Bellini alla "Domenica Sportiva"

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28455
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Bellini alla

Messaggio da tozzi » giovedì 8 febbraio 2018, 21:22

Nostalgico ha scritto:
giovedì 8 febbraio 2018, 8:57
Non capisco perché citiamo con rimpianto i tempi di Costantino poi, quando Bellini "tuonando" contro la classe arbitrale (ricordate anche la citazione Morganti) dopo errori evidenti (no congiure), seguendo quella "tradizione" viene bollato come piagnucolone.
Allo stesso modo salvezze raggiunte all'ultimo minuto vengono snobbate mentre allora più che festeggiate (sicuramente complici dichiarazioni di obiettivi troppo ambiziosi).
Abbiamo/avevamo l'ambizione di tornare a quei fasti ma dovremmo tornare anche noi tifosi ad un maggiore livello di umiltà.
Mi fermo perché ho visto che fioccano ban a go go :)
Tranquillo ... basta saper stare in un forum come Dio comanda, rispettando il prossimo, e tu ci sai stare alla grande.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

Nostalgico
Messaggi: 473
Iscritto il: martedì 21 ottobre 2008, 12:42
Località: Ascoli

Re: Bellini alla

Messaggio da Nostalgico » venerdì 9 febbraio 2018, 7:14

tozzi ha scritto: Tranquillo ... basta saper stare in un forum come Dio comanda, rispettando il prossimo, e tu ci sai stare alla grande.
Immagine

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28455
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Bellini alla "Domenica Sportiva"

Messaggio da tozzi » venerdì 9 febbraio 2018, 10:38

"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

Avatar utente
simo82
Messaggi: 1305
Iscritto il: lunedì 9 dicembre 2013, 13:00
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Bellini alla "Domenica Sportiva"

Messaggio da simo82 » venerdì 9 febbraio 2018, 11:52

Ci sará da sindacare anche su queste parole?

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk


Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28455
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Bellini alla "Domenica Sportiva"

Messaggio da tozzi » venerdì 9 febbraio 2018, 12:45

simo82 ha scritto:Ci sará da sindacare anche su queste parole?

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
In realtà non ho capito se hanno ripreso quella di domenica o se è un'altra. Però se dice a skysport direi più la seconda
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

Avatar utente
simo82
Messaggi: 1305
Iscritto il: lunedì 9 dicembre 2013, 13:00
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Bellini alla "Domenica Sportiva"

Messaggio da simo82 » venerdì 9 febbraio 2018, 12:49

tozzi ha scritto: In realtà non ho capito se hanno ripreso quella di domenica o se è un'altra. Però se dice a skysport direi più la seconda
Mi pare di aver capito che è stato intervistato da sky lunedi dopo l assemblea di lega... intervista mandata in onda da sky ieri pomeriggio

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk


Avatar utente
TRANCO 71
Messaggi: 438
Iscritto il: venerdì 8 settembre 2017, 15:58
Settore Stadio: Distinti

Re: Bellini alla "Domenica Sportiva"

Messaggio da TRANCO 71 » sabato 10 febbraio 2018, 15:27

Il presidente si deve mettere na maschera....

Avatar utente
franz
Moderatore
Messaggi: 9654
Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 18:21
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Bellini alla "Domenica Sportiva"

Messaggio da franz » martedì 13 febbraio 2018, 0:14

GREZZO ha scritto:
giovedì 8 febbraio 2018, 10:55
Franz non è una questione di PUNTI che tu hai elencato. Bisogna andare oltre e appunto vedere le cose con una angolazione diversa...............come giustamente dici tu...COMPLESSIVA. Andare cioè oltre!
Qui c'è un QUADRIENNIO da valutare. Lasciamo stare il primo anno, grande entusiasmo e comunque una Promozione, tribunale o non tribunale segno di forza nonostante il primo anno e molte difficoltà oggettive nelle competenze. Però il DATO è che appena 1 anno prima la GENTE Piangeva di GIOIA e molta (concordi?) di quella gente che piangeva di GIOIA (sempre per la questione della DIGNITA' che onestamente.......) in un ASCOLI-CARRARESE ti inizia una contestazione PESANTISSIMA contro allenatore e società (LOVATO) con tanto di CORI allucinanti che neanche un inaspettato 3-2 in rimonta fa rientrare, cioè continua pure dope. Cioè FAMMI CAPIRE....................uno ti salva dalla MORTE e tu dopo che ti sei arrapato per 1 anno stando 1° in classifica e ti fai recuperare in classifica e addirittura scavlacare inizi una contestazione PESANTISSIMA perchè vedi svanire il primo posto in classifica? E la famosa DIGNITA'?
http://www.ascolilive.it/ascoli-carrare ... -girone-b/
Questo per DIRE che non mi sono sbagliato Franz: CONTANO risultati ed aspettative! Non conta altro! Il resto è un contorno ottimale se le cose vanno bene ma inutile se vanno male!
Questa è la premessa che DESCRIVE la PIAZZA, la sua STORIA e il suo MODO DI ESSERE. PUNTO!
Il Triennio successivo è sotto gli occhi di tutti: sofferenza, sofferenza e sofferenza in un contesto dove la Società ha fatto di tutto per parlare di ECONOMIA, di BRAND, di PROGETTO, ORGANIZZAZIONE e ZERO di campo! Ha fatto cioè POLITICA specchiandosi con VANITA' sulla sua organizzazione (sbagliata) e complici i social ha DIVISO chi è interessato al gioco del CALCIO e hai risultati e chi oltre a quelli prova interesse anche a questioni legati organizzazione societaria, entrate, uscite. Sono però 2 mondi diversi!
Puoi elencare i PUNTI 1,2 e 3......................ma in questo triennio sono stati cambiati 3 DS, 5 Allenatori, una 30ina di giocatori ottenendo la prova del 9 e cioè 1+1 = 2. Non cambia nulla! Con scusanti assurde.

Cioè siamo ultimi in classifica perchè abbiamo subito torti arbitrali? Ma dai su! A parti invertite se Puscas giocava con te e De Santis con loro secondo te il rigore ci poteva stare? Episodi contro o a favore ci stanno, sicuramente stiamo pagando qualcosa ma come si può insinuare che siamo così in classifica per colpa degli arbitri dai. Il primo rigore contro ce lo hanno fischiato col Cittadella. Prima dell'infortunio di Mignanelli eri terz'ultimo e prima di ASCOLI-PARMA (infortunio Favilli-Rosseti)...attenzione prima dell'infortunio, vai a PARMA da ultimo in classifica. Quindi l'unico dato considerabile è che se non si facevano male Mignanelli e Favilli e Rosseti FORSE oggi ti trovavi ina migliore condizione di classifica perchè anche senza infortuni di questi SEMPRE IO SOTTA stavi: quindi NON REGGE proprio la questione! Cioè secondo te se non si facevano male MIGNANELLI FAVILLI e ROSSETI adesso non stavamo in zona retrocessione? Lo pensi davvero? Ma se con loro stavame uddeme uguale!!
Capitolo terremoto: BELLINI a fine stagione, testuale, disse che la squadra era stata costruita per i PLAY OFF ma che per colpa del terremoto ci siamo ritrovati a salvarci all'ultima giornata. Ora, ricordi che io feci una tabella specifica dove si dimostrava che durante i 2 mesi successivi dal terremoto l'ASCOLI ottenne una MEDIA PUNTI da PLAY OFF cominciando ad inanellare quei famosi risultati utili consecutivi. Terremoto di preavviso il 26 ottobre (4,5) l'Ascoli parte prima per CARPI. Ti ricordi il panico, i giocatori che non si erano allenati bene che non avevano dormito ma si erano uniti insieme...............A CARPI facciamo 3 punti. Per dire. Il terremoto non ha inciso niente a livello di PUNTI, anzi. Lo dimostrano i punti fatti.
Pò esse che la colpa è sempre di chicchiaddre? Na voda la colpa è di Antonini e Canini e Bellomo e del salto di categoria, navodda de lu terremote e di Giorgi e Cacia, navodda degli ex soci che semina zizzania, mò gli arbitri e gli infortuni. No dico poesse? Nen pò esse navoddà che la colpa è la tuo'? Navodda dico è? Avevi ed hai una rosa fortissima (secondo me) come cazze pò esse che stai uddeme? Uno se lo domanda no?
Ecco, questo atteggiamento di SUPERIORITA' che è impopolare. E che si paghino le conseguenze NORMALI in un ambiente come il nostro.
Poi se personalmente devo entrare nel merito sono tante le cose che mi piacciono di questo Presidente: e cioè la gestione finanziaria della Società, quel modo di provare a fare sperimentazione (anche se può andare male), la scelta di investire molti soldi sui giovani talenti, il modo di districarsi con disinvoltura nei rapporti con società che contano e riuscire a rendere appetibile il proprio prodotto. I grandi investimenti sul settore giovanile che sta cominciando a portare grandi risultati. Il marketing, la cura del BRAND..................la NIKE e quindi grande attenzione all'immagine. Ma ce ne sono tantissime altre di cose rispetto alle quali io MI INGINOCCHIO............................però se facciamo lo sforzo di rimanere n'attimo sul TERRENO di GIOCO l'impopolarità di atteggiamento è MONDIALE.
Tutto qui.
Io desiderei un BELLINI sorridente che sappia VANTARSI di risultati ottenuti allo stesso modo in cui ognuno di noi possa PAVONEGGIARSI. Poi sai com'è..................noi viviamo il presente e almeno io ne giudico i contenuti dal mio punto di vista...............è talmente ovvio che se tra 10 anni l'Ascoli si accinge a disputare il 5° campionato consecutivo di A.................questo quadriennio diventerebbe il prezzo da pagare per il MIGLIORAMENTO ma questo è un discorso diverso e nessuno potrà saperlo.
Vedi Grezzo, il fatto è che, ed è anche normale, tu consideri oggettivo ciò che invece è soggettivo, e ti spiego anche perché con due esempi:

1) io ho detto che ANCHE per torti arbitrali siamo ultimi, perché se avessimo quei 5-6 punti che abbiamo tutti detto e ripetuto ci mancano per quel motivo, vedi che ultimi non siamo più, e questa è una questione aritmetica non di opinione.

2) infortuni: il calcio non dà mai una controprova. Se avessimo comprato Messi saremmo ultimi o primi? Non lo sapremo mai.

3) Tu stesso dici che la squadra è forte. Allora perché siamo ultimi? Mi pare di capire che dai la colpa al Presidente, e non capisco perché visto che non ci va lui in campo e che adesso abbiamo un allenatore tra i migliori disponibili...... eppure i risultati non vengono o vengono a sprazzi. Tu vai contro tendenza rispetto a chi imputa a Bellini di aver fatto una squadra scarsa e, col mercato di gennaio, averla addirittura indebolita........... troppe opinioni diverse e contrastanti. Dov'è la verità? Non lo so, ma so che non è la prima volta che siamo ultimi, non è la prima volta che i risultati non vengono (e mi riferisco agli ultimi 45 anni, non a questo di adesso), non è la prima volta che soffriamo. Sarà che il calcio è anche questo?

Cmq io non voglio fare tabelle perché mi portano spesso male, non voglio fare analisi perché c'è chi lo fa di mestiere e lo sa fare meglio di me. Io di questi mi voglio fidare, e sto parlando di Cosmi che è uomo di calcio e che, questo sì che mi piace, cerca soluzioni piuttosto che colpevoli. Tutto intorno si cerca un capro espiatorio.......e quando sarà andata male (e mi tocco) sarà bello dire "l'avevo detto io". Però intanto sarà andata male. Io preferisco ragionare con il cercare soluzioni e solo alla fine, a prescindere da come andrà, discutere sulle colpe. Con l'ennesima metafora: se la casa brucia occorre cercare di spegnere l'incendio e solo dopo cercare l'incendiario. Se la casa sarà salva lo si cercherà comunque perché non si può dimenticare, se la casa sarà incenerita lo si cercherà con spirito di vendetta, ma sempre e solo dopo aver fatto ogni tentativo per salvare la casa che è la cosa più importante. Per questo io, pur avendo le mie idee, preferisco supportare Cosmi e la squadra, bacchettarli se non vedo impegno, solo questo conta...........salvare la casa.
PER CHI CI HA FATTO SOGNARE, E HA SCRITTO LA NOSTRA STORIA,
A ROZZI COSTANTINO, ONORE E ETERNA GLORIA!

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28455
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Bellini alla "Domenica Sportiva"

Messaggio da tozzi » martedì 13 febbraio 2018, 0:19

Comunque siamo penultimi, non ultimi. Almeno quel poco che abbiamo non ce lo togliamo :mrgreen:
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

cherubino
Messaggi: 179
Iscritto il: giovedì 18 agosto 2011, 18:51

Re: Bellini alla "Domenica Sportiva"

Messaggio da cherubino » mercoledì 14 febbraio 2018, 2:10

la storia dei torti arbitrali deve avere il giusto peso nel giudicare un campionato. tutte la squadre potrebbero dire mi mancano tot punti per colpa degli arbitri ma poi i conti non riporterebbero. l'errore dell'arbitro ha un peso determinante quando è eclatante, o quando ti appicca una partita negli ultimi minuti o ti caccia erroneamente un uomo dopo pochi minuti, ma in realtà sono decine e decine i fattori che determinano l'esito di una partita e vi porto 2 esempi accaduti contro l'empoli. a loro dopo circa un quarto d'ora reclamano un rigore che credo oggettivamente fosse netto e loro da quel momento rimangono un po' frastornati per 5 minuti tant'è che quei 5 minuti coincidono col nostro miglior periodo direi di tutta la partita; abbiamo per 4 volte la possibilità di mettere palla in area con tanti nostri giocatori dentro ma...martinho spara 2 loffe, mogos uccide uno steward e buzzegoli invece ammacca 2 cartelloni pubblicitari. ma il vero fattore chiave della partita è sul loro primo goal. sulla loro trequarti palleggiano i loro centrali che sono molto larghi tra di loro, ad un certo punto la danno al mediano (adesso non ricordo i nomi loro) che sta faccia alla sua porta sul cerchio di centrocampo, noi lo pressiamo in tre (le 2 punte e credo bianchi), se va come deve andare recuperiamo palla e partiamo tre contro 1 con 35 metri da fare, invece il loro mediano in precario equilibrio perché sta incespicando sopra il pallone vince non una ma 2 volte il rimpallo ed esce palla al piede passandola poi al compagno che lancia l'imbucata dove noi facciamo l'allagata mondiale. ha pesato più l'errore dell'arbitro o la casualità di un rimpallo a centrocampo?

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28455
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Bellini alla "Domenica Sportiva"

Messaggio da tozzi » giovedì 22 febbraio 2018, 16:51

Lo metto qua.

http://www.legab.it/bellini-ascoli-la-mia-casa/

Pare che dopo debba esserci anche una conferenza stampa, così avevo letto.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

Dada85ap
Messaggi: 696
Iscritto il: venerdì 12 dicembre 2014, 15:31
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Bellini alla "Domenica Sportiva"

Messaggio da Dada85ap » giovedì 22 febbraio 2018, 17:16

tozzi ha scritto:
giovedì 22 febbraio 2018, 16:51
Lo metto qua.

http://www.legab.it/bellini-ascoli-la-mia-casa/

Pare che dopo debba esserci anche una conferenza stampa, così avevo letto.
sì, ORE 17,30.
http://www.picenotime.it/live/

lafaina2
Messaggi: 2415
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

Re: Bellini alla "Domenica Sportiva"

Messaggio da lafaina2 » giovedì 22 febbraio 2018, 18:25

Dada85ap ha scritto:
giovedì 22 febbraio 2018, 17:16
sì, ORE 17,30.
http://www.picenotime.it/live/
e c'è da fare una premessa doverosa.
Bellini ha cercato ieri sera e poi anche oggi e ha incontrato una delegazione della tifoseria presente G.r.i.f.
Se ne sono dette a muso.
La conclusione è quella che il presidente dice in conferenza stampa.
il responsabile della squadra per portarla alla salvezza è lui e solo lui. Nienmte cardinaletti che terrà i collegamenti con la lega e queste cose di scrivania.
Ha ammesso di aver fatto molti errori ma che si vuole salvare (ha promesso ai calciatori anche un premio salvezza).
Ha fatto incontrare mister e soprattutto tutti i nuovi con la delgeazione dei tifosi che hanno parlato direttamente.
Gli è stato detto, tra le altre, che se lui non recupera il rapporto con la città (e ha una chance con giuliano e gianluca) e con la tifoseria non andremo da nessuna parte.
Ha risposto che, adesso facciamo queste partitem in casa, ma nel corso di questi mesi vuole recuperare i rapporti coi due .

La tifoseria ha risposto OK, poi a giugno, a bocce ferme, però si dovranno fare anche tutti gli altri conti e valutare tutto.
Anzi gli è stato caldamente consigliato di moprdersi la lingua quando ascolta altre sirene e di sentire, prima di dire delle cose che potrebbero nuocerci, anche la tifoseria.

Va bene...adesso bando alle ciance: UNITI VERSO LA SALVEZZA!!!

wheretheeaglesfly
Messaggi: 1453
Iscritto il: lunedì 1 giugno 2009, 17:31

Re: Bellini alla "Domenica Sportiva"

Messaggio da wheretheeaglesfly » giovedì 22 febbraio 2018, 19:05

Per sdrammatizzare....
La nostra società è molto femminile, cambia ciclo una volta al mese :mrgreen:
"L'Ascoli è un bene sociale" C.Rozzi

mike
Messaggi: 20066
Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 22:45
Località: COSTA ADRIATICA PICENA

Re: Bellini alla "Domenica Sportiva"

Messaggio da mike » venerdì 23 febbraio 2018, 7:45

wheretheeaglesfly ha scritto:
giovedì 22 febbraio 2018, 19:05
Per sdrammatizzare....
La nostra società è molto femminile, cambia ciclo una volta al mese :mrgreen:
La tifoseria no invece.....
ALFREDO PRESENTE IN TUTTI NOI

Rispondi