È il momento DELLA VERITÀ. Il Del Duca decisivo.

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

asbr73
Messaggi: 4179
Iscritto il: giovedì 5 luglio 2007, 17:48

È il momento DELLA VERITÀ. Il Del Duca decisivo.

Messaggio da asbr73 » sabato 14 aprile 2018, 17:48

Dopo l'umiliazione di Foggia é davvero arrivato il momento decisivo.
Anche alla luce del calendario delle avversarie abbiamo l'obbligo di sfruttare al massimo le due partite interne e la gara di Cremona.

Forza Ascoli.

Avatar utente
paolo69
Messaggi: 941
Iscritto il: venerdì 14 aprile 2017, 16:47
Settore Stadio: Curva Sud

Re: È il momento DELLA VERITÀ. Il Del Duca decisivo.

Messaggio da paolo69 » sabato 14 aprile 2018, 17:52

è chiaro che la salvezza passa per il Del Duca, fuori facciamo ridere i polli. avrei preferito incontrare prima il perugia, ci vorrà una gara ancor più tosta di quelle con il bari e il carpi.

asbr73
Messaggi: 4179
Iscritto il: giovedì 5 luglio 2007, 17:48

Re: È il momento DELLA VERITÀ. Il Del Duca decisivo.

Messaggio da asbr73 » sabato 14 aprile 2018, 19:43

Io lunedì vorrei vedere un pubblico davvero stratosferico. Probabilmente i giocatori non lo meritano ma la nostra splendida città ne ha diritto eccome (ormai il calcio è nel DNA).
La partita deve essere EPICA.

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 27887
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: È il momento DELLA VERITÀ. Il Del Duca decisivo.

Messaggio da tozzi » sabato 14 aprile 2018, 20:02

asbr73 ha scritto:
sabato 14 aprile 2018, 19:43
Io lunedì vorrei vedere un pubblico davvero stratosferico. Probabilmente i giocatori non lo meritano ma la nostra splendida città ne ha diritto eccome (ormai il calcio è nel DNA).
La partita deve essere EPICA.
Quello ci sarà come sempre, come anche ieri a Foggia. Speriamo che stavolta anche la squadra dica presente.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

Avatar utente
obn
Messaggi: 2495
Iscritto il: martedì 9 marzo 2010, 13:57

Re: È il momento DELLA VERITÀ. Il Del Duca decisivo.

Messaggio da obn » sabato 14 aprile 2018, 20:07

tozzi ha scritto:
sabato 14 aprile 2018, 20:02
Quello ci sarà come sempre, come anche ieri a Foggia. Speriamo che stavolta anche la squadra dica presente.
:okyy:

Avatar utente
virgilio
Messaggi: 1921
Iscritto il: sabato 15 giugno 2013, 21:03
Settore Stadio: Curva Sud

Re: È il momento DELLA VERITÀ. Il Del Duca decisivo.

Messaggio da virgilio » domenica 15 aprile 2018, 12:36

a noi adesso interessa solo una cosa D I G N I T A'

e basta....
se poi c'è la C o la B
se poi....
ma solo chiudere con dignità...
e al Del Duca ce la devono dare eh sti pappafrolli....
in hoc assegno vinces!!!

Avatar utente
Zebro'
Messaggi: 3333
Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 14:01
Settore Stadio: Curva Sud

Re: È il momento DELLA VERITÀ. Il Del Duca decisivo.

Messaggio da Zebro' » domenica 15 aprile 2018, 13:14

Scrivelu n'addra vodda, dai...

Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk

asc: noi siamo la regina delle marche
sbt: si ma voi mo retrocedete
asc: ca##o parli stai in serie D
sbt: si ma io ho 4 mila spettatori.. VOI!?!?!? VOI!?!?
asc: noi siamo un tifoseria coerente contro benigni non ci veniamo
sbt: NON E' VERO PERCHE' NEL 1972 IN SERIE B NOI VOI ETC ETC
asc: guarda tutte le tifoserie hanno le loro magagne e cazzate nel corso della storia, errare è umano
sbt: si ma tanto quest'anno retrocedete e andate in eccellenza etc etc etc

repetita at libitum sfumando...


è inutile che ci parlate.. semplice.. Ignorare.




chi non porta l'Ascoli non pozza più cacà

asbr73
Messaggi: 4179
Iscritto il: giovedì 5 luglio 2007, 17:48

Re: È il momento DELLA VERITÀ. Il Del Duca decisivo.

Messaggio da asbr73 » lunedì 16 aprile 2018, 23:46

Svelati definitivamente identità e spessore di chi scende in campo.
Siamo appesi ad un filo...

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 27887
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: È il momento DELLA VERITÀ. Il Del Duca decisivo.

Messaggio da tozzi » martedì 17 aprile 2018, 10:22

Mai mollare.
Aggiungerei una cosa. Se mai qualcuno pensasse che tutto sommato la retrocessione potrebbe avere quale effetto salutare almeno quello di favorire un ricambio societario, secondo me sbaglia i conti. Io non lo so se dopo questa stagione la società sarà messa in vendita e in caso se qualcuno la acquisterà, ma sono convnto che ciò non accadrà in caso di retrocessione, perché a quel punto non converrebbe a nessuna delle parti né vendere né comprare (o meglio, alle condizioni cui potrebbe convenire vendere non converrebbe comprare e viceversa). Se mai un ricambio ci potrà essere, passa per il mantenimento della categoria e dell'asset che essa comporta, così la vedo io.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

Avatar utente
Rom74AP
Messaggi: 1309
Iscritto il: domenica 7 maggio 2006, 2:15
Località: Ascoli Piceno

Re: È il momento DELLA VERITÀ. Il Del Duca decisivo.

Messaggio da Rom74AP » martedì 17 aprile 2018, 14:58

tozzi ha scritto:Mai mollare.
Aggiungerei una cosa. Se mai qualcuno pensasse che tutto sommato la retrocessione potrebbe avere quale effetto salutare almeno quello di favorire un ricambio societario, secondo me sbaglia i conti. Io non lo so se dopo questa stagione la società sarà messa in vendita e in caso se qualcuno la acquisterà, ma sono convnto che ciò non accadrà in caso di retrocessione, perché a quel punto non converrebbe a nessuna delle parti né vendere né comprare (o meglio, alle condizioni cui potrebbe convenire vendere non converrebbe comprare e viceversa). Se mai un ricambio ci potrà essere, passa per il mantenimento della categoria e dell'asset che essa comporta, così la vedo io.
Condivido....oltre al fatto che penso che per Bellini sarebbe un onta troppo grande quella di lasciarci in serie C....quindi penso che non lascerebbe fino ad un eventuale ritorno in B.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
"La vita riserva attimi di gioia e anni di sofferenza. L'importante è trasformare gli attimi in ore e gli anni in minuti" C.Rozzi 1994

Avatar utente
Cossignano BN
Messaggi: 1233
Iscritto il: giovedì 26 maggio 2011, 17:02
Settore Stadio: Curva Sud

Re: È il momento DELLA VERITÀ. Il Del Duca decisivo.

Messaggio da Cossignano BN » martedì 17 aprile 2018, 15:20

entrare nella mente del proprietario non è facile....anzi.....
Se è bastato un Anzivino a fermare Zico .......stemece che ste 4 ossa nostre........allora dico è Zico Zago......

lafaina2
Messaggi: 2274
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

Re: È il momento DELLA VERITÀ. Il Del Duca decisivo.

Messaggio da lafaina2 » martedì 17 aprile 2018, 15:39

non valgono un tubo.
non meritano niente di niente.
sputano sul nostro amore e sul nostro affetto incondizionato.
TUTTI (società mister e calciatori)!

ma non arrendiamoci ragazzi! non arrendiamoci...ce la dobbiamo fare a tutti i costi.
Iniziamo con la cremonese che sono tre mesi che non vince!|

luigi61
Messaggi: 9702
Iscritto il: lunedì 26 gennaio 2009, 18:59
Settore Stadio: Curva Sud

Re: È il momento DELLA VERITÀ. Il Del Duca decisivo.

Messaggio da luigi61 » martedì 17 aprile 2018, 15:43

lafaina2 ha scritto:
martedì 17 aprile 2018, 15:39
non valgono un tubo.
non meritano niente di niente.
sputano sul nostro amore e sul nostro affetto incondizionato.
TUTTI (società mister e calciatori)!

ma non arrendiamoci ragazzi! non arrendiamoci...ce la dobbiamo fare a tutti i costi.
Iniziamo con la cremonese che sono tre mesi che non vince!|
Non sai quanto mi preoccupa questo!!!!
Agli stupidi non capita mai di pensare che il merito e la buona sorte sono strettamente correlati
Johann Wolfgang von Goethe

lafaina2
Messaggi: 2274
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

Re: È il momento DELLA VERITÀ. Il Del Duca decisivo.

Messaggio da lafaina2 » martedì 17 aprile 2018, 15:48

luigi61 ha scritto:
martedì 17 aprile 2018, 15:43
Non sai quanto mi preoccupa questo!!!!
pure a me!!! (da ieri sera a fine partita)
L'ho scritto proprio èper esorcizzarlo e, speriamo, qualcuno dentro la squadra si renda conto, a cominciare dal mister!
La cremonese, stasera, se non sbaglio, dovrebbe avere una decina di infortunati e fuori per motivi altri, probabile che per sabato più di uno o due non li recuperano, dobbiamo vederla come un'occasione (non tanto noi, ma loro giocatori e mister e società!).
ciao Gigi

Avatar utente
Cossignano BN
Messaggi: 1233
Iscritto il: giovedì 26 maggio 2011, 17:02
Settore Stadio: Curva Sud

Re: È il momento DELLA VERITÀ. Il Del Duca decisivo.

Messaggio da Cossignano BN » martedì 17 aprile 2018, 15:49

pure il Foggia aveva perso tante partite in casa......ma mi dite quale prestazione fuori casa abbiamo fatto "paura" e vinto?....io quest'anno nn ricordo ....quindi sperare è lecito, ci mancherebbe........ma la realtà è un'altra cosa...
Se è bastato un Anzivino a fermare Zico .......stemece che ste 4 ossa nostre........allora dico è Zico Zago......

Rispondi