 novembre 2019, 15:22
eheheheheheheheh...sai che ti dico?
Io non lo avrei fatto iniziare per niente, ma come lo proteggevo nel momento dell'inizio del campionato, lo difendo fino a natale, perchè altrimenti rischiamo di fare peggio.
Perchè dirigenti e ds non stanno facendo bene sulla gestione della squadra .

Ecco, prima facciamo tutti il nostro dovere e a natale prendiamo le decisioni sul mister (ed è ora che cominciamo a sceglierne uno come si deve di mister. ponderando facendo tutto ilr esto, come fa una società ambiziosa e che spende)
Tu lo sai come la penso Maurizio, così come lo sanno tutti i tifometristi che mi conoscono di persona quando mi sentono sbraitare da Passaro' prima delle partite.
Il mister dell'Ascoli deve avere almeno 10/12 anni di esperienza tra serie A e/o serie B e i motivi li conosciamo.
Ci riempiamo tutti la bocca con la parola bel gioco ma sappiamo tutti che ciò che conta da noi sono i risultati, anche giocando male ma avendo un idea di gioco perché nel ns DNA ci sta la lotta, la sofferenza, la arregna.
Possiamo anche giocare male ma con un identità qua non giochiamo male, proprio non giochiamo non abbiamo un impronta.
Se poi è chiaro si gioca anche bene meglio ancora, nessuno è cretino qui!
Tranne rarissimi casi la scommessa qui ha sempre trovato terreno poco fertile.
Pur di liberarmi di Vivarini mi sono fatto stare bene Zanetti ma qua devo ammettere è peggio perché questo ha ancora meno esperienza.
Rimango convinto che i Zanetti e simili per iniziare la carriera in B sono perfetti in posti come Cittadella oche so Pordenone (e cmq anche lì se perdi vieni messo in discussione).
Avevi un mister che come grinta, entusiasmo e attaccamento dimostrato in pochi mesi era da Ascoli e potevamo aprire un ciclo, un mister che ha realizzato un miracolo e che come minimo meritava un po di riconoscimento e meritava di essere messo al timone di una squadra migliore meriti conquistati sul campo, ora non voglio rimpiangere nessuno ma è quello il profilo che dobbiamo cercare a costo di cacciare 10 mister fino a quando non lo abbiamo trovato in barba della continuità la continuità va meritata in campo e fuori e mister Cosmi aveva conquistato tutto.
Ora vado a fare un giro in auto alla ricerca di Vallesenzana 😉
Spero che mister Zanetti cambi marcia per il bene di tutti, sarò il primo a gridare FELICE DI ESSERMI SBAGLIATO,,,,, perché il PICCHIO VIENE PRIMA DI TUTTO!

Cacciatore
Messaggi: 457
Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2017, 0:34
Settore Stadio: Distinti

Re: I miei personali dubbi su alcune scelte di Zanetti

Messaggio da Cacciatore » lunedì 11 novembre 2019, 16:04

[ per Caio vidacilio.... m'ere sbagliate
A quotatte.....

:GoodJOB: :GoodJOB: non subito..

.. prima di ieri!!! :okyy:
Ultima modifica di Cacciatore il lunedì 11 novembre 2019, 16:09, modificato 1 volta in totale.

TERZI1898
Messaggi: 2640
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2014, 18:32
Settore Stadio: Curva Sud

Re: I miei personali dubbi su alcune scelte di Zanetti

Messaggio da TERZI1898 » lunedì 11 novembre 2019, 16:08

lafaina2 ha scritto:
lunedì 11 novembre 2019, 15:05
Forse non mi spiego, eppure è chiaro.

Da alcune settimane il patron va bachettando la tifoseria. Con la pressione che è deleteria per la squadra, coi tifosi qua e là ecc...
Io ho fatto la storia delle ultime sette partite da quando siamo prmi. Elencando una serie dif atti cui la tifoseria nonj c'entra neanche di striscio (presidente, accapigliamenti, rigori senza padre, uscite a richiesta e via) e che, guarda caso, sono avvenuti coincidendo con prestazioni che hanno dato cinque punti in sette partite.
Ergo, se in questi tempi parli dei problemi della squadra e indichi la tifoseria quale possibile causa, stai sbagliando.
Oppure mi giro dall'altra parte e dico "hai ragione!"?

I problemi della squdera, comunque, sono diversi:
1) atteggiamento tattico e non solo: il mister non ha mai dimostrato di saper dare un gioco alla squadra. Solo in trenta minuti a perugia che a questo punto divengono l'eccezione che confermano la regola.
Però, specie nelle prime giornate ha saputo fare tanti punti. Diciassette punti non sono pochi.

2) La società, impegnata in questioni societarie (e le dimissioni di un rpesidente lo sono. ), ha tralasciato la situazione fluida della squadra che aveva tutti i crismi per esplodere.
(prima è avvenuto il fatto gravillon-da cruz, poi il resto).

3) abbiamo, invero, un ds che dovrebbe lavorare su queste cose se si accorge che il suo mister non è in grado oppure tralascia.

4) il fatto del rigore si è ripetuto dopo castellammare. Neanche in terza categoria si sarebbe mai ripetuto .

5) in questa sequela di fatti, ritengo sbagliato cambiare allenatore adesso subito.
La cosa va ponderata meglio, perchè forse anche chi doveva intervenire presso ilt ecnico e la squadra (ds e società) lo hanno fatto male.

6) iniziamo a lavorare davvero tutti per la squadra. La dirigenza indichi chiaramente a tesoro e zanetti che lo spogliatoio va ripreso in mano e non si tollerano certe partite.
Se cmq non arrivano i risultati a Natakle si fanno le valutazioni su mister e rosa. E si rpendono le decisioni.

7) l'anno scorso il crotone e le ultime quattro mi pare abbiano girato a 15.
Quindi, per chi ha paura nera di andare giù (e bisogna guardarci alle spalle fortenmente in questo periodo) dico che abbiamo i punti necessari per arrivare fino a natale.
Ma fino a lì va lavorato e data distensione e forza a tutte le componenti.

No che finora ce la si repnde con la tifoseria addensando ancora di più il cielo.

poscritto: ti aggiungo pure che Zanetti non l'ho mai reputato un buon allenatore per la serie B di vertice che avrebbe dovuto fare l'Ascoli.
Dall'inizio, guardando non ilo suo curriculum ma le prestazioni del suo Sud Tirol che aveva tanti giovani di grandi squadre ed era semrpe costruito per salire o perlomeno lottare per i veritici altissimi ogni stagione.
No che il traguardo erano i play off.
Ma erano valutazioni mie, che lasciano, come quelle di chi lo vedeva già il campione che ci avrebbe fatto risorgere, il tempo che trovano.

Ma oggi lo difendo, come lo difendevo a agosto quando tutti gli chiedevano qualcosa meno di uccidere il campionato, perchè non è mai facile allenare una squadra con grandi aspettative.
Perchè non ho alternative. A agosto non mi sono permesso perchè un mio giudizio conta quanto il due di coppe in un campionato tutto da giocare.
Adesso invece dico che, pur non ritenendolo adeguato alla luce di quanto visto sui campi e sulle partite, deve restare monitorato fino a Natale perchè non tutte le colpe sono le sue.
E anche perchè potremmo, causa la frenesia, fare un danno uklteriore per rimediare ad un altro danno.

Va detto che la scelta dell'allenatore non è mai facile. Di sicuro se ti affidi ad un allenatore così giovane prendi dei rischi maggiori rispetto ad un allenatore con più esperienza. A differenza del passato, mi riferisco all'era Benigni in particolare, forse oggi ci sono le condizioni per lavorare meglio. In quei tempi era normale che un allenatore si bruciava, perchè doveva lavorare in condizioni che definire difficili è un eufemismo, in periodi dove allo stadio andavano poche persone, ma le tensione era comunque alta.
Di certo Zanetti sta mancando in due aspetti, che poi sono i due aspetti fondamentali per giudicare un allenatore: gestione dello spogliatoio e parte tattica. Sulla prima sicuramente la società lo deve aiutare, in maniera particolare con la figura del DS, che a mio avviso si è dimostrato ottimo in sede di mercato, forse meno su questo aspetto (anche lui comunque ha poca esperienza in questo campo). La cosa che fa ben sperare è che abbiamo fatto abbastanza punti, per lo meno per stare tranquilli (al momento). Anche io non penso che Zanetti vada esonerato, però oggettivamente al momento non stiamo vedendo nulla; quando sento paragoni con Sarri che fu confermato ad Empoli dopo che perse contro di noi in casa credo che siamo un pò fuori strada, perchè evidentemente li i dirigenti dell'Empoli avevano visto nel suo gioco qualcosa di importante, come poi ha dimostrato in futuro; cosa che con Zanetti non stiamo vedendo.
"Noi non supereremo mai questa fase"

Avatar utente
albatros.67
Moderatore
Messaggi: 3942
Iscritto il: domenica 23 luglio 2006, 13:19
Settore Stadio: Curva Sud
Località: piceno

Re: I miei personali dubbi su alcune scelte di Zanetti

Messaggio da albatros.67 » lunedì 11 novembre 2019, 16:27

caio vidacilio ha scritto:
lunedì 11 novembre 2019, 14:02
Loris perdonami, Pikkio ti potrà stare pure antipatico ma ha detto delle sacrosante verità, le dice spesso e al coraggio di dirle esponendosi a critiche anche aspre.
Tra l'altro sempre educatamente.
Io non ho nessuna antipatia preconcetta verso nessuno. Pikkio75 non fa certo eccezione.
Nella vita reale ci sono persone con cui hai più dialogo e feeling e altre invece con cui hai meno riscontri e punti d'incontro.
Nessun problema : Si cerca di privilegiare le prime rispetto alle seconde.
Tornando al forum e al mio ruolo di mod, trovo assolutamente lecito esporre la propria idea ,ancorchè indigesta ai più...Ma è sotto gli occhi di tutti che le argomentazioni di Pikkio 75 siano nella stragrande maggioranza dei casi monocorde e monotematici...Non è che se ripeti ossessivamente il proprio punto di vista quest'ultimo acquista valore...Semmai si rischia di tediare e indispettire gli altri utenti.
Inoltre il suo "catastrofismo" da pessimismo cosmico e le sue invettive degne della peggior "Cassandra" non aiutano di certo e rendono i suoi interventi spesso stucchevoli....
Sul fatto che abbia esposto "sempre educatamente" i sui pensieri...Non corrisponde al vero..Ne sono la testimonianza i tanti "omissis" che siamo stati costretti a mettere su diversi suoi scritti (pena denunce e/o guai giudiziari) i tanti richiami e ban ..
Diciamo che ..Se erano tutti come Pikkio75...noi Mods andavamo tutti al manicomio.... :mrgreen: :mrgreen:
"IN DIREZIONE OSTINATA E CONTRARIA"
(F.De Andrè)


http://calciorusso.forumfree.it/

Rispondi