un consiglio per VIVARINI

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

lafaina2
Messaggi: 2550
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da lafaina2 » lunedì 5 novembre 2018, 14:28

wheretheeaglesfly ha scritto:
lunedì 5 novembre 2018, 13:41
Quanto vi piace distorcere quello che scrivono gli altri utenti eh?
Ma non ve la faccio passare... perchè purtroppo quando non si hanno argomenti si distorce il ragionamento dell'altro....
Io NON ho detto che Vivarini abbia insegnato ad Addae a giocare a calcio in un mese.
HO DETTO invece, che Addae rispetto al passato è molto più rapido nel giocare la palla, molto più ordinato tatticamente e migliorato tecnicamente.... e questo NON in un MESE ma (forse dovreste ripassare un po' le sottrazioni) in 5 MESI, ovvero da quando lo ha "tra le mani".
HO ANCHE DETTO, che Vivarini è stato molto più rapido dei suoi predecessori a portare Addae ai suoi livelli massimi di tattica e forma fisica.
Mi pare anche abbastanza evidente che Addae OGGI non sia lo stesso Addae visto con la Viterbese.
Questi sono dati OGGETTIVI.

I "se" caro Ragno sono quelli che poni TU, pensando di avere ragione "SE" fosse vero che Vivarini abbia corretto un suo errore e non gestito il giocatore come riteneva opportuno....questo è un SE, non il mio.
Ti vorrei anche ricordare che il calcio si gioca in 11 e con delle variabili infinite, pensare che il risultato della partita IN SERIE B sia determinato dalla presenza in campo di un singolo giocatore (a meno che non si chiami Messi o Maradona), peraltro "difensivo", è inverosimile.
Comunque vi prego di scrivere altri consigli qui sul tifometro a Vivarini, che sicuramente vi legge, così grazie a voi vinceremo il tricolor. :okyy:
Buono ragazzi, adesso si parla davvero di calcio giocato, di squadra ecc...questo è un bel traguardo.

Riguardo Addae, io lo volevo capitano in tempi non sospetti.

Ma su di lui la penso, più o meno, come Where.

Il calciatore è tornato con un peso forma decisamente anomalo.

Il mister lo fa giocare mezzala non centrale di centrocampo.

A Cascia, dato la forma fisica e il nuovo ruolo, sembrava un armadio fermo e ingombrante.
Idem con la viterbese.
Le prime partite del campionato non aveva ancora recuperato la forma fisica.

Le prime tre era fuori quindi.

Poi le altre quattro è subentrato, oppure è partito titolare e poi sostituito.
(ha fatto rodaggio da mezzala, dove la concorrenza di un certo casarini che, se adesso non sta giocando molto e neanche bene, è un giocatore con un pedigree importante.)
A livorno non lo ha messo, abbiamo perso, e il mister ha capito che doveva forzare su di lui, a quel punto.
Bravo lui a meritarsi la maglia. Sta diventando un'ottima mezzala, peraltro duttile, come quando a benevento è uscito troiano e ci siamo messi a due.

Il percorso inverso, ad occhio e croce, di ganz (che speriamo faccia gol al padova, se gioca sabato).
Partito titolarissimo dopo l'infortunio di ardemagni e ora fatica a entrare.
Perchè quando hai le occasioni, si vuole che tu faccia soprattutto il tuo.
Se poi non lo fai, io mister, devo avere la possibilità di cercarmi altre strade per il bene della squadra.

Ah! non dimentichiamo che ancora lui non ha rinnovato e che, soprattutto, in estate quando gli è stato proposto il rinnovo, non ha voluto firmare.
Adesso non so se perchè le cifre erano troppo basse oppure perchè aveva già altri accordi con altre squadre.
(speriamo che resti a vita!)

TERZI1898
Messaggi: 2011
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2014, 18:32
Settore Stadio: Curva Sud

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da TERZI1898 » lunedì 5 novembre 2018, 15:08

A me sembra che in estate Vivarini si espresse favorevolmente in favore di Addae. Mi sembra che Bright avesse diverse offerte e con un contratto in scadenza la società lo poteva far partire tranquillamente se l'allenatore non lo vedeva, visto che a centrocampo sono arrivati una marea di giocatori, forse è il reparto dove abbiamo più abbondanza, sia quantitativa che qualitativa. Se non è partito credo sia perché in fondo il nuovo corso ci puntava su di lui. Io pure ho avuto l'impressione che in Coppa Italia fosse fuori forma e se ci fate caso ogni anno non parte bene. Vi ricordate il primo anno di B? Il rosso con il Perugia o il rigore contro il Modena? Oppure il rosso contro il Verona? In quanti parlavano di un giocatore che non poteva giocare in B? Addae quest'anno è stato inserito pian piano, anche in momenti in cui la squadra iniziava a girare. Non ha giocato le prime due partite, ma quello era un altro Ascoli: è entrato a Salerno, con il Lecce si stava scaldando poi anche a causa di cambi obbligati non è entrato, poi dalla volta dopo ha iniziato a giocare regolarmente, in una squadra che comunque stava iniziando a fare risultati.,
"Noi non supereremo mai questa fase"

lafaina2
Messaggi: 2550
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da lafaina2 » lunedì 5 novembre 2018, 15:14

TERZI1898 ha scritto:
lunedì 5 novembre 2018, 15:08
A me sembra che in estate Vivarini si espresse favorevolmente in favore di Addae. Mi sembra che Bright avesse diverse offerte e con un contratto in scadenza la società lo poteva far partire tranquillamente se l'allenatore non lo vedeva, visto che a centrocampo sono arrivati una marea di giocatori, forse è il reparto dove abbiamo più abbondanza, sia quantitativa che qualitativa. Se non è partito credo sia perché in fondo il nuovo corso ci puntava su di lui. Io pure ho avuto l'impressione che in Coppa Italia fosse fuori forma e se ci fate caso ogni anno non parte bene. Vi ricordate il primo anno di B? Il rosso con il Perugia o il rigore contro il Modena? Oppure il rosso contro il Verona? In quanti parlavano di un giocatore che non poteva giocare in B? Addae quest'anno è stato inserito pian piano, anche in momenti in cui la squadra iniziava a girare. Non ha giocato le prime due partite, ma quello era un altro Ascoli: è entrato a Salerno, con il Lecce si stava scaldando poi anche a causa di cambi obbligati non è entrato, poi dalla volta dopo ha iniziato a giocare regolarmente, in una squadra che comunque stava iniziando a fare risultati.,
E aldilà di tutto, la mia opinione che conta uno, Vivarini per l'Ascoli e per questo Ascoli del nuovo corso, è il miglior acquisto. Lo dico da quando lo prendemmo.
Sono certamente gusti personali, ma io l'ho sempre ritenuto un grande allenatore.
Anche giampaolo dopo ascoli ha subito delle vicissitudini negative (esoneri compresi) però per noi che lo avevamo avuto e visto negli allenamenti restava il migliore.
Fatte le debite proporzioni (vivarini non è giampaolo che è un top).

Vivarini gli piace allenare, curare i dettagli, stare in campo con i suoi, sembra non avere grilli epr la testa se non la sua squadra.

Avatar utente
Rex Erection
Messaggi: 244
Iscritto il: giovedì 5 ottobre 2017, 11:20
Settore Stadio: Radio

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da Rex Erection » lunedì 5 novembre 2018, 15:20

TERZI1898 ha scritto:
lunedì 5 novembre 2018, 15:08
A me sembra che in estate Vivarini si espresse favorevolmente in favore di Addae. Mi sembra che Bright avesse diverse offerte e con un contratto in scadenza la società lo poteva far partire tranquillamente se l'allenatore non lo vedeva, visto che a centrocampo sono arrivati una marea di giocatori, forse è il reparto dove abbiamo più abbondanza, sia quantitativa che qualitativa. Se non è partito credo sia perché in fondo il nuovo corso ci puntava su di lui. Io pure ho avuto l'impressione che in Coppa Italia fosse fuori forma e se ci fate caso ogni anno non parte bene. Vi ricordate il primo anno di B? Il rosso con il Perugia o il rigore contro il Modena? Oppure il rosso contro il Verona? In quanti parlavano di un giocatore che non poteva giocare in B? Addae quest'anno è stato inserito pian piano, anche in momenti in cui la squadra iniziava a girare. Non ha giocato le prime due partite, ma quello era un altro Ascoli: è entrato a Salerno, con il Lecce si stava scaldando poi anche a causa di cambi obbligati non è entrato, poi dalla volta dopo ha iniziato a giocare regolarmente, in una squadra che comunque stava iniziando a fare risultati.,
A me sembra che in estate lo lasciano andar via molto volentieri ma per 400 000 pippi.. ho questa reminiscenza. :nnsix: :nnsix: :nnsix:

lafaina2
Messaggi: 2550
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da lafaina2 » lunedì 5 novembre 2018, 15:23

Rex Erection ha scritto:
lunedì 5 novembre 2018, 15:20
A me sembra che in estate lo lasciano andar via molto volentieri ma per 400 000 pippi.. ho questa reminiscenza. :nnsix: :nnsix: :nnsix:
Se lui non voleva in alcun modo firmare, che fai?
Cerchi di realizzarci qualcosa, o no?
Guarda che a gennaio potrebbe andare via comunque, Addae; e gratis.

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28743
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da tozzi » lunedì 5 novembre 2018, 18:20

Credo che meriti una proposta di contratto triennale sui livelli dei principali giocatori dell'organico (Brosco, D'Elia, Ardemagni). Se la rifiuta beh ... In quel caso se ne andasse. Prima però la proposta consona al suo valore e alla stima conquistata sul campo. Speriamo che non sia tardi, già Bellini dopo la partita con l'Entella lo aveva dato partente per l'estero.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

lafaina2
Messaggi: 2550
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da lafaina2 » lunedì 5 novembre 2018, 18:33

tozzi ha scritto:
lunedì 5 novembre 2018, 18:20
Credo che meriti una proposta di contratto triennale sui livelli dei principali giocatori dell'organico (Brosco, D'Elia, Ardemagni). Se la rifiuta beh ... In quel caso se ne andasse. Prima però la proposta consona al suo valore e alla stima conquistata sul campo. Speriamo che non sia tardi, già Bellini dopo la partita con l'Entella lo aveva dato partente per l'estero.
...ed infatti e da lì non si è più spostato. Ha mantenuto la posizine di non rinnovare.

Poi, sia chiaro, non conosco le cifre offerte per il rinnovo (parlo di agosto di quest'anno) nè la richiesta del calciatore.

Avatar utente
missi
Messaggi: 1250
Iscritto il: sabato 22 novembre 2008, 18:33

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da missi » lunedì 5 novembre 2018, 18:34

tozzi ha scritto:
lunedì 5 novembre 2018, 18:20
Credo che meriti una proposta di contratto triennale sui livelli dei principali giocatori dell'organico (Brosco, D'Elia, Ardemagni). Se la rifiuta beh ... In quel caso se ne andasse. Prima però la proposta consona al suo valore e alla stima conquistata sul campo. Speriamo che non sia tardi, già Bellini dopo la partita con l'Entella lo aveva dato partente per l'estero.
Se l'ha detto Bellini RIMANE SICURO..dopo tutte le stronzate che ci ha fatto credere...secondo lui non dovevamo giocare a Lanciano? :sshappy: :sshappy: :sshappy:
PICCHIO ALE'
NON TIFO PER GLI SQUADRONI
MA TIFO TE
BIANCONERO E' UNA MALATTIA NON E' UN COLOR
LA MAGLIA CHE PORTI ADDOSSO E' LA MIA OSSESSION !!!!!!

Avatar utente
GREZZO
Messaggi: 18954
Iscritto il: lunedì 22 maggio 2006, 18:10
Settore Stadio: Curva Sud

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da GREZZO » lunedì 5 novembre 2018, 19:23

missi ha scritto:
lunedì 5 novembre 2018, 18:34
Se l'ha detto Bellini RIMANE SICURO..dopo tutte le stronzate che ci ha fatto credere...secondo lui non dovevamo giocare a Lanciano? :sshappy: :sshappy: :sshappy:
......................PORTALI PORTALI PORTALI al Del Duca, Ca......................se PORTALI al DEL DUCA.
........ma rimango dell'opinione che una volta braccata la preda la devi sbranare, e non fartela scappare all'ultimo........by Zebro'

Lesson n° 2: SCANZETEVE!!! by Zebrò

"Il passato non lo puoi più cambiare, il futuro lo puoi cambiare" By Francesco Bellini

Cacciatore
Messaggi: 366
Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2017, 0:34
Settore Stadio: Distinti

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da Cacciatore » lunedì 5 novembre 2018, 20:41

GREZZO ha scritto:
domenica 4 novembre 2018, 19:34

Fino ad oggi credo che l'unico imprescindibile sia Ninkovic e probabilmente Brosco e Troiano. La spina dorsale è questa a cui mixare una marea di giocatori.


Oh gre'...... questo è quello che hai scritto...... ma che, per caso ti sei ravveduto su Troiano?????

Io all'inizio l'avevo visto male come te.... niente di speciale.... ma poi come è entrato in forma, si è vista la sua capacità di tamponare dove arriva il pericolo, la sua geometria e visione di gioco in fase di possesso e la sua capacità di tranquillizzare centrocampo e difesa.... senza fare niente di straordinario eh....spero solo che duri... 33 anni non sono pochi!!!!

Avatar utente
GREZZO
Messaggi: 18954
Iscritto il: lunedì 22 maggio 2006, 18:10
Settore Stadio: Curva Sud

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da GREZZO » lunedì 5 novembre 2018, 20:55

Cacciatore ha scritto:
lunedì 5 novembre 2018, 20:41
Bhe' col Verona e a Benevento veramente MAIUSCOLO.
........ma rimango dell'opinione che una volta braccata la preda la devi sbranare, e non fartela scappare all'ultimo........by Zebro'

Lesson n° 2: SCANZETEVE!!! by Zebrò

"Il passato non lo puoi più cambiare, il futuro lo puoi cambiare" By Francesco Bellini

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28743
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da tozzi » lunedì 5 novembre 2018, 21:39

lafaina2 ha scritto:
lunedì 5 novembre 2018, 18:33
...ed infatti e da lì non si è più spostato. Ha mantenuto la posizine di non rinnovare.

Poi, sia chiaro, non conosco le cifre offerte per il rinnovo (parlo di agosto di quest'anno) nè la richiesta del calciatore.
Io non sono così convinto che ad agosto ci sia stata una proposta. Probabilmente una trattativa c'è adesso, almeno così Tesoro ha lasciato intendere una ventina di giorni fa.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

Avatar utente
acerbo
Messaggi: 1338
Iscritto il: venerdì 24 settembre 2010, 18:27
Settore Stadio: Curva Sud

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da acerbo » lunedì 5 novembre 2018, 21:44

GREZZO ha scritto:
lunedì 5 novembre 2018, 20:55
Bhe' col Verona e a Benevento veramente MAIUSCOLO.
mi sa che Troiano in A non ci ha mai giocato....prima di smettere una comparsata la vorrà fare pure lui o no ?
https://www.youtube.com/watch?v=oZA9Jb6iTds

RAGNO
Messaggi: 12378
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da RAGNO » martedì 6 novembre 2018, 7:31

......e per fortuna ho messo a fine post un "emoticon" con una faccia sorridente!
ripeto....il mio modo di vedere la gestione caso Addae è diametralmente opposta all'Aquila che vola.....ma non capisco dove sta il problema...........
Innanzitutto quella del "mese" nel quale il mister avrebbe dovuto insegnare calcio ad Addae non era riferita all'Aquila che vola....ma ad un altro utente che lo aveva scritto.....
seconda cosa...........per me Addae avrebbe dovuto giocare a Livorno Perugia e pure in amichevole contro il Canicattì............ma non è una critica a Vivarini.....è una mia idea...
i fatti dicono che con Addae non perdi mai (e questi sono dati di fatto indiscutibili), ma sono d'accordo che verrà la gara da 4 in pagella di Addae e perderai la gara....ci sta!
Ma diamoci una calmata......la prossima volta metterà 1000 facce sorridenti e magari il post sarà compreso?

castrumblackwhite
Messaggi: 331
Iscritto il: giovedì 2 settembre 2010, 23:47

Re: un consiglio per VIVARINI

Messaggio da castrumblackwhite » martedì 6 novembre 2018, 7:47

wheretheeaglesfly ha scritto:
lunedì 5 novembre 2018, 13:41
Quanto vi piace distorcere quello che scrivono gli altri utenti eh?
Ma non ve la faccio passare... perchè purtroppo quando non si hanno argomenti si distorce il ragionamento dell'altro....
Io NON ho detto che Vivarini abbia insegnato ad Addae a giocare a calcio in un mese.
HO DETTO invece, che Addae rispetto al passato è molto più rapido nel giocare la palla, molto più ordinato tatticamente e migliorato tecnicamente.... e questo NON in un MESE ma (forse dovreste ripassare un po' le sottrazioni) in 5 MESI, ovvero da quando lo ha "tra le mani".
HO ANCHE DETTO, che Vivarini è stato molto più rapido dei suoi predecessori a portare Addae ai suoi livelli massimi di tattica e forma fisica.
Mi pare anche abbastanza evidente che Addae OGGI non sia lo stesso Addae visto con la Viterbese.
Questi sono dati OGGETTIVI.

I "se" caro Ragno sono quelli che poni TU, pensando di avere ragione "SE" fosse vero che Vivarini abbia corretto un suo errore e non gestito il giocatore come riteneva opportuno....questo è un SE, non il mio.
Ti vorrei anche ricordare che il calcio si gioca in 11 e con delle variabili infinite, pensare che il risultato della partita IN SERIE B sia determinato dalla presenza in campo di un singolo giocatore (a meno che non si chiami Messi o Maradona), peraltro "difensivo", è inverosimile.
Comunque vi prego di scrivere altri consigli qui sul tifometro a Vivarini, che sicuramente vi legge, così grazie a voi vinceremo il tricolor. :okyy:
Non volevo distorcere le tue parole. Se l'ho fatto faccio ammenda.
Tralasciando il lasso temporale ( dalla gara con la viterbese alle prime apparizioni positive contro Cremonese e Foggia cmq son passati meno di due mesi, lasso di tempo in cui puoi migliorare la condizione fisica ma MAI la tecnica o il saper stoppare un pallone o imparare a dosare un passaggio) il tuo post mi sembrava ingeneroso nei confronti di una ns. bandiera da anni. Il fatto che Addae non possa giocare in una squadra che propone calcio , o in una squadra di alta classifica , opinione comune in questo forum, verrà smentito prima o poi .
Io spero sia quest'anno e i prossimi con la ns.maglia, ma sono certo che se così non fosse (ossia non si arrivasse ad un accordo) ci sarà la fila per offrire un contratto a Bright. Il tempo come sempre giudicherà. Un saluto bianconero.

Rispondi