BELLINI lascia o raddoppia?

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Avatar utente
Lorthirk
Messaggi: 7778
Iscritto il: venerdì 7 ottobre 2005, 16:02
Settore Stadio: SKY
Località: Udine

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da Lorthirk » martedì 12 giugno 2018, 22:32

lafaina2 ha scritto:
martedì 12 giugno 2018, 22:22
Credo sia un onore per Caio.
E se non lo è glielo dico io: onore a te CAIO irriducibile bianconero amico immenso dell’ASCOLI!
Lo dico sinceramente... non vedo che onore possa esserci nel denigrare un altro tifoso dell'Ascoli, che a prescindere da quanto possa essere o meno d'accordo con lui rimane per me un fratello degno del più grande rispetto. Ma sarò particolare io...

lafaina2
Messaggi: 2632
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da lafaina2 » martedì 12 giugno 2018, 22:36

Lorthirk ha scritto:
martedì 12 giugno 2018, 22:32
Lo dico sinceramente... non vedo che onore possa esserci nel denigrare un altro tifoso dell'Ascoli, che a prescindere da quanto possa essere o meno d'accordo con lui rimane per me un fratello degno del più grande rispetto. Ma sarò particolare io...
Tu lo credi un tifoso. Caio no.

Pantera
Presidente
Messaggi: 6933
Iscritto il: domenica 6 novembre 2005, 13:14
Località: Dallas, Texas *USA*

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da Pantera » martedì 12 giugno 2018, 23:08

Lorthirk ha scritto:
martedì 12 giugno 2018, 22:32
Lo dico sinceramente... non vedo che onore possa esserci nel denigrare un altro tifoso dell'Ascoli, che a prescindere da quanto possa essere o meno d'accordo con lui rimane per me un fratello degno del più grande rispetto. Ma sarò particolare io...
Grande lotrico :coolguy:
Immagine

Il Picchio e una fede, scritta nel cuore dei suoi tifosi con la matita del Piceno, che non possiede gomma per cancellarla,
E siccome e una fede, non si puo ne comperare, vendere o ridurrerre a parole,
Si puo soltanto viverla !
Forza Picchio sempre ed ovunque
:bandiera: :bandiera: :bandiera:

mike
Messaggi: 20087
Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 22:45
Località: COSTA ADRIATICA PICENA

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da mike » martedì 12 giugno 2018, 23:36

lafaina2 ha scritto:
martedì 12 giugno 2018, 22:22
Credo sia un onore per Caio.
E se non lo è glielo dico io: onore a te CAIO irriducibile bianconero amico immenso dell’ASCOLI!
Sete na bella coppia insieme
ALFREDO PRESENTE IN TUTTI NOI

alex67
Messaggi: 477
Iscritto il: sabato 27 settembre 2014, 18:57
Settore Stadio: Curva Sud

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da alex67 » martedì 12 giugno 2018, 23:41

lafaina2 ha scritto:
martedì 12 giugno 2018, 22:22
Credo sia un onore per Caio.
E se non lo è glielo dico io: onore a te CAIO irriducibile bianconero amico immenso dell’ASCOLI!

angelo1965
Messaggi: 139
Iscritto il: mercoledì 18 febbraio 2015, 19:39
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Rossa

BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da angelo1965 » mercoledì 13 giugno 2018, 0:03

lafaina2 ha scritto:
Tu lo credi un tifoso. Caio no.
Non so se era rivolto a me, ma Caio non era probabilmente nato quando sono entrato per la prima volta al Del Duca...pensateci prima di dare aria alla bocca...


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Nostalgico
Messaggi: 486
Iscritto il: martedì 21 ottobre 2008, 12:42
Località: Ascoli

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da Nostalgico » mercoledì 13 giugno 2018, 0:09

lafaina2 ha scritto:
martedì 12 giugno 2018, 22:22
Credo sia un onore per Caio.
E se non lo è glielo dico io: onore a te CAIO irriducibile bianconero amico immenso dell’ASCOLI!
La cosa che mi lascia basito è che persone come La Faina, che ho letto sempre con molto piacere, riescano a solidarizzare con un altro utente che dileggia chi esprime un parere diverso con un "si badrone......" ecc., ecc.
Stiamo cadendo sempre più verso il basso in questa "lotta" tra chi odia Bellini e i Capannoidi (rubo un termine caro a qualcuno) e chi mantiene un profilo decisamente più morbido. La risposta che avrò sicuramente da qualcuno sarà: ecco è Bellini che è riuscito a dividerci. Niente di più sbagliato. Qui, nonostante bordate di vittimismo da parte di chi vuole il cambio della guardia, mi sembra che il palcoscenico sia molto diverso. I giornali, tolta la cd. "velina" della società, non mi sembra che siano schierati a favore dell'attuale patron; altrettanto osservo nei principali gruppi social (tranne ovviamente la costola di quello più famoso dove qualcuno spesso eccede con il miele) se uno prova ad argomentare un qualcosa che non sia un sermone contro "la Corte" (per usare un termine di un giornalista illuminato secondo i più) viene trattato in stile "si badrone ..".
La mia posizione, chiarita in altri post, ricalca quella di molti altri più o meno silenti tifosi e cioè di critica per i molti errori commessi , maggiormente quest'anno ,ma la consapevolezza che non ci troviamo di fronte al "nemico" da abbattere, anzi, ma siamo pur sempre di fronte a colui che ci ha "salvato" quando ce n'è stato bisogno cercato e sospinto da un intero territorio , istituzioni comprese.
Da questa sera vedendo alcuni post in giro per la rete comincio ad avere le idee un pò più chiare ma , allo stesso tempo, aumenta l'inquietudine.
Emerge che una bella fetta di tifoseria/giornali sta tirando la volata a favore di chi, dalle retrovie, sta "incoraggiando" la chiusura della trattativa. Grande notizia per me, così si garantirebbe una qualche ascolanità della nuova società (mi perdonerà Grezzo).
La cosa che mi angoscia però è il clima che si potrà presentare nel caso, remoto forse, ci sia un ripensamento da parte dell'attuale proprietario (faccio contenti molti con questo termine), visto il clima di contrapposizione creato non penso che si possa pensare ad una tranquilla estate...........e pensare che volevo tanto festeggiare questa salvezza. Sigh

alex67
Messaggi: 477
Iscritto il: sabato 27 settembre 2014, 18:57
Settore Stadio: Curva Sud

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da alex67 » mercoledì 13 giugno 2018, 0:29

Nostalgico ha scritto:
mercoledì 13 giugno 2018, 0:09
La cosa che mi lascia basito è che persone come La Faina, che ho letto sempre con molto piacere, riescano a solidarizzare con un altro utente che dileggia chi esprime un parere diverso con un "si badrone......" ecc., ecc.
Stiamo cadendo sempre più verso il basso in questa "lotta" tra chi odia Bellini e i Capannoidi (rubo un termine caro a qualcuno) e chi mantiene un profilo decisamente più morbido. La risposta che avrò sicuramente da qualcuno sarà: ecco è Bellini che è riuscito a dividerci. Niente di più sbagliato. Qui, nonostante bordate di vittimismo da parte di chi vuole il cambio della guardia, mi sembra che il palcoscenico sia molto diverso. I giornali, tolta la cd. "velina" della società, non mi sembra che siano schierati a favore dell'attuale patron; altrettanto osservo nei principali gruppi social (tranne ovviamente la costola di quello più famoso dove qualcuno spesso eccede con il miele) se uno prova ad argomentare un qualcosa che non sia un sermone contro "la Corte" (per usare un termine di un giornalista illuminato secondo i più) viene trattato in stile "si badrone ..".
La mia posizione, chiarita in altri post, ricalca quella di molti altri più o meno silenti tifosi e cioè di critica per i molti errori commessi , maggiormente quest'anno ,ma la consapevolezza che non ci troviamo di fronte al "nemico" da abbattere, anzi, ma siamo pur sempre di fronte a colui che ci ha "salvato" quando ce n'è stato bisogno cercato e sospinto da un intero territorio , istituzioni comprese.
Da questa sera vedendo alcuni post in giro per la rete comincio ad avere le idee un pò più chiare ma , allo stesso tempo, aumenta l'inquietudine.
Emerge che una bella fetta di tifoseria/giornali sta tirando la volata a favore di chi, dalle retrovie, sta "incoraggiando" la chiusura della trattativa. Grande notizia per me, così si garantirebbe una qualche ascolanità della nuova società (mi perdonerà Grezzo).
La cosa che mi angoscia però è il clima che si potrà presentare nel caso, remoto forse, ci sia un ripensamento da parte dell'attuale proprietario (faccio contenti molti con questo termine), visto il clima di contrapposizione creato non penso che si possa pensare ad una tranquilla estate...........e pensare che volevo tanto festeggiare questa salvezza. Sigh
A molti sarebbe piaciuto festeggiare la salvezza in modo diverso.
T'immagini se le ore seguenti lo spareggio con l'Entella, il proprietario avesse detto: "Ok, vista la paura passata, il prossimo anno non commettiamo gli stessi errori, ripartiamo dal positivo che c'è, rinforzano la squadra in modo da non soffrire come quest'anno, grazie agli 11000 presenti per la forza che hanno dato, e forza Ascoli".
Non mi sembra che uno che parli male l'italiano, non sia in grado di far capire questo concetto, o ancor di più, chi ti ha salvato dell'eccellenza abbia il diritto di poter dire cose totalmente fuori luogo e provocatorie del tipo "la squadra è forte e và ritoccata con qualche giovane ed elementi dalla serie C, potevano essere 11000 anche prima, e dulcis in fundo, VADO IN GIRO CON LA DIGOS".
Io sono rimasto male.

Avatar utente
kostas
Messaggi: 1871
Iscritto il: martedì 4 maggio 2010, 17:32
Settore Stadio: Tribuna Est

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da kostas » mercoledì 13 giugno 2018, 1:09

lafaina2 ha scritto:
martedì 12 giugno 2018, 22:22
Credo sia un onore per Caio.
E se non lo è glielo dico io: onore a te CAIO irriducibile bianconero amico immenso dell’ASCOLI!
Anche lui vale uno? :mollie10:

Oetzi
Messaggi: 1451
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da Oetzi » mercoledì 13 giugno 2018, 6:47

alex67 ha scritto:
mercoledì 13 giugno 2018, 0:29
A molti sarebbe piaciuto festeggiare la salvezza in modo diverso.
T'immagini se le ore seguenti lo spareggio con l'Entella, il proprietario avesse detto: "Ok, vista la paura passata, il prossimo anno non commettiamo gli stessi errori, ripartiamo dal positivo che c'è, rinforzano la squadra in modo da non soffrire come quest'anno, grazie agli 11000 presenti per la forza che hanno dato, e forza Ascoli".
Non mi sembra che uno che parli male l'italiano, non sia in grado di far capire questo concetto, o ancor di più, chi ti ha salvato dell'eccellenza abbia il diritto di poter dire cose totalmente fuori luogo e provocatorie del tipo "la squadra è forte e và ritoccata con qualche giovane ed elementi dalla serie C, potevano essere 11000 anche prima, e dulcis in fundo, VADO IN GIRO CON LA DIGOS".
Io sono rimasto male.
Non voglio difendere Bellini. Non ne ha bisogno. Però credo che il discorso degli 11000 sia stato frainteso. Avrebbero potuto esserci più di 5000 persone anche altre volte se lo stadio fosse stato aperto come oggi. Il senso a me è sembrato questo. Non un rimarcare una disaffezione ma una impossibilità. Bellini ama Ascoli, ama l'essere Presidente ed ama il denaro. Amori che condivido. Che senso avrebbe denigrare chi ti sostiene?

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28895
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da tozzi » mercoledì 13 giugno 2018, 7:10

La questione prescinde dalle persone. Sempre e in ogni caso. L'onore a Caio come tifoso sono il primo a tributarlo, lo ho incontrato fuori dallo stadio prima di Ascoli Entella e ci siamo abbracciati. Qua dentro c'è il forum con le sue regole, valevoli per tutti senza eccezioni.
E allora, sebbene sia defatigante ribadire l'ovvio, per la novantesima volta ricordo qualche concetto.
1) Il forum non ha una linea privilegiata, non l'avrà mai e poi mai, e ospita chiunque voglia discutere dell'Ascoli, a condizione che lo faccia rispettando le opinioni diverse dalle proprie. Chiunque voglia esprimere una idea è bene accetto, non così chi voglia imporla.
2) Per quanto sopra il forum è refrattario a ogni forma di pensiero unico, sul quale mai nessuna "unità" può essere fondata. Mi pare che su questo fossimo tutti d'accordo.
3) Il forum è refrattario a ogni forma di insulto, sopraffazione e offesa personale. Chi non riesce a esprimere la propria posizione evitando di aggredire o denigrare il prossimo è pregato di farlo altrove, sulle proprie bacheche o dovunque gli aggradi, ma non qua.
4) Soprattutto, queste regole sono sempre valse per tutti, senza eccezioni, quale che fosse la posizione o la linea di volta in volta sostenuta. Sfido chiunque a dimostrare il contrario.
Appena trovo il tempo ripulisco da tutti i messaggi che hanno portato OT la discussione su un argomento delicatissimo e di stretta attualità, compreso questo mio.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

RAGNO
Messaggi: 12487
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 14:11

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da RAGNO » mercoledì 13 giugno 2018, 7:28

sull'essere tifosi o meno dell'ASCOLI io ho la mia teoria....semplice....
Ho tolto il saluto a gente che reputo NON TIFOSA dell'ASCOLI anche se loro credono di esserlo....per me non esistono più, né come tifosi né come persone....
Qualcuno lo avrà fatto con me?
Pazienza....tutti sopravviveranno....sia io che loro....non si è obbligati né a salutare né a conversare con personaggi che fanno della faziosità e della maleducazione la loro vita...
una selezione tocca pure farla....io ho iniziato ad eliminare/bloccare sui social tutti quelli che ritenevo dannosi alla mia "esistenza" da tifoso...
Ora respiro un'aria migliore....persone con le quali in passato avevo magari discusso, ma sempre davanti ad un caffè...contraddittorio solo con chi merita...il pensiero unico non deve esistere...come non può esistere la cafonaggine e lo zoticismo...
Dato che queste persone, secondo il mio parere non vincolante, sono cadute così in basso da fare pena...le "cestini" e vai avanti...
Il sommo Dante scriveva...non ti curar di lor, ma guarda e passa....magari, ripeto, sarà reciproca (di stare simpatico a tutti non ho interesse)...ma non servono i provvedimenti dei moderatori....il moderatore della tua vita sei semplicemente tu...

Avatar utente
Phoenix
Messaggi: 901
Iscritto il: venerdì 7 aprile 2006, 13:08
Settore Stadio: Curva Sud
Contatta:

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da Phoenix » mercoledì 13 giugno 2018, 7:48

Oetzi ha scritto:
mercoledì 13 giugno 2018, 6:47
Non voglio difendere Bellini. Non ne ha bisogno. Però credo che il discorso degli 11000 sia stato frainteso. Avrebbero potuto esserci più di 5000 persone anche altre volte se lo stadio fosse stato aperto come oggi. Il senso a me è sembrato questo. Non un rimarcare una disaffezione ma una impossibilità. Bellini ama Ascoli, ama l'essere Presidente ed ama il denaro. Amori che condivido. Che senso avrebbe denigrare chi ti sostiene?
Quando ho letto quella frase io l'ho interpretata come dici tu.
Io vivo a Bologna e spesso e volentieri decidendo il giovedí o venerdí di tornare nelle Marche ho quasi sempre trovato i biglietti di curva esauriti. Considerando che i miei amici son lá e che al parterre non si vede nulla, ho rinunciato più volte.

Però boh, al di lá degli infiniti errori di Bellini sembra che a volte sia criticato non per quello che dice ma per l'interpretazione di quello che dice.

alex67
Messaggi: 477
Iscritto il: sabato 27 settembre 2014, 18:57
Settore Stadio: Curva Sud

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da alex67 » mercoledì 13 giugno 2018, 8:30

Oetzi ha scritto:
mercoledì 13 giugno 2018, 6:47
Non voglio difendere Bellini. Non ne ha bisogno. Però credo che il discorso degli 11000 sia stato frainteso. Avrebbero potuto esserci più di 5000 persone anche altre volte se lo stadio fosse stato aperto come oggi. Il senso a me è sembrato questo. Non un rimarcare una disaffezione ma una impossibilità. Bellini ama Ascoli, ama l'essere Presidente ed ama il denaro. Amori che condivido. Che senso avrebbe denigrare chi ti sostiene?
Ama Ascoli? Cosa te lo dà pensare?
La Digos? Grande cazzata, io vivo in centro, il Presidente è stato sempre trattato con onore da tutti, sempre, anche nei momenti più difficili.
Non ho mai sentito un insulto o critica al suo passaggio, solo complimenti.
Quindi denigrare chi ti ha trattato con i guanti d'oro da quanto sei Presidente, non mi sembra molto giusto.

ZannaBiancaNera
Messaggi: 5
Iscritto il: mercoledì 13 giugno 2018, 8:22
Settore Stadio: Curva Sud

Re: BELLINI lascia o raddoppia?

Messaggio da ZannaBiancaNera » mercoledì 13 giugno 2018, 8:50

Phoenix ha scritto:
mercoledì 13 giugno 2018, 7:48
Quando ho letto quella frase io l'ho interpretata come dici tu.
Io vivo a Bologna e spesso e volentieri decidendo il giovedí o venerdí di tornare nelle Marche ho quasi sempre trovato i biglietti di curva esauriti. Considerando che i miei amici son lá e che al parterre non si vede nulla, ho rinunciato più volte.

Però boh, al di lá degli infiniti errori di Bellini sembra che a volte sia criticato non per quello che dice ma per l'interpretazione di quello che dice.
Credo sia normale che da persona a persona cambi l'interpretazione che si dà ad alcune parole, frasi o dichiarazioni. E potremmo starci a sbattere la testa per anni, ma io avrò sempre capito una cosa che tu invece hai inteso diversamente. Tanto per rimanere nell'OT, la dichiarazione di Bellini è stata questa: -"Se questi spettatori si fossero fatti vivi anche prima io direi che questa salvezza può darsi sarebbe stata ottenuta molto molto prima."- E seppure, secondo me con una grandissima forzatura, a questo commento si possa dare il significato che intendete voi, lui alla risposta del giornalista "Non c'era lo spazio in curva Nord prima" continua -"Eh non c'era, la curva Nord era rimasta vuota"-. A mio avviso, a questo commento si può dare un solo significato che denota un'importante ignoranza sul tema stadio e tifosi da parte di Bellini, a causa della sua assenza per la maggior parte della stagione ma anche per ciò che gli viene riferito dagli uomini di fiducia che ha inserito nella società. E se volessimo anche dargli il significato interpretato da voi, bisognerebbe fare a schiaffi con l'italiano.
Ultima modifica di ZannaBiancaNera il mercoledì 13 giugno 2018, 9:19, modificato 1 volta in totale.

Bloccato