Ci tocca andare subito in serie A

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Rispondi
Avatar utente
Barelò
Messaggi: 18355
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2007, 21:46
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Nervesa della Battaglia TV

Ci tocca andare subito in serie A

Messaggio da Barelò » martedì 10 luglio 2018, 21:38

Dagli anni settanta ad oggi siamo sempre stati presenti nel massimo campionato in ogni decade...
ASCOLI UNCIUETTABLE

Avatar utente
Pallmall
Messaggi: 904
Iscritto il: lunedì 24 agosto 2015, 18:23
Settore Stadio: Distinti
Località: San Benedetto del Tronto

Re: Ci tocca andare subito in serie A

Messaggio da Pallmall » martedì 10 luglio 2018, 23:38

Pulcinelli è stato chiaro peró: al momento ci sono stati episodi - quali anche il ritardo nell'acquisizione - che probabilmente determineranno un maggior esborso e, quindi, per quest'anno, si mira quantomeno a mantenere la categoria e qualcosa in più. Non certo la promozione, fermo restando che è il suo sogno e non potrebbe essere altrimenti come da lui stesso affermato. Peró lo ha ribadito: non scrivete che ho promesso la A. È stato cauto, giustamente, ma ha fatto capire che c'è ambizione per tornare dove meritiamo


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
_____________
FORZA PICCHIO
_____________

RAGNO
Messaggi: 12210
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Ci tocca andare subito in serie A

Messaggio da RAGNO » mercoledì 11 luglio 2018, 8:42

1970/80 ASCOLI IN A (un 4^ posto)
1980/90 ASCOLI IN A (un 6^ posto ed 1 mitropa Cup)
1990/00 ASCOLI IN A
2000/10 ASCOLI IN A
2010/20.....abbiamo altri 2 campionati per provarci....2018/19 e 2019/20....pozza i bbè....anche se io mi accontenterei di bei campionati in B...

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28463
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Ci tocca andare subito in serie A

Messaggio da tozzi » mercoledì 11 luglio 2018, 9:22

Pallmall ha scritto:
martedì 10 luglio 2018, 23:38
Pulcinelli è stato chiaro peró: al momento ci sono stati episodi - quali anche il ritardo nell'acquisizione - che probabilmente determineranno un maggior esborso e, quindi, per quest'anno, si mira quantomeno a mantenere la categoria e qualcosa in più. Non certo la promozione, fermo restando che è il suo sogno e non potrebbe essere altrimenti come da lui stesso affermato. Peró lo ha ribadito: non scrivete che ho promesso la A. È stato cauto, giustamente, ma ha fatto capire che c'è ambizione per tornare dove meritiamo


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Poco dopo ha parlato anche di playoff, come obiettivo che sembrava abbastanza prossimo. Io personalmente credo che sia realistico aspettarsi per ora che la rosa sia puntellata da quei quattro-cinque innesti di spessore assoluto che servono per mantenere la categoria senza troppi affanni. Non è per niente facile mettere le mani come già dissi appena finito il campionato ... ci sono molti giocatori con il contratto in tasca e che non è semplice piazzare nemmeno in prestito. Del resto neanche puoi mettere in rosa 30 giocatori. Ci vorrà tempo per restituire logicità al progetto tecnico. Ora ci vuole pazienza e non sbagliare le mosse. Tecnico compreso.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

nazzaz
Messaggi: 315
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2007, 10:23
Località: ascoli piceno

Re: Ci tocca andare subito in serie A

Messaggio da nazzaz » mercoledì 11 luglio 2018, 15:54

In serie b o lotti per i play off o lotti per i play out. Se hai una squadra che gioca ti diverti

Rispondi