CI SALVIAMO

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Avatar utente
NILO
Messaggi: 9482
Iscritto il: martedì 11 gennaio 2011, 22:31

Re: CI SALVIAMO

Messaggio da NILO » domenica 31 dicembre 2017, 14:50

Guardate che l'articolo non ha spostato proprio niente...
Maresca si dimette perchè dopo la rissa con Perez, in riunione generale con la squadra dopo un 4 a 0 direi quasi scientifico e con Favilli giocato per sempre e Rossetti 2 mesi rotto, il gruppo gli da il benservito e lui capisce che è meglio che non si brucia la carriera subito.
L'articolo è una scusa buona per tutti.
Per Maresca per salvare la faccia.
Per Bellini per lavarsi la coscienza.
Per Cardinaletti per lavarsi dalle responsabilità utilizzando il RdC.

A me me fa specie che credete che nelle S.P.A. può contà li lamentele nostre o gli articoli di un giornaletto di provincia... dai su.
per me l'articolo non infuluscie su niente, è solo di una tristezza infinita.
Però è fatt comodo a tutti, quess sci.
Dopodichè viva Cosmi, per fortuna Bellini è rinsavito e forse, Dio voglia, smetterà pure di sentire un po' di cazzate che gli suggeriscono calcisticamente.
Cosmi è uno alla Mazzone, si ammala di picchiaggine iss e fa ammalare Bellini
L'Ascoli è di tutti e di nessuno.


FIDUCIA UN ca##o!

Oetzi
Messaggi: 1138
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 23:12
Settore Stadio: Curva Sud

Re: CI SALVIAMO

Messaggio da Oetzi » domenica 31 dicembre 2017, 16:38

NILO ha scritto:
domenica 31 dicembre 2017, 14:50
Guardate che l'articolo non ha spostato proprio niente...
Maresca si dimette perchè dopo la rissa con Perez, in riunione generale con la squadra dopo un 4 a 0 direi quasi scientifico e con Favilli giocato per sempre e Rossetti 2 mesi rotto, il gruppo gli da il benservito e lui capisce che è meglio che non si brucia la carriera subito.
L'articolo è una scusa buona per tutti.
Per Maresca per salvare la faccia.
Per Bellini per lavarsi la coscienza.
Per Cardinaletti per lavarsi dalle responsabilità utilizzando il RdC.

A me me fa specie che credete che nelle S.P.A. può contà li lamentele nostre o gli articoli di un giornaletto di provincia... dai su.
per me l'articolo non infuluscie su niente, è solo di una tristezza infinita.
Però è fatt comodo a tutti, quess sci.
Dopodichè viva Cosmi, per fortuna Bellini è rinsavito e forse, Dio voglia, smetterà pure di sentire un po' di cazzate che gli suggeriscono calcisticamente.
Cosmi è uno alla Mazzone, si ammala di picchiaggine iss e fa ammalare Bellini
Tristezza infinita? Ma dai Nilo. Ora che Maresca non c'è più il fratellastro dov'è? Segue ancora gli allenamenti? Che ci faceva? Io una idea ce l'ho. Ovvero sfruttava le informazioni. Un pregiudicato napoletano che segue gli allenamenti dell'Ascoli probabilmente non persegue scopi filantropici. Specie se ha un fratello allenatore. E quello stai pur certo seguirà ovunque suo fratello...non per amore. Mi fa specie che in molti si siano prestati. Onore al merito al Rdc che non ha fatto illazioni....ma semplicemente riportato le perplessità di molti tifosi. Piuttosto siamo sicuri della buona fede in società? Avrebbe avuto più senso una presa di distanza. Invece si è attaccato un giornale. Io non ci credo a chi non vede niente e no sente niente. Per me questa società non è trasparente per niente e questa cosa degli stipendi degli aumenti di capitale di nuovi soci in arrivo mi fa pensare che circolino pochi soldi di cui molti sotto traccia. I soci ascolani che abbandonano da una parte ma soci alla grande da un altra rende le cose altamente passibili di diffidenza. Cosmi a mio avviso è uno specchietto riflettente. Le sue capacità sono al servizio di una normalizzazione apparente. La verità è che ci sono pochi soldi. Molto pochi. Come dice Lafaina l'Ascoli rischia di essere una scatola vuota. Comunque auguri a tutti. In particolare alle persone oneste ovvero tutti i tifometristi.

Avatar utente
akkussamondra7
Messaggi: 6861
Iscritto il: venerdì 28 luglio 2006, 20:00
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Valtesino di RIPATRANSONE
Contatta:

Re: CI SALVIAMO

Messaggio da akkussamondra7 » lunedì 1 gennaio 2018, 12:24

Nilo...Ci siamo lamentati per anni di figure come lu Macellare...Che non avevano incarichi ufficiali in società ma che avevano voce in capitolo su molte questioni...
La presenza del fratellastro di Maresca forse era ininfluente, ma l'Ascoli è na squadra de pallò che dovrebbe avere un progetto tecnico che sia al centro di tutto, quando invece l'errore che fà sistematicamente questa società è di relegarlo all'ultimo posto in una scala di valori...In poche parole da noi l'impressione è che la SFERA TECNICA è sempre quella che deve piegarsi alle esigenze di comodo delle altre sfere societarie e stà cosa ha stancato...

Quest'anno l'approssimazione nella gestione della sfera tecnica è stata tanta, un allenatore dei portieri sostituito dopo mesi che il precedente era volato per il Giappone, una squadra giovanissima affidata ad un tecnico alla prima esperienza, un progetto tattico che aveva bisogno di certi uomini essenziali al suo funzionamento ma che non sono mai arrivati, un progetto tattico che la guida tecnica inesperta non si è degnata di cambiare neanche con la mancanza di uomini chiave per infortunio e la società muta anzi ci è voluta la scusa dell'articolo del Carlino, un ritiro dove si gettano le basi per la stagione dove i due allenatori erano più impegnati nel corso per prendere il patentino piuttosto che nello stare a Cascia...

Ora se la sfera tecnica deve diventare pure il mezzo con cui l'allenatore controlla e tiene d'occhio il fratellastro per rimetterlo sulla strada giusta me sembra troppo...RIbadisco, l'Ascoli è na squadra de pallò prima de tutte...
TUTTO SAVEPLAYDELDUCA in un unico link
https://goo.gl/lIxoj0

SAVEPLAYDELDUCA ---- ARE YOU READY?!?
https://www.youtube.com/watch?v=0H1oIIC4BE4
GLI STADI DI COSTANTINO ROZZI
https://www.youtube.com/watch?v=l0-lPiqRnsQ

Avatar utente
NILO
Messaggi: 9482
Iscritto il: martedì 11 gennaio 2011, 22:31

Re: CI SALVIAMO

Messaggio da NILO » lunedì 1 gennaio 2018, 14:04

Scusa Akku ma il preparatore dei portieri non è venuto dopo mesi ma stava già qui qualche giorno dopo (solo per la precisione).
Dopodichè io credo di essere stato abbastanza chiaro su quello che volevo dire :-) se fosse giusto o sbagliato o ininfluente è un discorso a parte.
Io cmq sono dell'idea che una società nel momento in cui paga stipendi e non ruba è libera di scegliere come e meglio credere chi gli gira attorno.
Anche perchè uomini di potere e soldi hanno sempre avuto persone di secondordine, amici intimi, tuttofare che finiscono all'interno delle aziende sia in maniera ufficiale che non, per fare i tuttofare o il lavoro sporco.
E' così, sarà sempre così.
Io mi auguro che la prossima volta certe sollevazioni popolari e giornalistiche si facciano quando le cose vanno molto bene, non solo quando vanno male
L'Ascoli è di tutti e di nessuno.


FIDUCIA UN ca##o!

Avatar utente
akkussamondra7
Messaggi: 6861
Iscritto il: venerdì 28 luglio 2006, 20:00
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Valtesino di RIPATRANSONE
Contatta:

Re: CI SALVIAMO

Messaggio da akkussamondra7 » lunedì 1 gennaio 2018, 15:56

NILO ha scritto:
lunedì 1 gennaio 2018, 14:04
Scusa Akku ma il preparatore dei portieri non è venuto dopo mesi ma stava già qui qualche giorno dopo (solo per la precisione).
Dopodichè io credo di essere stato abbastanza chiaro su quello che volevo dire :-) se fosse giusto o sbagliato o ininfluente è un discorso a parte.
Io cmq sono dell'idea che una società nel momento in cui paga stipendi e non ruba è libera di scegliere come e meglio credere chi gli gira attorno.
Anche perchè uomini di potere e soldi hanno sempre avuto persone di secondordine, amici intimi, tuttofare che finiscono all'interno delle aziende sia in maniera ufficiale che non, per fare i tuttofare o il lavoro sporco.
E' così, sarà sempre così.
Io mi auguro che la prossima volta certe sollevazioni popolari e giornalistiche si facciano quando le cose vanno molto bene, non solo quando vanno male
Nilo è normale che stà cosa abbia avuto il peso che ha avuto per il brutto momento della squadra, ma non possiamo ragionare con i "SE" analizzando quella fase di stagione, nel senso che se la squadra non fosse andata male allora il FRATELLASTRO DI MARESCA non se lo sarebbe cagato nessuno...

I "SE" servono solamente a descrivere realtà parallele che non esistono...Mi spiego meglio...La società ha sbagliato completamente la gestione dall'estate fino alla venuta di Cosmi della sfera tecnica e del progetto che ne conseguiva e che era sulle spalle di Maresca...Le possibilità che tutto si sarebbe tradotto in qualcosa di eccezionale erano ridotte al lumicino...Non si può pensare che dal nulla tu prendi uno che fino allo scorso gennaio giocava in B mettergli a fianco un eterno secondo, esporti un modo di intendere il calcio completamente antitetico allo stile italiano, perlopiù volendolo fare in un campionato come quello di SERIE B fortemente ancorato ai cardini del calcio ITALIANO, con una squadra non giovane ma giovanissima, e ottenere alla fine risultati soddisfacenti...

L'unico precedente simile che mi potresti portare ora magari è il Crotone, ma non ci provà nemmeno perchè lu Crotone era sì na squadra giovane, con un bel gioco (sicuramente non il tiki taka) e con un tecnico come Juric non espertissimo, ma andandoti a leggere il suo curriculum vedrai che un minimo di gavetta se la è fatta e poi come...

Ora, il calcio non è scienza esatta, ma ha pochi principi che hanno pochissime eccezioni, noi volevamo impostare un progetto tecnico con tutte eccezioni...Eravamo semplicemente un treno che aspettava un semplice ciottarello sulle rotaie per deragliare...I risultati utili prima del baratro post bari sono venuti con merito ma ti doveva continuare ad andare tutto liscio, nel senso che non dovevi avere infortuni nei tuoi uomini cardine...Padella, Buzzegoli, Mignanelli, Favilli...Appena non li hai avuti più tutto si è sfaldato perchè le uniche certezze che avevi erano queste...

Ciliegina sulla torta, dopo Parma, ti sei anche intestardito a confermare un tecnico incapace di fare necessità virtù col materiale umano che aveva, come invece stà facendo Cosmi, perchè troppo superbo ma anche furbo...Aveva capito che il treno era deragliato definitivamente con Favilli e Rosseti out, e non poteva manco lontanamente pensare di fare il tiki taka co Perez davanti, co Pinto, co De Santis, co Mengoni etc. (con tutto il rispetto per loro)...Lo avevano capito tutti lui compreso meno Bellini e Cardigan...Infatti come hai già affermato tu, ha preso la palla al balzo dell'articolo del Carlino per scappare a gambe levate ed uscirne quasi a "testa alta" per l'opinione pubblica che interessava a lui e che ora lo ha portato a Siviglia...Solo lì qualcuno in società è rinsavito ed è arrivato Cosmi...

Ma qui il problema non è il SE tutto fosse andato bene e stavamo in zona play off, il fratello non se lo sarebbe cagato nessuno, il problema è che in estate si è voluto TESTARDAMENTE far credere che 2+2 non facesse 4...Punto...

PS: Sull'allenatore dei portieri è vero quel che dici, ma mi chiedo che senso ha averlo fatto venire qui il giorno dopo le dimissioni del precedente e ufficializzarlo dopo 2 mesi...Sono atti formali, ok, ma che solo noi gestiamo in questa maniera...Sarò troppo puntiglioso, ma il modello anglosassone a cui si vuole aspirare è questo, non altro...
TUTTO SAVEPLAYDELDUCA in un unico link
https://goo.gl/lIxoj0

SAVEPLAYDELDUCA ---- ARE YOU READY?!?
https://www.youtube.com/watch?v=0H1oIIC4BE4
GLI STADI DI COSTANTINO ROZZI
https://www.youtube.com/watch?v=l0-lPiqRnsQ

Nostalgico
Messaggi: 470
Iscritto il: martedì 21 ottobre 2008, 12:42
Località: Ascoli

Re: CI SALVIAMO

Messaggio da Nostalgico » lunedì 1 gennaio 2018, 16:08

akkussamondra7 ha scritto: Nilo è normale che stà cosa abbia avuto il peso che ha avuto per il brutto momento della squadra, ma non possiamo ragionare con i "SE" analizzando quella fase di stagione, nel senso che se la squadra non fosse andata male allora il FRATELLASTRO DI MARESCA non se lo sarebbe cagato nessuno...

I "SE" servono solamente a descrivere realtà parallele che non esistono...Mi spiego meglio...La società ha sbagliato completamente la gestione dall'estate fino alla venuta di Cosmi della sfera tecnica e del progetto che ne conseguiva e che era sulle spalle di Maresca...Le possibilità che tutto si sarebbe tradotto in qualcosa di eccezionale erano ridotte al lumicino...Non si può pensare che dal nulla tu prendi uno che fino allo scorso gennaio giocava in B mettergli a fianco un eterno secondo, esporti un modo di intendere il calcio completamente antitetico allo stile italiano, perlopiù volendolo fare in un campionato come quello di SERIE B fortemente ancorato ai cardini del calcio ITALIANO, con una squadra non giovane ma giovanissima, e ottenere alla fine risultati soddisfacenti...

L'unico precedente simile che mi potresti portare ora magari è il Crotone, ma non ci provà nemmeno perchè lu Crotone era sì na squadra giovane, con un bel gioco (sicuramente non il tiki taka) e con un tecnico come Juric non espertissimo, ma andandoti a leggere il suo curriculum vedrai che un minimo di gavetta se la è fatta e poi come...

Ora, il calcio non è scienza esatta, ma ha pochi principi che hanno pochissime eccezioni, noi volevamo impostare un progetto tecnico con tutte eccezioni...Eravamo semplicemente un treno che aspettava un semplice ciottarello sulle rotaie per deragliare...I risultati utili prima del baratro post bari sono venuti con merito ma ti doveva continuare ad andare tutto liscio, nel senso che non dovevi avere infortuni nei tuoi uomini cardine...Padella, Buzzegoli, Mignanelli, Favilli...Appena non li hai avuti più tutto si è sfaldato perchè le uniche certezze che avevi erano queste...

Ciliegina sulla torta, dopo Parma, ti sei anche intestardito a confermare un tecnico incapace di fare necessità virtù col materiale umano che aveva, come invece stà facendo Cosmi, perchè troppo superbo ma anche furbo...Aveva capito che il treno era deragliato definitivamente con Favilli e Rosseti out, e non poteva manco lontanamente pensare di fare il tiki taka co Perez davanti, co Pinto, co De Santis, co Mengoni etc. (con tutto il rispetto per loro)...Lo avevano capito tutti lui compreso meno Bellini e Cardigan...Infatti come hai già affermato tu, ha preso la palla al balzo dell'articolo del Carlino per scappare a gambe levate ed uscirne quasi a "testa alta" per l'opinione pubblica che interessava a lui e che ora lo ha portato a Siviglia...Solo lì qualcuno in società è rinsavito ed è arrivato Cosmi...

Ma qui il problema non è il SE tutto fosse andato bene e stavamo in zona play off, il fratello non se lo sarebbe cagato nessuno, il problema è che in estate si è voluto TESTARDAMENTE far credere che 2+2 non facesse 4...Punto...

PS: Sull'allenatore dei portieri è vero quel che dici, ma mi chiedo che senso ha averlo fatto venire qui il giorno dopo le dimissioni del precedente e ufficializzarlo dopo 2 mesi...Sono atti formali, ok, ma che solo noi gestiamo in questa maniera...Sarò troppo puntiglioso, ma il modello anglosassone a cui si vuole aspirare è questo, non altro...
Scusa ma nel modello anglosassone è previsto che il tifoso decida quale dirigente vada allontanato o meno?

Avatar utente
NILO
Messaggi: 9482
Iscritto il: martedì 11 gennaio 2011, 22:31

Re: CI SALVIAMO

Messaggio da NILO » lunedì 1 gennaio 2018, 16:21

akkussamondra7 ha scritto:
lunedì 1 gennaio 2018, 15:56
Nilo è normale che stà cosa abbia avuto il peso che ha avuto per il brutto momento della squadra, ma non possiamo ragionare con i "SE" analizzando quella fase di stagione, nel senso che se la squadra non fosse andata male allora il FRATELLASTRO DI MARESCA non se lo sarebbe cagato nessuno...

I "SE" servono solamente a descrivere realtà parallele che non esistono...Mi spiego meglio...La società ha sbagliato completamente la gestione dall'estate fino alla venuta di Cosmi della sfera tecnica e del progetto che ne conseguiva e che era sulle spalle di Maresca...Le possibilità che tutto si sarebbe tradotto in qualcosa di eccezionale erano ridotte al lumicino...Non si può pensare che dal nulla tu prendi uno che fino allo scorso gennaio giocava in B mettergli a fianco un eterno secondo, esporti un modo di intendere il calcio completamente antitetico allo stile italiano, perlopiù volendolo fare in un campionato come quello di SERIE B fortemente ancorato ai cardini del calcio ITALIANO, con una squadra non giovane ma giovanissima, e ottenere alla fine risultati soddisfacenti...

L'unico precedente simile che mi potresti portare ora magari è il Crotone, ma non ci provà nemmeno perchè lu Crotone era sì na squadra giovane, con un bel gioco (sicuramente non il tiki taka) e con un tecnico come Juric non espertissimo, ma andandoti a leggere il suo curriculum vedrai che un minimo di gavetta se la è fatta e poi come...

Ora, il calcio non è scienza esatta, ma ha pochi principi che hanno pochissime eccezioni, noi volevamo impostare un progetto tecnico con tutte eccezioni...Eravamo semplicemente un treno che aspettava un semplice ciottarello sulle rotaie per deragliare...I risultati utili prima del baratro post bari sono venuti con merito ma ti doveva continuare ad andare tutto liscio, nel senso che non dovevi avere infortuni nei tuoi uomini cardine...Padella, Buzzegoli, Mignanelli, Favilli...Appena non li hai avuti più tutto si è sfaldato perchè le uniche certezze che avevi erano queste...

Ciliegina sulla torta, dopo Parma, ti sei anche intestardito a confermare un tecnico incapace di fare necessità virtù col materiale umano che aveva, come invece stà facendo Cosmi, perchè troppo superbo ma anche furbo...Aveva capito che il treno era deragliato definitivamente con Favilli e Rosseti out, e non poteva manco lontanamente pensare di fare il tiki taka co Perez davanti, co Pinto, co De Santis, co Mengoni etc. (con tutto il rispetto per loro)...Lo avevano capito tutti lui compreso meno Bellini e Cardigan...Infatti come hai già affermato tu, ha preso la palla al balzo dell'articolo del Carlino per scappare a gambe levate ed uscirne quasi a "testa alta" per l'opinione pubblica che interessava a lui e che ora lo ha portato a Siviglia...Solo lì qualcuno in società è rinsavito ed è arrivato Cosmi...

Ma qui il problema non è il SE tutto fosse andato bene e stavamo in zona play off, il fratello non se lo sarebbe cagato nessuno, il problema è che in estate si è voluto TESTARDAMENTE far credere che 2+2 non facesse 4...Punto...

PS: Sull'allenatore dei portieri è vero quel che dici, ma mi chiedo che senso ha averlo fatto venire qui il giorno dopo le dimissioni del precedente e ufficializzarlo dopo 2 mesi...Sono atti formali, ok, ma che solo noi gestiamo in questa maniera...Sarò troppo puntiglioso, ma il modello anglosassone a cui si vuole aspirare è questo, non altro...
Scusa Akku ma stiamo ancora parlando di cose differenti.
Su Maresca con me vai altro lo sfondare una porta aperta, lo sai bene che liti furibonde ci ho fatto qua (e c'è gente che ancora gli crede e non ha capito niente).
Insisto a dire che se la sollevazione popolare e giornalistica però tu la fai dal giorno 0 e non dal giorno della vacca ripresa per i coglio### ci si guadagna tutti.
A me le madonne pellegrine e gli sdegni a tempo scaduto mi insospettiscono.

p.s: comunque una proprietà ha tutto il diritto di cannare le scelte tecniche in maniera autonoma. Qui quello che manca è l'assunzione di responsabilità, quello mi fa girare le scatole. Hai voluto Maresca? Si. Ti era stato consigliato altro? Si. C'hai preso? No.
Chiedi scusa e rimedi.
Per rimediare pare che si rimedia, è le scuse che mancano. Eppure sono gratis e farebbero bene a tutti.
A lui perchè si metterebbe su un piano di contatto coi tifosi che male non gli fa.
Ai tifosi per non avere pretesti per lamentarsi.
A chi cavalca l'onda dell'insoddisfazione per mero arrivismo.
L'Ascoli è di tutti e di nessuno.


FIDUCIA UN ca##o!

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28197
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: CI SALVIAMO

Messaggio da tozzi » lunedì 1 gennaio 2018, 16:47

Speriamo che il 2018 sia l'anno zero e non si debba più assistere a quelle storture che akkussa ha descritto con la solita stringente logica.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

Avatar utente
akkussamondra7
Messaggi: 6861
Iscritto il: venerdì 28 luglio 2006, 20:00
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Valtesino di RIPATRANSONE
Contatta:

Re: CI SALVIAMO

Messaggio da akkussamondra7 » lunedì 1 gennaio 2018, 16:49

Nostalgico ha scritto:Scusa ma nel modello anglosassone è previsto che il tifoso decida quale dirigente vada allontanato o meno?
Ho detto questo io? Non mi pare...Se l'ho scritto da qualche parte fammi capire dove...Altrimenti se vuoi contestare il mio pensiero per piacere fallo nel merito...Grazie...

Inviato dal mio LG-H850 utilizzando Tapatalk

TUTTO SAVEPLAYDELDUCA in un unico link
https://goo.gl/lIxoj0

SAVEPLAYDELDUCA ---- ARE YOU READY?!?
https://www.youtube.com/watch?v=0H1oIIC4BE4
GLI STADI DI COSTANTINO ROZZI
https://www.youtube.com/watch?v=l0-lPiqRnsQ

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 28197
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: CI SALVIAMO

Messaggio da tozzi » lunedì 1 gennaio 2018, 16:57

NILO ha scritto: Scusa Akku ma stiamo ancora parlando di cose differenti.
Su Maresca con me vai altro lo sfondare una porta aperta, lo sai bene che liti furibonde ci ho fatto qua (e c'è gente che ancora gli crede e non ha capito niente).
Insisto a dire che se la sollevazione popolare e giornalistica però tu la fai dal giorno 0 e non dal giorno della vacca ripresa per i coglio### ci si guadagna tutti.
A me le madonne pellegrine e gli sdegni a tempo scaduto mi insospettiscono.

p.s: comunque una proprietà ha tutto il diritto di cannare le scelte tecniche in maniera autonoma. Qui quello che manca è l'assunzione di responsabilità, quello mi fa girare le scatole. Hai voluto Maresca? Si. Ti era stato consigliato altro? Si. C'hai preso? No.
Chiedi scusa e rimedi.
Per rimediare pare che si rimedia, è le scuse che mancano. Eppure sono gratis e farebbero bene a tutti.
A lui perchè si metterebbe su un piano di contatto coi tifosi che male non gli fa.
Ai tifosi per non avere pretesti per lamentarsi.
A chi cavalca l'onda dell'insoddisfazione per mero arrivismo.
Le scuse erano atto dovuto per altre cose, specialmente per alcune parole molto irriguardose. Per gli errori basta il rimedio. È stato posto, molto tardivamente, e glielo riconosco. Ora ne occorrono altri sulla rosa, mi pare che ci sia la volontà di fare anche questo . Non guasterebbe in aggiunta fare il punto sulla genesi di certe scelte e regolarsi di conseguenza. Chissà se piano piano succederà anche questo.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

Nostalgico
Messaggi: 470
Iscritto il: martedì 21 ottobre 2008, 12:42
Località: Ascoli

Re: CI SALVIAMO

Messaggio da Nostalgico » lunedì 1 gennaio 2018, 17:09

akkussamondra7 ha scritto:Ho detto questo io? Non mi pare...Se l'ho scritto da qualche parte fammi capire dove...Altrimenti se vuoi contestare il mio pensiero per piacere fallo nel merito...Grazie...

Inviato dal mio LG-H850 utilizzando Tapatalk
Tranquillo non era riferito a te, ho solamente preso lo spunto dal tuo intervento; in senso generale volevo sottolineare che, in un ambiente normale, il tifoso non si deve spingere oltre i propri compiti, anglosassone o italico che sia lo stile societario.
Del tuo intervento potrei sottolineare che quando dici : "I risultati utili prima del baratro post bari sono venuti con merito ma ti doveva continuare ad andare tutto liscio" potrei ribattere che da quel dì tutto è andato completamente storto e questo mi suggerisce di sospendere il giudizio su Maresca, ferma restando la migliore attitudine di uno come Cosmi ad allenare in un ambiente come il nostro.

Avatar utente
Thunder
Messaggi: 1994
Iscritto il: domenica 19 febbraio 2006, 20:12

Re: CI SALVIAMO

Messaggio da Thunder » lunedì 1 gennaio 2018, 17:50

Ragazzi... non per buonismo, ma per pragmatismo dico di sorvolare...
La scelta della coppia di allenatori è stata infelice, pace.
Adesso abbiamo un allenatore più che adatto per la categoria e l'ambiente, davanti a noi non vedo tutti questi squadroni, ergo

:bandiera: :bandiera2:


CARICA, PORCO ZEUS!!!

BRUCIAMO UN PO' DI FEGATI ANCHE QUEST'ANNO!!!
ABOLIZIONE COMPLETA DI SONDAGGI SUL MIGLIOR GIOVANE, VIDEO DI GIOCATORI CHE CANTANO INNI E ATTIVITA' EQUO SOLIDALE

Avatar utente
Wascoli
Messaggi: 1599
Iscritto il: venerdì 19 giugno 2009, 23:09

Re: CI SALVIAMO

Messaggio da Wascoli » martedì 2 gennaio 2018, 8:27

Nostalgico ha scritto:
lunedì 1 gennaio 2018, 17:09
Tranquillo non era riferito a te, ho solamente preso lo spunto dal tuo intervento; in senso generale volevo sottolineare che, in un ambiente normale, il tifoso non si deve spingere oltre i propri compiti, anglosassone o italico che sia lo stile societario.
Del tuo intervento potrei sottolineare che quando dici : "I risultati utili prima del baratro post bari sono venuti con merito ma ti doveva continuare ad andare tutto liscio" potrei ribattere che da quel dì tutto è andato completamente storto e questo mi suggerisce di sospendere il giudizio su Maresca, ferma restando la migliore attitudine di uno come Cosmi ad allenare in un ambiente come il nostro.
in un ambiente normale l’allenatore dovrebbe sceglierlo il ds e nn l’amministratore che nn capisce nulla di calcio e per giunta porta uno che non potrebbe manco allenare in serie B, molto probabilmente perché suo amico tutto a discapito della nostra passione.
E' meglio essere ottimisti ed avere torto piuttosto che pessimisti ed avere ragione.(A.Einstein)

Nostalgico
Messaggi: 470
Iscritto il: martedì 21 ottobre 2008, 12:42
Località: Ascoli

Re: CI SALVIAMO

Messaggio da Nostalgico » martedì 2 gennaio 2018, 11:00

Wascoli ha scritto:in un ambiente normale l’allenatore dovrebbe sceglierlo il ds e nn l’amministratore che nn capisce nulla di calcio e per giunta porta uno che non potrebbe manco allenare in serie B, molto probabilmente perché suo amico tutto a discapito della nostra passione.
Su questo hai ragione; io non so se è andata proprio così, se la scelta è stata solo su imput di Cardinaletti (mi sembra strano, un ragioniere assunto per trovare una soluzione allo stadio che "suggerisce/impone" un mister alle prime armi). Scommessa comunque persa, anche per colpa di quei fattori interni ed esterni di cui abbiamo già parlato. Sulla scelta di Cosmi mi sembra che si sia tornati a dare maggior credito al DS tornando alla separazione dei ruoli a cui auspicavo nell'intervento.

Avatar utente
GREZZO
Messaggi: 18776
Iscritto il: lunedì 22 maggio 2006, 18:10
Settore Stadio: Curva Sud

Re: CI SALVIAMO

Messaggio da GREZZO » martedì 2 gennaio 2018, 13:28

Nostalgico ha scritto:
lunedì 1 gennaio 2018, 17:09
Tranquillo non era riferito a te, ho solamente preso lo spunto dal tuo intervento; in senso generale volevo sottolineare che, in un ambiente normale, il tifoso non si deve spingere oltre i propri compiti, anglosassone o italico che sia lo stile societario.
Del tuo intervento potrei sottolineare che quando dici : "I risultati utili prima del baratro post bari sono venuti con merito ma ti doveva continuare ad andare tutto liscio" potrei ribattere che da quel dì tutto è andato completamente storto e questo mi suggerisce di sospendere il giudizio su Maresca, ferma restando la migliore attitudine di uno come Cosmi ad allenare in un ambiente come il nostro.
Aspè in un ambiente NORMALE una Società non può sempre e solo parlare della Società che ci invidiano tutti, delle plusvalenze, dei Centri Sportivi di ultima generazione............ perché se parli solo di questo dopo è ovvio che pure il Tifoso entra nel merito.
Sta Società tutto ha fatto meno che parlare di calcio...........ha usato termini come programma, progetto, efficientamento, innovazione, autogestione etc. etc.
........ma rimango dell'opinione che una volta braccata la preda la devi sbranare, e non fartela scappare all'ultimo........by Zebro'

Lesson n° 2: SCANZETEVE!!! by Zebrò

"Il passato non lo puoi più cambiare, il futuro lo puoi cambiare" By Francesco Bellini

Rispondi