Pagellone del mercato - Atto I

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Avatar utente
Goro7
Messaggi: 2165
Iscritto il: lunedì 31 agosto 2009, 21:22
Settore Stadio: Curva Sud

Pagellone del mercato - Atto I

Messaggio da Goro7 » sabato 18 agosto 2018, 17:07

Ripresomi a fatica dai festeggiamenti susseguitisi alla notizia dell’arrivo di Casarini in luogo di Vacca (si narra che nella notte diversi tatuatori di Ascoli siano caduti in depressione a tal proposito, non capendo invece l’opportunità commerciale di avere con noi un giocatore “pulito” che è per loro come un foglio bianco), vado a proporre alcune considerazioni personali sul mercato appena concluso, come sempre scomposte e dissociate come le entrate di Mengoni sull’avversario di turno.
Parlo di “Atto I” perché poi resta da capire cosa accadrà in settimana in merito alle cessioni in Serie C degli esuberi; concorderete però tutti con me che almeno quest’anno, pe na vodda, è il primo atto de na commedia che se non altro ci ha restituito il sorriso, no de na tragedia come gli anni scorsi in cui si attendeva il lieto fine fino all’ultimo secondo, e poi ti ritrovavi Pinto e Castellano (scusa Joao, sai che poi ti ho amato ma so che mi capirai).
Ho diviso il giudizio reparto per reparto, lasciando Lanni in terapia intensiva, Mignanelli in malattie infettive (vi prego di non chiedermi il perché…), Martinho in geriatria anticipata e Rosseti in medicina e chirurgia, del quale sta diventando primario per esperienza e conoscenze acquisite sul campo (che sfortunatamente non è de pallò, però).

Portieri: Perucchini e Lanni si giocheranno il posto, ma anche tante birre a briscola e tressette, probabilmente col primo in netto vantaggio ed Ivan che, con la mente libera, potrà risolvere le sue “problematiche” riacquisendo, mi auguro, la serenità necessaria (soprattutto per chi fa il suo ruolo) tra una primiera e l’altra. Venditti a mio parere ha perso l'ottima occasione di andare al Bellinzona (società con organizzazione non comune per una terza serie svizzera), dove avrebbe potuto fare una esperienza formativa importante in un paese ricco a pochissimi chilometri dall'Italia, guadagnando peraltro una torpediniera di soldi col suo secondo lavoro che sarebbe consistito nel portare avanti e indietro valigette piene di contanti in nero del presidente del Foggia; pazienza, sarà per la prossima volta, in fondo qualcuno che rimane a prendersi gli schiaffi di qualche idiota che la vecchia società voleva far passare per tifoso serve sempre. In bocca al lupo a D'Egidio per il prosieguo di carriera, a Pisa hanno una rosa di 25 elementi totali di cui 5 sono portieri per cui dovrà sgomitare parecchio, ma nessuno di questi è un fenomeno e probabilmente a qualcuno cambieranno anche ruolo. L’avesse saputo Giaretta gli avrebbe proposto anche il fenomeno Alan Martinez (cosa ca##o ci è toccato ricordare ziolampo).

Difensori centrali: Padella e Mengoni sono come Sella e Cavallo nella Longobarda di Canà, gli ultimi baluardi! A suon di bestemmie, tacchettate e colazioni a base di pane e ignoranza, però, la conferma a parer mio se la sono guadagnata sul campo, quindi bene così. Mengo peraltro è all'ultimo anno di contratto e gli mancano un anno di contributi per il prepensionamento per cui, fascia sul braccio con svastica impressa, avrà l’ingrato compito di fare da chioccia al nuovo che avanza, ovvero Diop e Quaranta (che ne hanno gran bisogno), sottoponendoli a ripetuti episodi di nonnismo. Valentini è un colpaccio da maestro griffato Tesoro, preso da svincolato senza sborsare un centesimo per il cartellino di un signor giocatore che proviene da una stagione deludente (nel senso che il giocatore è deluso del fatto di non aver ucciso nessuno coi suoi interventi killer); l’arrivo di Nahuel (che in argentino significa “Signore dammi la prestanza fisica di Clemenza”) innalza immoralmente il livello di delinquenza della squadra che però, perso Mogos, ne aveva un gran bisogno. Ingrosso è il jolly che mancava, preso peraltro (come dice il nome stesso) a condizioni economiche particolarmente vantaggiose ma solo perché Lovato è possessore di partita iva; da valutare l’eventuale conflitto di interessi tra Ingrosso e Bricofer, salvo che Pulcinelli non vi abbia visto un nuovo potenziale core business per l’azienda. De Santis, a parer mio, se si allena a crossare può essere il vice Kupisz più difensivo che tanto cercavamo, l'anno scorso negli scampoli in cui l'ha fatto ha giocato meglio di chi gli stava davanti (ma erano Mogos e Florio, per cui...).

Esterni: Kupisz e D'Elia partono coi galloni di titolari ed in B hanno entrambi oltre 100 presenze a meno di trent'anni di età, chapeau alla società che li ha presi ENTRAMBI DA SVINCOLATI. Il fatto che abbiano anche oltre 100 denunce a testa per rapina a volto scoperto è un solo un dettaglio, e se per alcuni può essere un difetto, per me che devo scrivere pagelle ignoranti è un’autentica manna dal cielo. Valeau è il nuovo che avanza, e dopo aver avuto Clemenza serviva comunque una velandrella mancina per equilibrare il peso del pullman una volta salito Addae; nazionale under 20, speriamo abbia più fortuna di D’Urso che a forza di andare avanti e indietro col treno verso i raduni di questa selezione (la cui inutilità è seconda solo a quella di Cardinaletti) c’ha perso la salute e ha dovuto trovarsi un lavoro vero. A destra ho già detto di De Santis (che a parer mio può essere un’ottima alternativa più difensiva), ma c'è anche Baldini che è il jolly con caratteristiche più di spinta (per lo meno a detta della sorella di Pinto).

Centrocampisti: Frattesi-Zebli-Cavion è un trittico che abbina gioventù a grandissime potenzialità, con un pregio enorme che è quello di saperci fare con i piedi e po de che tinta; per loro si prospettano grandiose partite a SuperMarioKart. Cavion scambiato con Mogos non so quanto ci sia costato di contropartita economica ma, qualsiasi essa sia, mi sa di rapina preterintenzionale; e questo, ben intesi, anche se Cavion fosse scarso. Zebli in prestito con diritto di riscatto, se l'entità non è pazzesca come quella spesa dal Genk a suo tempo, è un altro acquisto geniale che peraltro non va a gravare sull'annualità corrente (che è un termine da commercialista a cui ormai siamo abituati per cui ogni tanto è bene utilizzarli per non perdere le conoscenze acquisite in materia negli ultimi anni). Frattesi non poteva che essere prestito secco (come le paralisi che c’ha mannato Goretti che lo voleva al Perugia, gnotti!), parliamo di un elemento che per fisicità e tecnica è superiore al Cassata di un paio di stagioni fa e, almeno sulla carta, è un titolare inamovibile; se poi Tesoro non ha nemmeno dovuto pagare per prenderlo, allora è magia. Rimane Addae, che forse non partirà in alto nelle gerarchie ma se mai dovessi passare al 3-4-3 (cosa che non escluderei visti gli arrivi sunnanze) sarà di una utilità pazzesca (e secondo me se tutto va come deve andare potrebbe anche rinnovare cammin facendo, do cazze va a trovà meglio); per non parlare di quanto la squadra guadagna in termini di ignoranza con la sua permanenza, già me lo vedo il van nero che parte con l’A-Team costituito da P.E. Baracus (Addae), Hannibal Smith (Mengoni), Sberla (Valentini) e Murdock (Ardemagni). Casarini è il profilo che mancava e serviva , m’è costate na sbornia ma anche stavolta sono convinto che ci sia lo zampino di Costantino da lassù: esperienza da vendere in A e B, ragazzo serio, più volte caduto e sempre rialzatosi con grande dignità, ma soprattutto NON ANCORA TRENTENNE. La formula? Altra genialata! Prestito con diritto di riscatto a fronte di Bianchi ceduto a titolo definitivo, na mandrakata a livello di bilancio. Poi c'è sempre Baldini che ha dimostrato di poter far benissimo anche da mezzala (Vivarini me sa che s'è nnammerate de Baldini, vero Grezzo?). Infine ci sono Carpani, De Angelis e Parlati. I primi due sono infortunati sulla via del recupero, credo vedranno poco il campo ma in compenso sai le partite a SuperMarioKart coi primi tre in apertura... Si è parlato di Fermo per Carpani e Parlati, sinceramente potrebbe essere la soluzione ideale almeno per uno dei due che allenato da Destro potrebbero fare benissimo e soprattutto giocare spesso (cosa che qua ora è francamente un miraggio). Reparto comunque sontuoso.

Attaccanti: su Ganz spero la si finisca di sparare a zero, è un ragazzo cui certamente i social stanno nuocendo più che a Renzi, ma è un '93 con potenzialità grosse, soprattutto con un allenatore che si spera possa dare un gioco alla squadra. Se poi uno spera che Ganz possa fare la differenza con un lancio in avanti a partita, con i “filtranti non filtrati” di Buzzegoli o con i “cross sbuscia-aquiloni” di Mogos, allora azzo le mà. Ganz-Ardemagni è, sulla carta, un signor attacco che negli anni passati avremmo desiderato ardentemente, con una variabile in più che molti considerano un problema ed io invece una opportunità: entrambi hanno grande voglia di riscatto personale. Ardemagni è arrivato in un mix di entusiasmo e delusione da parte di coloro che lo considerano una "testa calda": io sono con Grezzo da questo punto di vista, qualche "testa de caz.zo" ce la vole, se no con una squadra senza palle fai la fine che stavamo per fare l’anno scorso; ed in ogni caso invito gli scettici ad andarsi a leggere i commenti degli avellinesi sulla pagina facebook ufficiale dell'Ascoli nel giorno della sua presentazione (se sei amato ad Avellino vuol dire che coniughi al meglio professionalità e delinquenza). Ninkovic è il colpo di mercato della Serie B (insieme a Galabinov allo Spezia e Di Gennaro alla SaLotitana), un profilo che mi ha fatto "alzare l'asticella" soprattutto nella misura in cui arriva, ovvero a titolo definitivo con contratto triennale. Questa ragazzi è una gomitata sulla faccia delle altre, come pe dì "scanzeteve che ecco mmiezze me ce mette io". Ho sempre avuto remore caratteriali su questo giocatore (è serbo), ma il fatto che ci sia Vivarini in panca (che lo ha avuto all'Empoli anno scorso, e parliamo di Empoli no di Gavorrano, con tutto il rispetto) mi fa gongolare un bel po’. Che poi, che ve devo dì, io con una coppia Ninkovic-Ardemagni ci andrei anche a rapinare una banca co le pistolette ad acqua guarda. Poi c’è Beretta, l’usato sicuro, prendi Beretta ed è come se compri una Golf con meno di 100.000km, una garanzia. Infine la premiata ditta Ngombo - Keba Coly, varianti tattiche importanti quando se tratta de organizzà un’orgia alla Corte del Sole, a patto che si affidino al maestro in materia, Bright “Mandingo” Addae. Più penso a questi tre, e più me convinco che st’anne ce salveme a cella ritta. :strizz:

Capitolo Cessioni: ne riparleremo a fine finestra dedicata alla serie C ma, almeno per ora, essersi liberati di Gigliotti, Buzzegoli e Mogos è una cosa grossa grossa. Gigliotti ceduto alla Salernitana di Fabiani, mi auguro pagando perché se ce l’è pure pagate sta cosa rientra di diritto nei misteri di Fatima o nei miracoli riconosciuti a livello ecclesiastico; di Mogos ho già parlato, già darlo a qualcuno gratis sarebbe stato lodevole, farselo pagare un’utopia, scambiarlo con Cavion un orgasmo multiplo. Con Buzzegoli sono sempre stato pesante ma un conto è lo scherzo un conto la serietà, Buba ha tutto il mio rispetto perché è una persona speciale che con tre gol ci ha portato nove punti, non riconoscerlo sarebbe delittuoso. Ora però si torna a giocare in 11 ca##o (ti voglio bene Buba)!
Allegati
A-Team.jpg
"Il pubblico mi commuove in maniera particolare. Quando ascolto l'incitamento collettivo di duemila e più voci, quando vedo i tifosi urlare e cantare tutta la loro passione un nodo mi percorre la gola." Costantino Rozzi

Avatar utente
Asculà
Messaggi: 1181
Iscritto il: lunedì 18 settembre 2006, 1:40
Località: Castel di Lama (AP)

Re: Pagellone del mercato - Atto I

Messaggio da Asculà » sabato 18 agosto 2018, 17:37

Grande Goro! Dimostri una competenza e una conoscenza non comune oltre che un senso dell'umorismo dirompente

Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk


superpicchio
Messaggi: 2823
Iscritto il: martedì 29 giugno 2010, 20:36

Re: Pagellone del mercato - Atto I

Messaggio da superpicchio » sabato 18 agosto 2018, 17:51

battute fantastiche e competenza notevole. :Dx

Avatar utente
Picchio_Ale
Moderatore Plus
Messaggi: 15325
Iscritto il: sabato 3 febbraio 2007, 12:25
Settore Stadio: Distinti
Località: Ascoli Piceno

Re: Pagellone del mercato - Atto I

Messaggio da Picchio_Ale » sabato 18 agosto 2018, 20:25

:sioux: :sioux: :sioux: :sioux:

fab
Messaggi: 2338
Iscritto il: domenica 10 novembre 2013, 6:16
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Pagellone del mercato - Atto I

Messaggio da fab » sabato 18 agosto 2018, 20:45

Diciassette minuti di applausi :Dx :Dx :Dx

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28455
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Pagellone del mercato - Atto I

Messaggio da tozzi » sabato 18 agosto 2018, 21:05

Rosseti che diventa primario di chirurgia.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk


"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

Avatar utente
Rom74AP
Messaggi: 1327
Iscritto il: domenica 7 maggio 2006, 2:15
Località: Ascoli Piceno

Re: Pagellone del mercato - Atto I

Messaggio da Rom74AP » sabato 18 agosto 2018, 21:25

Goro sei un grande!!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
"La vita riserva attimi di gioia e anni di sofferenza. L'importante è trasformare gli attimi in ore e gli anni in minuti" C.Rozzi 1994

Avatar utente
Grande Blek
Messaggi: 1011
Iscritto il: lunedì 4 settembre 2006, 21:38

Re: Pagellone del mercato - Atto I

Messaggio da Grande Blek » sabato 18 agosto 2018, 23:01

Bravo Goro.

Avatar utente
Picchio_Ale
Moderatore Plus
Messaggi: 15325
Iscritto il: sabato 3 febbraio 2007, 12:25
Settore Stadio: Distinti
Località: Ascoli Piceno

Re: Pagellone del mercato - Atto I

Messaggio da Picchio_Ale » sabato 18 agosto 2018, 23:15

L'A-team.......... :GoodJOB:
Piuttosto....................... speriamo che Grezzo non fraintenda quella A............... :mrgreen:

Avatar utente
Pallmall
Messaggi: 904
Iscritto il: lunedì 24 agosto 2015, 18:23
Settore Stadio: Distinti
Località: San Benedetto del Tronto

Re: Pagellone del mercato - Atto I

Messaggio da Pallmall » domenica 19 agosto 2018, 3:21

La sorella di Pinto


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
_____________
FORZA PICCHIO
_____________

Avatar utente
Sbn71
Messaggi: 343
Iscritto il: sabato 11 aprile 2015, 17:09
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Pagellone del mercato - Atto I

Messaggio da Sbn71 » domenica 19 agosto 2018, 7:13

A team... Ho riso 10 minuti!!!! FANTASTICA!!!

Avatar utente
ilducabolognese
Messaggi: 3815
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2006, 0:13

Re: Pagellone del mercato - Atto I

Messaggio da ilducabolognese » domenica 19 agosto 2018, 12:09

Di Goro ce n'è uno solo.

Avatar utente
GREZZO
Messaggi: 18861
Iscritto il: lunedì 22 maggio 2006, 18:10
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Pagellone del mercato - Atto I

Messaggio da GREZZO » domenica 19 agosto 2018, 12:46

Roba grossa Goro. Stavolta ti sei superato.......se tanto mi dA tanto :mrgreen:
........ma rimango dell'opinione che una volta braccata la preda la devi sbranare, e non fartela scappare all'ultimo........by Zebro'

Lesson n° 2: SCANZETEVE!!! by Zebrò

"Il passato non lo puoi più cambiare, il futuro lo puoi cambiare" By Francesco Bellini

Cacciatore
Messaggi: 355
Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2017, 0:34
Settore Stadio: Distinti

Re: Pagellone del mercato - Atto I

Messaggio da Cacciatore » domenica 19 agosto 2018, 13:55

Sei grandissimo!!!!! Come al solito m'hai fatto meri'......

Avatar utente
Barelò
Messaggi: 18348
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2007, 21:46
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Nervesa della Battaglia TV

Re: Pagellone del mercato - Atto I

Messaggio da Barelò » domenica 19 agosto 2018, 16:00

Il poster del A-team è già stampato e appeso in camera :sogghigno:
ASCOLI UNCIUETTABLE

Rispondi