BELLINI lascia o raddoppia?

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

TERZI1898
Messaggi: 1908
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2014, 18:32
Settore Stadio: Curva Sud

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da TERZI1898 » mercoledì 13 giugno 2018, 10:51

Sulle parole di Bellini post Ascoli-Entella: possono essere interpretate in maniera diversa, ma fatto sta che non c'è stata una parola di elogia verso la tifoseria. Credo sia stata una delle serate più emozionante della nostra storia, di sicuro degli ultimi 10 anni, con tutto lo stadio a cantare e non c'è stato nemmeno un ringraziamento per i tifosi, anzi, è sembrato quasi sminuire la cosa: questo credo ha dato fastidio a tutti.
"Noi non supereremo mai questa fase"

DIE HARD
Messaggi: 404
Iscritto il: lunedì 20 novembre 2017, 15:00
Settore Stadio: Curva Sud

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da DIE HARD » mercoledì 13 giugno 2018, 10:58

https://www.picenonews24.it/ascoli-picc ... decisione/

ASCOLI PICENO – Entro lunedì il presidente Francesco Bellini scioglierà le riserve e annuncerà a quale gruppo cedere la società. Tre i gruppi interessati: la Bricofer, la cordata capitanata da Alex Oliva e una cordata romana. In vantaggio c’è sempre la Bricofer di Massimo Pulcinelli, ma ancora non c’è nulla di certo. Il numero uno dell’Ascoli Picchio ha comunicato ai suoi stretti collaboratori che prenderà una decisione entro lunedì.

Ncazzuse
Messaggi: 62
Iscritto il: lunedì 5 marzo 2018, 21:48
Settore Stadio: Curva Sud

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da Ncazzuse » mercoledì 13 giugno 2018, 11:03

Io penso che ci siano dichiarazione che posso essere suscettibili di malinteso, altre no. E sono proprio le altre che hanno, da sempre, generato problemi e incomprensioni con i tifosi.
Diamo per buono che la frase sugli 11.000 sia stata equivocata, possibile. Ma alla domenica sportiva ha detto che quest’anno si puntava alla serie A; dopo la gara con l’Entella ha detto che la squadra in difesa ed attacco (?) sta bene, poi ha aggiunto (la bomba atomica) che sarebbe andato via e vendeva. Queste dichiarazioni non possono essere interpretate in altro modo per via della lingua, sono chiare. E proprio con dichiarazione come queste iniziò lo scollamento nei confronti della tifoseria, tipo le ripetute intenzioni di mollare tutto.
Quindi, quando viene accusata la tifoseria di travisare o volutamente interpretare in negativo le parole del presidente, forse il discorso andrebbe esteso e valutato nella sua interezza.
Come può restare tranquilla una piazza se, a cadenza trimestrale, il presidente dice di voler andar via? E se poi lo dice ed arrivano le offerte, torna indietro o dà seguito alle parole?
Inglese o italiano, il problema è di altro genere.

DIE HARD
Messaggi: 404
Iscritto il: lunedì 20 novembre 2017, 15:00
Settore Stadio: Curva Sud

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da DIE HARD » mercoledì 13 giugno 2018, 11:10

Qualora decidesse di restare (e se lo fa è perchè le cordate non hanno dato le garanzie che lui ha chiesto, economiche in primis e non perchè si è innamorato del Picchio) è evidente che sarebbe necessario da parte sua un cambio di rotta in alcuni atteggiamenti ma anche un cambio di rotta da parte nostra che ormai conoscendolo (non è tifoso e forse non lo sarà mai) possiamo passare sopra a qualche sua uscita del ca##o.

Se vendesse parte delle sue quote (50%) e non tutte sarebbe forse la soluzione migliore per un passaggio più graduale.

Avatar utente
pikioboy
Messaggi: 3942
Iscritto il: lunedì 3 settembre 2007, 11:55
Settore Stadio: Curva Sud
Contatta:

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da pikioboy » mercoledì 13 giugno 2018, 11:45

A me viene in mente che lui davvero volesse cedere quando diceva quelle parole.
D'altronde a parte il primo anno di luna di miele con i tifosi non è mai scattato l'amore vero. I primi screzi vi furono nel post Ancona con i tifosi subdolamente "accusati" della sconfitta per non aver seguito la squadra, poi Forli con il gesto di un folle utilizzato anche qui per criminalizzare l'intera tifoseria, ma di episodi ve ne sono stati parecchi in questi anni che lo han allontanato dalla gente.
Tutto sommato il comportamento della frangia più calda è stato assai tollerante ed anche quest'anno i cori duri verso i dirigenti non sono stati estesi a Bellini (ricordo un "Non tradite la nostra gente" esteso a tutti i soci ed un "Porta Rispetto") se non nell'ultimissima fase. Per esempio a Frosinone vi fu una contestazione piuttosto dura verso i dirigenti ma che (vado a memoria) non toccò minimamente Bellini.
Come detto io credo che lui avesse intenzione di vendere e che qualcuno avesse preparato l'interlocutore ideale per farlo desistere dal proposito (perchè parliamoci chiaramente se vi fosse stato solo Oliva interessato voi pensate che l'ambiente avrebbe spinto per la cessione così tanto?) il problema ora è che vi è almeno un altro gruppo (sul terzo non mi esprimo) in ballo, che forse (e dico forse) potrebbe essere una valida alternativa per il futuro.
E poi c'è quel precontratto che qualora non rispettato probabilmente ha anche una penale assai diversa se non vendi affatto o vendi ad un terzo.
Ultima modifica di pikioboy il mercoledì 13 giugno 2018, 13:57, modificato 1 volta in totale.
"I tifosi hanno continuato a incitare la squadra che perde 4a0; Bravi davvero i tifosi dell'Ascoli, sembra quasi stiano vincendo 4a0. Un pubblico eccezionale che sa che deve incitare i propri giocatori e lo sta facendo ancora ora con un grande spettacolo e un grande colpo d'occhio."(Giovani Scaramuzzino, Tutto il calcio minuto per minuto, 26/3/11)
Paulista ha scritto: In generale, io invece di sbraitare dieci giorni di fila contro Maresca, mi tengo le bestemmie in serbo se non vedo un mercato degno dei soldi incassati con Orsolini e che probabilmente incasseremo con Favilli. Allora si che mi girano le palle.

mike
Messaggi: 20046
Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 22:45
Località: COSTA ADRIATICA PICENA

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da mike » mercoledì 13 giugno 2018, 12:14

RAGNO ha scritto:
mercoledì 13 giugno 2018, 10:48
amico Die Hard
credo sia impossibile che Bellini possa continuare....per non parlare se si avvalesse ancora delle prestazioni di Cardinaletti e Giaretta...
Si rischierebbe una contestazione continua, dal ritiro del 14 luglio in poi....dunque decidesse IN FRETTA di vendere....
Se restasse, verrebbe pesata ogni parola, ogni acquisto, qualsiasi iniziativa di FB...(ma davvero chi glielo farebbe fare? io scapperei di corsa...oltretutto avendo guadagnato bei soldini...) perché ormai si è "bruciato" nel cuore della tifoseria più calda...
Sono stato un suo estimatore (lo erano in tanti...ora molti rinnegano...io no...riconosco in lui chi ci ha salvato dal baratro e solo per questo avrà perenne riconoscenza da me)
ma ora, dopo tanti scivoloni fatti in questi ultimi 2 anni e non sempre addebitabili al suo italiano scadente....credo abbia concluso il suo ciclo....anche volesse fare un passo indietro...game over! tempo scaduto...).
Se davvero volesse il bene dell'ASCOLI spero solo che venda non al migliore offerente, ma al PIU' SERIO...lui di calcio non ci capisce nulla, ma di imprenditoria si...e credo saprà riconoscere una società di banditi da una seria....il suo fiuto lo ha portato ad essere uno degli uomini più ricchi del Canada...dunque lo adoperasse per lasciare l'ASCOLI in buone mani se non ottime...
Quindi fino ad oggi che cambierebbe???boh
ALFREDO PRESENTE IN TUTTI NOI

RAGNO
Messaggi: 11995
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da RAGNO » mercoledì 13 giugno 2018, 13:10

.....non so cosa cambierebbe....certamente sarebbe impossibile per il Presidente proseguire la sua avventura qui, per un 5^ anno...
spesso si cambia tutto per non cambiare nulla....conosciamo il presente ed il futuro è nebuloso (saranno serie le cordate Bricofer o chi per Oliva o altri ancora?)
Però credo sia necessario un cambiamento societario, perché seguitare a vivere da separati in casa, sperando che i fili spezzati con la rottura si possano riannodare...
temo sia una mission impossible...
Bellini magari potrebbe essere ancora in tempo per dare il benserivo a Giaretta e Cardinaletti, riavvicinarsi ai soci ascolani, rinforzare SERIAMENTE la squadra con giocatori possibilmente integri e di categoria (poi non è detto che tu possa fare meglio degli anni precedenti, ma ci avresti provato...) e tentare di ricostruire un dialogo con la tifoseria (che comunque gli aveva chiesto un incontro...ed andarci non sarebbe segnale di debolezza....ascoltare non fa mai male...).
Ma se gli manca l'entusiasmo e, come temo, non vede più margini di guadagno (leggasi future plusvalenze)...non resterà...perché sostanzialmente nel suo cuore alberga la parola "affare"...ed a 70 anni non ti puoi intenerire....di film come "il piccolo Lord" (storia di un bambino/nipote ripudiato che fece breccia nel cuore del nonno ricco ed un poco spocchioso) ne conosco poche...nella vita reale...

Avatar utente
Picchio Ole'
Messaggi: 1840
Iscritto il: mercoledì 2 luglio 2014, 23:17
Settore Stadio: Curva Sud

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da Picchio Ole' » mercoledì 13 giugno 2018, 13:42

Bellini in questo periodo viene dipinto su tanti fronti come il "male" dell'Ascoli. Fortunatamente non ho facebook senno' sai che musica...
Diamoci una calmata, io lo ringrazio per questi quattro anni soffertissimi , non sara' il massimo della comunicazione soprattutto in italiano, ma merita il mio rispetto perche' con l'Ascoli Calcio e' stato sempre onesto al di la' di qualche errore "di gioventu'". Sono un Belliniano, non mi importa, a me interessa solo il mio Ascoli
COSTANTINO guidaci dall'alto!!

Avatar utente
Phoenix
Messaggi: 901
Iscritto il: venerdì 7 aprile 2006, 13:08
Settore Stadio: Curva Sud
Contatta:

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da Phoenix » mercoledì 13 giugno 2018, 14:16

ZannaBiancaNera ha scritto:
mercoledì 13 giugno 2018, 8:50
Credo sia normale che da persona a persona cambi l'interpretazione che si dà ad alcune parole, frasi o dichiarazioni. E potremmo starci a sbattere la testa per anni, ma io avrò sempre capito una cosa che tu invece hai inteso diversamente. Tanto per rimanere nell'OT, la dichiarazione di Bellini è stata questa: -"Se questi spettatori si fossero fatti vivi anche prima io direi che questa salvezza può darsi sarebbe stata ottenuta molto molto prima."- E seppure, secondo me con una grandissima forzatura, a questo commento si possa dare il significato che intendete voi, lui alla risposta del giornalista "Non c'era lo spazio in curva Nord prima" continua -"Eh non c'era, la curva Nord era rimasta vuota"-. A mio avviso, a questo commento si può dare un solo significato che denota un'importante ignoranza sul tema stadio e tifosi da parte di Bellini, a causa della sua assenza per la maggior parte della stagione ma anche per ciò che gli viene riferito dagli uomini di fiducia che ha inserito nella società. E se volessimo anche dargli il significato interpretato da voi, bisognerebbe fare a schiaffi con l'italiano.
Stai facendo analisi sintattica di uno che l'italiano lo parla male male. Magari è giusta la tua interpretazione ma ha senso stare a discutere su una dichiarazione?

Cioè stiamo perdendo il senso della misura, stiamo arrivando a forme di fanatismo stupide tipo quelle dei romanisti/laziali.

antopsg84
Messaggi: 38
Iscritto il: venerdì 27 dicembre 2013, 11:50
Settore Stadio: Curva Sud

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da antopsg84 » mercoledì 13 giugno 2018, 14:28

Io purtroppo sto sempre più maturando l'idea che Bellini non abbia mai avuto la reale intenzione di riportare l'Ascoli in serie A o comunque lottare per campionati di vertice ma abbia sempre trovato/accampato scuse e promesse per tenerci buoni (tifosi)....Io sono stato uno strenuo difensore dell'operato di Bellini fin dai primi periodi in cui si mugugnava perché non spendeva abbastanza rispetto alle sue possibilità, pensando che fossero solo dei passi intermedi per costruire una struttura ed una squadra sempre più solida....ma i fatti hanno dimostrato esattamente il contrario....lui,secondo me, ha usato l'Ascoli solamente per fare business anche attraverso l'ausilio di un'altra squadra che ha solo (PER FORTUNA) gli stessi colori uguali ai nostri...altrimenti non si spiegano tutte le operazioni di mercato fatte in questi anni....che poi paghi gli stipendi puntualmente non può diventare un vanto ma dovrebbe essere la normalità......aggiungo che noi siamo una sorta di "seconda" squadra....non abbiamo alcun tipo di autonomia....per carità tutte le piccole squadre dipendono da quelle grandi ma qui il legame è a FILO DOPPIO.....niente mi toglie dalla testa che ci siano tanti altri interessi che stanno rallentando la cessione....ed aggiungo che il primo anno ha fatto uno SQUADRONE in serie C che lasciava presagire tutt'altro per i campionati a venire ma ormai mi sono convinto che sia stato fatto così forte solo per lasciare la serie C il prima possibile perché quella è una serie dove non si guadagna e dove non ci avrebbero mai parcheggiato/girato giocatori di un certo futuro....poi il primo anno di B ha rifatto una squadra forte (con nomi notevoli per la categoria) perché è dovuto andare sul sicuro viste le tempistiche e da li in poi non ha fatto altro che depotenziare gli organici....ALTRO CHE PROJETTI....purtroppo PER ME E' STATA UNA ENORME DELUSIONE DOPO L'ILLUSIONE DI QUEL "SOGNIAMO INSIEME"....vedremo ma io mi sento alquanto preso in giro....

Avatar utente
ASCOLI TIME
Messaggi: 12357
Iscritto il: domenica 14 marzo 2010, 20:33
Contatta:

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da ASCOLI TIME » mercoledì 13 giugno 2018, 15:02

Ascoli Picchio, ore decisive per futuro del club. Bellini chiamato a scegliere tra Bricofer e Re Outside http://www.picenotime.it/articoli/32230.html
Allegati
ee.jpg

DIE HARD
Messaggi: 404
Iscritto il: lunedì 20 novembre 2017, 15:00
Settore Stadio: Curva Sud

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da DIE HARD » mercoledì 13 giugno 2018, 15:06

Ci siamo.

alex67
Messaggi: 457
Iscritto il: sabato 27 settembre 2014, 18:57
Settore Stadio: Curva Sud

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da alex67 » mercoledì 13 giugno 2018, 15:35

DIE HARD ha scritto:
mercoledì 13 giugno 2018, 15:06
Ci siamo.
"Ci siamo", (C Siamo), era una trasmissione a cui spero non parteciperemo più [-X [-X :sighpn6:

Oetzi
Messaggi: 1093
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da Oetzi » mercoledì 13 giugno 2018, 15:45

ZannaBiancaNera ha scritto:
mercoledì 13 giugno 2018, 8:50
Credo sia normale che da persona a persona cambi l'interpretazione che si dà ad alcune parole, frasi o dichiarazioni. E potremmo starci a sbattere la testa per anni, ma io avrò sempre capito una cosa che tu invece hai inteso diversamente. Tanto per rimanere nell'OT, la dichiarazione di Bellini è stata questa: -"Se questi spettatori si fossero fatti vivi anche prima io direi che questa salvezza può darsi sarebbe stata ottenuta molto molto prima."- E seppure, secondo me con una grandissima forzatura, a questo commento si possa dare il significato che intendete voi, lui alla risposta del giornalista "Non c'era lo spazio in curva Nord prima" continua -"Eh non c'era, la curva Nord era rimasta vuota"-. A mio avviso, a questo commento si può dare un solo significato che denota un'importante ignoranza sul tema stadio e tifosi da parte di Bellini, a causa della sua assenza per la maggior parte della stagione ma anche per ciò che gli viene riferito dagli uomini di fiducia che ha inserito nella società. E se volessimo anche dargli il significato interpretato da voi, bisognerebbe fare a schiaffi con l'italiano.
Premesso che io mi baso non solo sulle parole ma sulle sensazioni visto l'italiano claudicante di Bellini, è vero l'italiano si interpreta per il significato che ha. Bene allora diciamo che lui si riferiva non a chi allo stadio ci viene sempre ovvero i 5000 ma i 6000 che in altre occasioni non c'erano. Quindi non a tutta la tifoseria ma a quella occasionale. Possiamo dire però che anche l'intervistatore ha fatto seguire la mia stessa interpretazione? Non c'era lo spazio in curva Nord prima. È rimasta vuota. È stata la risposta. In inglese empty che lui ha tradotto vuota significa senza il suo naturale contenuto. Cioè poteva essere aperta non lo è stata. Io qui vedo un attacco al Sindaco che ha impedito all'invasione di essere presente. Non credo invece alla sua ignoranza. Anzi. Bellini ha una intelligenza finissima e sa discernere nei report. E questo se vogliamo è un enorme limite. Specie se non hai soldi a sufficienza per far passare teorie non passabile.

Oetzi
Messaggi: 1093
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da Oetzi » mercoledì 13 giugno 2018, 16:15

antopsg84 ha scritto:
mercoledì 13 giugno 2018, 14:28
Io purtroppo sto sempre più maturando l'idea che Bellini non abbia mai avuto la reale intenzione di riportare l'Ascoli in serie A o comunque lottare per campionati di vertice ma abbia sempre trovato/accampato scuse e promesse per tenerci buoni (tifosi)....Io sono stato uno strenuo difensore dell'operato di Bellini fin dai primi periodi in cui si mugugnava perché non spendeva abbastanza rispetto alle sue possibilità, pensando che fossero solo dei passi intermedi per costruire una struttura ed una squadra sempre più solida....ma i fatti hanno dimostrato esattamente il contrario....lui,secondo me, ha usato l'Ascoli solamente per fare business anche attraverso l'ausilio di un'altra squadra che ha solo (PER FORTUNA) gli stessi colori uguali ai nostri...altrimenti non si spiegano tutte le operazioni di mercato fatte in questi anni....che poi paghi gli stipendi puntualmente non può diventare un vanto ma dovrebbe essere la normalità......aggiungo che noi siamo una sorta di "seconda" squadra....non abbiamo alcun tipo di autonomia....per carità tutte le piccole squadre dipendono da quelle grandi ma qui il legame è a FILO DOPPIO.....niente mi toglie dalla testa che ci siano tanti altri interessi che stanno rallentando la cessione....ed aggiungo che il primo anno ha fatto uno SQUADRONE in serie C che lasciava presagire tutt'altro per i campionati a venire ma ormai mi sono convinto che sia stato fatto così forte solo per lasciare la serie C il prima possibile perché quella è una serie dove non si guadagna e dove non ci avrebbero mai parcheggiato/girato giocatori di un certo futuro....poi il primo anno di B ha rifatto una squadra forte (con nomi notevoli per la categoria) perché è dovuto andare sul sicuro viste le tempistiche e da li in poi non ha fatto altro che depotenziare gli organici....ALTRO CHE PROJETTI....purtroppo PER ME E' STATA UNA ENORME DELUSIONE DOPO L'ILLUSIONE DI QUEL "SOGNIAMO INSIEME"....vedremo ma io mi sento alquanto preso in giro....
Bellini per me vende a malincuore. Ma ha bisogno di vendere. La sua società di riferimento la Bellus deve completare l'iter di sperimentazione del nuovo farmaco la cui commercializzazione è prevista per fine anno. Se di riffa o di Raffa riesce a scollinare nel 2019, le cose potrebbero radicalmente cambiare. Ma ora il presente è niente aereo personale, niente azienda farmaceutica in Ascoli, niente Ascoli. Potrebbe pensionarsi ma a mio avviso i figli non sono talentuosi come il padre ed ha capito che senza il suo fiuto l'impero non solo non ha futuro ma nemmeno presente.

Bloccato