Serie B 2018/2019

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

caio vidacilio
Messaggi: 2924
Iscritto il: mercoledì 17 aprile 2013, 0:17
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da caio vidacilio » mercoledì 24 ottobre 2018, 21:33

Amico Ragno non mi incazzo su sta cosa hai ragionissimo....dici solo che non è un buon motivo per disprezzare il tuo paese...magari fossero solo questi i problemi questo è zuccheri....per me l'importante è solo l'Ascoli...poi ok si fa per parlare

Oetzi
Messaggi: 2118
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da Oetzi » giovedì 25 ottobre 2018, 4:47

Capire cosa stia accadendo non è facile. La giudice del Tar Germana Panzironi sembra aver di fatto smentito se stessa che il 19 settembre aveva dato ragione alla Figc dell'allora Commissario Straordinario giudicando inammissibile il ricorso della Pro. La stessa giudice però un mese dopo è chiamata a decidere non sul merito delle competenze del Collegio di Garanzia presieduto da Frattini ma su un punto che riguarda il merito della questione. Cioè se era legittimo che un Consiglio di Lega potesse modificare l'art. 50 del Noif. E questo perché per effetto dell'art. 41 del decreto sicurezza che c'entra poco col calcio ma tanto ormai in italia va così...che di fatto da al Tar il compito di decidere al di fuori delle competenze degli organi di ingiustizia calcistica la scelta sul format. Detto fatto. Uscito dalla Gazzetta Ufficiale il decreto, la Ternana, che ha ragione da vendere, ha subito presentato ricorso al Tar che è lo stesso del 19 settembre. Ma stavolta la domanda che gli viene fatta è diversa ed è semplice...può la Lega modificare lo Statuto o invece non era giusto rimanere a 22? La risposta è semplice, lapalissiana immediata. No non può. Il format doveva rimanere a 22. In verità molti hanno frainteso la portata della sentenza. Il Tar ha semplicemente accolto una istanza. Ha cioè detto: Figc vedi di risolvere la questione e tornare a 22 perché questi hanno ragione altrimenti la decido io il 26 marzo. Il termine è stato astutamente dilatato dalla Panzironi. Prima della fine dei campionati. Ma molto esageratamente in la rispetto allo svolgimento dei calendari. Ciò obbliga la Figc a cambiare format. Perché non può permettersi di presentarsi il 26 marzo con la eventualità di perderlo. Ma soprattutto non vuole perché Gravina era l'unico ad opporsi a Balata come capo della Lega C. Ora però è lui il capo della Figc. Certo non entra nel merito delle leghe ma è lui a dover decidere il da farsi. Se deciderà per il format a 22 chiederà al Collegio del Coni di indicare le tre ripescate. Ma è molto più probabile che il Campionato allarghi il format a 25 squadre decidendo di fatto di azzerare tutti i ricorsi accontentando tutti. A meno che non si ricorra ad una soluzione spudorata. Offrire soldi per rimanere dove si è che è poi quello che molti presidenti vorrebbero con risarcimento milionari dei danni. Cosa che la Figc può fare perché la Federazione ha i soldi di stato la lega no.

RAGNO
Messaggi: 13283
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da RAGNO » giovedì 25 ottobre 2018, 5:28

una domanda da 1 milione dollari:
- ipotesi B a 22 squadre (che era la cosa migliore dall'inizio), ripescano 3 squadre (quali? non si sa.............le escluse nuovo ricorso al TAR?)
e poi? Nuovi calendari, le 3 squadre che giocheranno in B dovranno affrontare 8 turni circa di recuperi (giocando praticamente ogni 3 giorni, a meno che tolgano le 3 settimane di pausa a gennaio..............ma non ci credo.........).........MA LE SQUADRE CHE IN B HANNO OSSERVATO UN TURNO DI RIPOSO COME E CON CHI LO RECUPERERANNO????
che macielle.................

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 30605
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da tozzi » giovedì 25 ottobre 2018, 5:31

TERZI1898 ha scritto: Beh non credo possano annullare le partite giocate...o almeno me lo auguro...
Sarebbe certamente un caos totale. Noi egoisticamente avremmo solo da guadagnarci in termini di classifica.

Inviato dal mio ASUS_A007 utilizzando Tapatalk

"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)

caio vidacilio
Messaggi: 2924
Iscritto il: mercoledì 17 aprile 2013, 0:17
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da caio vidacilio » giovedì 25 ottobre 2018, 5:57

Noi dobbiamo pensare a noi.....senza guardare troppo gli altri....

Oetzi
Messaggi: 2118
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da Oetzi » giovedì 25 ottobre 2018, 6:17

RAGNO ha scritto:
giovedì 25 ottobre 2018, 5:28
una domanda da 1 milione dollari:
- ipotesi B a 22 squadre (che era la cosa migliore dall'inizio), ripescano 3 squadre (quali? non si sa.............le escluse nuovo ricorso al TAR?)
e poi? Nuovi calendari, le 3 squadre che giocheranno in B dovranno affrontare 8 turni circa di recuperi (giocando praticamente ogni 3 giorni, a meno che tolgano le 3 settimane di pausa a gennaio..............ma non ci credo.........).........MA LE SQUADRE CHE IN B HANNO OSSERVATO UN TURNO DI RIPOSO COME E CON CHI LO RECUPERERANNO????
che macielle.................
Per questo credo che il campionato avrà un format a 25. La Figc modificherà il Noif ed in particolare l'articolo 50. Questo però è un vantaggio sui calendari che a mio avviso saranno semplicemente riformulati. Io credo che sarà stilato un nuovo calendario a partire da novembre. Le partite già giocate e le classifiche per me saranno salvate e quindi non più rigiocate. Solo che saranno poste nei turni del martedì che saranno più frequenti. Se capita Ascoli Cosenza il martedì 16 febbraio ad esempio non si giocherà perché finita 1 a 1 mentre giocheranno quelle che in quella giornata non hanno mai giocato. Si apre la strada ad una ulteriore diluizione delle giornate. Credo che si inizierà il venerdì è si finirà il lunedì per la gioia di dazn che aumenterà gli abbonamenti. Quando invece si giocherà di martedì nessuna diluizione. E questo credo fino ad aprile dove necessariamente tutte le partite già giocate dovranno parificarsi. Probabilmente sarà riaperta una sessione straordinaria di mercato fino alla ripresa dopo la sosta dei campionati di metà novembre aperta a tutte le squadre di b e c. Le rose saranno probabilmente ridotte per compensare la diluizione degli introiti. Ma ci saranno almeno 75 giocatori in più con contratti nuovi o migliorati.

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 30605
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da tozzi » giovedì 25 ottobre 2018, 9:34

http://mondopicchio.it/it/serie-b-si-torna-subito-a-22/

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)

Avatar utente
Lorthirk
Messaggi: 7778
Iscritto il: venerdì 7 ottobre 2005, 16:02
Settore Stadio: SKY
Località: Udine

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da Lorthirk » giovedì 25 ottobre 2018, 9:36

Schifo per schifo, ne mettano dentro più possibile. Abbiamo solo da guadagnarci.

Si sa quanto ci metterà la FIGC a decidere? Che mi pare l'unica cosa sensata.

Avatar utente
TRANCO 71
Messaggi: 780
Iscritto il: venerdì 8 settembre 2017, 15:58
Settore Stadio: Distinti

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da TRANCO 71 » giovedì 25 ottobre 2018, 12:14

Io credo, che ripescano l' ENTELLA ed sarà la ventesima squadra (gli daranno una finestra di mercato di x mesi), mentre alle altre 2 da ripescare, gli daranno un'indennizzo economico (visto che hanno pure giocato in C), e così facendo sdoganano la serie B a 20 squadre.

Oetzi
Messaggi: 2118
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da Oetzi » giovedì 25 ottobre 2018, 12:21

Lorthirk ha scritto:
giovedì 25 ottobre 2018, 9:36
Schifo per schifo, ne mettano dentro più possibile. Abbiamo solo da guadagnarci.

Si sa quanto ci metterà la FIGC a decidere? Che mi pare l'unica cosa sensata.
In realtà a mio avviso oggi non si deciderà nulla. A riunirsi sono i nemici di Gravina quelli che hanno voluto la B a 19. Da loro a mio avviso non ci si può aspettare nessuna decisione positiva. Io penso che scaltri come sono sanno bene come funziona. Oggi sono li ma domani potrebbero essere al posto della Ternana. Ma quello che conta è che OGGI SONO LI. Quindi chi se ne fotte del domani? Quindi sapendo come funziona sono convinto che proporranno un lauto indennizzo pur di rimanere così come sono, lasciando alla FIGC l'ingrato compito della decisione. Ma ben sapendo quale è il target credo che innaffieranno di milioni di euro le ricorrenti con un apposito fondo che chiameranno in un modo accettabile (fondo di slavaguardia, o di compensazione) ma che sarà un vero e proprio saldo e stralcio (per parlare in termini bancari). Soldi che anticiperanno ma che rivorranno con lauti interessi. Se accetteranno il ritorno a 22 o a 24 o a 25 sono loro che pretenderanno un risarcimento. Comunque vada pagherà pantalone ovvero lo Stato ovvero noi.

Avatar utente
Lorthirk
Messaggi: 7778
Iscritto il: venerdì 7 ottobre 2005, 16:02
Settore Stadio: SKY
Località: Udine

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da Lorthirk » giovedì 25 ottobre 2018, 13:33

Oetzi ha scritto:
giovedì 25 ottobre 2018, 12:21
In realtà a mio avviso oggi non si deciderà nulla. A riunirsi sono i nemici di Gravina quelli che hanno voluto la B a 19. Da loro a mio avviso non ci si può aspettare nessuna decisione positiva. Io penso che scaltri come sono sanno bene come funziona. Oggi sono li ma domani potrebbero essere al posto della Ternana. Ma quello che conta è che OGGI SONO LI. Quindi chi se ne fotte del domani? Quindi sapendo come funziona sono convinto che proporranno un lauto indennizzo pur di rimanere così come sono, lasciando alla FIGC l'ingrato compito della decisione. Ma ben sapendo quale è il target credo che innaffieranno di milioni di euro le ricorrenti con un apposito fondo che chiameranno in un modo accettabile (fondo di slavaguardia, o di compensazione) ma che sarà un vero e proprio saldo e stralcio (per parlare in termini bancari). Soldi che anticiperanno ma che rivorranno con lauti interessi. Se accetteranno il ritorno a 22 o a 24 o a 25 sono loro che pretenderanno un risarcimento. Comunque vada pagherà pantalone ovvero lo Stato ovvero noi.
Appunto mi chiedevo se ci fossero già date stabilite dalla FIGC, non mi aspetto nulla dalla riunione di Lega di oggi (anche se resto in curiosa attesa).

Oetzi
Messaggi: 2118
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da Oetzi » giovedì 25 ottobre 2018, 14:26

Lorthirk ha scritto:
giovedì 25 ottobre 2018, 13:33
Appunto mi chiedevo se ci fossero già date stabilite dalla FIGC, non mi aspetto nulla dalla riunione di Lega di oggi (anche se resto in curiosa attesa).
Infatti per me questi sono contrari alla accettazione della Sentenza del Tar e faranno di tutto per opporsi.

Avatar utente
Lorthirk
Messaggi: 7778
Iscritto il: venerdì 7 ottobre 2005, 16:02
Settore Stadio: SKY
Località: Udine

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da Lorthirk » giovedì 25 ottobre 2018, 14:56

Oetzi ha scritto:
giovedì 25 ottobre 2018, 14:26
Infatti per me questi sono contrari alla accettazione della Sentenza del Tar e faranno di tutto per opporsi.
Tuttomercatoweb ha scritto:Ore 14.30 - E' iniziata in questi istanti l'assemblea straordinaria di Serie B convocata nella giornata di ieri dopo la sentenza del TAR che ha rimesso in discussione la formula del torneo cadetto. Possibile che le società facenti capo al presidente Mauro Balata chiedano il ricorso al Consiglio di Stato per bloccare tale nuova modifica.
Ovviamente.

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 30605
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da tozzi » giovedì 25 ottobre 2018, 15:34

A posto

https://sport.sky.it/calcio/serie-b/201 ... caggi.html

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12.05.1989).

"Non è importante cercare sempre un colpevole quando le cose non girano bene ma è fondamentale rendersi conto che dobbiamo essere sempre uniti: noi Società, la squadra, i tifosi e sentendoci nei momenti positivi come oggi, tutti protagonisti assoluti" (Massimo Pulcinelli, 7.04.2019)

Avatar utente
ASCOLI TIME
Messaggi: 15665
Iscritto il: domenica 14 marzo 2010, 20:33
Contatta:

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da ASCOLI TIME » giovedì 25 ottobre 2018, 16:37

Collegio Garanzia Coni, Pro Vercelli chiede nuova udienza per stabilire ripescaggi in Serie B http://www.picenotime.it/articoli/34992.html
Allegati
vercelli-oldclub-wp-777x437.jpg

Rispondi