PAGELLE IGNORANTI "SPECIAL EDITION"

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Rispondi
Avatar utente
Goro7
Messaggi: 2166
Iscritto il: lunedì 31 agosto 2009, 21:22
Settore Stadio: Curva Sud

PAGELLE IGNORANTI "SPECIAL EDITION"

Messaggio da Goro7 » sabato 4 agosto 2018, 9:24

Così come al termine di ogni partita i giornalisti (soprattutto quelli seri) pubblicano le pagelle relative alle prestazioni dei protagonisti in campo, altrettanto mi è sembrato giusto fare nei confronti della società uscente e dei suoi attori principali.
Solo che siccome io non sono un giornalista, i miei giudizi non possono essere seri, pur come sempre basati rigorosamente su regole scientifiche ignoranti ed algoritmi a cinque variabili in base a come me sveglio la mattina. Con il patrocinio e la sponsorizzazione della BELLUS HEALTH (Bentivegna Eleuteri Lazzari Lores Uliano Slivka Hallberg Eleftheropoulos Augustyn Lanni Tassi Hallberg).

Francesco Bellini: il primo esempio di uomo al mondo per cui l'imprecazione "te servesse tutti pe le medicine" è un augurio più che una gufata è riuscito nella straordinaria e (speriamo) irripetibile magia di costruire squadre di mer## pur avendo risorse da sceicco. Spende patrimoni per circondarsi di tutti i dipendenti possibili, meno che di quelli che sanno calciare un pallone; parte bene, impostando una società sana, pulita, condivisa ed ascolana. Conclude malissimo, con un'ultima stagione in cui costruisce una squadra talmente brutta da far sembrare Mogos un giocatore vero di calcio [ciao Vasile, mi mancherai tantissimo, insegna ai piccioni cremonesi come evitare i tuoi cross]. Nel mezzo un continuo susseguirsi di bilanci, numeri, plusvalenze ma soprattutto di risoluzioni consensuali di contratti a titolo oneroso che in confronto i numeri di Ronaldo alla Juve somigliano alle paghette della nonna. Potrei dire che non c'ha da fare lui, che di calcio ce capisce meno de me; ma se sbagliare è umano, perseverare è diabolico. In definitiva, comunque, lo ringrazierò a vita, per aver salvato l'Ascoli nel 2014, per averlo lasciato (seppur per il rotto della cuffia) in B, ma soprattutto per aver aumentato la mia autostima dimostrando che esiste al mondo una persona che de palló ce capisce meno de me. Ti voglio bene Francesco.

Marisa Bellini: se è vero che dietro ad ogni grande uomo c'è sempre una grande donna, è vero anche il viceversa. In questo caso, in un primo momento mi ero letteralmente innamorato di "sora Marisa", principalmente per il suo fare da "vergara". Nell'ultima stagione, però, mi sono dovuto ricredere: in primis le maglie, o meglio il font delle maglie, una cosa talmente brutta che in confronto Pinto è Mister Olimpia. Poi la lettera di commiato, un mix di stronzate che se prendi il cellulare, scrivi la prima parola e poi ti affidi solo al suggeritore esce fuori una cosa più sensata. Voglio ricordarti così, mentre fetti il salame in cantina per smorzare il retrogusto di "calzino di Mogos" emanato dal miglior vino che producete. Ovviamente si scherza, Le ho voluto bene veramente.

Cardinaletti: il "risolutore" arriva ad Ascoli con la fama di chi rivoltera la società come un calzino, e invece a suon di projetti (puntualmente mancati) l'unica cosa che rivolta sono i tifosi. La capacità espressiva di Maccio Capatonda unita alla dialettica del ministro Razzi formano un mix esplosivo che però purtroppo non esplode. Colto da crisi di coscienza quando nemmeno più i nipoti gli rivolgono parola, decide di ergersi finalmente a risolutore "risolvendo" il suo contratto prima che la nuova proprietà lo eleggesse capocantiere dello smontaggio della tribuna mobile con chiavi a brugola. Ti ho voluto bene Andrea, perché mi hai fatto rendere conto che nonostante la mia inflessione dialettale tutto sommato non parlo così male l'italiano in confronto a te.

Giaretta: Bellini gli dice di andare a Milano per alzare l'asticella ma il DS (Distruttore di Sogni) fraintende e l'unica asticella che alza è la sua durante le nottate calde nell'hotel dove si fa calciomercato (di giorno) e casino (nel senso di bordello) di notte. Ha il grande merito di aver portato ad Ascoli talenti importanti e semisconosciuti, ma anche il demerito di aver costruito l'ultimo organico con gli stessi criteri con cui la Endemol sceglie i concorrenti di Temptation Island. Esalta chi lo paga dicendo che può comprarsi la Sicilia, ma non riesce a fargli capire che per allenare serve anche un patentino. Portando ad Ascoli Jaadi e Lazzari hai ridato speranza a chiunque giochi al calcio indipendentemente dall'età; somministrando un triennale a DeFeo ed un quadriennale a Rosseti hai invece mostrato a chiare lettere di meritare la carica di Ministro del Lavoro, basta co sti cazze de contratti a tempo determinato! Ti ho voluto bene Cristiano, ma mai quanto il tuo parrucchiere ascolano.


PS: è un po che ste "pagelle insulse" covano sotto la cenere, ma dato che stasera parte ufficialmente un nuovo capitolo della gloriosa storia dell'Ascoli Calcio, oggi era l'ultimo giorno utile per uscirle. L'ho fatto alla Giaretta, all'ultimo secondo dell'ultimo giorno utile (altro che Favilli e Pinto...)
"Il pubblico mi commuove in maniera particolare. Quando ascolto l'incitamento collettivo di duemila e più voci, quando vedo i tifosi urlare e cantare tutta la loro passione un nodo mi percorre la gola." Costantino Rozzi

Avatar utente
Barelò
Messaggi: 18428
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2007, 21:46
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Nervesa della Battaglia TV

Re: PAGELLE IGNORANTI "SPECIAL EDITION"

Messaggio da Barelò » sabato 4 agosto 2018, 9:45

:sogghigno: :Dx :sioux: :mrgreen: :sshappy: :malol:
ASCOLI UNCIUETTABLE

Avatar utente
GIDIODI
Messaggi: 874
Iscritto il: venerdì 19 settembre 2008, 12:20
Località: Ascoli Piceno

Re: PAGELLE IGNORANTI "SPECIAL EDITION"

Messaggio da GIDIODI » sabato 4 agosto 2018, 9:57

🤣🤣🤣🤣

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Picchio_Ale
Moderatore Plus
Messaggi: 15347
Iscritto il: sabato 3 febbraio 2007, 12:25
Settore Stadio: Distinti
Località: Ascoli Piceno

Re: PAGELLE IGNORANTI "SPECIAL EDITION"

Messaggio da Picchio_Ale » sabato 4 agosto 2018, 9:59

Grande come sempre.

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28582
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: PAGELLE IGNORANTI "SPECIAL EDITION"

Messaggio da tozzi » sabato 4 agosto 2018, 11:18

Grandissimo

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

Avatar utente
paolo69
Messaggi: 1051
Iscritto il: venerdì 14 aprile 2017, 16:47
Settore Stadio: Curva Sud

Re: PAGELLE IGNORANTI "SPECIAL EDITION"

Messaggio da paolo69 » sabato 4 agosto 2018, 11:38

hai descritto, facendomi sorridere, anche il mio pensiero come credo quello di molti altri.
complimenti.

Avatar utente
Thunder
Messaggi: 1999
Iscritto il: domenica 19 febbraio 2006, 20:12

Re: PAGELLE IGNORANTI "SPECIAL EDITION"

Messaggio da Thunder » sabato 4 agosto 2018, 11:47

Mo collasso :sshappy:
ABOLIZIONE COMPLETA DI SONDAGGI SUL MIGLIOR GIOVANE, VIDEO DI GIOCATORI CHE CANTANO INNI E ATTIVITA' EQUO SOLIDALE

Avatar utente
Wascoli
Messaggi: 1612
Iscritto il: venerdì 19 giugno 2009, 23:09

Re: PAGELLE IGNORANTI "SPECIAL EDITION"

Messaggio da Wascoli » sabato 4 agosto 2018, 12:59

Goro7 ha scritto:
sabato 4 agosto 2018, 9:24
Così come al termine di ogni partita i giornalisti (soprattutto quelli seri) pubblicano le pagelle relative alle prestazioni dei protagonisti in campo, altrettanto mi è sembrato giusto fare nei confronti della società uscente e dei suoi attori principali.
Solo che siccome io non sono un giornalista, i miei giudizi non possono essere seri, pur come sempre basati rigorosamente su regole scientifiche ignoranti ed algoritmi a cinque variabili in base a come me sveglio la mattina. Con il patrocinio e la sponsorizzazione della BELLUS HEALTH (Bentivegna Eleuteri Lazzari Lores Uliano Slivka Hallberg Eleftheropoulos Augustyn Lanni Tassi Hallberg).

Francesco Bellini: il primo esempio di uomo al mondo per cui l'imprecazione "te servesse tutti pe le medicine" è un augurio più che una gufata è riuscito nella straordinaria e (speriamo) irripetibile magia di costruire squadre di mer## pur avendo risorse da sceicco. Spende patrimoni per circondarsi di tutti i dipendenti possibili, meno che di quelli che sanno calciare un pallone; parte bene, impostando una società sana, pulita, condivisa ed ascolana. Conclude malissimo, con un'ultima stagione in cui costruisce una squadra talmente brutta da far sembrare Mogos un giocatore vero di calcio [ciao Vasile, mi mancherai tantissimo, insegna ai piccioni cremonesi come evitare i tuoi cross]. Nel mezzo un continuo susseguirsi di bilanci, numeri, plusvalenze ma soprattutto di risoluzioni consensuali di contratti a titolo oneroso che in confronto i numeri di Ronaldo alla Juve somigliano alle paghette della nonna. Potrei dire che non c'ha da fare lui, che di calcio ce capisce meno de me; ma se sbagliare è umano, perseverare è diabolico. In definitiva, comunque, lo ringrazierò a vita, per aver salvato l'Ascoli nel 2014, per averlo lasciato (seppur per il rotto della cuffia) in B, ma soprattutto per aver aumentato la mia autostima dimostrando che esiste al mondo una persona che de palló ce capisce meno de me. Ti voglio bene Francesco.

Marisa Bellini: se è vero che dietro ad ogni grande uomo c'è sempre una grande donna, è vero anche il viceversa. In questo caso, in un primo momento mi ero letteralmente innamorato di "sora Marisa", principalmente per il suo fare da "vergara". Nell'ultima stagione, però, mi sono dovuto ricredere: in primis le maglie, o meglio il font delle maglie, una cosa talmente brutta che in confronto Pinto è Mister Olimpia. Poi la lettera di commiato, un mix di stronzate che se prendi il cellulare, scrivi la prima parola e poi ti affidi solo al suggeritore esce fuori una cosa più sensata. Voglio ricordarti così, mentre fetti il salame in cantina per smorzare il retrogusto di "calzino di Mogos" emanato dal miglior vino che producete. Ovviamente si scherza, Le ho voluto bene veramente.

Cardinaletti: il "risolutore" arriva ad Ascoli con la fama di chi rivoltera la società come un calzino, e invece a suon di projetti (puntualmente mancati) l'unica cosa che rivolta sono i tifosi. La capacità espressiva di Maccio Capatonda unita alla dialettica del ministro Razzi formano un mix esplosivo che però purtroppo non esplode. Colto da crisi di coscienza quando nemmeno più i nipoti gli rivolgono parola, decide di ergersi finalmente a risolutore "risolvendo" il suo contratto prima che la nuova proprietà lo eleggesse capocantiere dello smontaggio della tribuna mobile con chiavi a brugola. Ti ho voluto bene Andrea, perché mi hai fatto rendere conto che nonostante la mia inflessione dialettale tutto sommato non parlo così male l'italiano in confronto a te.

Giaretta: Bellini gli dice di andare a Milano per alzare l'asticella ma il DS (Distruttore di Sogni) fraintende e l'unica asticella che alza è la sua durante le nottate calde nell'hotel dove si fa calciomercato (di giorno) e casino (nel senso di bordello) di notte. Ha il grande merito di aver portato ad Ascoli talenti importanti e semisconosciuti, ma anche il demerito di aver costruito l'ultimo organico con gli stessi criteri con cui la Endemol sceglie i concorrenti di Temptation Island. Esalta chi lo paga dicendo che può comprarsi la Sicilia, ma non riesce a fargli capire che per allenare serve anche un patentino. Portando ad Ascoli Jaadi e Lazzari hai ridato speranza a chiunque giochi al calcio indipendentemente dall'età; somministrando un triennale a DeFeo ed un quadriennale a Rosseti hai invece mostrato a chiare lettere di meritare la carica di Ministro del Lavoro, basta co sti cazze de contratti a tempo determinato! Ti ho voluto bene Cristiano, ma mai quanto il tuo parrucchiere ascolano.


PS: è un po che ste "pagelle insulse" covano sotto la cenere, ma dato che stasera parte ufficialmente un nuovo capitolo della gloriosa storia dell'Ascoli Calcio, oggi era l'ultimo giorno utile per uscirle. L'ho fatto alla Giaretta, all'ultimo secondo dell'ultimo giorno utile (altro che Favilli e Pinto...)
:Dx :Dx :Dx
E' meglio essere ottimisti ed avere torto piuttosto che pessimisti ed avere ragione.(A.Einstein)

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28582
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: PAGELLE IGNORANTI "SPECIAL EDITION"

Messaggio da tozzi » sabato 4 agosto 2018, 13:14

Con la consueta sagace ironia mista forse a un velo di tristezza emergono in modo chiaro tutte le contraddizioni in virtù delle quali quel che poteva essere purtroppo non è stato.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

desstinobianconero
Messaggi: 1569
Iscritto il: martedì 9 agosto 2011, 20:15
Settore Stadio: Distinti

Re: PAGELLE IGNORANTI "SPECIAL EDITION"

Messaggio da desstinobianconero » sabato 4 agosto 2018, 13:35

Da (distruttore di sogni).......è una perla

Avatar utente
Pallmall
Messaggi: 909
Iscritto il: lunedì 24 agosto 2015, 18:23
Settore Stadio: Distinti
Località: San Benedetto del Tronto

Re: PAGELLE IGNORANTI "SPECIAL EDITION"

Messaggio da Pallmall » sabato 4 agosto 2018, 17:56

Goro, mi mancavano le tue pagelle! Ben tornato. Quest’anno vedi di farci ridere ancora. Il sorriso serve sempre


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
_____________
FORZA PICCHIO
_____________

Avatar utente
acerbo
Messaggi: 1330
Iscritto il: venerdì 24 settembre 2010, 18:27
Settore Stadio: Curva Sud

Re: PAGELLE IGNORANTI "SPECIAL EDITION"

Messaggio da acerbo » sabato 4 agosto 2018, 19:23

mancano le pagelle degli allenatori del periodo Bellini :

Petrone
Mangia
Maresca
Fiorin
Cosmi

dopo la partenza di oggi ci vogliono per farci sorridere...
https://www.youtube.com/watch?v=oZA9Jb6iTds

Avatar utente
franz
Moderatore
Messaggi: 9660
Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 18:21
Settore Stadio: Curva Sud

Re: PAGELLE IGNORANTI "SPECIAL EDITION"

Messaggio da franz » sabato 4 agosto 2018, 21:42

:sioux: :sioux: :sioux: Sei di un altro passo :sioux: :sioux: :sioux:
PER CHI CI HA FATTO SOGNARE, E HA SCRITTO LA NOSTRA STORIA,
A ROZZI COSTANTINO, ONORE E ETERNA GLORIA!

Avatar utente
Sbn71
Messaggi: 343
Iscritto il: sabato 11 aprile 2015, 17:09
Settore Stadio: Curva Sud

Re: PAGELLE IGNORANTI "SPECIAL EDITION"

Messaggio da Sbn71 » domenica 5 agosto 2018, 9:52

Grandissimo!!!! Hai riassunto il pensiero di molti con la tua solita è unica ironia. Mogos e i piccioni... che dire? Semplicemente fantastica!!!!!

Rispondi