Dove stava Bellini sabato?

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

asbr73
Messaggi: 4262
Iscritto il: giovedì 5 luglio 2007, 17:48

Re: Dove stava Bellini sabato?

Messaggio da asbr73 » giovedì 14 dicembre 2017, 22:59

Nilo io non ho la minima idea dei "si dice" (vivendo lontano da Ascoli e dalle Marche) ma i nomi che tu hai fatto sono quelli che (a torto ? a ragione ?) più mi "affascinano" non da oggi ma da sempre.
Detto papale - papale.
La passione "viscerale" che li anima credo sarebbe la miglior garanzia per il nostro futuro.
Dici sarà IMPOSSIBILE per sempre averli come Proprietari ?

Avatar utente
NILO
Messaggi: 9482
Iscritto il: martedì 11 gennaio 2011, 22:31

Re: Dove stava Bellini sabato?

Messaggio da NILO » giovedì 14 dicembre 2017, 23:03

Traini? Tettelu.
Ubaldi? Non ha i soldi.

Queste persone con l'ascoli attuale hanno chiuso. In generale credo abbiamo chiuso con l'ascoli per sempre.
Perchè se un domani Bellini cede le sue quote ad un gruppo straniero o forestiero non li prenderanno mai.
Quella stagione li è andata, fa parte del passato, un passato dolce ma passato.
L'Ascoli è di tutti e di nessuno.


FIDUCIA UN ca##o!

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28893
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Dove stava Bellini sabato?

Messaggio da tozzi » giovedì 14 dicembre 2017, 23:04

NILO ha scritto:
mercoledì 13 dicembre 2017, 23:19
No toz, la cosa più importante ora è la rinnovata pace.
Non è possibile che mo l'argomento diventa secondario perchè "tanto quisse è matte il calciomercato non lo fa"
Se c'è unità si poteva pure retrocedere, si disse.
Siccome c'è un patto tra due componenti, adesso vediamo di non fare illazioni (non mi riferisco a te).
Ho visto su internet che c'è molta gente che sotto sotto gli rode il culo.
Forse si immaginavano già il groppo exor che rilevava l'ascoli con a capo ubaldi direttore unico e traini presidente unilaterale.
Io mi chiedo chi gliele fa crede certe cazzate.
E' durata circa 18 ore :shock2:
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

Avatar utente
NILO
Messaggi: 9482
Iscritto il: martedì 11 gennaio 2011, 22:31

Re: Dove stava Bellini sabato?

Messaggio da NILO » giovedì 14 dicembre 2017, 23:19

la pace dura quanto uno vuol farla durare.
Apparte che non sappiamo quali siano i termini dell'accordo,
i soci sono usciti per motu proprio
bellini deve garantire campionati dignitosi e gestioni degne
poi se uno vuole fare a botte perchè voleva scegliere soci, dirigenti ed uomini chiave,
allora capisco perchè non vuole parlare coi tifosi.
I tifosi devono fare i tifosi.
Qui ad Ascoli, complice Benigni, ce lo siamo dimenticato.
L'Ascoli è di tutti e di nessuno.


FIDUCIA UN ca##o!

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28893
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Dove stava Bellini sabato?

Messaggio da tozzi » venerdì 15 dicembre 2017, 9:23

Aspetto le altre campane. Fino a mo la società ha riferito la sua versione sia dell'incontro che del cda. Qualcosa non quadra nel complesso, soprattutto di cosa si sono detti nel colloquio, ma fin quando non sento i pezzi mancanti prevale il disorientamento. Soprattutto prevale un sentimento orribile che spero mi abbandoni in fretta: un certo scazzo anche rispetto all'obiettivo salvezza, verso il quale invece dovevano marciare compatti e cazzuti. Sento minori stimoli e forze.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

tifoascoliebasta
Messaggi: 1562
Iscritto il: martedì 19 maggio 2015, 12:34
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Dove stava Bellini sabato?

Messaggio da tifoascoliebasta » venerdì 15 dicembre 2017, 9:54

Si ma sto signore è o non è il Presidente dell'Ascoli? Potrà avere una sua idea sul fallimento sportivo di questa prima parte di stagione e come rimediare oppure si deve fare come dicono i tifosi per forza? A stretto giro capiremo le sue reali intenzioni, perché se a gennaio non rinforzi la squadra con almeno quattro titolari è inutile anche parlarne, ed a maggio si assumerà eventualmente le sue responsabilità. I tifosi, che lui ha ascoltato, possono non convenire e criticare. L'unica cosa certa, ad oggi, come scriveva qualcun altro in un altro argomento è che siamo ultimi in classifica e dobbiamo rialzarci.

Oetzi
Messaggi: 1450
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Dove stava Bellini sabato?

Messaggio da Oetzi » venerdì 15 dicembre 2017, 9:59

tifoascoliebasta ha scritto:
venerdì 15 dicembre 2017, 9:54
Si ma sto signore è o non è il Presidente dell'Ascoli? Potrà avere una sua idea sul fallimento sportivo di questa prima parte di stagione e come rimediare oppure si deve fare come dicono i tifosi per forza? A stretto giro capiremo le sue reali intenzioni, perché se a gennaio non rinforzi la squadra con almeno quattro titolari è inutile anche parlarne, ed a maggio si assumerà eventualmente le sue responsabilità. I tifosi, che lui ha ascoltato, possono non convenire e criticare. L'unica cosa certa, ad oggi, come scriveva qualcun altro in un altro argomento è che siamo ultimi in classifica e dobbiamo rialzarci.
giusto. Però una società che vuole essere dei tifosi per me dovrebbe dare la possibilità che questi acquistino quote del capitale per far si che le scelte siano trasparenti e non semplici operazioni di mercato.

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28893
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Dove stava Bellini sabato?

Messaggio da tozzi » venerdì 15 dicembre 2017, 10:18

tifoascoliebasta ha scritto:
venerdì 15 dicembre 2017, 9:54
Si ma sto signore è o non è il Presidente dell'Ascoli? Potrà avere una sua idea sul fallimento sportivo di questa prima parte di stagione e come rimediare oppure si deve fare come dicono i tifosi per forza? A stretto giro capiremo le sue reali intenzioni, perché se a gennaio non rinforzi la squadra con almeno quattro titolari è inutile anche parlarne, ed a maggio si assumerà eventualmente le sue responsabilità. I tifosi, che lui ha ascoltato, possono non convenire e criticare. L'unica cosa certa, ad oggi, come scriveva qualcun altro in un altro argomento è che siamo ultimi in classifica e dobbiamo rialzarci.
Io non so cosa si sono detti a Santa Maria a Corte. Mancando questo pezzo non sono in grado di capire cosa sta succedendo e se esiste ancora il nostro Ascoli. Non mi si può chiedere certo di accordare fiducia in bianco a chi giorno dopo giorno ci ha messi in questa situazione. Le persone di cui mi fido però tacciono, e sicuramente ne avranno le loro buone ragioni. Ho con fatica organizzato ogni impegno di lavoro per essere presente giovedì prossimo in Ascoli. In questo momento però non ho nessuna voglia di venire, e non ne vado affatto fiero.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

Avatar utente
Wascoli
Messaggi: 1629
Iscritto il: venerdì 19 giugno 2009, 23:09

Re: Dove stava Bellini sabato?

Messaggio da Wascoli » venerdì 15 dicembre 2017, 10:38

tozzi ha scritto:
venerdì 15 dicembre 2017, 10:18
Io non so cosa si sono detti a Santa Maria a Corte. Mancando questo pezzo non sono in grado di capire cosa sta succedendo e se esiste ancora il nostro Ascoli. Non mi si può chiedere certo di accordare fiducia in bianco a chi giorno dopo giorno ci ha messi in questa situazione. Le persone di cui mi fido però tacciono, e sicuramente ne avranno le loro buone ragioni. Ho con fatica organizzato ogni impegno di lavoro per essere presente giovedì prossimo in Ascoli. In questo momento però non ho nessuna voglia di venire, e non ne vado affatto fiero.
L'unica cosa che ci rimane da fare è aspettare e aggiungo fiduciosi, anche perchè se Bellini ha intenzione di vendere, non credo che gli convenga che la squadra retroceda.
E' meglio essere ottimisti ed avere torto piuttosto che pessimisti ed avere ragione.(A.Einstein)

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28893
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Dove stava Bellini sabato?

Messaggio da tozzi » venerdì 15 dicembre 2017, 10:49

Wascoli ha scritto:
venerdì 15 dicembre 2017, 10:38
L'unica cosa che ci rimane da fare è aspettare e aggiungo fiduciosi, anche perchè se Bellini ha intenzione di vendere, non credo che gli convenga che la squadra retroceda.
Questo dice la ragione, in questo momento, ma non il cuore, almeno il mio. Il tutto mi sta sembrando un affare che riguarda lui, loro, il loro affare. Non me. Non la mia passione. Magari passa, speriamo.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

Avatar utente
Wascoli
Messaggi: 1629
Iscritto il: venerdì 19 giugno 2009, 23:09

Re: Dove stava Bellini sabato?

Messaggio da Wascoli » venerdì 15 dicembre 2017, 12:40

tozzi ha scritto:
venerdì 15 dicembre 2017, 10:49
Questo dice la ragione, in questo momento, ma non il cuore, almeno il mio. Il tutto mi sta sembrando un affare che riguarda lui, loro, il loro affare. Non me. Non la mia passione. Magari passa, speriamo.
Dopo il comunicato degli ultrà, nutro poche speranze.
E' meglio essere ottimisti ed avere torto piuttosto che pessimisti ed avere ragione.(A.Einstein)

Avatar utente
Lorthirk
Messaggi: 7778
Iscritto il: venerdì 7 ottobre 2005, 16:02
Settore Stadio: SKY
Località: Udine

Re: Dove stava Bellini sabato?

Messaggio da Lorthirk » venerdì 15 dicembre 2017, 12:42

Wascoli ha scritto:
venerdì 15 dicembre 2017, 12:40
Dopo il comunicato degli ultrà, nutro poche speranze.
Non lo so. La convenienza di salvarsi non è cambiata.

Rispondi