un consiglio per VIVARINI

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

wheretheeaglesfly
Messaggi: 1471
Iscritto il: lunedì 1 giugno 2009, 17:31

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da wheretheeaglesfly » mercoledì 31 ottobre 2018, 0:24

Ma come si fa a prendere un solo goal in casa in 5 partite .....
3 vittorie 2 pareggi...
Ah! quei bei campionati degli anni passati, quando il Del Duca era terra di conquista per chiunque.....
Un consiglio: Dimettiti.
"L'Ascoli è un bene sociale" C.Rozzi

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28743
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da tozzi » mercoledì 31 ottobre 2018, 7:16

Un consiglio: godiamoci la vittoria. E diamo a Vivarini quel che è di Vivarini. Ieri lettura della gara nel suo svolgersi e dei cambi perfetta, quella lettura in corsa che a mio parere era mancata a Foggia.

Inviato dal mio ASUS_A007 utilizzando Tapatalk
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

wheretheeaglesfly
Messaggi: 1471
Iscritto il: lunedì 1 giugno 2009, 17:31

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da wheretheeaglesfly » mercoledì 31 ottobre 2018, 11:44

tozzi ha scritto:
mercoledì 31 ottobre 2018, 7:16
Un consiglio: godiamoci la vittoria. E diamo a Vivarini quel che è di Vivarini. Ieri lettura della gara nel suo svolgersi e dei cambi perfetta, quella lettura in corsa che a mio parere era mancata a Foggia.

Inviato dal mio ASUS_A007 utilizzando Tapatalk
La lettura è stata identica ieri ed a Foggia è cambiato solo il risultato. La lettura è la medesima: provare a vincere le partite anche gli ultimi 20 minuti inserendo giocatori offensivi e di palleggio, capaci di creare pericolo e, comunque, di dare respiro alla squadra. Poi, chiaramente, il pallone è rotondo: a Foggia la palla non vuole entrare e nella loro unica azione del secondo tempo torna sui piedi di un loro giocatore dopo che il tuo difensore è inciampato sul portiere finendo sul palo; con il Verona la palla finisce lateralmente sui piedi del tuo unico giocatore non in offside.
Io, sinceramente, mi tengo stretto questo tipo di atteggiamento, che, nell'ottica di due partite, poteva portarti a fare 4-6 punti contro due squadre molto forti; piuttosto che, come in passato, accontentarsi di due pareggi, che poi, come spesso avvenuto, si trasformano in sconfitte all'ultimo minuto per colpa di un atteggiamento troppo remissivo.
Ieri il VERONA non ha avuto occasioni da goal....il VERONA. Criticare Vivarini è follia pura, questa squadra per l'organizzazione che ha in campo, specialmente in difesa, con un attaccante prolifico davanti sarebbe prima in classifica.
p.s.
Non ti preoccupare che queste vittorie me le godo e come.... meglio che godersi dei pareggi :GoodJOB:
"L'Ascoli è un bene sociale" C.Rozzi

Avatar utente
GREZZO
Messaggi: 18954
Iscritto il: lunedì 22 maggio 2006, 18:10
Settore Stadio: Curva Sud

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da GREZZO » mercoledì 31 ottobre 2018, 11:51

Ieri in diretta dopo una bella giocata di Addae si è sentito ripetutamente una voce che diceva rivolgendosi a Vivarini: "Levalooooo. Levaloooo!!!"
In un certo senso testimonia odio nei confronti del Mister, odio che ha già tanti estimatori.
Comunque la squadra vale molto di più di 12 punti. C'è il giusto alibi di una squadra tutta nuova fatta anche in poco tempo nella sua totalità ed è giusto così.
Vivarini è l'ultimo allenatore che avrei preso però va supportato per raggiungere il traguardo minimo che può raggiungere la squadra e cioè un 8 posto. Comunque steme a tire......... considerando una partita in meno rispetto a molte squadre.
........ma rimango dell'opinione che una volta braccata la preda la devi sbranare, e non fartela scappare all'ultimo........by Zebro'

Lesson n° 2: SCANZETEVE!!! by Zebrò

"Il passato non lo puoi più cambiare, il futuro lo puoi cambiare" By Francesco Bellini

Avatar utente
paolo69
Messaggi: 1089
Iscritto il: venerdì 14 aprile 2017, 16:47
Settore Stadio: Curva Sud

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da paolo69 » mercoledì 31 ottobre 2018, 11:54

GREZZO ha scritto:
mercoledì 31 ottobre 2018, 11:51
Ieri in diretta dopo una bella giocata di Addae si è sentito ripetutamente una voce che diceva rivolgendosi a Vivarini: "Levalooooo. Levaloooo!!!"
In un certo senso testimonia odio nei confronti del Mister, odio che ha già tanti estimatori.
Comunque la squadra vale molto di più di 12 punti. C'è il giusto alibi di una squadra tutta nuova fatta anche in poco tempo nella sua totalità ed è giusto così.
Vivarini è l'ultimo allenatore che avrei preso però va supportato per raggiungere il traguardo minimo che può raggiungere la squadra e cioè un 8 posto. Comunque steme a tire......... considerando una partita in meno rispetto a molte squadre.
si ma criticare il mister della propria squadra del cuore è il primo degli sport nazionali. ci sta, chi è che non viene criticato, spesso anche a prescindere.

RAGNO
Messaggi: 12378
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da RAGNO » mercoledì 31 ottobre 2018, 12:08

in casa il DEL DUCA sta tornando un fortino inespugnabile (bravo Vivarini)
in trasferta 1 punto in 4 gare (somaro Vivarini).
La verità sta sempre nel mezzo.............................ascolano o 2 metri sopra il cielo o 2 metri sotto terra...............mai piedi a terra (saggio zio Vudj Boskov).

wheretheeaglesfly
Messaggi: 1471
Iscritto il: lunedì 1 giugno 2009, 17:31

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da wheretheeaglesfly » mercoledì 31 ottobre 2018, 12:23

GREZZO ha scritto:
mercoledì 31 ottobre 2018, 11:51
Ieri in diretta dopo una bella giocata di Addae si è sentito ripetutamente una voce che diceva rivolgendosi a Vivarini: "Levalooooo. Levaloooo!!!"
Anche questa cosa no...
Vivarini Addae lo sta usando nel modo GIUSTO.
Io capisco questo amore incondizionato per un giocatore che in mezzo al campo da tutto. Ma Addae ha dei limiti (ed in alcuni aspetti del gioco anche grossi.....ieri ha sbagliato due appoggi semplici sulla trequarti nostra che...lasciamo perdere), oltre ad un contratto in scadenza...
Punto 1: Addae sta giocando eh! Non è relegato ai margini della squadra....
Punto 2: Addae sta giocando bene ed in fase di palleggio quest'anno è molto più rapido ed ordinato rispetto agli anni passati....sarà anche merito di chi lo allena quest'anno??? Oppure gli hanno inserito un programma nel cervello come in Matrix???
Punto 3: Addae è in scadenza di contratto e, salvo rinnovo, a gennaio potrebbe anche salutarci. Ora ditemi quale allenatore imposterebbe il gioco di una squadra su di un giocatore (in un ruolo chiave e preferendolo ad altri che sono validi quanto lui) sapendo che tra 2 mesi quel giocatore potrebbe non esserci più !?!
Ma vogliamo ragionare anche su queste situazioni o no?
"L'Ascoli è un bene sociale" C.Rozzi

Avatar utente
GREZZO
Messaggi: 18954
Iscritto il: lunedì 22 maggio 2006, 18:10
Settore Stadio: Curva Sud

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da GREZZO » mercoledì 31 ottobre 2018, 12:50

wheretheeaglesfly ha scritto:
mercoledì 31 ottobre 2018, 12:23
Anche questa cosa no...
Vivarini Addae lo sta usando nel modo GIUSTO.
Io capisco questo amore incondizionato per un giocatore che in mezzo al campo da tutto. Ma Addae ha dei limiti (ed in alcuni aspetti del gioco anche grossi.....ieri ha sbagliato due appoggi semplici sulla trequarti nostra che...lasciamo perdere), oltre ad un contratto in scadenza...
Punto 1: Addae sta giocando eh! Non è relegato ai margini della squadra....
Punto 2: Addae sta giocando bene ed in fase di palleggio quest'anno è molto più rapido ed ordinato rispetto agli anni passati....sarà anche merito di chi lo allena quest'anno??? Oppure gli hanno inserito un programma nel cervello come in Matrix???
Punto 3: Addae è in scadenza di contratto e, salvo rinnovo, a gennaio potrebbe anche salutarci. Ora ditemi quale allenatore imposterebbe il gioco di una squadra su di un giocatore (in un ruolo chiave e preferendolo ad altri che sono validi quanto lui) sapendo che tra 2 mesi quel giocatore potrebbe non esserci più !?!
Ma vogliamo ragionare anche su queste situazioni o no?
Che poi.........ADDAE mo' all'unanimità è diventato un Caterpillar ma ce n'è voluto di tempo visto che per anni lo sappiamo tutti cosa si diceva di Addae..........ci ha messo degli anni la media dei tifosi a capire il valore di Addae.........tutti gli altri allenatori lo hanno messo ai margini per accorgersi che senza di lui poi non ti salvavi.........in questo senso Vivarini è un Genio che tutto sommato se ne sta accorgendo subito di Addae. Certo non la lungimiranza di Cosmi ma comunque una certa intelligenza anche nel capire il suo vero ruolo (cioè la mezzala).
Detto questo Addae è Lu cavalle mie' storico quindi penso di essere oggettivo nel dire che ieri sera non è che abbia fatto una delle sue migliori partite visto che di testa non ha prevalso come il suo solito e ha sbagliato in due occasioni veramente clamorosamente e ci è voluto Brosco poi................... cioè una semplice partita da 6/6,5 sotto il suo standard.
........ma rimango dell'opinione che una volta braccata la preda la devi sbranare, e non fartela scappare all'ultimo........by Zebro'

Lesson n° 2: SCANZETEVE!!! by Zebrò

"Il passato non lo puoi più cambiare, il futuro lo puoi cambiare" By Francesco Bellini

RAGNO
Messaggi: 12378
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da RAGNO » mercoledì 31 ottobre 2018, 14:11

ero a Foggia con la Rai e quando Addae venne sostituito con Frateesi, il collega foggiano (tifoso) e quelli di DAZN mi hanno rivolto una domanda a microfoni spenti......mi hanno chiesto del motivo perché il nostro mister stava sostiuendo il migliore dei nostri, autore oltretutto del gol del 2-3 ingiustamente annullato..........non sapevo cosa rispondere.....
quando poi a Livorno vedo Casarini a centrocampo dopo che Addae contro il Carpi negli ultimi 30 minuti era stato il "blindatore" del 1-0....qualche dubbio sulle capacità del mister di adoperare Bright in mezzo al campo ci sono................
se poi mi dite che è una questione di contratto alzo le mani.......non sto dentro la società e non conosco i motivi del non rinnovo............ma quando un tifoso deve vedere giocara Casarini al posto di Addae........può avere il bisogno di "biastemare" o no??????????
Nessuno dice che Addae è un fenomeno, ma rispetto a Casarini lo è.....magari sarà il parere del 90% di quelli come me che seguono il Picchio da 50 anni e non ci hanno capito nulla????? Io sono sicuro che a Livorno invece di giocare in 10 con Casarini avessi avuto la sostanza di Addae a centrocampo, la gara non la perdevi......certamente non esiste una controprova, ma resta il mio pensiero.
Tenere in panchina Addae mi sembra SCIOCCO....poi se si tratta di contratto....amen...mi arrendo...........

Avatar utente
Picchio_Ale
Moderatore Plus
Messaggi: 15390
Iscritto il: sabato 3 febbraio 2007, 12:25
Settore Stadio: Distinti
Località: Ascoli Piceno

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da Picchio_Ale » mercoledì 31 ottobre 2018, 14:13

RAGNO ha scritto:
mercoledì 31 ottobre 2018, 14:11
ero a Foggia con la Rai e quando Addae venne sostituito con Frateesi, il collega foggiano (tifoso) e quelli di DAZN mi hanno rivolto una domanda a microfoni spenti......mi hanno chiesto del motivo perché il nostro mister stava sostiuendo il migliore dei nostri, autore oltretutto del gol del 2-3 ingiustamente annullato..........non sapevo cosa rispondere.....
quando poi a Livorno vedo Casarini a centrocampo dopo che Addae contro il Carpi negli ultimi 30 minuti era stato il "blindatore" del 1-0....qualche dubbio sulle capacità del mister di adoperare Bright in mezzo al campo ci sono................
se poi mi dite che è una questione di contratto alzo le mani.......non sto dentro la società e non conosco i motivi del non rinnovo............ma quando un tifoso deve vedere giocara Casarini al posto di Addae........può avere il bisogno di "biastemare" o no??????????
Nessuno dice che Addae è un fenomeno, ma rispetto a Casarini lo è.....magari sarà il parere del 90% di quelli come me che seguono il Picchio da 50 anni e non ci hanno capito nulla????? Io sono sicuro che a Livorno invece di giocare in 10 con Casarini avessi avuto la sostanza di Addae a centrocampo, la gara non la perdevi......certamente non esiste una controprova, ma resta il mio pensiero.
Tenere in panchina Addae mi sembra SCIOCCO....poi se si tratta di contratto....amen...mi arrendo...........
Ariquoto.

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 261
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Distinti

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da cri4picchio » mercoledì 31 ottobre 2018, 14:15

Punto uno.Vivarini te lo do io un consiglio. Vai avanti così come un treno. Inteso con Addae in campo

Punto due. Sei il Padova esonera Bisoli sabato .... alla prossima in casa ci tocca probabilmente ASFALTARE COSMI ..... un conto sono i ricordi e ringrazaziamenti del passato ..... un conto è la realtà di chi fa bel calcio.
„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

TERZI1898
Messaggi: 2011
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2014, 18:32
Settore Stadio: Curva Sud

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da TERZI1898 » mercoledì 31 ottobre 2018, 14:49

Bisogna però considerare un pò di cose: che Troiano per caratteristiche è imprescindibile, probabilmente riposerà poche volte o forse mai; che Cavion pure è difficile da tenere fuori, ha già fatto 2 gol, in una squadra che fa fatica a segnare tanta roba; che Frattesi comunque è un ragazzo interessante e Casarini magari avrà deluso fin qui, però non è l'ultimo arrivato, insomma è un giocatore di un certo spessore. Quindi di fatto Addae si sta giocando il ruolo con i Frattesi e Casarini, ci può stare quindi che Vivarini qualche volta faccia giocare uno degli altri due. Poi ieri ha riposato Cavion, ma, visto anche il campionato relativamente corto, potrebbe essere anche l'ultima volta. Al momento è evidente che Addae merita il posto e penso che dopo 9 partite possiamo dire che è difficile fare a meno di lui, soprattutto in partite come quella di ieri.
"Noi non supereremo mai questa fase"

lafaina2
Messaggi: 2550
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da lafaina2 » mercoledì 31 ottobre 2018, 14:56

TERZI1898 ha scritto:
mercoledì 31 ottobre 2018, 14:49
Bisogna però considerare un pò di cose: che Troiano per caratteristiche è imprescindibile, probabilmente riposerà poche volte o forse mai; che Cavion pure è difficile da tenere fuori, ha già fatto 2 gol, in una squadra che fa fatica a segnare tanta roba; che Frattesi comunque è un ragazzo interessante e Casarini magari avrà deluso fin qui, però non è l'ultimo arrivato, insomma è un giocatore di un certo spessore. Quindi di fatto Addae si sta giocando il ruolo con i Frattesi e Casarini, ci può stare quindi che Vivarini qualche volta faccia giocare uno degli altri due. Poi ieri ha riposato Cavion, ma, visto anche il campionato relativamente corto, potrebbe essere anche l'ultima volta. Al momento è evidente che Addae merita il posto e penso che dopo 9 partite possiamo dire che è difficile fare a meno di lui, soprattutto in partite come quella di ieri.
Ricordo a tutti, infatti, che contro il Carpi, casarini, ha fatto una partita sontuosa, oscura molto oscura ma sontuosa per capacità tattica e tecnica.

Avatar utente
paolo69
Messaggi: 1089
Iscritto il: venerdì 14 aprile 2017, 16:47
Settore Stadio: Curva Sud

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da paolo69 » mercoledì 31 ottobre 2018, 15:03

comunque siamo una squadra camaleontica, che può adattarsi a qualsiasi modulo, che può spiazzare l'avversario. ieri il passaggio al 4-4-1-1 mi è piaciuto molto. squadra compatta che non ha concesso più nulla, nemmeno arrivare praticamente al limite dell'area. tra l'altro visto che gli attaccanti non segnano molto e che tenere fuori uno dei centrocampisti non è così facile chissà che non lo si possa riproporre. magari piazzi cavion e frattesi sui lati e addae e troiano in mezzo.

Avatar utente
kalemekbboss
Messaggi: 2016
Iscritto il: martedì 24 febbraio 2015, 20:18
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da kalemekbboss » mercoledì 31 ottobre 2018, 15:13

paolo69 ha scritto:
mercoledì 31 ottobre 2018, 15:03
magari piazzi cavion e frattesi sui lati e addae e troiano in mezzo.
Cavion e Kupisz ancora meglio. 4231 o 4411 che dir si voglia.

Rispondi