Lo stadio

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Avatar utente
GREZZO
Messaggi: 20433
Iscritto il: lunedì 22 maggio 2006, 18:10
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Lo stadio

Messaggio da GREZZO » sabato 15 giugno 2019, 22:18

Però a leggere le statistiche sti discorsi della Povertà del Degrado del calo demografico....... sembrerebbero in controtendenza.
In 13 anni di serie B.........dalla stagione 2002-2003....... questo appena concluso è il campionato di B con la QUARTA MEDIA Spettatori............6062 a gara.
Se consideriamo che le 3 medie spettatori più alte sono state realizzate nei passaggi di categoria (il ritorno in B di Pillon, il ritorno in B dalla A di Iaconi e il ritorno in B di Bellini) si evince che questa Stagione è quella con la Media più alta di spettatori in un campionato di B seguente a uno stesso di B del nuovo Secolo.
Il tutto nonostante uno Stadio che casca a pezzi e o senza pezzi, calo demografico, degrado sociale.......etc. etc.
Media Spettatori, quindi, in netta controtendenza rispetto al calo demografico.
Andando molto più indietro..........nel 1992-93, 93-94 e 94-95.........la media di 5429, 5041 e 4632. Molto più basse della media attuale. Parliamo di era Rozzi.

Alle volte i numeri propongono certe realtà impensabili..................
Lo avete visto come la gente è venuta qui allo Stadio, come ha gioito per la salvezza........PERCHE' QUI........è qualcosa di UNICO...................questo lo posso dire. UNICO significa che si vive il calcio......................in una MANIERA................................................A......A.....ALLUCINANTE!!!! Se uno non ha la forza di CAPIRLO rischia di..............................di........................SBANDARE!!!" by COSMI Serse

........ma rimango dell'opinione che una volta braccata la preda la devi sbranare, e non fartela scappare all'ultimo........by Zebro'

Lesson n° 2: SCANZETEVE!!! by Zebrò

Oetzi
Messaggi: 2103
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Lo stadio

Messaggio da Oetzi » domenica 16 giugno 2019, 0:00

albatros.67 ha scritto:
sabato 15 giugno 2019, 15:38
Tutto giusto e condivisibile ciò che scrivi....Però il tuo ragionamento,che non fà una grinza,è calzante per quanto riguarda Ascoli città,non all'interland ,nè tanto meno fuori provincia.
Ne consegue che il tuo ragionamento non può essere di riferimento per l'intera tifoseria dell'Ascoli che per almeno il 30-40% viene da fuori città.....
Certo. Hai ragione. Io non ho parlato della tifoseria. L'Ascoli è l'unico elemento che coalizza, non divisivo. La stessa destra ascolana si è divisa fra leghisti e forzisti. In un contesto come questo, dove anche la chiesa ascolana non riesce ad apparire univoca, sono pochi gli anodi di aggregazione. L'Ascoli e la sua tifoseria ha e da valori....

Oetzi
Messaggi: 2103
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Lo stadio

Messaggio da Oetzi » domenica 16 giugno 2019, 2:30

GREZZO ha scritto:
sabato 15 giugno 2019, 22:18
Però a leggere le statistiche sti discorsi della Povertà del Degrado del calo demografico....... sembrerebbero in controtendenza.
In 13 anni di serie B.........dalla stagione 2002-2003....... questo appena concluso è il campionato di B con la QUARTA MEDIA Spettatori............6062 a gara.
Se consideriamo che le 3 medie spettatori più alte sono state realizzate nei passaggi di categoria (il ritorno in B di Pillon, il ritorno in B dalla A di Iaconi e il ritorno in B di Bellini) si evince che questa Stagione è quella con la Media più alta di spettatori in un campionato di B seguente a uno stesso di B del nuovo Secolo.
Il tutto nonostante uno Stadio che casca a pezzi e o senza pezzi, calo demografico, degrado sociale.......etc. etc.
Media Spettatori, quindi, in netta controtendenza rispetto al calo demografico.
Andando molto più indietro..........nel 1992-93, 93-94 e 94-95.........la media di 5429, 5041 e 4632. Molto più basse della media attuale. Parliamo di era Rozzi.

Alle volte i numeri propongono certe realtà impensabili..................
L'Ascoli rimane uno dei pochi poli aggregativi. Per me anodo. Per la Chiesa forse catodo. Dico questo perché aldilà della Piazza solo la partita è un appuntamento irrinunciabile. Non c'è altro. Possiamo ringraziare il 235 per la sua linfa vitale, la Barilla, qualche rara realtà industriale ma da Ascoli si va, non ci si viene per... D'altronde essendo fuori da grandi linee di comunicazione rintanata nell'alveo di due piccoli fiumi ad Ascoli non ci vieni se non per mezza giornata. Avrebbe tutto per essere una grandissima meta d'arte. Ma non sa proporsi. Le estati non hanno il Rossini opera festival o la stagione dello sferisterio. Non ha un aeroporto, un Porto perché non ha mare, una via navigabile e la sua posizione strategica difensiva non ha più senso. Rimane una storia di enorme nobiltà ma un futuro incerto dove esistono sempre meno banche e dopo l'incorporazione al San Paolo nessuna di Ascoli. L'Ascoli rimane uno dei pochi elementi solidi in cui credere. Perché è sempre più difficile credere in qualcos'altro. Anche in Dio. Questo Vescovo che ama le telecamere è un pessimo amministratore di anime e di beni. Un pastore senza pecore. Un po perché non piace a nessuno esserlo un po perché i beni enormi della Chiesa rimangono improduttivi. Tutte le campagne intorno ad Ascoli sono in abbandono. Con tutta la bellezza degli ungulati, molti si sentono più simili ad un loro sinonimo.

Avatar utente
albatros.67
Moderatore
Messaggi: 3830
Iscritto il: domenica 23 luglio 2006, 13:19
Settore Stadio: Curva Sud
Località: piceno

Re: Lo stadio

Messaggio da albatros.67 » domenica 16 giugno 2019, 9:29

Oetzi ha scritto:
domenica 16 giugno 2019, 2:30
L'Ascoli rimane uno dei pochi poli aggregativi. Per me anodo. Per la Chiesa forse catodo. Dico questo perché aldilà della Piazza solo la partita è un appuntamento irrinunciabile. Non c'è altro. Possiamo ringraziare il 235 per la sua linfa vitale, la Barilla, qualche rara realtà industriale ma da Ascoli si va, non ci si viene per... D'altronde essendo fuori da grandi linee di comunicazione rintanata nell'alveo di due piccoli fiumi ad Ascoli non ci vieni se non per mezza giornata. Avrebbe tutto per essere una grandissima meta d'arte. Ma non sa proporsi. Le estati non hanno il Rossini opera festival o la stagione dello sferisterio. Non ha un aeroporto, un Porto perché non ha mare, una via navigabile e la sua posizione strategica difensiva non ha più senso. Rimane una storia di enorme nobiltà ma un futuro incerto dove esistono sempre meno banche e dopo l'incorporazione al San Paolo nessuna di Ascoli. L'Ascoli rimane uno dei pochi elementi solidi in cui credere. Perché è sempre più difficile credere in qualcos'altro. Anche in Dio. Questo Vescovo che ama le telecamere è un pessimo amministratore di anime e di beni. Un pastore senza pecore. Un po perché non piace a nessuno esserlo un po perché i beni enormi della Chiesa rimangono improduttivi. Tutte le campagne intorno ad Ascoli sono in abbandono. Con tutta la bellezza degli ungulati, molti si sentono più simili ad un loro sinonimo.
Dici bene ..Ascoli potrebbe vivere di Arte,Cultura e Turismo..."potrebbe"... :sighpn6: A partire dal dopoguerra, e in particolare dopo gli anni 70,non c'è stata una politica lungimirante che puntasse sulle eccellenze della città e del territorio.
Al contrario ha avuto politiche miopi e accentratrici e i poteri forti (più o meno occulti) hanno sempre (o quasi)determinato le scelte cittadine.
I continui fallimenti per il (sacrosanto) riconoscimento UNESCO sono emblematici della inettitudine politica e/o della NON volontà di perseguire certi obbiettivi.

Non c'è stata una sola persona forestiera venuta per la prima volta a visitare Ascoli, che io abbia conosciuto,che non sia rimasta impressionata e meravigliata dalla bellezza del centro storico di Ascoli...Ma allo stesso tempo non si capacitava di come un simile scrigno di bellezza(nascosta ai più) fosse totalmente fuori dal turismo che conta.... :sighpn6: :sighpn6:
"IN DIREZIONE OSTINATA E CONTRARIA"
(F.De Andrè)


http://calciorusso.forumfree.it/

Avatar utente
paolo69
Messaggi: 1340
Iscritto il: venerdì 14 aprile 2017, 16:47
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Lo stadio

Messaggio da paolo69 » domenica 16 giugno 2019, 9:33

albatros.67 ha scritto:
domenica 16 giugno 2019, 9:29
Dici bene ..Ascoli potrebbe vivere di Arte,Cultura e Turismo..."potrebbe"... :sighpn6: A partire dal dopoguerra, e in particolare dopo gli anni 70,non c'è stata una politica lungimirante che puntasse sulle eccellenze della città e del territorio.
Al contrario ha avuto politiche miopi e accentratrici e i poteri forti (più o meno occulti) hanno sempre (o quasi)determinato le scelte cittadine.
I continui fallimenti per il (sacrosanto) riconoscimento UNESCO sono emblematici della inettitudine politica e/o della NON volontà di perseguire certi obbiettivi.

Non c'è stata una sola persona forestiera venuta per la prima volta a visitare Ascoli, che io abbia conosciuto,che non sia rimasta impressionata e meravigliata dalla bellezza del centro storico di Ascoli...Ma allo stesso tempo non si capacitava di come un simile scrigno di bellezza(nascosta ai più) fosse totalmente fuori dal turismo che conta.... :sighpn6: :sighpn6:
amen

aggiungo che anche il popolo ha le sue responsabilità, me compreso, che potrebbe prendere comunque delle iniziative invece di stare spesso a guardare e lamentarsi soltanto.

Oetzi
Messaggi: 2103
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Lo stadio

Messaggio da Oetzi » domenica 16 giugno 2019, 10:44

albatros.67 ha scritto:
domenica 16 giugno 2019, 9:29
Dici bene ..Ascoli potrebbe vivere di Arte,Cultura e Turismo..."potrebbe"... :sighpn6: A partire dal dopoguerra, e in particolare dopo gli anni 70,non c'è stata una politica lungimirante che puntasse sulle eccellenze della città e del territorio.
Al contrario ha avuto politiche miopi e accentratrici e i poteri forti (più o meno occulti) hanno sempre (o quasi)determinato le scelte cittadine.
I continui fallimenti per il (sacrosanto) riconoscimento UNESCO sono emblematici della inettitudine politica e/o della NON volontà di perseguire certi obbiettivi.

Non c'è stata una sola persona forestiera venuta per la prima volta a visitare Ascoli, che io abbia conosciuto,che non sia rimasta impressionata e meravigliata dalla bellezza del centro storico di Ascoli...Ma allo stesso tempo non si capacitava di come un simile scrigno di bellezza(nascosta ai più) fosse totalmente fuori dal turismo che conta.... :sighpn6: :sighpn6:
Ascoli meriterebbe non solo la classifica di patrimonio dell'umanità per la piazza ma per tutto il centro storico. Esistono siti UNESCO da far 😂. Le faggete dell'Abruzzo o la Chiesa di S. Sofia a Benevento o Crespino d'Adda. Siti risibili di fronte alla eleganza sottile del Centro Storico di Ascoli. Stupide e cretine sottolineature come città del travertino..... Come se il travertino fosse l'unico elemento costruttivo. Ascoli è uno dei centri più belli al mondo del Rinascimento. Ha un centro longobardo praticamente intatto a due passi dal centro con una necropoli che nessuno si incula. Un eremo che con tutto il rispetto per Petra meriterebbe da solo il riconoscimento di patrimonio dell'umanità. E questi portano avanti un elemento così stupido e secondario da essere veramente cretini come il travertino. Il tempio di vesta che per altre città sarebbe risorsa spettacolare giace seminterrato. Basterebbe un semplice piano di recupero per una suggestiva stagione estiva teatrale. Ma sopra ogni cosa il ponte di Borgo Solesta. Quanti ponti di duemila anni fa nel mondo sono visitabili all'interno? Una incompetenza, gretta, cretina....

Avatar utente
BENITO
Messaggi: 3137
Iscritto il: giovedì 25 aprile 2013, 23:35
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Rossa

Re: Lo stadio

Messaggio da BENITO » domenica 16 giugno 2019, 11:31

Purtroppo c’e’ la Quintana che assorbe tempo e denaro, in cinquant’anni non ha portato vantaggi dal punto di vista turistico. E’ una manifestazione che interessa solo agli ascolani ma che viene riproposta come un inutile cartolina da visita della citta’. La nostra citta’ ha uno dei centri storici piu’ belli d’italia e una piazza che riviste internazionali hanno catalogato tra le piu’ belle del mondo. Dobbiamo investire nel promuovere le nostre bellezze architettoniche e la nostra arte non la Quintana.

fab
Messaggi: 2442
Iscritto il: domenica 10 novembre 2013, 6:16
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Lo stadio

Messaggio da fab » domenica 16 giugno 2019, 12:06

IT : perché anche quest’anno si fa abbrustolire il manto erboso del del duca? Si vedono già grosse macchie gialle al centro del campo

Avatar utente
albatros.67
Moderatore
Messaggi: 3830
Iscritto il: domenica 23 luglio 2006, 13:19
Settore Stadio: Curva Sud
Località: piceno

Re: Lo stadio

Messaggio da albatros.67 » domenica 16 giugno 2019, 14:42

fab ha scritto:
domenica 16 giugno 2019, 12:06
IT : perché anche quest’anno si fa abbrustolire il manto erboso del del duca? Si vedono già grosse macchie gialle al centro del campo
Ecco..questo sarebbe grave... :nnsix: Ma non sò se sia colpa di scarsa irrigazione...in fondo,ora fà molto caldo,ma fino a pochi giorni orsono di acqua ne è venuta giù tanta... :mollie19:
Io propenderei più per una infezione funghigena(come quella dello scorso anno) che,evidentemente, si è riproposta ancora o non si è riusciti a debellare del tutto con i trattamenti appositi.
"IN DIREZIONE OSTINATA E CONTRARIA"
(F.De Andrè)


http://calciorusso.forumfree.it/

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 1295
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: Lo stadio

Messaggio da cri4picchio » domenica 16 giugno 2019, 14:58

BENITO ha scritto:
domenica 16 giugno 2019, 11:31
Purtroppo c’e’ la Quintana che assorbe tempo e denaro, in cinquant’anni non ha portato vantaggi dal punto di vista turistico. E’ una manifestazione che interessa solo agli ascolani ma che viene riproposta come un inutile cartolina da visita della citta’. La nostra citta’ ha uno dei centri storici piu’ belli d’italia e una piazza che riviste internazionali hanno catalogato tra le piu’ belle del mondo. Dobbiamo investire nel promuovere le nostre bellezze architettoniche e la nostra arte non la Quintana.
Da applausi .... la quintana serve solo ai politici o ai faccendieri .......Ai raccomandati o agli amici degli amici....non di sicuro a promuovere Ascoli.
Mia opinione che conto uno.....

Tra i siti non citati prima aggoungo anche Sant'Emidio alle grotte
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

Urlodeldrago
Messaggi: 4526
Iscritto il: lunedì 10 gennaio 2011, 19:00
Settore Stadio: Distinti
Località: Ascoli Piceno

Re: Lo stadio

Messaggio da Urlodeldrago » domenica 16 giugno 2019, 22:56

BENITO ha scritto:
domenica 16 giugno 2019, 11:31
Purtroppo c’e’ la Quintana che assorbe tempo e denaro, in cinquant’anni non ha portato vantaggi dal punto di vista turistico. E’ una manifestazione che interessa solo agli ascolani ma che viene riproposta come un inutile cartolina da visita della citta’. La nostra citta’ ha uno dei centri storici piu’ belli d’italia e una piazza che riviste internazionali hanno catalogato tra le piu’ belle del mondo. Dobbiamo investire nel promuovere le nostre bellezze architettoniche e la nostra arte non la Quintana.
Che c'entra la quintana? Una delle poche cose che funzionano in Ascoli? E col thread dello stadio che collegamenti ci sono? Non capisco

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 1295
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: Lo stadio

Messaggio da cri4picchio » domenica 16 giugno 2019, 23:09

Urlodeldrago ha scritto:
domenica 16 giugno 2019, 22:56
Che c'entra la quintana? Una delle poche cose che funzionano in Ascoli? E col thread dello stadio che collegamenti ci sono? Non capisco
Secondo me dallo stadio si è passati alla situazione demografica di Ascoli e la sua situazione economica finendo con il dire che SOLO L'ASCOLI CALCIO AGGREGA TUTTI E PROPRIO TUTTI .....in questo non ci riesce nemmeno la quintana ...... che anzi ci DIVIDE IN SEI.
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

Avatar utente
albatros.67
Moderatore
Messaggi: 3830
Iscritto il: domenica 23 luglio 2006, 13:19
Settore Stadio: Curva Sud
Località: piceno

Re: Lo stadio

Messaggio da albatros.67 » domenica 16 giugno 2019, 23:15

Cmq,detto che gli argomenti trattati sono molto interessanti ,cerchiamo di rimanere più in tema stadio...negli ultimi interventi(me compreso..) siamo andati un pò off topic... :-)
"IN DIREZIONE OSTINATA E CONTRARIA"
(F.De Andrè)


http://calciorusso.forumfree.it/

Avatar utente
cri4picchio
Messaggi: 1295
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2018, 13:22
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: Lo stadio

Messaggio da cri4picchio » domenica 16 giugno 2019, 23:22

albatros.67 ha scritto:
domenica 16 giugno 2019, 23:15
Cmq,detto che gli argomenti trattati sono molto interessanti ,cerchiamo di rimanere più in tema stadio...negli ultimi interventi(me compreso..) siamo andati un pò off topic... :-)
Sorry for being OT.
Dovremo fare un thread socio economico sulla nostra amata Ascoli. Sarebbe molto animato
Ritorno IT per lo stadio esiste sa delibera per la demolizione o so vernecchie de corridoio?
Epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A.
"Chi non c'era se lo deve far raccontare... Chi c'era non lo può dimenticare..."  Enrico Nicolini

„La serie A è nostra e nessuno ce la toglierà mai più. Resterà in eredità ai figli dei nostri figli.“ Costantino Rozzi.
:soccer: Sempre e solo ASCOLI :soccer:

Oetzi
Messaggi: 2103
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Lo stadio

Messaggio da Oetzi » domenica 16 giugno 2019, 23:58

cri4picchio ha scritto:
domenica 16 giugno 2019, 14:58
Da applausi .... la quintana serve solo ai politici o ai faccendieri .......Ai raccomandati o agli amici degli amici....non di sicuro a promuovere Ascoli.
Mia opinione che conto uno.....

Tra i siti non citati prima aggoungo anche Sant'Emidio alle grotte
Certo verissimo. Un capolavoro anzi forse il più bel monumento barocco delle Marche.

Rispondi