Video interviste Valentini e Frattesi

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Rispondi
Avatar utente
ASCOLI TIME
Messaggi: 12855
Iscritto il: domenica 14 marzo 2010, 20:33
Contatta:

Video interviste Valentini e Frattesi

Messaggio da ASCOLI TIME » martedì 21 agosto 2018, 16:26

Ascoli Calcio, Valentini: “Centrale di destra mio ruolo naturale. Gara col Cosenza molto importante” http://www.picenotime.it/articoli/33526.html
Allegati
valentini32.jpg

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28447
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Video interviste Valentini e Frattesi

Messaggio da tozzi » martedì 21 agosto 2018, 16:28

Chi ci fa a sinistra?
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

Avatar utente
ASCOLI TIME
Messaggi: 12855
Iscritto il: domenica 14 marzo 2010, 20:33
Contatta:

Re: Video interviste Valentini e Frattesi

Messaggio da ASCOLI TIME » martedì 21 agosto 2018, 16:39

Ascoli Calcio, Frattesi: “Vivarini decisivo per mia scelta. Ho voglia di esordire al Del Duca” http://www.picenotime.it/articoli/33527.html
Allegati
frattesi12.jpg

Avatar utente
Goro7
Messaggi: 2165
Iscritto il: lunedì 31 agosto 2009, 21:22
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Video interviste Valentini e Frattesi

Messaggio da Goro7 » martedì 21 agosto 2018, 22:20

tozzi ha scritto:
martedì 21 agosto 2018, 16:28
Chi ci fa a sinistra?
A sto punto quaranta e ingrosso. E quaranta a fine stagione vale una panocchia, minimo. :sogghigno:
"Il pubblico mi commuove in maniera particolare. Quando ascolto l'incitamento collettivo di duemila e più voci, quando vedo i tifosi urlare e cantare tutta la loro passione un nodo mi percorre la gola." Costantino Rozzi

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28447
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Video interviste Valentini e Frattesi

Messaggio da tozzi » martedì 21 agosto 2018, 22:22

Goro7 ha scritto:
martedì 21 agosto 2018, 22:20
A sto punto quaranta e ingrosso. E quaranta a fine stagione vale una panocchia, minimo. :sogghigno:
Magari Quaranta. Ma allora ti giro la domanda. Chi sta fuori tra Valentini, Padella e Brosco?
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

Avatar utente
Goro7
Messaggi: 2165
Iscritto il: lunedì 31 agosto 2009, 21:22
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Video interviste Valentini e Frattesi

Messaggio da Goro7 » martedì 21 agosto 2018, 22:27

tozzi ha scritto:
martedì 21 agosto 2018, 22:22
Magari Quaranta. Ma allora ti giro la domanda. Chi sta fuori tra Valentini, Padella e Brosco?
Nell'immediato ti direi Valentini che avendo giocato poco nell'ultima stagione si deve ricondizionare. Dopo di che ci sarà spazio per tutti, anche perché Padella Valentini Brosco e Mengoni hanno un tasso delinquenziale piuttosto importante e messi insieme potrebbero tirar su un bel bottino di tacchettate sui denti e squalifiche...
"Il pubblico mi commuove in maniera particolare. Quando ascolto l'incitamento collettivo di duemila e più voci, quando vedo i tifosi urlare e cantare tutta la loro passione un nodo mi percorre la gola." Costantino Rozzi

Rispondi