10 su 400

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Rispondi
Avatar utente
Pampali
Presidente
Messaggi: 6302
Iscritto il: domenica 6 novembre 2005, 13:06
Settore Stadio: SKY

10 su 400

Messaggio da Pampali » mercoledì 4 luglio 2018, 7:53

è il rapporto di fatturato tra l’ascoli e la bricofer!
ottimo, anzi eccellente! premesso che la bricofer sia economicamente sana (io non lo so), l’ascoli diverrà uno sfizio, una passione che chi starà a capo potrà ben permettersi!
dico questo perché per me è e rimarrà una delle priorità:
mai più dover aver paura di non poterci iscrivere!
mai più punti di penalizzazione. mai più collette per pagare l’autobus, ecc.
facciamo innamorare il signor pulcinelli! ci vuole poco!
non vive in canada!
forza ascoli brico 😀
"PAMPALI' JR"

MODERATORE "TIFOMETRO BIANCONERO"

:maglia: :bandiera2:

nazzaz
Messaggi: 321
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2007, 10:23
Località: ascoli piceno

Re: 10 su 400

Messaggio da nazzaz » mercoledì 4 luglio 2018, 21:07

Veramente è lui che sta già facendoci fare pace col calcio. Sembra che entusiasmo non manchi, poi ha scelto lui di prendere il picchio, io spero di divertirmi che è un po' che non accade.
Le premesse sono ottime, forza ASCOLI.

Nostalgico
Messaggi: 478
Iscritto il: martedì 21 ottobre 2008, 12:42
Località: Ascoli

Re: 10 su 400

Messaggio da Nostalgico » mercoledì 4 luglio 2018, 23:46

Pampali ha scritto:è il rapporto di fatturato tra l’ascoli e la bricofer!
ottimo, anzi eccellente! premesso che la bricofer sia economicamente sana (io non lo so), l’ascoli diverrà uno sfizio, una passione che chi starà a capo potrà ben permettersi!
dico questo perché per me è e rimarrà una delle priorità:
mai più dover aver paura di non poterci iscrivere!
mai più punti di penalizzazione. mai più collette per pagare l’autobus, ecc.
facciamo innamorare il signor pulcinelli! ci vuole poco!
non vive in canada!
forza ascoli brico Immagine
Non commento raccogliendo l'appello di evitare le polemiche.

Inviato dal mio DLI-L42 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
GREZZO
Messaggi: 18954
Iscritto il: lunedì 22 maggio 2006, 18:10
Settore Stadio: Curva Sud

Re: 10 su 400

Messaggio da GREZZO » giovedì 5 luglio 2018, 10:57

Pampali ha scritto:
mercoledì 4 luglio 2018, 7:53
è il rapporto di fatturato tra l’ascoli e la bricofer!
ottimo, anzi eccellente! premesso che la bricofer sia economicamente sana (io non lo so), l’ascoli diverrà uno sfizio, una passione che chi starà a capo potrà ben permettersi!
dico questo perché per me è e rimarrà una delle priorità:
mai più dover aver paura di non poterci iscrivere!
mai più punti di penalizzazione. mai più collette per pagare l’autobus, ecc.
facciamo innamorare il signor pulcinelli! ci vuole poco!
non vive in canada!
forza ascoli brico 😀
Il concetto di Società Sana è un concetto discutibile.
Sana a favore di chi e cosa?
Bellini ha venduto una Società senza debiti probabilmente a 2,5 + crediti....... facciamo 9 circa. Bricofer versa (tra garanzie etc.) 9 per acquistare un club senza debiti.
Se Bellini avesse lasciato........faccio un esempio.....5 milioni di debiti.......... avrebbe venduto a 1,5/2 (si deprezza) incassando solo 1,5/2........ma la Bricofer avrebbe speso comunque 7 circa perché si ritroverebbe i debiti. (Quello che ha fatto Cellino)
Il SANO, quindi, è un concetto esclusivamente che riguarda un BENEFIT a favore della proprietà. Ed è giusto così.........ma senza costruire Telenovelas.
Il problema non è il segno MENO. La B in ASCOLI costa 10 milioni (giovanili incluse) circa, le entrate fisse si aggirano sui 9 scarsi. Non si scappa! Fare una squadra forte con acquisti e contratti può arrivare a costare anche 3/4 milioni in piu a stagione che formano il passivo. Qui devi essere scaltro a rientrare con colpi come Orsolini e Favilli. Se invece fai squadre normali puntando solo sulle plusvalenze dei giovani forti.....(quello che ha fatto Bellini) e non reinvestendole in parte sulla competitività ma ancora sulla plusvalenza......... ottieni un Club perfettamente vendibile anche a scopo speculativo (indotto tipo PV). Se, invece, le intenzioni sono quelle di programmare ogni singola stagione sul competitivo..........e non solo sulla plusvalenza.........allora è matematico che finisci per avere dei passivi. Ma che siano controllati in un determinato Range che la rendano comunque vendibile in futuro.......... secondo me fino a 5/6 milioni di debito senza mai andare oltre diventa perfettamente sostenibile per cercare di aumentare la competitività calcistica.
Bellini credo sia il primo Presidente della Storia del calcio che non ha bruciato capitale personale nel calcio. È un pregio, una forma di genialità........ma che porta ad un solo fine.......quello visto.
Se non vuoi bruciare soldi nel calcio........non ci entrare, fai più bella figura. Credo, infatti, che il costo da pagare per questa gestione oculata sia molto elevato in termini di immagine nel territorio di origine. Un onere importante.
Quindi il concetto di Società SANA spero sia un concetto che mai nessuno nominerà più. Io voglio una Società Onesta, che sia disposta a investire il suo Danaro a fondo perduto (certo, limandolo con ritorni in immagine) senza mai mettere in pericolo la sostenibilità del suo investimento. Una Società che sappia investire parte delle plusvalenze eventuali creando una squadra più forte. Che sappia far partecipare il pubblico e che lo faccia con entusiasmo.
Se poi la Società chiude i bilanci a -4 o -5 a me non mi interessa.........anzi lo apprezzerei se la volontà è di provare ad alzare l'asticella e se è disposta a investirli di tasca sua.

Che poi non è altro che quello che hanno fatto Empoli, Pescara, Frosinone, in parte il CARPI, la SPAL......eccetera. Bisogna smetterla di parlare sempre di Società che falliscono perché ce ne sono molte altre a cui guardare per essere ambiziosi. Se non si conquista una A in 3/4 anni.........una sola anche con retrocessione.......non vai da nessuna parte
........ma rimango dell'opinione che una volta braccata la preda la devi sbranare, e non fartela scappare all'ultimo........by Zebro'

Lesson n° 2: SCANZETEVE!!! by Zebrò

"Il passato non lo puoi più cambiare, il futuro lo puoi cambiare" By Francesco Bellini

superpicchio
Messaggi: 2840
Iscritto il: martedì 29 giugno 2010, 20:36

Re: 10 su 400

Messaggio da superpicchio » giovedì 5 luglio 2018, 14:00

a bocce ferme, direi che Bellini ha fatto un autentico capolavoro.
la sua missione era quella di riportare una nobile decaduta del calcio italiano, su binari più consoni al suo blasone.

credo che non potesse fare di più.

quel più che tanti di noi gli chiedevano.
Bellini è stato un presidente di traghettamento.

Avatar utente
Grande Blek
Messaggi: 1016
Iscritto il: lunedì 4 settembre 2006, 21:38

Re: 10 su 400

Messaggio da Grande Blek » giovedì 5 luglio 2018, 14:16

superpicchio ha scritto:a bocce ferme, direi che Bellini ha fatto un autentico capolavoro.
la sua missione era quella di riportare una nobile decaduta del calcio italiano, su binari più consoni al suo blasone.

credo che non potesse fare di più.

quel più che tanti di noi gli chiedevano.
Bellini è stato un presidente di traghettamento.
O forse non voleva fare di più. In ogni caso è quello che disse da subito. Se usciamo tutti dalla logica dell’odio, il giudizio potrà essere più sereno e i 4 anni potranno essere rivalutati. Rimane da capire il sogniamo insieme...

superpicchio
Messaggi: 2840
Iscritto il: martedì 29 giugno 2010, 20:36

Re: 10 su 400

Messaggio da superpicchio » giovedì 5 luglio 2018, 14:40

il "sogniamo insieme" è detto da una signora che di calcio sa' poco o nulla.

se quattro anni fa mi avessero detto che oggi saremmo stati in B, con una proprietà forte alle spalle e che darà sicuramente seguito a questo viaggio......

beh.....magari il sogno era questo.

Avatar utente
trevigliobianconero
Messaggi: 166
Iscritto il: venerdì 27 dicembre 2013, 12:54
Settore Stadio: Uebcronaca

Re: 10 su 400

Messaggio da trevigliobianconero » giovedì 5 luglio 2018, 18:41

Superpicchio.....il significato del "Sogniamo insieme" guardiamo il lato del ...... bicchiere mezzo pieno!! A livello di Azienda strutturata forte la Bricofer nel campo del Bricolage/ fai da tè è leader in Italia..... te lo dice uno che per mestiere fa il broker nel campo della GDO"... fra alcuni anni arriverà a competere con il colosso "BRICOMAN " appartenente al gruppo francese "AUCHAN".... lo dimostra che una delle ultime brillanti acquisizioni / operazioni il Dr massimo Pulcinelli l'ho a messo a segno con l'acquisizione di SELF/ Italia del ex Gruppo Piumetto oggi con nuova denominazione BricoferSelfItalia S.p.A. .... Se avranno intenzione di investire nel calcio... è nell'Ascoli... ne vedremo delle belle.

Un saluto ai tifosi del Picchio.

mitico rozzi
Messaggi: 202
Iscritto il: lunedì 29 gennaio 2007, 8:47

Re: 10 su 400

Messaggio da mitico rozzi » giovedì 5 luglio 2018, 22:54

Mi auguro in più solo 2-3 giocatori tosti di categoria da affiancare ai giovani ... solo questo è mancato secondo me nell'ultima B di Bellini (oltre ad un vero allenatore ... arrivato solo a dicembre). Quando poi ti strutturi per un campionato tranquillo tutto può accadere ... ma personalmente una B con un pò di bel calcio è più che sufficiente. Poi è mancato nel carattere pur simpatico di Bellini un pò di sano arruffianamento della tifoseria ... farla sognare con qualche colpetto di mercato che nei suoi primi 2 anni in realtà c'è stato. Ottima la squadra costruita dal nulla in lega pro ... e sognavamo veramente nel primo anno di B alle presentazioni di Cacia, Giorgi e Antonini. Per sano arruffianamento intendo invece esattamente ciò che sta facendo mister Bricofer già da qualche settimana. Acquistare una società porta poi a diventarne tifosi in maniera abbastanza naturale. Con Bellini questo dubbio però mi rimane ... nonostante la sua ascolanità. Se dovesse tornare da tifoso al Del Duca ogni dubbio sarà fugato ... ed il mio caloroso applauso lo avrà sicuramente. Ancora di più la signora Marisa

RAGNO
Messaggi: 12378
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: 10 su 400

Messaggio da RAGNO » lunedì 9 luglio 2018, 13:33

......dunque i presidenti ed ex presidenti di Cesena Foggia (non ha debiti...grazie....pagava al nero risparmiano milioni di euro di contributi..) Palermo Bari Avellino ed in passato Latina Lanciano Vicenza ecc sono stati così cretini da portare le loro società sull'orlo del baratro/fallimento?
Un mio amico barese, collega di lavoro, mi ha spiegato che nonostante a Bari (abbonamenti e biglietteria 4 volte superiore alla tua) tra SKY Lega sponsor entrino dai 9 ai 10 milioni l'anno (e tu ASCOLI credo ti fermerai a 7-8 milioni) solo di stipendi per provare ad andare in A...spendavano dai 12 ai 14 milioni di euro/anno!!!
E ci credo...avevano in panchina Brienza Floro Flores ecc.....mettici le spese per il settore giovanile, amministrazione personale ecc.....
ESISTE LA SOCIETA' SANA!!! altro che....esistono e mi piace adoperare la parola SANA....cioè NON MALATA...
Per società sana s'intende quella che se entra 7-8 può uscire al massimo 9...allora se hai 1-2 milione/anno disavanzo...ed in 4-5 anni non riuscissi a salire....saresti ugualmente appetibile....SANO SI INTEDE QUESTO...rapporto entrate/uscite....sotto controllo....STRANAMENTE questo tenere sotto controllo pare piaccia poco a mezza serie B...
Se vuoi sforare di 2-3 milioni l'anno per provare a salire....bene...4-5 anni stile bari che non sali....ti ritrovi DAI 10- AI 15 milioni di debito....il Cesena 4 anni fa stava in A, e di soldi ne entravano....eppure era una goccia nel mare dei debiti contratti per provare a salire in A....sono saliti ed ora stanno lo stesso nella cacca (secondo me a breve toccherà al Pescara)....ecco perché occorre spendere TANTO per un bravo DS....entra 7-8 e con 9-10 uscite devi comprendere TUTTA LE GESTIONE DI UN CLUB!! Settore giovanile incluso...
SAPERE SPENDERE...altro che indebitarsi di 2-3 milioni l'anno....SENNO' SALTI PER ARIA....
Ma in questi ultimi 5 anni si contano oltre 20 società tra B e C saltate per aria....20 e mi tengo basso....
FARE CALCIO COSTA....società sana s'intende SANA DI BILANCI IN ORDINE E SANA DI MENTE....perché se il Bari spende ogni anno 12-14 milioni e non va in A....ciao....
Il Palermo con oltre 100 milioni di debiti grazie alla politica riesce ancora a stare in B (non si capisce perché l'erario in Sicilia non reclami il grosso debito come fanno a Cesena)..
Se Pulcinelli non avesse problemi economici e DI TASCA SUA mettesse quei milioni per sognare (fuori dal bilancio ASCOLI CALCIO) sarei il primo a rallegrarmi....
Ma di tasca sua....del suo portafoglio....allora un monumento glielo farebbe la città.....ma il bilancio è sacro....non debbono pagare i tifosi con i fallimenti....

Rispondi