Nuvoloni all'orizzonte

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

superpicchio
Messaggi: 3302
Iscritto il: martedì 29 giugno 2010, 20:36

Re: Nuvoloni all'orizzonte

Messaggio da superpicchio »

cri4picchio ha scritto:
giovedì 24 ottobre 2019, 16:41
Il comunicato non fa una piega.
Correttissimo , puntuale e preciso per i non addetti ai lavori su chi controlla i bilanci ed i movimenti finanziari. Penso che ora anche i più scettici se po mette l'anima in SANTA PACE !!!
ma tutti questi controllori di bilanci..... negli ultimi anni dov'erano?
no, perché negli ultimi anni ne sono successe di tutti i colori.

"La scorsa settimana ho ricevuto dalla Lega di Serie B i complimenti per la nostra posizione finanziaria" ( cit. Tosti )
complimenti a chi c'era...

TERZI1898
Messaggi: 3080
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2014, 18:32
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Nuvoloni all'orizzonte

Messaggio da TERZI1898 »

E' incredibile comunque anche sta storia del licenziamento come è stata raccontata da questi pseudo-giornalisti. Mi sono un attimo immaginato la cosa se fosse successa a me, che mi occupo di amministrazione in una piccola società, essendo il solo che se ne occupa posso definirmi una sorta di "responsabile amministrativo"; se vengo licenziato, credo sia normale che poi avvengono alcune cose; per esempio conosco le password della pec, della email, degli accessi alle home banking. Credo sia normale che un'azienda decida di cambiare le password, altrimenti potrei accedere da casa alla pagina della banca e fare operazioni, accedere alla pec e magari mandare email che non dovrei mandare. Credo sia normale che se ha un telefono aziendale gli venga tolto, oppure pensavano che glie lo lasciavano per ricordo? Cioè sono tutte cose normali, che succedono in qualsiasi ambiente di lavoro, invece vengono fatte passare come azioni criminali.
"Noi non supereremo mai questa fase"

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 2543
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: Nuvoloni all'orizzonte

Messaggio da cri4picchio »

superpicchio ha scritto:
giovedì 24 ottobre 2019, 16:57
ma tutti questi controllori di bilanci..... negli ultimi anni dov'erano?
no, perché negli ultimi anni ne sono successe di tutti i colori.

"La scorsa settimana ho ricevuto dalla Lega di Serie B i complimenti per la nostra posizione finanziaria" ( cit. Tosti )
complimenti a chi c'era...
...in questi ultimi anni i controllori dei Bilanci ..
...s'era ADDERMITE..... :sogghigno:
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

CiccioAscoli
Messaggi: 490
Iscritto il: lunedì 28 luglio 2014, 17:57
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Londra

Re: Nuvoloni all'orizzonte

Messaggio da CiccioAscoli »

TERZI1898 ha scritto:
giovedì 24 ottobre 2019, 17:07
E' incredibile comunque anche sta storia del licenziamento come è stata raccontata da questi pseudo-giornalisti. Mi sono un attimo immaginato la cosa se fosse successa a me, che mi occupo di amministrazione in una piccola società, essendo il solo che se ne occupa posso definirmi una sorta di "responsabile amministrativo"; se vengo licenziato, credo sia normale che poi avvengono alcune cose; per esempio conosco le password della pec, della email, degli accessi alle home banking. Credo sia normale che un'azienda decida di cambiare le password, altrimenti potrei accedere da casa alla pagina della banca e fare operazioni, accedere alla pec e magari mandare email che non dovrei mandare. Credo sia normale che se ha un telefono aziendale gli venga tolto, oppure pensavano che glie lo lasciavano per ricordo? Cioè sono tutte cose normali, che succedono in qualsiasi ambiente di lavoro, invece vengono fatte passare come azioni criminali.
Il comunicato dice: "Si vuole altresì precisare che il licenziamento del dipendente si è svolto seguendo il massimo rispetto delle normative vigenti e soprattutto nel rispetto della persona ed ogni contraria affermazione o ricostruzione è inveritiera"
Picus ha pubblicato: "Marco Arturo Costantini mercoledi scorso trattato come un delinquente", "un'azione che di solito si compie per un dipendente infedele, colpevole di aver sottratto somme di danaro alla società. Ci si comporta così di fronte ad un delinquente. "
Mo' la cosa e' semplice, o la societa' mente, o Picus ha detto caxxate, esagerando i fatti.
Grande sputtanata per gli pseudo-giornalisti...

Avatar utente
Barelò
Messaggi: 21466
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2007, 21:46
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Nervesa della Battaglia TV

Re: Nuvoloni all'orizzonte

Messaggio da Barelò »

Mi pare invece un ottimo comunicato, per nulla polemico verso Tosti ma semmai verso il giornalista nella ricostruzione dei fatti riguardo l'allontanamento/licenziamento
ASCOLI UNCIUETTABLE

Avatar utente
GREZZO
Messaggi: 20717
Iscritto il: lunedì 22 maggio 2006, 18:10
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Nuvoloni all'orizzonte

Messaggio da GREZZO »

Barelò ha scritto:
giovedì 24 ottobre 2019, 19:38
Mi pare invece un ottimo comunicato, per nulla polemico verso Tosti ma semmai verso il giornalista nella ricostruzione dei fatti riguardo l'allontanamento/licenziamento
E’ pertanto evidente che la gestione ed il controllo economico e finanziario della Società non sono e non possono essere attività esclusiva di una sola persona all’interno della Società stessa.
Lo avete visto come la gente è venuta qui allo Stadio, come ha gioito per la salvezza........PERCHE' QUI........è qualcosa di UNICO...................questo lo posso dire. UNICO significa che si vive il calcio......................in una MANIERA................................................A......A.....ALLUCINANTE!!!! Se uno non ha la forza di CAPIRLO rischia di..............................di........................SBANDARE!!!" by COSMI Serse

........ma rimango dell'opinione che una volta braccata la preda la devi sbranare, e non fartela scappare all'ultimo........by Zebro'

Lesson n° 2: SCANZETEVE!!! by Zebrò

Avatar utente
Barelò
Messaggi: 21466
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2007, 21:46
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Nervesa della Battaglia TV

Re: Nuvoloni all'orizzonte

Messaggio da Barelò »

GREZZO ha scritto:
giovedì 24 ottobre 2019, 20:21
E’ pertanto evidente che la gestione ed il controllo economico e finanziario della Società non sono e non possono essere attività esclusiva di una sola persona all’interno della Società stessa.
Ok ma è la verità, non mi pare un attacco anche perché Tosti non si è dimesso su queste basi
ASCOLI UNCIUETTABLE

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 31855
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Nuvoloni all'orizzonte

Messaggio da tozzi »

Dada85ap ha scritto:
giovedì 24 ottobre 2019, 16:37
Mah. Precisazione non dovuta.
Concordo.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)

Oetzi
Messaggi: 2787
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Nuvoloni all'orizzonte

Messaggio da Oetzi »

CiccioAscoli ha scritto:
giovedì 24 ottobre 2019, 18:38
Il comunicato dice: "Si vuole altresì precisare che il licenziamento del dipendente si è svolto seguendo il massimo rispetto delle normative vigenti e soprattutto nel rispetto della persona ed ogni contraria affermazione o ricostruzione è inveritiera"
Picus ha pubblicato: "Marco Arturo Costantini mercoledi scorso trattato come un delinquente", "un'azione che di solito si compie per un dipendente infedele, colpevole di aver sottratto somme di danaro alla società. Ci si comporta così di fronte ad un delinquente. "
Mo' la cosa e' semplice, o la societa' mente, o Picus ha detto caxxate, esagerando i fatti.
Grande sputtanata per gli pseudo-giornalisti...
Prendo spunto. I fatti che hanno portato al licenziamento di Costantini sono conosciuti solo a livello societario. Il resto sono supposizioni. Ho evitato ed evito ogni commento perché la faccenda mi pare assai delicata. Un licenziamento è sempre un trauma non solo per il licenziato ma anche per il licenziante. Non è giusto mettere in croce nessuno. Ne il licenziato ne il datore. I fatti ognuno li vede e li interpreta a modo loro. In mezzo risplende un gesto gentile quello delle dimissione di Tosti. Un gesto elegante comunque lo si veda. Sia se è di solidarietà che di dissenso. Il fatto che non si senta tutelato lascia aperto lo spazio ad illazioni. Il tutto a mio avviso non nasce in casa Ascoli. I negozi Self appena rilevati da Pulcinelli sono carichi di debiti come pure quelli spagnoli. Normale si tenda a chiudere alcuni rubinetti. Pulcinelli è ricco ma non ha risorse infinite. Costantini forse questo non lo aveva capito...

Avatar utente
GREZZO
Messaggi: 20717
Iscritto il: lunedì 22 maggio 2006, 18:10
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Nuvoloni all'orizzonte

Messaggio da GREZZO »

Oetzi ha scritto:
venerdì 25 ottobre 2019, 0:37
Prendo spunto. I fatti che hanno portato al licenziamento di Costantini sono conosciuti solo a livello societario. Il resto sono supposizioni. Ho evitato ed evito ogni commento perché la faccenda mi pare assai delicata. Un licenziamento è sempre un trauma non solo per il licenziato ma anche per il licenziante. Non è giusto mettere in croce nessuno. Ne il licenziato ne il datore. I fatti ognuno li vede e li interpreta a modo loro. In mezzo risplende un gesto gentile quello delle dimissione di Tosti. Un gesto elegante comunque lo si veda. Sia se è di solidarietà che di dissenso. Il fatto che non si senta tutelato lascia aperto lo spazio ad illazioni. Il tutto a mio avviso non nasce in casa Ascoli. I negozi Self appena rilevati da Pulcinelli sono carichi di debiti come pure quelli spagnoli. Normale si tenda a chiudere alcuni rubinetti. Pulcinelli è ricco ma non ha risorse infinite. Costantini forse questo non lo aveva capito...
I negozi Self sono carichi di debiti però il Closing è avvenuto dopo l'affitto del RAMO D'Azienda (11 milioni di euro cioè NIENTE) con il DEAL che si sarebbe dovuto chiudere solo dopo l'omologazione del concordato preventivo..........................perchè senza di esso la SELF andava fallita. Detto in parole poverissime.........................se SELF aveva X debiti.................la BRICOMAX (controllata da BRICOFER) ha acquisito la SELF ma con massimo a spararla grossa X diviso 2 DEBITI......................tutti rateizzati da concordato (600 lavoratori circa). Cioè è una opreazione che ha permesso di salvare 600 posti di lavori.................previo affitto RAMO D'Azienda..............che è costata 4 BECCHI (considerando già solo il patrimonio immobiliare)! Tieni conto che 28 Negozi circa, soprattutto posti al NORD................costituivano una fonte di CONCORRENZA non indifferente per il gruppo BRICOFER. Detto questo ovvio che si è acquistata una azienda che NON FUNZIONAVA e che devi adesso farla funzionare.
Quelli SPAGNOLI, 9 negozi BRICORAMA è stata solo una indiscrezione................o meglio una trattativa poi non andata in porto perchè BRICOFER ci ha ripensato. “Nonostante una trattativa piuttosto lunga, nella fase conclusiva sono venute meno le condizioni che facevano, dell’acquisizione dei negozi Bricorama, in Spagna, un’opportunità per il Gruppo Bricofer – ha spiegato Massimo Pulcinelli, presidente del Gruppo Bricofer a www.diyandgarden.com -. Le nostre valutazioni sul campo, circa il reale stato della rete e le condizioni economiche per la sua gestione, si sono rivelate molto diverse da quanto prospettato dalla proprietà”.
Lo avete visto come la gente è venuta qui allo Stadio, come ha gioito per la salvezza........PERCHE' QUI........è qualcosa di UNICO...................questo lo posso dire. UNICO significa che si vive il calcio......................in una MANIERA................................................A......A.....ALLUCINANTE!!!! Se uno non ha la forza di CAPIRLO rischia di..............................di........................SBANDARE!!!" by COSMI Serse

........ma rimango dell'opinione che una volta braccata la preda la devi sbranare, e non fartela scappare all'ultimo........by Zebro'

Lesson n° 2: SCANZETEVE!!! by Zebrò

Oetzi
Messaggi: 2787
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Nuvoloni all'orizzonte

Messaggio da Oetzi »

GREZZO ha scritto:
venerdì 25 ottobre 2019, 12:58
I negozi Self sono carichi di debiti però il Closing è avvenuto dopo l'affitto del RAMO D'Azienda (11 milioni di euro cioè NIENTE) con il DEAL che si sarebbe dovuto chiudere solo dopo l'omologazione del concordato preventivo..........................perchè senza di esso la SELF andava fallita. Detto in parole poverissime.........................se SELF aveva X debiti.................la BRICOMAX (controllata da BRICOFER) ha acquisito la SELF ma con massimo a spararla grossa X diviso 2 DEBITI......................tutti rateizzati da concordato (600 lavoratori circa). Cioè è una opreazione che ha permesso di salvare 600 posti di lavori.................previo affitto RAMO D'Azienda..............che è costata 4 BECCHI (considerando già solo il patrimonio immobiliare)! Tieni conto che 28 Negozi circa, soprattutto posti al NORD................costituivano una fonte di CONCORRENZA non indifferente per il gruppo BRICOFER. Detto questo ovvio che si è acquistata una azienda che NON FUNZIONAVA e che devi adesso farla funzionare.
Quelli SPAGNOLI, 9 negozi BRICORAMA è stata solo una indiscrezione................o meglio una trattativa poi non andata in porto perchè BRICOFER ci ha ripensato. “Nonostante una trattativa piuttosto lunga, nella fase conclusiva sono venute meno le condizioni che facevano, dell’acquisizione dei negozi Bricorama, in Spagna, un’opportunità per il Gruppo Bricofer – ha spiegato Massimo Pulcinelli, presidente del Gruppo Bricofer a www.diyandgarden.com -. Le nostre valutazioni sul campo, circa il reale stato della rete e le condizioni economiche per la sua gestione, si sono rivelate molto diverse da quanto prospettato dalla proprietà”.
L'epicentro del mio discorso non erano le condizioni economiche di Pulcinelli ma il licenziamento e le presunte motivazioni. Quanto ai negozi rilevati se leggi bene parlo di Self non degli spagnoli a cui ho fatto riferimento per la situazione debitoria che non concorrono per ora al debito ma sottolineano l'interesse di Pulcinelli ad aziende dal precedente management fallimentare.
Ultima modifica di Oetzi il domenica 27 ottobre 2019, 2:48, modificato 1 volta in totale.

superpicchio
Messaggi: 3302
Iscritto il: martedì 29 giugno 2010, 20:36

Re: Nuvoloni all'orizzonte

Messaggio da superpicchio »

Oetzi ha scritto:
venerdì 25 ottobre 2019, 0:37
. Pulcinelli è ricco ma non ha risorse infinite. Costantini forse questo non lo aveva capito...
ecco, questa se me la spieghi te ne sarei grato.

superpicchio
Messaggi: 3302
Iscritto il: martedì 29 giugno 2010, 20:36

Re: Nuvoloni all'orizzonte

Messaggio da superpicchio »

superpicchio ha scritto:
sabato 26 ottobre 2019, 22:30
ecco, questa se me la spieghi te ne sarei grato.
ma capisco che non puoi.......

Oetzi
Messaggi: 2787
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Nuvoloni all'orizzonte

Messaggio da Oetzi »

superpicchio ha scritto:
sabato 26 ottobre 2019, 22:46
ma capisco che non puoi.......
Posso. Come parere personale. Costantini per me non si è attenuto allo spirito delle direttive ricevute.

superpicchio
Messaggi: 3302
Iscritto il: martedì 29 giugno 2010, 20:36

Re: Nuvoloni all'orizzonte

Messaggio da superpicchio »

Oetzi ha scritto:
sabato 26 ottobre 2019, 23:48
Posso. Come parere personale. Costantini per me non si è attenuto allo spirito delle direttive ricevute.
come parere personale, credo anch'io sia così.

Rispondi