Sogno o son desto?

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Rispondi
Avatar utente
furetto58
Messaggi: 1946
Iscritto il: giovedì 26 novembre 2009, 22:49

Sogno o son desto?

Messaggio da furetto58 » giovedì 12 luglio 2018, 20:05

Salve gente, Furetto58 e’ con voi......scusate se apro un nuovo post, in questo periodo ho letto in silenzio il tifometro e fra una pasticca e l’altra, ho sofferto gli avvenimenti societari e sportivi della mia malattia cronica: il tifo. Ho vissuto deliberatamente in silenzio soffrendo per le partite rigorosamente sentite a volume spento rivoltandomi i ditoni dei piedi nei calzini, sudando per un risultato che non seguivo e cercando disperatamente tra la faccia della gente con le cuffie qualche espressione amica un segno che le cose andavano bene.......e quando quella benedetta palla e’ uscita.......ragazzi non me lo fate ricordare, vi prego!!!

Caro dottor Pulcinelli, ha fatto un giro per Ascoli? Ha visto quella stupenda citta’ ai piedi dei Sibillini? Ha visto il fiume come serpeggia fra le rue, e ha visto le rue? Emanano profumi intensi di timballi e olive fritte, e in alcune perennemente ci trova bandiere bianconere! Si faccia un giro, guardi le facce degli anziani seduti fra i tavolini dei bar, fra un bicchiere e l’altro, hanno negli occhi le piroette di Anastasi e gli stop di Anzivino, le parolacce di Carletto e i calzettoni Rossi di Costantino, trasudano storia di calcio fra le rughe, e hanno nostalgia per quei vecchi tempi quando la maglia era sacra sulle spalle dei ragazzi, quando a Milano, Torino, Palermo e Cagliari e cioe’ ai quattro angoli dello stivale si parlava del miracolo provinciale del Picchio.......ho sentito il suo discorso e mi sono ridestato dalla tomba, il cerino e’ tornato sullo stoppino e la fiamma si e’ accesa, Ascoli di tutti Ascoli degli ascolani, tutti uniti verso la metà, con due ascolani al comando puri, illustri, signori......e dei nostri. Caro presidente urge che dalle parole si passi ai fatti, Ascoli ha sete una maledetta sete di calcio, ma non piu’ quello parlato, ma ahime’ di quello giocato, ha sete di cross, di rigori, di corse di stop, di parate, di rilanci, di schemi......in una parola di una squadra che lucidi gli scarpini agli avversari che ridiventi il Del Duca il fortino di un tempo, quando squadre blasonate di serie A venivano messe in difficolta’ e qualche volta ritornavano al di la’ Del Tronto con le pive nel sacco, le parole sono giuste tanto che mi sono rimosso dalla mia bara, come se avessi bevuto un calice di linfa che rimette al mondo, ma ora per non ricadere nel sonno prodondo occorre far seguire urgentemente dei fatti, davanti al Meletti la domenica mattina si deve risentire parlare di pallone, di 11 leoni che mordono la preda, perche’ il gioco ad Ascoli si e’ nascosto sotto le cento torri e deve essere urgentemente fatto riemergere, vogliamo una SQUADRA che perdi pure,ci sta ma che lotti sempre e dovunque che si dimostri all’altezza per poter brindare con olive e anisetta vanto della citta’ e per ricordare un presidente umile fra gli umili ma che credeva in grandi valori quali affetto e amicizia.......e, non abbia vergogna a camminare per le rue e in mezzo al popolo.......si accorgera’ di che pasta sono fatti quegli anziani di cui sopra
Caro presidente sono poche le cose che deve fare, costruire un giocattolo che dia soddisfazione e mantenerlo integro non e’che ci Voglia chissa’ che.......il popolo non vuole certo Ronaldo gli basta un buon attaccante che si affezioni alla tradizione e alla MAGLIA
che non tradisca e che gonfi la rete dell’avversario......gli ultimi risultati lo dimostrano ampiamente
Grazie presidente se a quelle belle parole fara’ seguire dei fatti, grazie fin da oggi e grazie per aver ri dato Ascoli agli ascolani
Speriamo veramente che noi e voi possiamo cominciare a chiudere le bare che ci hanno ospitato fino ad oggi e ricominciare a sognare
bye bye Furetto58 :Dx :Dx
Coccia pelata, mettiti il berretto, perché se mi prendi il raffreddore..

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 27923
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Sogno o son desto?

Messaggio da tozzi » giovedì 12 luglio 2018, 21:58

Grandissimo furetto.
Una sola precisazione: il presidente è Giuliano Tosti. Ma ciò non toglie nulla al tuo bellissimo post, come sempre di esempio

Inviato dal mio CUBOT H3 utilizzando Tapatalk

"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

RAGNO
Messaggi: 11995
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Sogno o son desto?

Messaggio da RAGNO » venerdì 13 luglio 2018, 8:03

un bellissimo post, complimenti Furetto...

Rispondi