Primavera e settore giovanile 2019/2020

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 1645
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: Primavera e settore giovanile 2019/2020

Messaggio da cri4picchio » sabato 26 ottobre 2019, 17:47

Una osservazione da profano e chiedo agli esperti del settore
Nel girone A della primavera 2 ci sono molte più squadre forti rispetto al girone B. Vero secondo Voi? Inoltre ritenete corretta questa suddivisione come nella Lega Pro gironi A e C Nord e Sud a scapito dell'equilibrio dei due gironi ....primo più tosto del secondo?
Ultima modifica di cri4picchio il domenica 27 ottobre 2019, 19:54, modificato 2 volte in totale.
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

Avatar utente
ASCOLI TIME
Messaggi: 16089
Iscritto il: domenica 14 marzo 2010, 20:33
Contatta:

Re: Primavera e settore giovanile 2019/2020

Messaggio da ASCOLI TIME » domenica 27 ottobre 2019, 9:49

Campionato Primavera 2, highlights Perugia-Ascoli 1-2 http://www.picenotime.it/articoli/42867.html
Allegati
157216512280231.jpg

Avatar utente
É_rrevate
Messaggi: 7743
Iscritto il: venerdì 19 agosto 2011, 3:45
Settore Stadio: Radio
Località: a 2000 km da Ascoli Piceno

Re: Primavera e settore giovanile 2019/2020

Messaggio da É_rrevate » domenica 27 ottobre 2019, 10:29

niente affatto male questo Intinacelli e bello schema sulla punizione che porta al raddoppio
Su Addae c´era mezza serie B e 2-3 squadre di Serie A, ma con la Juve Stabia scalda la panchina.

Prima di tutto c'è l'Ascoli, poi c'è l'Ascoli e poi ancora l'Ascoli.

Il problema era Ninkovic, poi il sistema di gioco, adesso il problema é che non abbiamo piú Addae.

Avatar utente
ASCOLI TIME
Messaggi: 16089
Iscritto il: domenica 14 marzo 2010, 20:33
Contatta:

Re: Primavera e settore giovanile 2019/2020

Messaggio da ASCOLI TIME » domenica 27 ottobre 2019, 13:44

Ascoli Calcio, per l'Under 17 sconfitta beffarda all'ultimo secondo contro il Crotone http://www.picenotime.it/articoli/42886.html
Allegati
157217492213921.jpg

Avatar utente
albatros.67
Moderatore
Messaggi: 3944
Iscritto il: domenica 23 luglio 2006, 13:19
Settore Stadio: Curva Sud
Località: piceno

Re: Primavera e settore giovanile 2019/2020

Messaggio da albatros.67 » domenica 27 ottobre 2019, 14:31

Intinacelli e Matos sono dei prospetti molto interessanti....
"IN DIREZIONE OSTINATA E CONTRARIA"
(F.De Andrè)


http://calciorusso.forumfree.it/

Avatar utente
ASCOLI TIME
Messaggi: 16089
Iscritto il: domenica 14 marzo 2010, 20:33
Contatta:

Re: Primavera e settore giovanile 2019/2020

Messaggio da ASCOLI TIME » domenica 27 ottobre 2019, 17:06

Campionato Under 17 A-B, highlights Ascoli-Crotone 1-2 http://www.picenotime.it/articoli/42895.html
Allegati
157218982926564.jpg

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 30894
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Primavera e settore giovanile 2019/2020

Messaggio da tozzi » domenica 27 ottobre 2019, 19:00

albatros.67 ha scritto:
domenica 27 ottobre 2019, 14:31
Intinacelli e Matos sono dei prospetti molto interessanti....
Io credo che sia Franzolini il più futuribile, oltre a Maurizii che già giocava lo scorso anno sotto età. Buono anche Intinacelli. Matos mi convince meno: un 2000 dovrebbe stare in prima squadra.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)

Avatar utente
É_rrevate
Messaggi: 7743
Iscritto il: venerdì 19 agosto 2011, 3:45
Settore Stadio: Radio
Località: a 2000 km da Ascoli Piceno

Re: Primavera e settore giovanile 2019/2020

Messaggio da É_rrevate » domenica 27 ottobre 2019, 19:27

tozzi ha scritto:
domenica 27 ottobre 2019, 19:00
Io credo che sia Franzolini il più futuribile, oltre a Maurizii che già giocava lo scorso anno sotto età. Buono anche Intinacelli. Matos mi convince meno: un 2000 dovrebbe stare in prima squadra.
seme capite che Matos te sta su lu cazze Tozzi.... comunque é andato a Verona con la prima squadra, ma con gli attaccanti che abbiamo in prima squadra quanne joca?
e comunque il tuo caro D´Agostino pure é un 2000....
Su Addae c´era mezza serie B e 2-3 squadre di Serie A, ma con la Juve Stabia scalda la panchina.

Prima di tutto c'è l'Ascoli, poi c'è l'Ascoli e poi ancora l'Ascoli.

Il problema era Ninkovic, poi il sistema di gioco, adesso il problema é che non abbiamo piú Addae.

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 30894
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Primavera e settore giovanile 2019/2020

Messaggio da tozzi » domenica 27 ottobre 2019, 19:49

É_rrevate ha scritto:
domenica 27 ottobre 2019, 19:27
seme capite che Matos te sta su lu cazze Tozzi.... comunque é andato a Verona con la prima squadra, ma con gli attaccanti che abbiamo in prima squadra quanne joca?
e comunque il tuo caro D´Agostino pure é un 2000....
D'Agostino non lo ho citato. Ovvio che Matos in prima squadra non possa avere spazio,un 2000 in primavera è sopra età, in primavera 2 poi ... Dopo di che, spero che invece sia un fenomeno ma se così fosse sarebbe stato un errore inserirlo in primavera anziché prestarlo in lega pro.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)

Avatar utente
É_rrevate
Messaggi: 7743
Iscritto il: venerdì 19 agosto 2011, 3:45
Settore Stadio: Radio
Località: a 2000 km da Ascoli Piceno

Re: Primavera e settore giovanile 2019/2020

Messaggio da É_rrevate » domenica 27 ottobre 2019, 19:54

tozzi ha scritto:
domenica 27 ottobre 2019, 19:49
D'Agostino non lo ho citato. Ovvio che Matos in prima squadra non possa avere spazio,un 2000 in primavera è sopra età, in primavera 2 poi ... Dopo di che, spero che invece sia un fenomeno ma se così fosse sarebbe stato un errore inserirlo in primavera anziché prestarlo in lega pro.
D'Agostino lo ho citato io Tozzi, Matos dovrebbe essere in prima squadra perché é un 2000 e D´Ágostino?

Non faceme a pegghia´ pe lu cule come la storia di Pinocchio Piccinocchi.... ce seme capite
Ultima modifica di É_rrevate il domenica 27 ottobre 2019, 19:58, modificato 1 volta in totale.
Su Addae c´era mezza serie B e 2-3 squadre di Serie A, ma con la Juve Stabia scalda la panchina.

Prima di tutto c'è l'Ascoli, poi c'è l'Ascoli e poi ancora l'Ascoli.

Il problema era Ninkovic, poi il sistema di gioco, adesso il problema é che non abbiamo piú Addae.

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 1645
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: Primavera e settore giovanile 2019/2020

Messaggio da cri4picchio » domenica 27 ottobre 2019, 19:55

cri4picchio ha scritto:
sabato 26 ottobre 2019, 17:47
Una osservazione da profano e chiedo agli esperti del settore
Nel girone A della primavera 2 ci sono molte più squadre forti rispetto al girone B. Vero secondo Voi? Inoltre ritenete corretta questa suddivisione come nella Lega Pro gironi A e C Nord e Sud a scapito dell'equilibrio dei due gironi ....primo più tosto del secondo?
Mi quoto perché volevo un vostro parere.
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

Avatar utente
É_rrevate
Messaggi: 7743
Iscritto il: venerdì 19 agosto 2011, 3:45
Settore Stadio: Radio
Località: a 2000 km da Ascoli Piceno

Re: Primavera e settore giovanile 2019/2020

Messaggio da É_rrevate » domenica 27 ottobre 2019, 20:02

cri4picchio ha scritto:
domenica 27 ottobre 2019, 19:55
Mi quoto perché volevo un vostro parere.
non ti so rispondere Cri
Su Addae c´era mezza serie B e 2-3 squadre di Serie A, ma con la Juve Stabia scalda la panchina.

Prima di tutto c'è l'Ascoli, poi c'è l'Ascoli e poi ancora l'Ascoli.

Il problema era Ninkovic, poi il sistema di gioco, adesso il problema é che non abbiamo piú Addae.

Avatar utente
pikioboy
Messaggi: 4781
Iscritto il: lunedì 3 settembre 2007, 11:55
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Primavera e settore giovanile 2019/2020

Messaggio da pikioboy » domenica 27 ottobre 2019, 20:42

Nel girone A quest'anno vi sono tre squadre che sono retrocesse dalla Primavera 1, mi pare:Verona, Milan, Udinese e c'è anche lo Spezia che ha un discreto settore giovanile storicamente.
Nel girone B obiettivamente c'è pochino.
Lo squilibrio qualitativo ricalca un po' quello che c'è nelle categorie dei grandi tra nord e sud.
Probabilmente per i nostri giovani sarebbe molto più formativo il girone nord o almeno uno misto. Però diminuirebbero le possibilità di salire in primavera1. (Obiettivo cruciale per verificare davvero la bontà dei nostri Primavera).

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk


:nfive: -31

"I tifosi hanno continuato a incitare la squadra che perde 4a0; Bravi davvero i tifosi dell'Ascoli, sembra quasi stiano vincendo 4a0. Un pubblico eccezionale che sa che deve incitare i propri giocatori e lo sta facendo ancora ora con un grande spettacolo e un grande colpo d'occhio."(Giovani Scaramuzzino, Tutto il calcio minuto per minuto, 26/3/11)

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 30894
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Primavera e settore giovanile 2019/2020

Messaggio da tozzi » domenica 27 ottobre 2019, 20:45

pikioboy ha scritto:
domenica 27 ottobre 2019, 20:42
Nel girone A quest'anno vi sono tre squadre che sono retrocesse dalla Primavera 1, mi pare:Verona, Milan, Udinese e c'è anche lo Spezia che ha un discreto settore giovanile storicamente.
Nel girone B obiettivamente c'è pochino.
Lo squilibrio qualitativo ricalca un po' quello che c'è nelle categorie dei grandi tra nord e sud.
Probabilmente per i nostri giovani sarebbe molto più formativo il girone nord o almeno uno misto. Però diminuirebbero le possibilità di salire in primavera1. (Obiettivo cruciale per verificare davvero la bontà dei nostri Primavera).

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk
Infatti la presenza di due attaccanti sopra età (per rispondere anche a èrrevate su D'Agostino) testimonia la forte volontà di vincere il girone. A quello servono, ma a mio parere (che mi auguro venga smentito) non sono ragazzi particolarmente futuribili, altrimenti non starebbero lì. Servono ora, per vincere il girone.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)

Avatar utente
É_rrevate
Messaggi: 7743
Iscritto il: venerdì 19 agosto 2011, 3:45
Settore Stadio: Radio
Località: a 2000 km da Ascoli Piceno

Re: Primavera e settore giovanile 2019/2020

Messaggio da É_rrevate » domenica 27 ottobre 2019, 20:49

tozzi ha scritto:
domenica 27 ottobre 2019, 20:45
Infatti la presenza di due attaccanti sopra età (per rispondere anche a èrrevate su D'Agostino) testimonia la forte volontà di vincere il girone. A quello servono, ma a mio parere (che mi auguro venga smentito) non sono ragazzi particolarmente futuribili, altrimenti non starebbero lì. Servono ora, per vincere il girone.
va bene Tozzi, ma il tuo far notare che Matos dovrebbe giocare in pirma squadra non avviene per D´Agostino...
per di piú non si sa bene per quale motivo secondo te nelle gerarchie viene prima D´Agostino di Matos anche se uno é centravanti e l´altro seconda punta, leggere a pagina 5 di questo stesso thread...
Su Addae c´era mezza serie B e 2-3 squadre di Serie A, ma con la Juve Stabia scalda la panchina.

Prima di tutto c'è l'Ascoli, poi c'è l'Ascoli e poi ancora l'Ascoli.

Il problema era Ninkovic, poi il sistema di gioco, adesso il problema é che non abbiamo piú Addae.

Rispondi