Verso Ascoli-Salernitana

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Delpicchiopervicaci
Messaggi: 557
Iscritto il: domenica 14 giugno 2015, 13:41
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: Verso Ascoli-Salernitana

Messaggio da Delpicchiopervicaci » sabato 9 febbraio 2019, 0:31

Ganz dal primo minuto.
Beretta sente poco la porta anche se qualche partita interessante la ha fatta a suo modo

Avatar utente
ASCOLI TIME
Messaggi: 14031
Iscritto il: domenica 14 marzo 2010, 20:33
Contatta:

Re: Verso Ascoli-Salernitana

Messaggio da ASCOLI TIME » sabato 9 febbraio 2019, 12:42

Ascoli Calcio, Domenica di riposo poi testa e gambe all'importante gara con la Salernitana http://www.picenotime.it/articoli/37302.html
Allegati
piccc.jpg

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 29322
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Verso Ascoli-Salernitana

Messaggio da tozzi » sabato 9 febbraio 2019, 15:20

cri4picchio ha scritto:Ganz cavalle mie ...... Vivarini mettilo dal primo minuto ....daje
È pure lu miė. Il problema è che con Ninkovic Ciciretti Ganz non hai un assetto del tutto equilibrato perché nessuno dei tre fa quello che fa Beretta. Ma questo vale anche per Ninkovic Ciciretti Ardemagni.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

Mortimer
Messaggi: 8287
Iscritto il: lunedì 13 novembre 2006, 21:03
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Verso Ascoli-Salernitana

Messaggio da Mortimer » sabato 9 febbraio 2019, 17:35

tozzi ha scritto:
sabato 9 febbraio 2019, 15:20
È pure lu miė. Il problema è che con Ninkovic Ciciretti Ganz non hai un assetto del tutto equilibrato perché nessuno dei tre fa quello che fa Beretta. Ma questo vale anche per Ninkovic Ciciretti Ardemagni.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk
ardemagni rincorre tutti fino alla metà campo altrochè....

mike
Messaggi: 20159
Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 22:45
Località: COSTA ADRIATICA PICENA

Re: Verso Ascoli-Salernitana

Messaggio da mike » domenica 10 febbraio 2019, 16:00

tozzi ha scritto:
sabato 9 febbraio 2019, 15:20
È pure lu miė. Il problema è che con Ninkovic Ciciretti Ganz non hai un assetto del tutto equilibrato perché nessuno dei tre fa quello che fa Beretta. Ma questo vale anche per Ninkovic Ciciretti Ardemagni.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk
L assurdo sai quale e' Stefano? Che siamo arrivati al punto che sabato vivarini con Beretta si gioca la panchina e per contraltare il popolo di Ascoli ha scelto Ganz.... Fuoriclasse assoluto alla Caputo Donnarumma......
ALFREDO PRESENTE IN TUTTI NOI

mike
Messaggi: 20159
Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 22:45
Località: COSTA ADRIATICA PICENA

Re: Verso Ascoli-Salernitana

Messaggio da mike » domenica 10 febbraio 2019, 16:01

A me se gioca Ganz o Beretta frega un caxxo..... Più o meno so muove poco in differenza....a se gioca Ganz e perdiamo non vengo qui a chiedere la testa di vivarini ......
ALFREDO PRESENTE IN TUTTI NOI

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 29322
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Verso Ascoli-Salernitana

Messaggio da tozzi » domenica 10 febbraio 2019, 16:22

Non credo che si giochi la panchina. In lui Pulcinelli crede fermamente.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

Avatar utente
GREZZO
Messaggi: 19284
Iscritto il: lunedì 22 maggio 2006, 18:10
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Verso Ascoli-Salernitana

Messaggio da GREZZO » domenica 10 febbraio 2019, 18:22

tozzi ha scritto:
domenica 10 febbraio 2019, 16:22
Non credo che si giochi la panchina. In lui Pulcinelli crede fermamente.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk
Fa parte del personaggio motivatore.........come credeva fermamente in Perucchini uomo.
La cruda realtà è che se non fai risultato contro la Salernitana ENTRI UFFICIALMENTE nella categoria LOTTARE A DENTI STRETTI per la salvezza.
........ma rimango dell'opinione che una volta braccata la preda la devi sbranare, e non fartela scappare all'ultimo........by Zebro'

Lesson n° 2: SCANZETEVE!!! by Zebrò

"Il passato non lo puoi più cambiare, il futuro lo puoi cambiare" By Francesco Bellini

Avatar utente
missi
Messaggi: 1287
Iscritto il: sabato 22 novembre 2008, 18:33

Re: Verso Ascoli-Salernitana

Messaggio da missi » domenica 10 febbraio 2019, 18:42

Tutti parlano di play off...Ciciretti stesso nell'intervista su DAZN dichiara che la squadra può centrare l'obiettivo....io spero che Ciciretti faccia effettivamente la differenza e non ci provochi problemi di equilibri tattici....dietro le squadre stanno facendo punti e il distacca si é ridotto..anche perche la partita in meno non ce l'ha conto perche a Lecce si può perdere ....Spero solo di tornare a fare i tre punti in casa....per metterci di nuovo a debita distanza ...anche perché sia il crotone che il foggia hanno le potenzialità per tirarsi fuori...e soprattutto spero che al foggia non vengano ridati i punti altrimenti sono dolori...anche io penso che il sostituto ideale di Ardemagni sia un Ganz che a me non ha mai convinto ma che forse vede di piu la porta di un Beretta nullo in zona gol...
Ma io credo che giocando con Ninko Ciciretti e Ganz a centrocampo potresti andare in affanno perche nessuno dei tre non fa la fase difensiva....mi auguro che Vivarini faccia le scelte giuste ...ma é arrivato il momento che non possiamo piu permetterci di sbagliare per non essere realmente risucchiati....
FORZA ASCOLI CALCIO 1898 FOR EVER
PICCHIO ALE'
NON TIFO PER GLI SQUADRONI
MA TIFO TE
BIANCONERO E' UNA MALATTIA NON E' UN COLOR
LA MAGLIA CHE PORTI ADDOSSO E' LA MIA OSSESSION !!!!!!

Avatar utente
lu ripà 2
Messaggi: 41
Iscritto il: mercoledì 30 gennaio 2019, 18:23
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Rossa

Re: Verso Ascoli-Salernitana

Messaggio da lu ripà 2 » domenica 10 febbraio 2019, 18:55

Quindi se gioca Ganz non difendiamo, se invece gioca Beretta non attacchiamo. E quindi?
:nfive: alla vostra!

mike
Messaggi: 20159
Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 22:45
Località: COSTA ADRIATICA PICENA

Re: Verso Ascoli-Salernitana

Messaggio da mike » domenica 10 febbraio 2019, 19:01

lu ripà 2 ha scritto:
domenica 10 febbraio 2019, 18:55
Quindi se gioca Ganz non difendiamo, se invece gioca Beretta non attacchiamo. E quindi?
Stiamo sempre ad un buon posto per soffrire...... Che poi con Ganz abbiamo di sicuro un problema di equilibrio....da capire se risolviamo il problema realizzativo..... Fino ad oggi vivarigno ha scelto Beretta sostituto di ardemagni con risultati altalenanti ma non da buttare
ALFREDO PRESENTE IN TUTTI NOI

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 29322
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Verso Ascoli-Salernitana

Messaggio da tozzi » domenica 10 febbraio 2019, 19:35

mike ha scritto:
domenica 10 febbraio 2019, 19:01
Stiamo sempre ad un buon posto per soffrire...... Che poi con Ganz abbiamo di sicuro un problema di equilibrio....da capire se risolviamo il problema realizzativo..... Fino ad oggi vivarigno ha scelto Beretta sostituto di ardemagni con risultati altalenanti ma non da buttare
In realtà questo è avvenuto solo nella partita col Perugia, con risultati pessimi, e a Lecce, dove non si è giocato. Prima non c'era Ciciretti e lo schieramento era meno (molto meno) talentuoso ma più logico ed equilibrato (Rosseti-Beretta davanti al trequartista, col Brescia dopo l'uscita di Ardegmagni e in partenza col Crotone; a Cosenza Ngombo Beretta).
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

RAGNO
Messaggi: 12711
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Verso Ascoli-Salernitana

Messaggio da RAGNO » domenica 10 febbraio 2019, 20:39

Mike....io non sono un estimatore di Ganz....mi baso sui numeri, che nel calcio sono importanti....
Beretta 1 gol su almeno una quindicina di presenze da titolare.....Ganz 2 gol su 4-5 partite.....i numeri sono questi.....non è Caputo o Donnarumma (ma neanche Ardemagni vale Caputo o Donnarumma, con il problema che sta spesso infortunato).
Beretta la porta non la vede....fa un lavoro prezioso, tante sportellate ma di gol....neanche a parlarne.....e per vincere devi fare gol....
Io direi di provare Ganz ma per qualche partita consecutiva.....ricordo Favilli le prime gare....neanche riusciva a stoppare il pallone!!!
Poi giocando con una certa continuità....è diventato un buon goleador.....se Ganz dovesse toppare sabato la gara....e lo rimetti subito in panchina (quando a Beretta ed in parte anche a Rosseti....lui zero gol....sono state date molte più chances) allora saremo punto a capo....
Proviamolo Ganz per almeno 2-3 gare....d'altronde se Ardemagni è sempre infortunato, Rosseti e Beretta non segnano neanche per sbaglio....non vedo alternative....

Oetzi
Messaggi: 1637
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Verso Ascoli-Salernitana

Messaggio da Oetzi » lunedì 11 febbraio 2019, 4:39

RAGNO ha scritto:
domenica 10 febbraio 2019, 20:39
Mike....io non sono un estimatore di Ganz....mi baso sui numeri, che nel calcio sono importanti....
Beretta 1 gol su almeno una quindicina di presenze da titolare.....Ganz 2 gol su 4-5 partite.....i numeri sono questi.....non è Caputo o Donnarumma (ma neanche Ardemagni vale Caputo o Donnarumma, con il problema che sta spesso infortunato).
Beretta la porta non la vede....fa un lavoro prezioso, tante sportellate ma di gol....neanche a parlarne.....e per vincere devi fare gol....
Io direi di provare Ganz ma per qualche partita consecutiva.....ricordo Favilli le prime gare....neanche riusciva a stoppare il pallone!!!
Poi giocando con una certa continuità....è diventato un buon goleador.....se Ganz dovesse toppare sabato la gara....e lo rimetti subito in panchina (quando a Beretta ed in parte anche a Rosseti....lui zero gol....sono state date molte più chances) allora saremo punto a capo....
Proviamolo Ganz per almeno 2-3 gare....d'altronde se Ardemagni è sempre infortunato, Rosseti e Beretta non segnano neanche per sbaglio....non vedo alternative....
Io credo che per il gioco di Vivarini, Beretta sarà sempre in squadra con o senza Ardemagni. La squadra è ormai abituata ad un pressing alto sempre più spinto. Se la squadra avversaria non trova lo spazio per ripartire giochiamo stabilmente nella loro metà campo. Ma mai con un assetto determinato da noi, ma dalle marcature che l'altra squadra richiede. Questo determina uno sviluppo casuale della manovra di attacco ed una stabile assenza delle punte dall'area. Viceversa se la squadra avversaria riparte arriva sicuro in prossimità della nostra area. Il centrocampo ha due sezioni. Una composta dal 3quartista più i due laterali che pressa insieme alle due punte. Un'altra composta da due interni che sono più difensori che centrocampisti. Quando siamo noi a ripartire allora e solo allora la squadra ha qualche arma con Ninkovic e Cavion. Se no se si tratta di imbastire una rimonta si fa nera per la disabitudine a creare densità a centrocampo. Per certi versi il gioco di Vivarini è molto avanti rispetto allo standard. Ma i nomi si svuotano e si gonfiano perché la squadra impone pressing, non gioco. Per questo i nostri non danno mai continuità di risultati ne di prestazioni. La squadra adotta vari volti, un po' come i Sioux, in funzione della geopolitica della partita. Se incontri squadre solide come il Palermo o il Perugia che hanno la pazienza di aspettare con calma, queste a lungo andare ti rivoltano come calzini. Se affronti invece squadre più impazienti o garibaldine hai più possibilità. È un calcio che non conosco, inedito, di difficile interpretazione. Ma a naso qualcosa non torna. Se, come molti dicono, la squadra è da play-off...... perché naviga solo al 12 posto ed in questo caso non ha qualche demerito l'allenatore? Se invece è scarsa come io credo, è merito dell'allenatore aver dato qualche punto in più. Ecco Vivarini non concede mai sicurezze interpretative ne in positivo ne in negativo.

RAGNO
Messaggi: 12711
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Verso Ascoli-Salernitana

Messaggio da RAGNO » lunedì 11 febbraio 2019, 6:20

io vedo solo numeri....siamo il PENULTIMO ATTACCO DELLA SERIE B....il solo Donnarumma a Brescia ha realizzato 21 gol contro i....20 gol del nostro Picchio.....questi sono numeri incontestabili!
Ovviamente se nel girone di ritorno riusciremo a vincere 5-6 gare per 1-0 e salvarci così con un mese di anticipo....non me ne fregherebbe nulla di essere alla fine uno dei peggiori attacchi della B.....ma poiché ultimamente vedo che prendiamo anche tanti gol e sarà duro vincere spesso 1-0....occorrerà che il mister inventi qualcosa di nuovo.....abbiamo una buona classifica e, praticamente, 2 gare in meno rispetto a quelle che ci seguono....ma non possiamo certamente cullarci su questo aspetto.....Beretta non segna (e questo è un dato incontestabile) e del fatto che inizia lui a fare pressing alto mi interessa poco....perché per vincere tocca fare un gol più degli altri....o farne 1 solo ma non prenderlo...meno pressing alto, pù energie risparmiate in fare realizzativa?

Rispondi