Verso Ascoli-Cremonese

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Avatar utente
obn
Messaggi: 2186
Iscritto il: martedì 9 marzo 2010, 13:57

Re: Verso Ascoli-Cremonese

Messaggio da obn » domenica 19 novembre 2017, 18:09

walter junior ha scritto:
domenica 19 novembre 2017, 16:42
Oggi, mantenendo il 4-3-3, giocheremo così ....

Lanni
Mogos
Gigliotti
De Santis
Pinto

Carpani
Parlati
Bianchi

Varela
Baldini
Santini



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Qualcuno è seriamente convinto che una formazione del genere sia competitiva in serie b?
Forse contando su tutte la congiunzioni astrali possibili una partita la puoi pure vincere, ma nulla più.

Qui urge attingere al mercato degli svincolati. Subito!
Io non ci sto a considerarci retrocessi già a metà novembre.
Non è mai accaduto nella nostra storia.

Facciamoci sentire! Se non ci crediamo noi, chi dovrebbe crederci?
Sabato TUTTI al Del Duca, l'aventino non serve a un cxxxo.
Ultima modifica di obn il domenica 19 novembre 2017, 18:14, modificato 4 volte in totale.

Avatar utente
paolo69
Messaggi: 528
Iscritto il: venerdì 14 aprile 2017, 16:47
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Verso Ascoli-Cremonese

Messaggio da paolo69 » domenica 19 novembre 2017, 18:10

questa squadra rischierebbe i play out in serie C

Avatar utente
paolo69
Messaggi: 528
Iscritto il: venerdì 14 aprile 2017, 16:47
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Verso Ascoli-Cremonese

Messaggio da paolo69 » domenica 19 novembre 2017, 18:14

stiamo rischiando seriamente di fare la figura del benevento

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 26366
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Verso Ascoli-Cremonese

Messaggio da tozzi » domenica 19 novembre 2017, 18:25

63100 ha scritto: Quante cose contro natura sono state imposte dal Canada e rese idonee?
Passerà anche questa.
Concordo. Già ieri secondo me Bellini qualcosa subodorava quando ha minimizzato la lite Maresca Perez
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 26366
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Verso Ascoli-Cremonese

Messaggio da tozzi » domenica 19 novembre 2017, 18:25

ilsardo ha scritto:Andrea, punta vera destinata ad un grande futuro, non hai mai risparmiato un goccio di sudore. Forse non ti rivedremo più in bianconero.
Coraggio ragazzo, di grinta ne hai da vendere, gente come Baggio e Casagrande hanno vissuto questo calvario.
A presto.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

Avatar utente
GREZZO
Messaggi: 17632
Iscritto il: lunedì 22 maggio 2006, 18:10
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Verso Ascoli-Cremonese

Messaggio da GREZZO » domenica 19 novembre 2017, 19:06

Purtroppo oggi come oggi con tutte queste defezioni e con una rosa decimata non puoi fare altro che tirare la carretta fino a Gennaio portando avanti il 4-1-3-2 (4-1-3-1-1 per la precisione). Non c'è altra soluzione possibile. Reintegrando Perez che a parte tutto potrà almeno trasnmettere un po' di rabbia.
Difesa a 4 solita, ovviamente di tipo difensivo quindi vabbene pure Cinaglia. Terzino sostanzialmente di copertura. Davanti la difesa Buzzegoli anche se l'Addae di ieri non dispiace. Purtroppo però rimane evidente che Addae chiama il rosso pure se soffia. Spiace però è evidentemente pregiudizievole. Dicevo quindi Buzzegoli. Play davanti la difesa. Poi Parlati (o Carpani) a sx non largo, Bianchi centrale e Baldini a dx non largo. Di mezza punta Varela/Clemenza e di punta Perez/Baldini.
Ci vuole cioè un assetto tattico più equilibrato mandando a putta ne le fasce e provando l'imprevedibilità verticale con qualche giocata e gli inserimenti centrali dei 3 centrocampisti.
Ricapitolando:

-----------------------Lanni
Mogos---------Padella----------Gigliotti---------Cinaglia

------------------------Buzzegoli (Addae)

---------Baldini----------Bianchi---------Parlati(D'Urso)

------------------Varela(Clemenza)

--------------------------Baldini (Perez)

Con Carpani che può sostituire o Baldini o Parlati. Castellano che può sostituire Bianchi. Una variante che mi attizza molto sarebbe un duo di attacco Clemenza trequartista e Varela prima punta. Occorre un modulo che ci faccia cioè puntare sulle ripartenze. Spero che almeno lo staff tecnico per rispetto...........usino l'intelligenza per creare il meglio con gli uomini a disposizione rinunciando al loro credo. Qui in Ascoli ha rinunciato al suo credo Mangia e anche Aglietti. Spero cioè che almeno si rendano conto che qui non si tratta più di fare calcio ma di provare a conquistare una salvezza leggendaria.
Al di là di tutto sono fiducioso............alle volte certe sfighe ti impongono Delle svolte vallasape'.
Detto questo non ci possiamo arrendere. Non scherziamo. Bellini dice che il problema sarà di Ascoli Città.......alla fine a me' che cazze me ne frega (sostanzialmente dice). E proprio perché sarà un problema la retrocessione per noi tutti veri tifosi io voglio continuare a combattere e dire: sa che cazze me ne frega se a te nen te ne frega? ZERE!
........ma rimango dell'opinione che una volta braccata la preda la devi sbranare, e non fartela scappare all'ultimo........by Zebro'

Lesson n° 2: SCANZETEVE!!! by Zebrò

"Il passato non lo puoi più cambiare, il futuro lo puoi cambiare" By Francesco Bellini

wheretheeaglesfly
Messaggi: 1257
Iscritto il: lunedì 1 giugno 2009, 17:31

Re: Verso Ascoli-Cremonese

Messaggio da wheretheeaglesfly » domenica 19 novembre 2017, 19:14

No Gre, basta Varela. Piuttosto giochiamo in 10 dall'inizio.
"L'Ascoli è un bene sociale" C.Rozzi

Avatar utente
GREZZO
Messaggi: 17632
Iscritto il: lunedì 22 maggio 2006, 18:10
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Verso Ascoli-Cremonese

Messaggio da GREZZO » domenica 19 novembre 2017, 19:21

wheretheeaglesfly ha scritto:
domenica 19 novembre 2017, 19:14
No Gre, basta Varela. Piuttosto giochiamo in 10 dall'inizio.
Varela mezza punta è naddre giocatore
........ma rimango dell'opinione che una volta braccata la preda la devi sbranare, e non fartela scappare all'ultimo........by Zebro'

Lesson n° 2: SCANZETEVE!!! by Zebrò

"Il passato non lo puoi più cambiare, il futuro lo puoi cambiare" By Francesco Bellini

Avatar utente
ASCOLI TIME
Messaggi: 10741
Iscritto il: domenica 14 marzo 2010, 20:33
Contatta:

Re: Verso Ascoli-Cremonese

Messaggio da ASCOLI TIME » domenica 19 novembre 2017, 19:25

Salernitana-Cremonese 1-1, Arini risponde a Ricci. Grigiorossi pimpanti all'Arechi http://www.picenotime.it/articoli/27819.html
Allegati
IMG_7347.JPG

Avatar utente
63100
Messaggi: 1108
Iscritto il: sabato 17 ottobre 2009, 19:19
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Verso Ascoli-Cremonese

Messaggio da 63100 » domenica 19 novembre 2017, 19:36

tozzi ha scritto:
domenica 19 novembre 2017, 18:25
Concordo. Già ieri secondo me Bellini qualcosa subodorava quando ha minimizzato la lite Maresca Perez
Vero,l'ho pensato subito,perchè a gennaio lui non caccerà un euro,anzi forse li guadagnerà se tutto va bene anche per noi.
Per l'Ascoli hai speso la vita....onorare il tuo nome la nostra unica partita

Avatar utente
Piceno
Messaggi: 1891
Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 16:11
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Piazza del Popolo

Re: Verso Ascoli-Cremonese

Messaggio da Piceno » domenica 19 novembre 2017, 20:19

GREZZO ha scritto:
domenica 19 novembre 2017, 19:21
Varela mezza punta è naddre giocatore
Concordo su Varela trequartista/rifinitore, con alternativa Clemenza.
Io proporrei addirittura 5311, con 3 centrali (Padella-Mengoni-Gigliotti o De Santis per Padella), con Mogos e Pinto a fare la fascia su e giù coprendo e proponendosi a centrocampo, dove farei giocare Addae davanti ai 3 centrali di difesa a fare un fortino. Poi Bianchi e Carpani in mezzo con l'appoggio dei terzini in fase di attacco, con Varela dietro a Santini che si deve buttare negli spazi. Dobbiamo giocare in velocità, chiusi dietro e pronti a ripartire velocissimi. Santini deve solo attaccare lo spazio, niente sponde o gioco per la squadra. Varela deve innescarlo. Se Varela non va provi Clemenza, senza dargli compiti di copertura estrema, perché già ci sono 9/11 sotto la linea della palla.
Ma la cosa più importante è la cattiveria che non deve mancare.
Ormai siamo in una situazione disperata ed a volte le squadre disperate giocano "tranquille" perché non hanno più nulla da perdere.
Ultima modifica di Piceno il domenica 19 novembre 2017, 20:20, modificato 1 volta in totale.
LA NOSTRA FEDE NON FALLIRA' MAI !!!

TERZI1898
Messaggi: 1542
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2014, 18:32
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Verso Ascoli-Cremonese

Messaggio da TERZI1898 » domenica 19 novembre 2017, 20:20

GREZZO ha scritto:
domenica 19 novembre 2017, 19:06
Purtroppo oggi come oggi con tutte queste defezioni e con una rosa decimata non puoi fare altro che tirare la carretta fino a Gennaio portando avanti il 4-1-3-2 (4-1-3-1-1 per la precisione). Non c'è altra soluzione possibile. Reintegrando Perez che a parte tutto potrà almeno trasnmettere un po' di rabbia.
Difesa a 4 solita, ovviamente di tipo difensivo quindi vabbene pure Cinaglia. Terzino sostanzialmente di copertura. Davanti la difesa Buzzegoli anche se l'Addae di ieri non dispiace. Purtroppo però rimane evidente che Addae chiama il rosso pure se soffia. Spiace però è evidentemente pregiudizievole. Dicevo quindi Buzzegoli. Play davanti la difesa. Poi Parlati (o Carpani) a sx non largo, Bianchi centrale e Baldini a dx non largo. Di mezza punta Varela/Clemenza e di punta Perez/Baldini.
Ci vuole cioè un assetto tattico più equilibrato mandando a putta ne le fasce e provando l'imprevedibilità verticale con qualche giocata e gli inserimenti centrali dei 3 centrocampisti.
Ricapitolando:

-----------------------Lanni
Mogos---------Padella----------Gigliotti---------Cinaglia

------------------------Buzzegoli (Addae)

---------Baldini----------Bianchi---------Parlati(D'Urso)

------------------Varela(Clemenza)

--------------------------Baldini (Perez)

Con Carpani che può sostituire o Baldini o Parlati. Castellano che può sostituire Bianchi. Una variante che mi attizza molto sarebbe un duo di attacco Clemenza trequartista e Varela prima punta. Occorre un modulo che ci faccia cioè puntare sulle ripartenze. Spero che almeno lo staff tecnico per rispetto...........usino l'intelligenza per creare il meglio con gli uomini a disposizione rinunciando al loro credo. Qui in Ascoli ha rinunciato al suo credo Mangia e anche Aglietti. Spero cioè che almeno si rendano conto che qui non si tratta più di fare calcio ma di provare a conquistare una salvezza leggendaria.
Al di là di tutto sono fiducioso............alle volte certe sfighe ti impongono Delle svolte vallasape'.
Detto questo non ci possiamo arrendere. Non scherziamo. Bellini dice che il problema sarà di Ascoli Città.......alla fine a me' che cazze me ne frega (sostanzialmente dice). E proprio perché sarà un problema la retrocessione per noi tutti veri tifosi io voglio continuare a combattere e dire: sa che cazze me ne frega se a te nen te ne frega? ZERE!

Io dopo ieri su Addae non so che pensare. Gli arbitri lo hanno preso di mira, purtroppo fallo giocare diventa un rischio, ma non per colpa sua, perchè gli arbitri sono incompetenti. Inoltre, avere poi in campo un giocatore che nel caso avesse paura a fare un minimo contrasto tipo quello di ieri perchè ha paura di prendere il rosso, allora serve a poco. Peccato perché per me Addae è un giocatore importante, ieri stava facendo una grande partita, anche a livello di impostazione: niente di trascendentale, però si è preso le sue responasibilità, ha personalità, Addae è giocatore assolutamente di categoria.
"Noi non supereremo mai questa fase"

Avatar utente
paolo69
Messaggi: 528
Iscritto il: venerdì 14 aprile 2017, 16:47
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Verso Ascoli-Cremonese

Messaggio da paolo69 » domenica 19 novembre 2017, 20:28

ma ha senso continuare a parlare di calcio?

luigi61
Messaggi: 9121
Iscritto il: lunedì 26 gennaio 2009, 18:59
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Verso Ascoli-Cremonese

Messaggio da luigi61 » domenica 19 novembre 2017, 20:42

paolo69 ha scritto:
domenica 19 novembre 2017, 20:28
ma ha senso continuare a parlare di calcio?
Certo che ha senso! Io non voglio darmi per retrocesso con 6 mesi di anticipo, comunque sia o chiunque sia a capo della società, non diciamo forse che siamo noi l’Ascoli? Quindi ha senso eccome !
Agli stupidi non capita mai di pensare che il merito e la buona sorte sono strettamente correlati
Johann Wolfgang von Goethe

Avatar utente
Pallmall
Messaggi: 713
Iscritto il: lunedì 24 agosto 2015, 18:23
Settore Stadio: Distinti
Località: San Benedetto del Tronto

Re: Verso Ascoli-Cremonese

Messaggio da Pallmall » domenica 19 novembre 2017, 21:43

Non sono un allenatore ne' un fenomeno di tattica pero' se le ripartenze le fai da un Buzzegoli davanti la difesa, passando per l'asse centrale, fino ad un trequartista (che sia D'Urso o Clemenza), gli devi creare un fortino intorno. Abbiamo giocatori leggerini in quei ruoli, li spostano con una spallata. E ci vogliono due punte.
Io vedrei bene un Buzzegoli player basso affiancato da Addae e Bianchi a fargli da copertura in fase di ripartenza e un D'Urso vertice alto del rombo di centrocampo con Varela e Rosseti (o Santini), punte d'attacco.
Abbiamo bisogno di gente che non fa girare la palla solo in orizzontale ma che sa vedere gli spazi e verticalizzare nei corridoi che sì possono creare a centrocampo. E abbiamo bisogno di gente che marca alto. La squadra palleggia tanto ma quando manca di interpreti come Buba o D'Urso, non sa come andare oltre la linea mediana di centrocampo se non con le solite catene sulle fasce. Parte bassa, sperando che dai palleggi si creino spazi ed aperture sulle fasce. Ma tutto questo non succede perche' gli attaccanti avversari non vanno a fare pressing sui difensori e le squadre avversarie non si allungano spesso. Ormai hanno capito come giochiamo. Solo il Venezia e' cascato nel tranello, dopo aver retto un primo tempo perfetto in fase difensiva dove copriva con 5 difensori e 3 centrocampisti piazzati davanti alla linea dell'area a creare un altro muro. Va costruito un asse centrale, una spina dorsale, con piedi buoni e ai lati due mastini, capaci di andare a marcare alti e recuperare palle per scambiare veloci con chi ha piedi delicati e vede meglio gli attaccanti, ma anche capaci di tornare indietro e coprire davanti la difesa. Varela e Santini sono bravi a inserirsi tra le linee e potremmo essere micidiali in questo senso. Dobbiamo completamente cambiare sistema di gioco. Questi vogliono fare la Juventus del primo Conte ma non ne hanno gli interpreti. Andiamo sul classico.
_____________
FORZA PICCHIO
_____________

Rispondi