Inutile far finta di nulla

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 26182
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Inutile far finta di nulla

Messaggio da tozzi » domenica 12 novembre 2017, 18:56

akkussamondra7 ha scritto:
domenica 12 novembre 2017, 18:52
La cosa deprimente è che dalle parole di Giaretta tutto rimarrà così com'è...
Era ciò che immaginavo e mi chiedo se per convinzione o per inerzia.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

"Il cervello comanda il cuore, ma senza il cuore il cervello non funziona" (Francesco Bellini, 19 novembre 2014).

Avatar utente
anziVINO
Messaggi: 451
Iscritto il: venerdì 24 maggio 2013, 8:03
Settore Stadio: Distinti

Re: Inutile far finta di nulla

Messaggio da anziVINO » domenica 12 novembre 2017, 19:36

Io credo che il primo che é stato preso per il culo sia stato Bellini. Lui in fondo cosa ne capisce di calciatori e allenatori? Lui stabilisce il budget, Cardinaletti e Giarretta comprano i giocatori. O no? Adesso sbaglia perchè dovrebbe intervenire anzichè contiuare a dire cha va tutto bene e che tutti godono della massima fiducia. Però a parte Padella e Buzzegoli, sono arrivati solo giocatori inadeguati per fare la serie B. Per ciò che riguarda gli allenatori personalmente li avrei mandati via dopo Cittadella, però in Ascoli, qua sul tifometro, la gente dice che la squadra produce bel calcio, che hanno un'idea di gioco offensivo rivoluzionario eccc. Io queste cose non le ho mai viste. Qualche sprazzo di gioco in qualche frangente di partita, ma non ho mai visto la squadra avere il pieno dominio sull'avversario, le partite durano 90 minuti, e io ho visto spesso prendere gol con una facilità incredibile, mentre noi abbiamo sempre faticato per farlo. La squadra presenta molte lacune, ma il valore aggiunto che può darti un allenatore può essere la grinta, la cattiveria agonistica, quella che ti fa arrivare prima sul pallone, che ti fa correre più degli avversari, che ti fa vincere i contrasti. Io queste cose le ho viste molto raramente. Oggi è stata l'antologia degli errori: passaggi sbagliati, anche quelli facili, Clemenza e Varela larghissimi, spesso lontani dall'azione, Carpani (oggi e come sempre eroico) a pressare a tutto campo senza una logica, per non parlare della scelta presuntuosa di Parlati messo ad impostare davanti alla difesa rinunciando ad un centrocampo più fisico. Abbiamo rischiato di capitolare su un contropiede assurdo, non ci siamo scossi, li abbiamo fatti segnare due volte con una facilità disarmante, come a Cittadella, come a Carpi, come a Bari, come col Venezia.
http://www.youtube.com/watch?v=21G6C6turbM

Avatar utente
63100
Messaggi: 1103
Iscritto il: sabato 17 ottobre 2009, 19:19
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Inutile far finta di nulla

Messaggio da 63100 » domenica 12 novembre 2017, 19:41

tozzi ha scritto:
domenica 12 novembre 2017, 18:56
Era ciò che immaginavo e mi chiedo se per convinzione o per inerzia.
Per dispetto nei confronti di chi gli dice la verità da tanto tempo e parlo sia del ds che del presidente che non è abituato a dire"ho sbagliato" o ammettere di "non averci capito nulla".
A lui della sorte dell'Ascoli interessa poco e con la complicità di una parte dei tifosi,farà fare una brutta fine all'Ascoli(qualcuno qui dentro la verità la sa,ma continua a mentire ed illudere tutti).
Si chiama ARROGANZA.
Per l'Ascoli hai speso la vita....onorare il tuo nome la nostra unica partita

Avatar utente
Pampali
Presidente
Messaggi: 6003
Iscritto il: domenica 6 novembre 2005, 13:06
Settore Stadio: SKY

Re: Inutile far finta di nulla

Messaggio da Pampali » domenica 12 novembre 2017, 19:51

c'abbiamo il presidente più ricco della serie b e la squadra più economica. abbiamo l'assetto societario più professionale di tutti (secondo gli esperti....), ma siamo ultimi. abbiamo 2 allenatori (per modo di dire), mentre tutte le altre ne hanno uno, ma non abbiamo un gioco. c'abbiamo il village (people?), ma i giocatori inadeguati.
boh, a me sembra tutto un controsenso. difficile capirci qualcosa.
"PAMPALI' JR"

MODERATORE "TIFOMETRO BIANCONERO"

:maglia: :bandiera2:

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 26182
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Inutile far finta di nulla

Messaggio da tozzi » domenica 12 novembre 2017, 20:01

anziVINO ha scritto:
domenica 12 novembre 2017, 19:36
Io credo che il primo che é stato preso per il culo sia stato Bellini. Lui in fondo cosa ne capisce di calciatori e allenatori? Lui stabilisce il budget, Cardinaletti e Giarretta comprano i giocatori. O no? Adesso sbaglia perchè dovrebbe intervenire anzichè contiuare a dire cha va tutto bene e che tutti godono della massima fiducia. Però a parte Padella e Buzzegoli, sono arrivati solo giocatori inadeguati per fare la serie B. Per ciò che riguarda gli allenatori personalmente li avrei mandati via dopo Cittadella, però in Ascoli, qua sul tifometro, la gente dice che la squadra produce bel calcio, che hanno un'idea di gioco offensivo rivoluzionario eccc. Io queste cose non le ho mai viste. Qualche sprazzo di gioco in qualche frangente di partita, ma non ho mai visto la squadra avere il pieno dominio sull'avversario, le partite durano 90 minuti, e io ho visto spesso prendere gol con una facilità incredibile, mentre noi abbiamo sempre faticato per farlo. La squadra presenta molte lacune, ma il valore aggiunto che può darti un allenatore può essere la grinta, la cattiveria agonistica, quella che ti fa arrivare prima sul pallone, che ti fa correre più degli avversari, che ti fa vincere i contrasti. Io queste cose le ho viste molto raramente. Oggi è stata l'antologia degli errori: passaggi sbagliati, anche quelli facili, Clemenza e Varela larghissimi, spesso lontani dall'azione, Carpani (oggi e come sempre eroico) a pressare a tutto campo senza una logica, per non parlare della scelta presuntuosa di Parlati messo ad impostare davanti alla difesa rinunciando ad un centrocampo più fisico. Abbiamo rischiato di capitolare su un contropiede assurdo, non ci siamo scossi, li abbiamo fatti segnare due volte con una facilità disarmante, come a Cittadella, come a Carpi, come a Bari, come col Venezia.
Beh, dai, novembre è il tempo giusto che devi attendere per valutare un tecnico (nella specie due). Ora è arrivato, siamo ultimi e la squadra sta completamente perdendo mordente e identità. Soprattutto, non sembra più seguirli. Perciò è ora, e secondo me è un grave errore perdere altro tempo. Però non puoi prendertela con chi ha voluto aspettare un arco di tempo ragionevole per trarre delle conclusioni.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

"Il cervello comanda il cuore, ma senza il cuore il cervello non funziona" (Francesco Bellini, 19 novembre 2014).

Avatar utente
Grande Blek
Messaggi: 828
Iscritto il: lunedì 4 settembre 2006, 21:38

Re: Inutile far finta di nulla

Messaggio da Grande Blek » domenica 12 novembre 2017, 20:21

tozzi ha scritto: Beh, dai, novembre è il tempo giusto che devi attendere per valutare un tecnico (nella specie due). Ora è arrivato, siamo ultimi e la squadra sta completamente perdendo mordente e identità. Soprattutto, non sembra più seguirli. Perciò è ora, e secondo me è un grave errore perdere altro tempo. Però non puoi prendertela con chi ha voluto aspettare un arco di tempo ragionevole per trarre delle conclusioni.

Avatar utente
anziVINO
Messaggi: 451
Iscritto il: venerdì 24 maggio 2013, 8:03
Settore Stadio: Distinti

Re: Inutile far finta di nulla

Messaggio da anziVINO » domenica 12 novembre 2017, 20:22

Ma tanto non verranno esonerati
http://www.youtube.com/watch?v=21G6C6turbM

Avatar utente
BENITO FORNACIARI
Messaggi: 2172
Iscritto il: giovedì 25 aprile 2013, 23:35
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Rossa

Re: Inutile far finta di nulla

Messaggio da BENITO FORNACIARI » domenica 12 novembre 2017, 20:25

Io oggi ho visto giocatori giovani impauriti a fine partita demoralizzati. Se ne esce con grinta, lavoro e applicazione che Maresca e Fiorin non possono garantire. Cardinaletti, visto che comanda lui e non vuole cambiare il mister, deve esigere da questa settimana di smetterla con queste cazzate delle colazioni e degli allenamenti da due ore al giorno.

Avatar utente
tartanspecials
Messaggi: 535
Iscritto il: domenica 31 luglio 2011, 21:34

Messaggio da tartanspecials » domenica 12 novembre 2017, 20:44

Vado controcorrente e dopo aver leggermente sbollito l'arrabbiatura dico che sono per la conferma di Maresca.La squadra nonostante le assenze oggi non mi è dispiaciuta benissimo Parlati e Cinaglia un po deluso da Rosseti, mi aspettavo di più,soprattutto nei movimenti senza palla,sulle ripartenze ed in area dove almeno un paio di volte poteva sfruttare gli assisti.Oggi con uno come Favilli la vincevi.
Capitolo Chiricó mi chiedo se i giocatori possono provocare il pubblico così senza subire sanzioni la società Ascoli Picchio faccia chiarezza questo non può prendere in giro un intero stadio così impunemente
Ultima modifica di tartanspecials il domenica 12 novembre 2017, 20:47, modificato 1 volta in totale.
Mi’ padre me diceva: fa’ attenzione a chi chiacchiera troppo; a chi promette;a chi, dop’èsse entrato, fa: “permette?”;
a chi aribbarta spesso l’opignone e a quello co la testa da cojone,che nu’ la cambia mai;
a chi scommette;a chi le mano nu’ le strigne strette;
a quello che pìa ar volo ‘gni occasione …… pe dì de sì e offrisse come amico;
a chi te dice sempre: “so’ d’accordo”;
a chi s’atteggia com’er più ber fico.
a chi parla e se move sottotraccia;
ma soprattutto a quello, er più balordo,
che, quanno parla, nun te guarda in faccia.

Aldo Fabrizi

Avatar utente
TRANCO 71
Messaggi: 116
Iscritto il: venerdì 8 settembre 2017, 15:58
Settore Stadio: SKY

Re: Inutile far finta di nulla

Messaggio da TRANCO 71 » domenica 12 novembre 2017, 20:46

A Bellini non frega più nulla del nostro picchio, si è rifatto con gli interessi dellinvestimento di tre anni fa. Ora fa circolare rumors ad arte sulla trattativa segreta della vendita del club, MA SOLO PER GIUSTIFICARE L'IMMOBILISMO SULLO STAFF TECNICO E SUI RINFORZI DI GENNAIO, quindi non mi aspetto altro di diverso.

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 26182
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Inutile far finta di nulla

Messaggio da tozzi » domenica 12 novembre 2017, 20:46

anziVINO ha scritto:
domenica 12 novembre 2017, 20:22
Ma tanto non verranno esonerati
Il mio timore è che lo saranno dopo Parma. Me ne dolgo, perché non sta scritto da nessuna parte che anche a Parma si debba perdere. Stiamo perdendo tempo prezioso.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

"Il cervello comanda il cuore, ma senza il cuore il cervello non funziona" (Francesco Bellini, 19 novembre 2014).

Avatar utente
pikioboy
Messaggi: 3575
Iscritto il: lunedì 3 settembre 2007, 11:55
Settore Stadio: Curva Sud
Contatta:

Re: Inutile far finta di nulla

Messaggio da pikioboy » domenica 12 novembre 2017, 20:52

tartanspecials ha scritto:Vado controcorrente e dopo aver leggermente sbollito l'arrabbiatura dico che sono per la conferma di Maresca.La squadra nonostante le assenze oggi non mi è dispiaciuta benissimo Parlati e Cinaglia un po deluso da Rosseti, mi aspettavo di più,soprattutto nei movimenti senza palla,sulle ripartenze ed in area dove almeno un paio di volte poteva sfruttare gli assisti.Oggi con uno come Favilli la vincevi.
Capitolo Chiricó mi chiedo se i giocatori possono provocare il pubblico così senza subire sanzioni la società Ascoli Picchio faccia chiarezza questo non può prendere in giro un intero stadio così impunemente
Scusa? Mi è sfuggito. Che ha fatto?

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

"I tifosi hanno continuato a incitare la squadra che perde 4a0; Bravi davvero i tifosi dell'Ascoli, sembra quasi stiano vincendo 4a0. Un pubblico eccezionale che sa che deve incitare i propri giocatori e lo sta facendo ancora ora con un grande spettacolo e un grande colpo d'occhio."(Giovani Scaramuzzino, Tutto il calcio minuto per minuto, 26/3/11)
Paulista ha scritto: In generale, io invece di sbraitare dieci giorni di fila contro Maresca, mi tengo le bestemmie in serbo se non vedo un mercato degno dei soldi incassati con Orsolini e che probabilmente incasseremo con Favilli. Allora si che mi girano le palle.

Avatar utente
GREZZO
Messaggi: 17530
Iscritto il: lunedì 22 maggio 2006, 18:10
Settore Stadio: Curva Sud

Re:

Messaggio da GREZZO » domenica 12 novembre 2017, 21:01

tartanspecials ha scritto:
domenica 12 novembre 2017, 20:44
Vado controcorrente e dopo aver leggermente sbollito l'arrabbiatura dico che sono per la conferma di Maresca.La squadra nonostante le assenze oggi non mi è dispiaciuta benissimo Parlati e Cinaglia un po deluso da Rosseti, mi aspettavo di più,soprattutto nei movimenti senza palla,sulle ripartenze ed in area dove almeno un paio di volte poteva sfruttare gli assisti.Oggi con uno come Favilli la vincevi.
Capitolo Chiricó mi chiedo se i giocatori possono provocare il pubblico così senza subire sanzioni la società Ascoli Picchio faccia chiarezza questo non può prendere in giro un intero stadio così impunemente
Benissimo Cinaglia? Cinaglia per me peggiore in campo in assoluto. Imbarazzante proprio. Ha sbagliato tutto quello che c'era da sbagliare. Ma la colpa è di chi ce lo mette a fare il terzino sinistro.
Parlati, invece, bene anche secondo me.
Capitolo Chirico':
Chi ha permesso di trasformare il nostro stadio una bolgia di tifosi avversari è semplicemente UNO STUPIDO. Qui si tratta di STUPIDITÀ. Gente che siede su strutture traballanti, gente che siede su scaloni non più coperti e un oceano di tifosi avversari che trasformano la gara una gara in trasferta. STUPIDI!
........ma rimango dell'opinione che una volta braccata la preda la devi sbranare, e non fartela scappare all'ultimo........by Zebro'

Lesson n° 2: SCANZETEVE!!! by Zebrò

"Il passato non lo puoi più cambiare, il futuro lo puoi cambiare" By Francesco Bellini

Avatar utente
wood
Messaggi: 5742
Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 0:36
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Inutile far finta di nulla

Messaggio da wood » domenica 12 novembre 2017, 21:02

pikioboy ha scritto:
domenica 12 novembre 2017, 20:52
Scusa? Mi è sfuggito. Che ha fatto?

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
Allegati
Cattura.JPG
ImmagineImmagine

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 26182
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Re:

Messaggio da tozzi » domenica 12 novembre 2017, 21:05

GREZZO ha scritto:
domenica 12 novembre 2017, 21:01
Benissimo Cinaglia? Cinaglia per me peggiore in campo in assoluto. Imbarazzante proprio. Ha sbagliato tutto quello che c'era da sbagliare. Ma la colpa è di chi ce lo mette a fare il terzino sinistro.
Parlati, invece, bene anche secondo me.
Capitolo Chirico':
Chi ha permesso di trasformare il nostro stadio una bolgia di tifosi avversari è semplicemente UNO STUPIDO. Qui si tratta di STUPIDITÀ. Gente che siede su strutture traballanti, gente che siede su scaloni non più coperti e un oceano di tifosi avversari che trasformano la gara una gara in trasferta. STUPIDI!
Parlati è un grandissimo prospetto. A me oggi però è piaciuto un po' meno delle altre due apparizioni, pur avendo mostrato buone doti di palleggio e messo una palla al bacio per la testa di Bianchi. Ha lasciato un buco totale in mezzo in fase di filtro e la colpa è di chi lo ha messo lì. Oggi in assenza di Buzzegoli, che sia come sia almeno è tignoso, giocare senza Addae non era proprio proponibile.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

"Il cervello comanda il cuore, ma senza il cuore il cervello non funziona" (Francesco Bellini, 19 novembre 2014).

Rispondi