Pagina 1 di 1

Salvezza che vale una champions

Inviato: venerdì 1 giugno 2018, 6:32
da paolo69
un'altra mazzata non potevamo prenderla, adesso si può dire, per il territorio, dopo tutti gli accadimenti che conosciamo bene, sarebbe stato troppo. sarebbe stato forse il colpo di grazia. invece ce l'abbiamo fatta, grazie a tutti. è stato un anno incredibile, come se nè fossero 10 sommati per sofferenza, ogni giorno è stato difficile, ogni instante, sempre.
ieri sera è stato un momento che vale un patrimonio, tutti quei bambini e ragazzini che ricorderanno e cresceranno con quelle emozioni a cui si è attaccata la malattia che non va più via.
ripartiamo da qui, anche per la città, per i paesi qui intorno, era troppo importante, fondamentale questa salvezza.

Re: Salvezza che vale una champions

Inviato: venerdì 1 giugno 2018, 9:43
da asbr73
Effettivamente una conquista clamorosa per come si erano messe le cose in diversi frangenti.
Forza Ascoli Sempre.
Sono davvero felice.
Ora sfruttiamo l'occasione senza gli isterismi che da più parti ci sono stati e cerchiamo la massima serenità per l'ambiente.

Re: Salvezza che vale una champions

Inviato: venerdì 1 giugno 2018, 12:28
da pikioboy
Serate come quelle di ieri sera sono il motivo per il quale siamo un popolo che vede nel Calcio una occasione di riscatto sociale.
Come hai detto, su questo territorio tanto dilaniato, su questo popolo così messo a dura prova da questioni extracalcistiche non poteva abbattersi anche una retrocessione della squadra che ne è simbolo ed emblema.
Noi non siamo la regina della Marche, ma la Regina di un popolo che abbraccia si le Marche, ma anche le regioni limitrofe ed angoli di Italia e del mondo. E non perchè si è nati ad Ascoli o lì vicino...ma perchè ci si sente rappresentati dallo spirito della famiglia Ascoli e dai suoi valori, i valori del popolo piceno, che non si abbatte e combatte contro le avversità...con orgoglio, dedizione e spirito di appartenenza sempre.
E' in serate come quelle di ieri sera che si conquistano le nuove generazioni . Sarà stata l'importanza della gara, sarà stata la nord ma ieri davvero si respirava un'unita di intenti pazzesca in tutto lo stadio, reso fortino inespugnabile.
Immaginate cosa poteva essere una delusione pazzesca al 93° per un bambino o un ragazzo che era entrato per la prima volta al Del Duca ieri sera...
Quella palla ad Aramu nel recupero gliel'abbiamo fatta ciccare noi oppure Costantino gli ha dato una spintarella per non farlo coordinare, perchè ieri sera davvero non poteva finire diversamente, il popolo è sceso in battaglia a fianco della Regina, ha combattuto e vinto.

Re: Salvezza che vale una champions

Inviato: venerdì 1 giugno 2018, 12:52
da Piceno
Bravissimi, avete centrato il REALE VALORE di questa salvezza e l'importanza SOCIALE della partita di ieri.
Nei festeggiamenti finali in mezzo al prato del Del Duca ho visto centinaia di bambini e ragazzini felici e con gli occhi innamorati...mi sono rivisto in loro quando avevo la loro età e feci per la prima volta invasione campo dopo Ascoli-Bari 2-0 che ci regalò la Serie A nell'anno dei Records!!! Quel giorno...quelle sensazioni...quel profumo di erba...quel tumulto di folla al gol di Pasinato...quella gioia spontanea tracimata nel prato...quel cercare le NOSTRE MAGLIE tra braccia festanti che le toccano come fossero delle reliquie sacre...me le porterò dentro finché vivrò...e ieri sarebbe stata una delusione immane per quei ragazzini...che invece ora avranno anche loro delle emozioni BIANCONERE a cui aggrapparsi anche nei momenti duri della vita di tutti i giorni.
Potrebbe sembrare un discorso esagerato, ma chi vive queste sensazioni può capirmi...l'Ascoli non è solo una squadra di calcio per il popolo Piceno...è un'icona, un simbolo di un'unione tra gente che vive con lo stesso pensiero e desiderio comune...con l'orgoglio di ESSERE ASCOLANO nell'intimo, diversi da chiunque altro, inferiori a nessuno...FIERI del nostro senso di appartenenza!!
Oggi sono davvero felice...lo sono per me...per noi tutti...ma soprattutto per quei ragazzi che forse ieri hanno provato un qualcosa che li renderà unici nella loro vita...un qualcosa a cui per nessuna ragione al mondo vorranno più rinunciare, ma semmai appartenere!!
FORZA FORZA GRANDE PICCHIO!!
NON TI LASCEREMO MAI!!

Re: Salvezza che vale una champions

Inviato: venerdì 1 giugno 2018, 13:08
da paolo69
bella Piceno, si è così. felicità, ecco cosa è essere felici. ieri, oggi, lo sono.

Re: Salvezza che vale una champions

Inviato: venerdì 1 giugno 2018, 13:15
da RAGNO
I POST DI PIKKIOBOY E PICENO andrebbero stampati e consegnati all'ingresso dei tornelli ad ogni tifoso...

Re: Salvezza che vale una champions

Inviato: venerdì 1 giugno 2018, 13:31
da barcaldaie
grazie PICENO in quattro righe hai centrato in pieno cosa vuol dire essere tifosi dell'ascoli.

Re: Salvezza che vale una champions

Inviato: venerdì 1 giugno 2018, 13:34
da pikkio75
Piceno super!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Re: Salvezza che vale una champions

Inviato: venerdì 1 giugno 2018, 13:35
da Picchio Ole'
Eravamo praticamente retrocessi a dicembre, con un presidente che voleva smontare la curva e invece fortunatamente ha usato buonsenso. Poi e' arrivato Serse che ha fatto un miracolo sportivo a ricompattare un gruppo privo di Favilli e senza motivazioni. Un applauso anche a Bazzani, di cui poco si e' parlato, ma secondo me importantissimo con la sua personalita' all'interno dello spogliatoio. Godiamoci quest'impresa, merito anche nostro che non abbiamo mai mollato!!!

Re: Salvezza che vale una champions

Inviato: venerdì 1 giugno 2018, 13:45
da pikkio75
Io sto incavolato con chi dopo la Salernitana parlava di programmare la lega pro.........Io ci ho sempre creduto, perchè con le nostre pari livello ci siamo sempre comportati alla grande. Infatti dissi l'importante era rimanere attaccati e azzeccare le gare giuste....

Re: Salvezza che vale una champions

Inviato: venerdì 1 giugno 2018, 14:33
da paolo69
spero si possa fare una bella festa con tutti i tifosi, magari al pianoro. sarebbe bellissimo.