Serie B 2018/2019

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Ermes
Messaggi: 291
Iscritto il: mercoledì 7 dicembre 2016, 9:40
Settore Stadio: Non seguo il Picchio

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da Ermes » lunedì 27 maggio 2019, 19:48

C'E' IL CASO JUVENTUS DEL 2005-2006 E CHE PARLA CHIARO

C’è un precedente che lascia ben sperare e pone fine alle velleità di chi è retrocesso sul campo dopo un’iscrizione ballerina e parla di rispetto delle regole. Nella stagione 2005-06 la Juventus è stata retrocessa per illecito all’ultimo posto, non a zero punti ma con i suoi 91. Il Messina ne trasse vantaggio e mantenne la categoria, il dispositivo dell’epoca parla chiaro e gioca a favore della Salernitana e della tesi della Lega B: il Messina non si salvò perché salì di una posizione, ma semplicemente perché era già stato raggiunto il numero legale di tre retrocesse. Due sul campo, una a tavolino. I peloritani furono considerati salvi come terzultimi, nessuno scivolamento, poiché in una graduatoria di ordine decrescente non può farne parte come ultima una squadra con un punteggio matematicamente superiore, nel caso specifico 91 punti. Il nocciolo della questione è questo: il Palermo con i suoi 63 punti (così come i 91 della Juve) non può essere considerato di fatto ultimo (unica imperfezione del comunicato della Lega, se hai 63 punti non sei ultimo ma fuori classifica), ma genericamente come quarta squadra retrocessa, al posto di chi avrebbe perso lo spareggio playout tra Venezia e Salernitana. Playout che dunque non sono annullati, ma non necessari. Il Foggia resta terzultimo e non può sopravanzare.

Sentenza TAR tutta da ribaltare

Si discute inoltre il verdetto del Tar che, ad oggi, non ha assolutamente ripristinato nulla. L’organo di giustizia ordinaria può esprimersi solo in caso di esclusioni o ammissioni. Il Palermo è considerato retrocesso quindi tutto resta nell’ambito della giustizia sportiva e quanto sancito giovedì scorso potrebbe decadere, con l’aggravante per il Foggia di aver scavalcato l’iter previsto. Salvezza sempre più vicina per la Salernitana, come giusto che sia.

Avatar utente
É_rrevate
Messaggi: 7742
Iscritto il: venerdì 19 agosto 2011, 3:45
Settore Stadio: Radio
Località: a 2000 km da Ascoli Piceno

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da É_rrevate » lunedì 27 maggio 2019, 19:57

nel tuo precedente pero` non ci sono playout programmati a monte...
Prima di tutto c'è l'Ascoli, poi c'è l'Ascoli e poi ancora l'Ascoli.

Su Addae c´era mezza serie B e 2-3 squadre di Serie A, ma con la Juve Stabia scalda la panchina.

castrumblackwhite
Messaggi: 425
Iscritto il: giovedì 2 settembre 2010, 23:47

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da castrumblackwhite » lunedì 27 maggio 2019, 20:02

Ermes ha scritto:
lunedì 27 maggio 2019, 19:48
C'E' IL CASO JUVENTUS DEL 2005-2006 E CHE PARLA CHIARO

C’è un precedente che lascia ben sperare e pone fine alle velleità di chi è retrocesso sul campo dopo un’iscrizione ballerina e parla di rispetto delle regole. Nella stagione 2005-06 la Juventus è stata retrocessa per illecito all’ultimo posto, non a zero punti ma con i suoi 91. Il Messina ne trasse vantaggio e mantenne la categoria, il dispositivo dell’epoca parla chiaro e gioca a favore della Salernitana e della tesi della Lega B: il Messina non si salvò perché salì di una posizione, ma semplicemente perché era già stato raggiunto il numero legale di tre retrocesse. Due sul campo, una a tavolino. I peloritani furono considerati salvi come terzultimi, nessuno scivolamento, poiché in una graduatoria di ordine decrescente non può farne parte come ultima una squadra con un punteggio matematicamente superiore, nel caso specifico 91 punti. Il nocciolo della questione è questo: il Palermo con i suoi 63 punti (così come i 91 della Juve) non può essere considerato di fatto ultimo (unica imperfezione del comunicato della Lega, se hai 63 punti non sei ultimo ma fuori classifica), ma genericamente come quarta squadra retrocessa, al posto di chi avrebbe perso lo spareggio playout tra Venezia e Salernitana. Playout che dunque non sono annullati, ma non necessari. Il Foggia resta terzultimo e non può sopravanzare.

Sentenza TAR tutta da ribaltare

Si discute inoltre il verdetto del Tar che, ad oggi, non ha assolutamente ripristinato nulla. L’organo di giustizia ordinaria può esprimersi solo in caso di esclusioni o ammissioni. Il Palermo è considerato retrocesso quindi tutto resta nell’ambito della giustizia sportiva e quanto sancito giovedì scorso potrebbe decadere, con l’aggravante per il Foggia di aver scavalcato l’iter previsto. Salvezza sempre più vicina per la Salernitana, come giusto che sia.
C'è un piccolo particolare....i Peloritani non erano in un campionato con playout e playoff.
Il ragionamento avrebbe retto se avessero escluso anche il Perugia , e disputato il playoff a cinque (magari premiando la quinta facendole saltare il primo turno.
Ma così la frittata è fatta.
End.
I playout si DEVONO giocare.
È una questione di equità, come da sentenza.
Rassegnati.

Ermes
Messaggi: 291
Iscritto il: mercoledì 7 dicembre 2016, 9:40
Settore Stadio: Non seguo il Picchio

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da Ermes » lunedì 27 maggio 2019, 20:06

É_rrevate ha scritto:
lunedì 27 maggio 2019, 19:57
nel tuo precedente pero` non ci sono playout programmati a monte...
Vero, ma questo punto e' stato chiarito ampiamente, il regolamento (art. 49) prevede 3 promozioni e 4 retrocessioni, senza specificare come, di anno in anno c'e' un deliberato che
ne stabilisce modalita' e criteri, nella fattispecie, Playoff e playout, quante squadre, goal in trasferta ecc ecc. Quindi tecnicamente, avendo 3 retrocesse sul campo, la quarta doveva
uscire dallo spareggio tra quart'ultima e quint'ultima, ma retrocedendo il palermo, hai le 4 retrocesse e non e' piu' necessario il playout. Per i playoff si scala in quanto non puoi farli
con 5 squadre.

Avatar utente
É_rrevate
Messaggi: 7742
Iscritto il: venerdì 19 agosto 2011, 3:45
Settore Stadio: Radio
Località: a 2000 km da Ascoli Piceno

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da É_rrevate » lunedì 27 maggio 2019, 20:08

Ermes ha scritto:
lunedì 27 maggio 2019, 20:06
Vero, ma questo punto e' stato chiarito ampiamente, il regolamento (art. 49) prevede 3 promozioni e 4 retrocessioni, senza specificare come, di anno in anno c'e' un deliberato che
ne stabilisce modalita' e criteri, nella fattispecie, Playoff e playout, quante squadre, goal in trasferta ecc ecc. Quindi tecnicamente, avendo 3 retrocesse sul campo, la quarta doveva
uscire dallo spareggio tra quart'ultima e quint'ultima, ma retrocedendo il palermo, hai le 4 retrocesse e non e' piu' necessario il playout. Per i playoff si scala in quanto non puoi farli
con 5 squadre.
il Perugia non si è qualificato per i play off sul campo, come il Foggia non ha raggiunto i play out sul campo, 2+2 da me fa 4...
Prima di tutto c'è l'Ascoli, poi c'è l'Ascoli e poi ancora l'Ascoli.

Su Addae c´era mezza serie B e 2-3 squadre di Serie A, ma con la Juve Stabia scalda la panchina.

Avatar utente
Barelò
Messaggi: 19988
Iscritto il: lunedì 4 giugno 2007, 21:46
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Nervesa della Battaglia TV

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da Barelò » lunedì 27 maggio 2019, 20:20

Ermes ha scritto:
lunedì 27 maggio 2019, 19:48
C'E' IL CASO JUVENTUS DEL 2005-2006 E CHE PARLA CHIARO

C’è un precedente che lascia ben sperare e pone fine alle velleità di chi è retrocesso sul campo dopo un’iscrizione ballerina e parla di rispetto delle regole. Nella stagione 2005-06 la Juventus è stata retrocessa per illecito all’ultimo posto, non a zero punti ma con i suoi 91. Il Messina ne trasse vantaggio e mantenne la categoria, il dispositivo dell’epoca parla chiaro e gioca a favore della Salernitana e della tesi della Lega B: il Messina non si salvò perché salì di una posizione, ma semplicemente perché era già stato raggiunto il numero legale di tre retrocesse. Due sul campo, una a tavolino. I peloritani furono considerati salvi come terzultimi, nessuno scivolamento, poiché in una graduatoria di ordine decrescente non può farne parte come ultima una squadra con un punteggio matematicamente superiore, nel caso specifico 91 punti. Il nocciolo della questione è questo: il Palermo con i suoi 63 punti (così come i 91 della Juve) non può essere considerato di fatto ultimo (unica imperfezione del comunicato della Lega, se hai 63 punti non sei ultimo ma fuori classifica), ma genericamente come quarta squadra retrocessa, al posto di chi avrebbe perso lo spareggio playout tra Venezia e Salernitana. Playout che dunque non sono annullati, ma non necessari. Il Foggia resta terzultimo e non può sopravanzare.

Sentenza TAR tutta da ribaltare

Si discute inoltre il verdetto del Tar che, ad oggi, non ha assolutamente ripristinato nulla. L’organo di giustizia ordinaria può esprimersi solo in caso di esclusioni o ammissioni. Il Palermo è considerato retrocesso quindi tutto resta nell’ambito della giustizia sportiva e quanto sancito giovedì scorso potrebbe decadere, con l’aggravante per il Foggia di aver scavalcato l’iter previsto. Salvezza sempre più vicina per la Salernitana, come giusto che sia.
Quel precedente è stato una farsa per salvare il Messina juventino... Chi truffa o commette illeciti va spedito all'ultimo posto togliendo tutti i punti fatti...
ASCOLI UNCIUETTABLE

Avatar utente
pikioboy
Messaggi: 4773
Iscritto il: lunedì 3 settembre 2007, 11:55
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da pikioboy » lunedì 27 maggio 2019, 20:36

La ricostruzione postata da Ermes credo pubblicata da portali salernitani mi convince poco. Continuo a pensare che la classifica doveva scorrere in toto. La juve in primo grado fu collocata in c tra l'altro e di fatto venne esclusa dal campionato e poi posta d'ufficio in un'altra categoria, il Palermo è stato semplicemente messo all'ultimo posto della B. Anche le tempistiche furono diverse, la condanna della juve avvenne a campionato terminato da qualche tempo, quella del Palermo è arrivata quando c'era tutto il tempo di predisporre tutto senza danneggiare nessuno (anzi tutti ne avrebbero guadagnato).
Fossi nella federazione a sto punto non aspetterei neanche la vicenda Palermo. Si giochi Foggia/Salernitana e chi si rifiuta viene radiato. Il Palermo eventualmente lo si riammettera in sovranumero (qualora ottenga lo sconto).

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

:nfive: -38

"I tifosi hanno continuato a incitare la squadra che perde 4a0; Bravi davvero i tifosi dell'Ascoli, sembra quasi stiano vincendo 4a0. Un pubblico eccezionale che sa che deve incitare i propri giocatori e lo sta facendo ancora ora con un grande spettacolo e un grande colpo d'occhio."(Giovani Scaramuzzino, Tutto il calcio minuto per minuto, 26/3/11)

Oetzi
Messaggi: 2180
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da Oetzi » martedì 28 maggio 2019, 4:42

pikioboy ha scritto:
lunedì 27 maggio 2019, 20:36
La ricostruzione postata da Ermes credo pubblicata da portali salernitani mi convince poco. Continuo a pensare che la classifica doveva scorrere in toto. La juve in primo grado fu collocata in c tra l'altro e di fatto venne esclusa dal campionato e poi posta d'ufficio in un'altra categoria, il Palermo è stato semplicemente messo all'ultimo posto della B. Anche le tempistiche furono diverse, la condanna della juve avvenne a campionato terminato da qualche tempo, quella del Palermo è arrivata quando c'era tutto il tempo di predisporre tutto senza danneggiare nessuno (anzi tutti ne avrebbero guadagnato).
Fossi nella federazione a sto punto non aspetterei neanche la vicenda Palermo. Si giochi Foggia/Salernitana e chi si rifiuta viene radiato. Il Palermo eventualmente lo si riammettera in sovranumero (qualora ottenga lo sconto).

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
In realtà il dispositivo della comminazione della pena non è chiaro. Sarebbe stato molto più logico applicare come con il Foggia una penalizzazione in punti al Palermo. Anzi io avrei dato a quest'ultimo una cosa tipo 40 punti di penalizzazione. In questa maniera il Foggia in automatico con la Salernitana faceva i playout. Ma se gli davi 25 punti di penalizzazione i playout li faceva il Palermo con la Salernitana. Retrocedendo invece all'ultimo posto il Palermo con una formula discutibile consegni 4 retrocesse di cui tre sul campo ed una fuori, rendendo inutili i playout come dice la Lega. Il tutto non è bizzarro, ma studiato. La punizione da sempre una scappatoia per poter accedere ai benefici dei risarcimento del danno. Anzi si tratta di sentenze deliberatamente opinabili in maniera che si possa ricevere un indennizzo. Tanto paga sempre Pantalone

RAGNO
Messaggi: 13426
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da RAGNO » martedì 28 maggio 2019, 8:27

alla fine si faranno i play out.....potevamo evitare questo teatrino ormai tradizionale......di fine anno.........
sul fatto che il pescara resti in B sono felice....trasferta vicina.....solitamente prendiamo con gli abruzzesi 4 punti su 6 ed in casa non perdiamo mai contro di loro.......
inoltre resta pur sempre il fascino di un semi derby, così come contro il perugia (e come lo era per anni contro la ternana).
comunque i pescaresi hanno "rispetto" per la ns tifoseria (sui loro social spesso e volentieri hanno elogiato le ns trasferte di massa all'Adriatico)
ovviamente poi ci sono quelli che ti insultano.....fa parte del gioco....
dunque, personalmente, sento rivalità contro di loro ma non acredine......diciamo una rivalità soft....

Avatar utente
ASCOLI TIME
Messaggi: 15863
Iscritto il: domenica 14 marzo 2010, 20:33
Contatta:

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da ASCOLI TIME » martedì 28 maggio 2019, 9:25

Salernitana, Fabiani: “Ripristino playout? Siamo allibiti, ci tuteleremo in ogni sede” http://www.picenotime.it/articoli/39837.html
Allegati
151946378773555.jpg

pikkio75
Messaggi: 2117
Iscritto il: mercoledì 16 maggio 2012, 22:51
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da pikkio75 » martedì 28 maggio 2019, 9:34

Si va a rubare a casa di ladri........

Avatar utente
GREZZO
Messaggi: 20569
Iscritto il: lunedì 22 maggio 2006, 18:10
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da GREZZO » martedì 28 maggio 2019, 10:18

ASCOLI TIME ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 9:25
Salernitana, Fabiani: “Ripristino playout? Siamo allibiti, ci tuteleremo in ogni sede” http://www.picenotime.it/articoli/39837.html
E sull'articolo 18 DO' STA SCRITTE Fabia'..................che SCALA nella categoria inferiore? Ma che che cazze dice?
h) retrocessione all'ultimo posto in classifica del campionato di competenza o di qualsiasi altra competizione agonistica obbligatoria; in base al principio della afflittività della sanzione, la retrocessione all’ultimo posto comporta sempre il passaggio alla categoria inferiore;
L'articolo è chiarissimo.................cazze c'entra i 63 punti? PALERMO ULTIMO...................i 63 punti manco li si devono leggere più. Per quanto riguarda la categoria inferiore.................molto semplice. E' capitato in passato che in un determinato campionato, per passaggi vari, non siano previste retrocessioni (tipo l'anno nostro di serie C)..................in questo caso siccome la pena è afflittiva, l'articolo ti dice che anche in quel caso fai il campionato inferiore.
Certo che ci vuole la FACCIA come il CULO è?
Cioè Fabiani mi sta dicendo che se al Palermo non fosse stata comminata nessuna PENA la Salernitana faceva i play out regolarmente contro il Venezia da 15esima in classifica.....................invece siccome io sotta ci sta una nuova ultima in classifica.........................che a te Salernitana non ti cambia una virgola perchè sempre 15esima sei arrivata alzi il polverone perchè i play out non ti spetterebbero? Sa cosa di Fabiani ha del comico.
Lui dice Se ti metto all’ultimo posto con un punteggio non fai classifica, il quadro è chiarissimo......................cioè il PALERMO non fa classifica.....................da morire dal ridere. Se il palermo non fa classifica allora il PERUGIA che cazze l'è fatte a fa i Play Off? Come la intende lui allora il VERONA di diritto passava a giocare contro il Pescara senza giocare col Perugia.
Lo avete visto come la gente è venuta qui allo Stadio, come ha gioito per la salvezza........PERCHE' QUI........è qualcosa di UNICO...................questo lo posso dire. UNICO significa che si vive il calcio......................in una MANIERA................................................A......A.....ALLUCINANTE!!!! Se uno non ha la forza di CAPIRLO rischia di..............................di........................SBANDARE!!!" by COSMI Serse

........ma rimango dell'opinione che una volta braccata la preda la devi sbranare, e non fartela scappare all'ultimo........by Zebro'

Lesson n° 2: SCANZETEVE!!! by Zebrò

TERZI1898
Messaggi: 2594
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2014, 18:32
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da TERZI1898 » martedì 28 maggio 2019, 11:40

Diciamo che alla Salernitana il motivo per lamentarsi glie lo ha dato chi ha deciso di non fare i play-out. E' come se a me all'esame di stato mi avessero detto "no guarda, non serve che fai l'orale, sei promosso lo stesso" poi qualche giorno dopo ci ripensavano; è chiaro che mi incazzavo un pò. Dovevano far giocare i play-out e basta, nessuno si sarebbe lamentato e tutto filava liscio. Adesso purtroppo è un caos, perchè ognuno la gira a modo suo e ha la possibilità di fare vari ricorsi. Se avessero fatto i play-out da subito di certo la Salernitana non sarebbe andata a chiedere di non farli.
"Noi non supereremo mai questa fase"

Avatar utente
ilducabolognese
Messaggi: 4022
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2006, 0:13

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da ilducabolognese » martedì 28 maggio 2019, 13:36

Fabiani lo conosciamo bene : incarna il gatto e la volpe assieme.

RAGNO
Messaggi: 13426
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: Serie B 2018/2019

Messaggio da RAGNO » martedì 28 maggio 2019, 14:11

GREZZO ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 10:18
E sull'articolo 18 DO' STA SCRITTE Fabia'..................che SCALA nella categoria inferiore? Ma che che cazze dice?
h) retrocessione all'ultimo posto in classifica del campionato di competenza o di qualsiasi altra competizione agonistica obbligatoria; in base al principio della afflittività della sanzione, la retrocessione all’ultimo posto comporta sempre il passaggio alla categoria inferiore;
L'articolo è chiarissimo.................cazze c'entra i 63 punti? PALERMO ULTIMO...................i 63 punti manco li si devono leggere più. Per quanto riguarda la categoria inferiore.................molto semplice. E' capitato in passato che in un determinato campionato, per passaggi vari, non siano previste retrocessioni (tipo l'anno nostro di serie C)..................in questo caso siccome la pena è afflittiva, l'articolo ti dice che anche in quel caso fai il campionato inferiore.
Certo che ci vuole la FACCIA come il CULO è?
Cioè Fabiani mi sta dicendo che se al Palermo non fosse stata comminata nessuna PENA la Salernitana faceva i play out regolarmente contro il Venezia da 15esima in classifica.....................invece siccome io sotta ci sta una nuova ultima in classifica.........................che a te Salernitana non ti cambia una virgola perchè sempre 15esima sei arrivata alzi il polverone perchè i play out non ti spetterebbero? Sa cosa di Fabiani ha del comico.
Lui dice Se ti metto all’ultimo posto con un punteggio non fai classifica, il quadro è chiarissimo......................cioè il PALERMO non fa classifica.....................da morire dal ridere. Se il palermo non fa classifica allora il PERUGIA che cazze l'è fatte a fa i Play Off? Come la intende lui allora il VERONA di diritto passava a giocare contro il Pescara senza giocare col Perugia.
Mi tocca quotarti al 100%........incredibile..... :sogghigno:

Rispondi