Piccoli Pulcinelli crescono

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28722
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Piccoli Pulcinelli crescono

Messaggio da tozzi » domenica 28 ottobre 2018, 14:31

obn ha scritto:
domenica 28 ottobre 2018, 11:11
:okyy: :okyy:

anche io mi riferisco a una tendenza e non specificatamente al tuo post (dal quale ho solo preso spunto, un po' rudemente) :coolguy:
Tendenza che quasi mai trova spazio sul Tifometro, dove chiunque è garantito nella libertà di esprimere pareri e critiche se argomentati, non offensivi e non faziosi o mossi da volontà di mestare.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

Avatar utente
Picchio_Ale
Moderatore Plus
Messaggi: 15389
Iscritto il: sabato 3 febbraio 2007, 12:25
Settore Stadio: Distinti
Località: Ascoli Piceno

Re: Piccoli Pulcinelli crescono

Messaggio da Picchio_Ale » domenica 28 ottobre 2018, 14:32

Durk85 ha scritto:
domenica 28 ottobre 2018, 9:12
Eppure di quelli non ce ne sarebbe bisogno perché ogni partita davanti al portiere ci arriviamo almeno 3 volte...dai come si fa a lamentarsi del gioco dopo aver vissuto gli ultimi 4 anni!?..se vogliamo parlare di atteggiamento con cui sono scesi in campo ieri ok ma per il resto sta squadra con una punta che facesse ciò per cui è pagata cioè gol ed un portiere decente adesso aveva almeno 14/15 punti
Lo scorso anno, a inizio campionato, in molti affermavano che finalmente giocavamo bene, salvo poi accorgersi che facevamo uno sterilissimo possesso palla. Quest'anno in molti dicono che finalmente giochiamo bene, ma non finalizziamo. La squadra è stata costruita ascoltando l'allenatore che, molto probabilmente, ha avallato la scelta dei calciatori da acquistare. In attacco ha scelto, o avallato l'acquisto, di Beretta e Ardemagni. Dopo questo inizio di campionato credo che si possa dire che uno non ha molto fiuto del gol e l'altro, complice l'infortunio, non ha ancora potuto mostrare il proprio talento. Fatto sta che i 4 attaccanti, che finora hanno giocato, hanno segnato 2 gol. A me pare un po' poco e questo, sempre per me, dimostra che le trame di gioco per quanto belle e creative, non riescono a mettere le punte in condizione di segnare. Il fatto che quando tiri gli avversari riescono in un modo o nell'altro a neutralizzare il pericolo non può forse significare che non riesci ad aprire in modo adeguato le difese avversarie?
Se Brosco è il capocannoniere della squadra, con 2 reti, qualcosa vorrà pur dire.

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28722
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Piccoli Pulcinelli crescono

Messaggio da tozzi » domenica 28 ottobre 2018, 14:43

Thobia ha scritto:
sabato 27 ottobre 2018, 23:43
Cosa mi tocca leggere... ](*,)
Allora, la frase "Cosmi non è un allenatore" in effetti lascia come minimo perplessi. Tuttavia vorrei ricordarvi quante gliene seme ditte pure a Serse, tu ed io compresi, fino alla partita di Venezia. Mica è facile fare l'allenatore dell'Ascoli.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

castrumblackwhite
Messaggi: 330
Iscritto il: giovedì 2 settembre 2010, 23:47

Re: Piccoli Pulcinelli crescono

Messaggio da castrumblackwhite » domenica 28 ottobre 2018, 14:51

RAGNO ha scritto:
domenica 28 ottobre 2018, 14:19
A me piace scrivere quando si vince o si perde......leggo i post di tutti e mi faccio un'idea. Per me abbiamo attualmente 4 giocatori da far giocare sempre: Addae Ninkovic Brosco Ardemagni. Gli altri sono ad un livello inferiore, ma se miscelati bene dal mister, potremmo fare un bel campionato! Martedì si inizia..
Semplicemente sacrosanto. Aggiungerei Troiano e Cavion. Il secondo sicuro, il primo non mi fa impazzire, ma è giocatore al momento imprescindibile.

RAGNO
Messaggi: 12372
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Piccoli Pulcinelli crescono

Messaggio da RAGNO » domenica 28 ottobre 2018, 15:49

È vero per Cavion...mentre nutro riserve per troiano, che era "lu cavalle mie" fino a 2 anni fa...ma resta la copia sbiadita (seppur valido centrocampista) del troiano di qualche anno fa...

Avatar utente
GIDIODI
Messaggi: 876
Iscritto il: venerdì 19 settembre 2008, 12:20
Località: Ascoli Piceno

Re: Piccoli Pulcinelli crescono

Messaggio da GIDIODI » domenica 28 ottobre 2018, 17:38

RAGNO ha scritto:
domenica 28 ottobre 2018, 14:19
A me piace scrivere quando si vince o si perde......leggo i post di tutti e mi faccio un'idea. Per me abbiamo attualmente 4 giocatori da far giocare sempre: Addae Ninkovic Brosco Ardemagni. Gli altri sono ad un livello inferiore, ma se miscelati bene dal mister, potremmo fare un bel campionato! Martedì si inizia..
Giustissimo Ragno anche sui 4 giocatori, mentre qualche giocatore dovrebbe giocare solo quando non abbiamo alternative. Vogliamo parlare di Padella???

Oetzi
Messaggi: 1393
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Piccoli Pulcinelli crescono

Messaggio da Oetzi » domenica 28 ottobre 2018, 20:14

Picchio_Ale ha scritto:
domenica 28 ottobre 2018, 14:32
Lo scorso anno, a inizio campionato, in molti affermavano che finalmente giocavamo bene, salvo poi accorgersi che facevamo uno sterilissimo possesso palla. Quest'anno in molti dicono che finalmente giochiamo bene, ma non finalizziamo. La squadra è stata costruita ascoltando l'allenatore che, molto probabilmente, ha avallato la scelta dei calciatori da acquistare. In attacco ha scelto, o avallato l'acquisto, di Beretta e Ardemagni. Dopo questo inizio di campionato credo che si possa dire che uno non ha molto fiuto del gol e l'altro, complice l'infortunio, non ha ancora potuto mostrare il proprio talento. Fatto sta che i 4 attaccanti, che finora hanno giocato, hanno segnato 2 gol. A me pare un po' poco e questo, sempre per me, dimostra che le trame di gioco per quanto belle e creative, non riescono a mettere le punte in condizione di segnare. Il fatto che quando tiri gli avversari riescono in un modo o nell'altro a neutralizzare il pericolo non può forse significare che non riesci ad aprire in modo adeguato le difese avversarie?
Se Brosco è il capocannoniere della squadra, con 2 reti, qualcosa vorrà pur dire.
Quoto in pieno. La squadra e' molto molto buona dalla metà in giu' anche se ogni tanto qualche sbandata la prende ma assai scarsa nello sviluppo del gioco. Non e' solo colpa degli attaccanti che pure non fanno faville. Credo che con qualche correttivo potremmo fare meglio. Dentro Addae e Frattesi, fuori in blocco i due attaccanti. Io arrischierei addirittura Sarli e Ngombo....sicuro non farebbero peggio.

Avatar utente
Picchio_Ale
Moderatore Plus
Messaggi: 15389
Iscritto il: sabato 3 febbraio 2007, 12:25
Settore Stadio: Distinti
Località: Ascoli Piceno

Re: Piccoli Pulcinelli crescono

Messaggio da Picchio_Ale » domenica 28 ottobre 2018, 22:00

Oetzi ha scritto:
domenica 28 ottobre 2018, 20:14
Quoto in pieno. La squadra e' molto molto buona dalla metà in giu' anche se ogni tanto qualche sbandata la prende ma assai scarsa nello sviluppo del gioco. Non e' solo colpa degli attaccanti che pure non fanno faville. Credo che con qualche correttivo potremmo fare meglio. Dentro Addae e Frattesi, fuori in blocco i due attaccanti. Io arrischierei addirittura Sarli e Ngombo....sicuro non farebbero peggio.
Ci tengo a precisare che il mio è il ragionamento di UN tifoso che, come dice lafaina, conta per uno. Poi potrebbe essere completamente sbagliato, ci mancherebbe. Non sono un tecnico che vive di pane e calcio, e i miei ragionamenti potrebbero essere viziati dallo stato emotivo che molti tifosi avranno provato dopo essere stati sconfitti dalla squadra ultima in classifica che, se affrontata col piglio e la formazione giusta, avremmo dovuto sottomettere senza problemi.

Avatar utente
ilducabolognese
Messaggi: 3852
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2006, 0:13

Re: Piccoli Pulcinelli crescono

Messaggio da ilducabolognese » domenica 28 ottobre 2018, 23:02

Oggi a 90° minuto esaltata la grinta dei livornesi davanti alla calma dell'Ascoli,
Diamanti migliore in campo, GANZ il peggiore.

Oetzi
Messaggi: 1393
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Piccoli Pulcinelli crescono

Messaggio da Oetzi » lunedì 29 ottobre 2018, 4:45

Picchio_Ale ha scritto:
domenica 28 ottobre 2018, 22:00
Ci tengo a precisare che il mio è il ragionamento di UN tifoso che, come dice lafaina, conta per uno. Poi potrebbe essere completamente sbagliato, ci mancherebbe. Non sono un tecnico che vive di pane e calcio, e i miei ragionamenti potrebbero essere viziati dallo stato emotivo che molti tifosi avranno provato dopo essere stati sconfitti dalla squadra ultima in classifica che, se affrontata col piglio e la formazione giusta, avremmo dovuto sottomettere senza problemi.
:coolguy:

Durk85
Messaggi: 1714
Iscritto il: giovedì 27 settembre 2012, 10:18
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Porto Sant' Elpidio

Re: Piccoli Pulcinelli crescono

Messaggio da Durk85 » lunedì 29 ottobre 2018, 6:55

Picchio_Ale ha scritto:
domenica 28 ottobre 2018, 14:32
Lo scorso anno, a inizio campionato, in molti affermavano che finalmente giocavamo bene, salvo poi accorgersi che facevamo uno sterilissimo possesso palla. Quest'anno in molti dicono che finalmente giochiamo bene, ma non finalizziamo. La squadra è stata costruita ascoltando l'allenatore che, molto probabilmente, ha avallato la scelta dei calciatori da acquistare. In attacco ha scelto, o avallato l'acquisto, di Beretta e Ardemagni. Dopo questo inizio di campionato credo che si possa dire che uno non ha molto fiuto del gol e l'altro, complice l'infortunio, non ha ancora potuto mostrare il proprio talento. Fatto sta che i 4 attaccanti, che finora hanno giocato, hanno segnato 2 gol. A me pare un po' poco e questo, sempre per me, dimostra che le trame di gioco per quanto belle e creative, non riescono a mettere le punte in condizione di segnare. Il fatto che quando tiri gli avversari riescono in un modo o nell'altro a neutralizzare il pericolo non può forse significare che non riesci ad aprire in modo adeguato le difese avversarie?
Se Brosco è il capocannoniere della squadra, con 2 reti, qualcosa vorrà pur dire.
Lo scorso anno in tutta la stagione non hai guadagnato neanche la metà dei calci d'angolo che hai battuto dall'inizio del campionato a ieri...non hai guadagnato forse neanche un terzo Delle punizioni dalla 3/4...il tecnico ha avallato la scelta di Beretta e ardemagni perché hai dovuto rifare suola soletta e giro...e ti sei dovuto tenere due mezze seghe che ti costano un milione di euro l'anno in due e non segnano mai quindi di punta seria ne hai potuta prender una sola sperando non si facesse male e sperando che almeno una Delle pippette avrebbe potuto svoltare ma la fortuna come al solito ti gira le spalle... è per questo che ho ritenuto un po' troppo dura e gratuita la tua battuta su di Giuseppe...
[b][/b]Noi siamo i soliti, quelli così;
Siamo i difficili, fatti così;
Noi siamo quelli delle illusioni, delle grandi passioni,
Noi siamo quelli che, vedete qui;
Abbiamo frequentato delle pericolose abitudini
e siamo vivi quasi per miracolo..…..
[u][/u]Noi siamo liberi, liberi, liberi di volare
siamo liberi, liberi, liberi di sbagliare
siamo liberi, liberi, liberi di sognare,siamo liberi, liberi, liberi di ricominciare

RAGNO
Messaggi: 12372
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Piccoli Pulcinelli crescono

Messaggio da RAGNO » lunedì 29 ottobre 2018, 7:24

Scusami Durk
lo scorso anno avevi una squadra a livello NUMERICO e TECNICO molto inferiore a questa.....avevi una Panda.....ora diciamo un BMW?
Come si possono fare paragooni?
A dicembre vincesti a Brescia dovendo adattare Addae centrale............oggi di centrali ne hai 4 (Padella Brosco Valentini De Santis).
Hai 9, ripeto, 9 centrocampisti in rosa contro i 4-5 dello scorso anno..................davanti si fece male Favilli ed avevi Perez / Santini / Rosseti (Ganz venne a gennaio).
Per la scarsa rosa a disposizione che aveva Maresca...........fare buon calcio era quasi una mission impossible (a Gennaio se non prendevi Agazzi Monachello Cherubin Kanoute non ti saresti salvato neanche con l'intervento divino di COSTANTINO).
Avrei voluto vedere Vivarini allenare con la rosa di Maresca......poi ne avremmo riparlato..............
Classifica personale delle delusioni:
1 - Beretta (la vera delusione, più di Ganz.........Rosseti non lo considero neanche perché resta un mistero la sua presenza anche in panchina........)
2 - Casarini (non ho ancora capito il suo ruolo in campo, dato che non contrasta, non imposta ed arriva sempre secondo sulle....seconde palle....)
3 - Ganz (a sua discolpa il fatto che viene sempre sostutuito per lasciare in campo l'anonimo Beratta.......che spero si risvegli presto)
Lascio perdere il mister, lui allena 24 ore al giorno e se preferisce perdere un centrocampista togliendo Addae e giocando con Casarini.............avra le sue ragioni.........
Ovviamente Addae non è un fenomeno o il salvatore della patria, ma rispetto a Casarini vale 10000000000 volte di più.....in ascolano si direbbe "senza tosce"!
ORA SOTTO CON IL VERONA....un sogno: vincere 2-0 con gol di Beretta e Casarini.............affinché possa infliggermi 100 frustate con un cordoncino e recitare giaculatorie di vero pentimento...........però godendo............

RAGNO
Messaggi: 12372
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Piccoli Pulcinelli crescono

Messaggio da RAGNO » lunedì 29 ottobre 2018, 7:26

.........dimenticavo: i centrali difensivi ne hai 5............avevo dimenticato il misterioso Ingrosso.............

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28722
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Piccoli Pulcinelli crescono

Messaggio da tozzi » lunedì 29 ottobre 2018, 8:38

RAGNO ha scritto:.........dimenticavo: i centrali difensivi ne hai 5............avevo dimenticato il misterioso Ingrosso.............
Sei. Quaranta

Inviato dal mio ASUS_A007 utilizzando Tapatalk

"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

Durk85
Messaggi: 1714
Iscritto il: giovedì 27 settembre 2012, 10:18
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Porto Sant' Elpidio

Re: Piccoli Pulcinelli crescono

Messaggio da Durk85 » lunedì 29 ottobre 2018, 9:12

RAGNO ha scritto:
lunedì 29 ottobre 2018, 7:24
Scusami Durk
lo scorso anno avevi una squadra a livello NUMERICO e TECNICO molto inferiore a questa.....avevi una Panda.....ora diciamo un BMW?
Come si possono fare paragooni?
A dicembre vincesti a Brescia dovendo adattare Addae centrale............oggi di centrali ne hai 4 (Padella Brosco Valentini De Santis).
Hai 9, ripeto, 9 centrocampisti in rosa contro i 4-5 dello scorso anno..................davanti si fece male Favilli ed avevi Perez / Santini / Rosseti (Ganz venne a gennaio).
Per la scarsa rosa a disposizione che aveva Maresca...........fare buon calcio era quasi una mission impossible (a Gennaio se non prendevi Agazzi Monachello Cherubin Kanoute non ti saresti salvato neanche con l'intervento divino di COSTANTINO).
Avrei voluto vedere Vivarini allenare con la rosa di Maresca......poi ne avremmo riparlato..............
Classifica personale delle delusioni:
1 - Beretta (la vera delusione, più di Ganz.........Rosseti non lo considero neanche perché resta un mistero la sua presenza anche in panchina........)
2 - Casarini (non ho ancora capito il suo ruolo in campo, dato che non contrasta, non imposta ed arriva sempre secondo sulle....seconde palle....)
3 - Ganz (a sua discolpa il fatto che viene sempre sostutuito per lasciare in campo l'anonimo Beratta.......che spero si risvegli presto)
Lascio perdere il mister, lui allena 24 ore al giorno e se preferisce perdere un centrocampista togliendo Addae e giocando con Casarini.............avra le sue ragioni.........
Ovviamente Addae non è un fenomeno o il salvatore della patria, ma rispetto a Casarini vale 10000000000 volte di più.....in ascolano si direbbe "senza tosce"!
ORA SOTTO CON IL VERONA....un sogno: vincere 2-0 con gol di Beretta e Casarini.............affinché possa infliggermi 100 frustate con un cordoncino e recitare giaculatorie di vero pentimento...........però godendo............

Ma infatti non volevo paragonarla a quella di anno scorso però ho risposto a picchio ale che aveva paragonato questa sconfitta con le prime sconfitte di Maresca...
[b][/b]Noi siamo i soliti, quelli così;
Siamo i difficili, fatti così;
Noi siamo quelli delle illusioni, delle grandi passioni,
Noi siamo quelli che, vedete qui;
Abbiamo frequentato delle pericolose abitudini
e siamo vivi quasi per miracolo..…..
[u][/u]Noi siamo liberi, liberi, liberi di volare
siamo liberi, liberi, liberi di sbagliare
siamo liberi, liberi, liberi di sognare,siamo liberi, liberi, liberi di ricominciare

Rispondi