Per me il quesito è solo uno:

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Avatar utente
Pampali
Presidente
Messaggi: 6314
Iscritto il: domenica 6 novembre 2005, 13:06
Settore Stadio: SKY

Per me il quesito è solo uno:

Messaggio da Pampali » domenica 24 marzo 2019, 5:49

Lo hanno fatto apposta oppure è stata una giornata nella quale tutto, ma proprio tutto ti va male (oltre ad essere scarsi)?
Se l'ipotesi fosse la prima, da parte mia non ci sarebbe perdono. Penso ai 179 eroi presenti a Lecce e non potrei non incazzarmi a morte con chi è andato in campo con quell'infame intento!
"PAMPALI' JR"

MODERATORE "TIFOMETRO BIANCONERO"

:maglia: :bandiera2:

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 1546
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: Per me il quesito è solo uno:

Messaggio da cri4picchio » domenica 24 marzo 2019, 8:18

Per me lo hanno fatto apposta ..... molto palese ...... Non perdonabili
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

Avatar utente
BENITO
Messaggi: 3217
Iscritto il: giovedì 25 aprile 2013, 23:35
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Rossa

Re: Per me il quesito è solo uno:

Messaggio da BENITO » domenica 24 marzo 2019, 8:23

Adesso non iniziamo con i discorsi restiamo uniti oppure stiamo vicini alla squadra. Giocatori e staff tecnico ci hanno infangato e insultato meritano lo stesso trattamento. Con il Benevento devono entrare in campo accolti da una bordata di fischi. La squadra e’ piena di gente esperta devono trovare le motivazioni da soli e chiedere scusa a tutti con una grande prestazione. Dai su ma di che parliamo abbiamo perso 7-0 manco fosse la Juventus e’ una cosa che non esiste.

Tzlino
Messaggi: 1
Iscritto il: domenica 24 marzo 2019, 8:27
Settore Stadio: Distinti

Re: Per me il quesito è solo uno:

Messaggio da Tzlino » domenica 24 marzo 2019, 8:37

Buongiorno, è la prima volta che scrivo sul forum. Sono uno dei 178 presenti per la seconda volta a Lecce. Non posso sapere se è stato fatto a posta, se hanno remato contro il mister, ma una società che si rispetti doveva, metterci la faccia in sala stampa e soprattutto in questo momento deve avere il coraggio di cambiare togliendo alibi ai giocatori. Secondo mandare in campo se c'è gente motivata e non i nomi.

Avatar utente
Grande Blek
Messaggi: 1105
Iscritto il: lunedì 4 settembre 2006, 21:38

Per me il quesito è solo uno:

Messaggio da Grande Blek » domenica 24 marzo 2019, 8:46

Concordo nella sostanza con Benito, forse più che fischi all’ingresso col Benevento ci vedrei un bel silenzio. Troppo grossa la figura ed indelebile la macchia sulla storia gloriosa dell’Ascoli.
Poi dico la mia sull’imposizione del silenzio dopo la partita e subito in ritiro. Lo voglio interpretare come se la società cioè Lovato, il presidente ed il patron Pulcinelli avessero voluto prendere tutta la parte sportiva cioè ds mister e squadra e forse pure team manager dicendo : non vi fate vedere e risolvete voi questo casino. Poi è chiaro che se non si fanno punti le prossime due per forza deve saltare Vivarini.

luigi61
Messaggi: 11009
Iscritto il: lunedì 26 gennaio 2009, 18:59
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Per me il quesito è solo uno:

Messaggio da luigi61 » domenica 24 marzo 2019, 9:31

Tzlino ha scritto:
domenica 24 marzo 2019, 8:37
Buongiorno, è la prima volta che scrivo sul forum. Sono uno dei 178 presenti per la seconda volta a Lecce. Non posso sapere se è stato fatto a posta, se hanno remato contro il mister, ma una società che si rispetti doveva, metterci la faccia in sala stampa e soprattutto in questo momento deve avere il coraggio di cambiare togliendo alibi ai giocatori. Secondo mandare in campo se c'è gente motivata e non i nomi.
Sono assolutamente d’accordo. La faccia ci va messa soprattutto quando le cose vanno male, no solo quando c’è da farsi belli per un buon risultato. Non esiste per me un comunicato di tre righe con le scuse. Per me, e parlo solo per me, questa onta rimarrà indelebile, non ci potrà essere nulla da qui in avanti, che mi possa far apprezzare uno solo degli elementi scesi in campo ieri sera.
In questo momento avverto, e me dispiaccio veramente tanto, una società molto lontana dalla tifoseria, anche se nel suo interno ci sono due tifosi come noi.
Agli stupidi non capita mai di pensare che il merito e la buona sorte sono strettamente correlati
Johann Wolfgang von Goethe

Avatar utente
Grande Blek
Messaggi: 1105
Iscritto il: lunedì 4 settembre 2006, 21:38

Re: Per me il quesito è solo uno:

Messaggio da Grande Blek » domenica 24 marzo 2019, 9:37

Per metterci la faccia ci vuole qualcuno che ce la metta ma che sappia cosa dire. L’opinione della società è chiara: scusate. Non è già metterci la faccia ? La società vuol dire presidente, ad e azionisti di maggioranza. Quelli sono. Poi certo che magari Lovato che era a Lecce poteva presentarsi di fronte alle telecamere e leggere il comunicato.

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 1546
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: Per me il quesito è solo uno:

Messaggio da cri4picchio » domenica 24 marzo 2019, 9:42

Messaggio per la società e mister.
Con il Benevento formazione iniziale da fare solo con questi giocatori ..... niente scuse ....... gli undici di ieri ci hanno sput........ato a vita :
Lanni, Bacci,Laverone,Quaranta, Rubin, Valentini, Frattesi,Iniguez, Baldini, Casarini, Chajia, Ganz, Beretta, Coly, Ardemagni.
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

Avatar utente
marchigiano
Messaggi: 152
Iscritto il: domenica 23 maggio 2010, 22:01

Re: Per me il quesito è solo uno:

Messaggio da marchigiano » domenica 24 marzo 2019, 9:47

L’ho già scritto in un altro post e mi ripeto: Ieri la squadra era molle, le gambe non c’erano, i giocatori facevano fatica a stare in piedi vedi Brosco che si aggrappa per non cadere e provoca il rigore, vedi Ninkovic che serve i due palloni per i primi due goal del Lecce….potrebbe essere un problema di alimentazione e/o di riposo? (ci sta anche quello)
Non lo sapremo forse mai. Contro il Benevento sarà la cartina tornasole. Infine leggo da qualche parte di sciopero del tifo o altro: sarebbe un boomerang come lo è stato con la Salernitana. Buona domenica a tutti

castrumblackwhite
Messaggi: 425
Iscritto il: giovedì 2 settembre 2010, 23:47

Re: Per me il quesito è solo uno:

Messaggio da castrumblackwhite » domenica 24 marzo 2019, 9:49

cri4picchio ha scritto:
domenica 24 marzo 2019, 9:42
Messaggio per la società e mister.
Con il Benevento formazione iniziale da fare solo con questi giocatori ..... niente scuse ....... gli undici di ieri ci hanno sput........ato a vita :
Lanni, Bacci,Laverone,Quaranta, Rubin, Valentini, Frattesi,Iniguez, Baldini, Casarini, Chajia, Ganz, Beretta, Coly, Ardemagni.
Non la penso così.
Mandorlini Novellino DeVecchi Nicolini. 4 nomi storici che erano in campo nell'ultimo 7-0.
Nomi che hanno fatto la ns. storia. Che ancora molti di noi amano.
Ieri è stato un macello, ma alcuni di quelli in campo ieri hanno dato ,e possono ancora dare, molto.
Compattiamoci tutti. E non distruggiamo tutti indistintamente. Servirebbe a poco.

desstinobianconero
Messaggi: 1653
Iscritto il: martedì 9 agosto 2011, 20:15
Settore Stadio: Distinti

Re: Per me il quesito è solo uno:

Messaggio da desstinobianconero » domenica 24 marzo 2019, 9:51

Queste merde da qui fino a fine campionato sotto la curva non ci devono neanche fare il riscaldamento.....e non provassero neanche a pensare di venire ad esultare dopo un goal

pikkio75
Messaggi: 2116
Iscritto il: mercoledì 16 maggio 2012, 22:51
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Per me il quesito è solo uno:

Messaggio da pikkio75 » domenica 24 marzo 2019, 9:53

Infatti, tutto sto sparare addosso non lo capisco...ci sta la figura....ma il calcio è questo....quindi cambiare il tecnico e andare avanti.....ma porsi contro i giocatori è controproducente.....ci dobbiamo salvare!!!

luigi61
Messaggi: 11009
Iscritto il: lunedì 26 gennaio 2009, 18:59
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Per me il quesito è solo uno:

Messaggio da luigi61 » domenica 24 marzo 2019, 9:55

Grande Blek ha scritto:
domenica 24 marzo 2019, 9:37
Per metterci la faccia ci vuole qualcuno che ce la metta ma che sappia cosa dire. L’opinione della società è chiara: scusate. Non è già metterci la faccia ? La società vuol dire presidente, ad e azionisti di maggioranza. Quelli sono. Poi certo che magari Lovato che era a Lecce poteva presentarsi di fronte alle telecamere e leggere il comunicato.
Va bene, allora diciamo che anche la società non ha avuto un comportamento migliore della squadra!
Non voglio rivangare vecchie gestioni e uomini passati da queste parti, ma avrei voluto vedere se, a pari condizioni ed azioni, i commenti e le reazioni sarebbero state le stesse.
Agli stupidi non capita mai di pensare che il merito e la buona sorte sono strettamente correlati
Johann Wolfgang von Goethe

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 1546
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: Per me il quesito è solo uno:

Messaggio da cri4picchio » domenica 24 marzo 2019, 10:10

castrumblackwhite ha scritto:
domenica 24 marzo 2019, 9:49
Non la penso così.
Mandorlini Novellino DeVecchi Nicolini. 4 nomi storici che erano in campo nell'ultimo 7-0.
Nomi che hanno fatto la ns. storia. Che ancora molti di noi amano.
Ieri è stato un macello, ma alcuni di quelli in campo ieri hanno dato ,e possono ancora dare, molto.
Compattiamoci tutti. E non distruggiamo tutti indistintamente. Servirebbe a poco.
Ciao, hai nominato i miei idoli di un tempo e mi hai fatto ricordare un detto del GRANDE PROFESSORE BOSKOV.

MEGLIO PERDERE UNA PARTITA 7 - 0 CHE SETTE PARTITE 1 - 0.

CIAO CASTRUM TI STIMO.
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

fab
Messaggi: 2447
Iscritto il: domenica 10 novembre 2013, 6:16
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Per me il quesito è solo uno:

Messaggio da fab » domenica 24 marzo 2019, 10:17

castrumblackwhite ha scritto:
domenica 24 marzo 2019, 9:49
Non la penso così.
Mandorlini Novellino DeVecchi Nicolini. 4 nomi storici che erano in campo nell'ultimo 7-0.
Nomi che hanno fatto la ns. storia. Che ancora molti di noi amano.
Ieri è stato un macello, ma alcuni di quelli in campo ieri hanno dato ,e possono ancora dare, molto.
Compattiamoci tutti. E non distruggiamo tutti indistintamente. Servirebbe a poco.
Le premesse sono molto diverse: juve Ascoli 7-0 prima giornata di campionato, mazzone che fa la zona totale per la prima volta e dall’altra parte Platini boniek Rossi tardelli ecc quella squadra a fine stagione vinse scudetto e coppa delle coppe. Noi non facemmo più la zona totale e ci salvammo con molto anticipo

Rispondi