Tifosi Ascoli: “Bellini, torna in città e metti fine a questo spettacolo indegno”

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

clash
Messaggi: 741
Iscritto il: mercoledì 25 gennaio 2012, 13:41
Settore Stadio: Curva Sud
Località: ascoli piceno

Re: Tifosi Ascoli: “Bellini, torna in città e metti fine a questo spettacolo indegno”

Messaggio da clash » venerdì 10 novembre 2017, 19:42

tj_gcb ha scritto:
venerdì 10 novembre 2017, 19:34
per la vergogna o è una minaccia? Spiegami, clash.
Ribadisco un concetto espresso perfettamente da pallmall, e che avallo in pieno, e che forse tu non sei arrivato a comprendere.
Il vulnus è tutto qui: Bellini da fastidio a tante persone perche' non e' allineato. Puo' dar fastidio alla politica ma da ancor piu' fastidio a chi dalla politica trae vantaggi.
Il resto è parlare del sesso degli angeli
ma quale minaccia, è un modo di dire.in ascoli si usa,ma che sei canadese?
io non sono arrivato a comprendere quel concetto,perchè il concetto espresso dal comunicato della tifoseria,non è quello,e non c'è niente di sottinteso.
se lo volete capire bene,se non lo volete capire,bene uguale.
tanto da chi pensa sempre male,al marcio,alle manovre oscure,non mi aspetto mai niente di buono,e soprattutto mai niente d'intelligente.
arrivederci campionissimi
DA SEMPRE NO ALLA TESSERA DEL TIFOSO

clash
Messaggi: 741
Iscritto il: mercoledì 25 gennaio 2012, 13:41
Settore Stadio: Curva Sud
Località: ascoli piceno

Re: Tifosi Ascoli: “Bellini, torna in città e metti fine a questo spettacolo indegno”

Messaggio da clash » venerdì 10 novembre 2017, 19:45

lafaina2 ha scritto:
venerdì 10 novembre 2017, 19:36
E, senza peli sulla lingua, caro amico mio, nonostante sia molto impossibilitato e impedito, perchè lo devo fare col cellulare (ed è un ammattimento, solo a scrivere degnamente), ma soprattutto perchè l'Ascoli per me (che non conto più, ormai sono un vecchio arnese di 57 anni) e per tantissimi raqgazzi giovani è ancora qualcosa su cui lottare valore per valore, punto per punto, perchè non si disperda tutton quello che hanno costruito i tanti di noi con i decenni. In primis Rozzi ma per dire tutti fino all'ultimo dei tifosi.

Quando uno ti dice che l'Ascoli non era necessario andasse al funerale della compagna di vita dell'uomo che più ha fatto per l'Ascoli e l'Ascoli stesso, e basta che mandi un telegramma o versi un obolo (cosa assolutamente falsa) ma nessuna rappresentanza ufficiale della società Ascoli.
Io dico a me stesso: meno male che ci sono tantissimi ragazzi che davvero "sentono l'Ascoli e la sua filosofia" che lo ha fatto grande.

All'interno dei discorsi tecnici a me sta bene tutto (nessuno capisce di calcio detto in senso buono ) ma cerchiamo di non derogare sulle nostre caratteristiche che ci hanno dato una storia migliore di tantissime altre realtà di provincia, scrivendo pagine nazionali ancora oggi ammirate.

Lasceme perde che porto una tristezza e un'incazzatura che neanche se le disegnassi si capirebbe la portata e l'enormità.
per fortuna questi geni si sfogano solo su internet,lascemeli perde che è megghie
DA SEMPRE NO ALLA TESSERA DEL TIFOSO

tj_gcb
Messaggi: 2521
Iscritto il: martedì 13 luglio 2010, 10:31
Settore Stadio: Radio
Località: padova
Contatta:

Re: Tifosi Ascoli: “Bellini, torna in città e metti fine a questo spettacolo indegno”

Messaggio da tj_gcb » venerdì 10 novembre 2017, 19:48

clash ha scritto:
venerdì 10 novembre 2017, 19:42
ma quale minaccia, è un modo di dire.in ascoli si usa,ma che sei canadese?
io non sono arrivato a comprendere quel concetto,perchè il concetto espresso dal comunicato della tifoseria,non è quello,e non c'è niente di sottinteso.
se lo volete capire bene,se non lo volete capire,bene uguale.
tanto da chi pensa sempre male,al marcio,alle manovre oscure,non mi aspetto mai niente di buono,e soprattutto mai niente d'intelligente.
arrivederci campionissimi
no, non l'hai capito. La tifoseria è il mezzo. Magari inconsapevole (concedo, e mi concedo; il beneficio del dubbio), ma resta il mezzo
"L'ho detto, l'ho insegnato, lo credo" (Cit. Cecco d'Ascoli)

clash
Messaggi: 741
Iscritto il: mercoledì 25 gennaio 2012, 13:41
Settore Stadio: Curva Sud
Località: ascoli piceno

Re: Tifosi Ascoli: “Bellini, torna in città e metti fine a questo spettacolo indegno”

Messaggio da clash » venerdì 10 novembre 2017, 19:56

tj_gcb ha scritto:
venerdì 10 novembre 2017, 19:48
no, non l'hai capito. La tifoseria è il mezzo. Magari inconsapevole (concedo, e mi concedo; il beneficio del dubbio), ma resta il mezzo
si ok.50 persone (e mi tengo basso), sono inconsapevolmente,il mezzo di castelli,o della massoneria,o di qualsiasi altro che vuole mettere i bastoni tra le ruote a bellini.
magri ci sono pure quelli che sono consapevoli,a giocare a questo gioco.
o magari la tifoseria si fa sentire ,per tutto il contorno che da un pò di tempo gira intorno all'ascoli.
o magari si fa sentire perchè siamo ultimi.roba gravissima,d'altronde è la prima volta in assoluto che si "contesta"una squadra ultima in classifica.
di solito nel magico mondo del canada,agli ultimi in classifica gli si regalano i cioccolatini
DA SEMPRE NO ALLA TESSERA DEL TIFOSO

CiccioAscoli
Messaggi: 324
Iscritto il: lunedì 28 luglio 2014, 17:57
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Londra

Re: Tifosi Ascoli: “Bellini, torna in città e metti fine a questo spettacolo indegno”

Messaggio da CiccioAscoli » venerdì 10 novembre 2017, 20:01

lafaina2 ha scritto: E quindi, la tifoseria "normale" che fa a questo punto?

O chiede al presidente di ascoltare i propri rappresentanti la tifoseria organizzata di cui si fida.
Oppure si dissocia da questi rappresentanti dicendo che da loro non si sente più rappresentata.

Non serve, in questa situazione e se ne se vuole uscire, fare disquisizioni su questa o quell'altra cosa.

Questo è il momento della chiarezza tutta e delle scelte se vi si è costretti.

ciao e stammi bene
Il tuo discorso è logico, ma come fa la tifoseria "normale" a fare la scelta che hai descritto se non è informata dei retroscena? Il tuo intervento mi ha aiutato a capire - grazie. E Fmforse è solo una mancanza mia che vivo fuori Ascoli.
In ogni caso quello che hai scritto conferma la mia percezione: con Bellini siamo alla frutta.


Sent from my SM-G935F using Tapatalk


Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 26142
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Tifosi Ascoli: “Bellini, torna in città e metti fine a questo spettacolo indegno”

Messaggio da tozzi » venerdì 10 novembre 2017, 20:03

Calma please. Accapigliarci tra noi non risolverà le questioni. Per ora sono partiti solo richiami, se i focolai di lite proseguono non ci sarà alternativa ai ban, per chi dialoga aggredendo e per chi dovesse reagire ad aggressioni aggredendo.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

"Il cervello comanda il cuore, ma senza il cuore il cervello non funziona" (Francesco Bellini, 19 novembre 2014).

lafaina2
Messaggi: 1910
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

Re: Tifosi Ascoli: “Bellini, torna in città e metti fine a questo spettacolo indegno”

Messaggio da lafaina2 » venerdì 10 novembre 2017, 20:16

CiccioAscoli ha scritto:
venerdì 10 novembre 2017, 20:01
Il tuo discorso è logico, ma come fa la tifoseria "normale" a fare la scelta che hai descritto se non è informata dei retroscena? Il tuo intervento mi ha aiutato a capire - grazie. E Fmforse è solo una mancanza mia che vivo fuori Ascoli.
In ogni caso quello che hai scritto conferma la mia percezione: con Bellini siamo alla frutta.


Sent from my SM-G935F using Tapatalk
No, no, le informazioni le hanno sempre date.
Inoltre le riunioni aperte sono sempre state molto partecipate (io ho mancato l'ultima per gravi motivi personali).
Inoltre sono mesi che dico, ad esempio e parlo di me, questa cosa che il presidente non vuole aprire una linea di dialogo con la tifoseria nonostante i ripetuti tentativi di quest'ukltima.
E, sempre andando avanti, l'ho letta tante e tante volte...e sentita dentro ai luoghi di riotrovo canonici e mentre si va allo stadio ecc...

lafaina2
Messaggi: 1910
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

Re: Tifosi Ascoli: “Bellini, torna in città e metti fine a questo spettacolo indegno”

Messaggio da lafaina2 » venerdì 10 novembre 2017, 20:18

tj_gcb ha scritto:
venerdì 10 novembre 2017, 19:48
no, non l'hai capito. La tifoseria è il mezzo. Magari inconsapevole (concedo, e mi concedo; il beneficio del dubbio), ma resta il mezzo
Guarda questa è dietrologia, Tj.

In qualunque cosa ci sarà il succhiaruote e il mestatore.
Quindi non facciamo più niente?
Ripeto: i gruppi della sud attuale non sono manovrabili nè fanno da apripista a nessuno.
Ma non la volete intendere, adesso sono diventati degli utili idioti anche se inconsci.

E, inoltre, c'è un fatto: ad ascoli per come è fatta ascoli (stavolta nei difetti) anche bellini useranno per i propri interessi. Credi che tanti non hanno iniziato?
(sono personaggi diversi dagli altri che cercano l'altra strada, ma sempre della stessa fatta)
E penso che neanche bellini sia un utile idiota.
E neanche Rozzi lo era...eppure anche lui ha avuto i suoi avvoltoi attorno...

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 26142
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Tifosi Ascoli: “Bellini, torna in città e metti fine a questo spettacolo indegno”

Messaggio da tozzi » venerdì 10 novembre 2017, 20:44

lafaina2 ha scritto:
venerdì 10 novembre 2017, 20:16
No, no, le informazioni le hanno sempre date.
Inoltre le riunioni aperte sono sempre state molto partecipate (io ho mancato l'ultima per gravi motivi personali).
Inoltre sono mesi che dico, ad esempio e parlo di me, questa cosa che il presidente non vuole aprire una linea di dialogo con la tifoseria nonostante i ripetuti tentativi di quest'ukltima.
E, sempre andando avanti, l'ho letta tante e tante volte...e sentita dentro ai luoghi di riotrovo canonici e mentre si va allo stadio ecc...
Forse però laf, un comunicato con cui si ribadiva una richiesta di colloquio urgente e senza intermediari, anche rappresentando di averlo già fatto in precedenza informalmente, avrebbe costretto a una risposta che non avrebbe certo potuto essere del tenore di quella uscita a firma di Bellini l'altro giorno. Peraltro sarebbe stata giustificatissima (anche reiterarla, e rendendola pubblica) sia in virtù del momento delicato attuale (anche e soprattutto di classifica), sia perchè se il Presidente ha detto che d'ora in poi le redini sono in mano sua e conta di essere più presente, è normale che con lui si voglia parlare e non con intermediari. Questo forse avrebbe aiutato la chiarezza e magari avrebbe tolto l'argomento che ad attaccare è stata la tifoseria e il Presidente si è difeso (argomento che ho letto da qualche parte, non ricordo se qui o altrove). Perché non ci sarebbe stato nessun attacco, ma solo una richeista di chiarezza. Capace di fare chiarezza (pubblica) anche in esito all'esito. Continuo a pensare che se Bellini darà seguito ai propositi di due mesi fa 8soprattutto relativamente alla presenza) piano piano si sistema tutto. Il polso diretto è ben diverso da quello per inteposte persone. Altrimenti, come scrive CiccioAscoli, siamo alla frutta. E a quel punto l'esito è inevitabile, anche se in ogni caso molto triste (sia che Bellini se ne vada, senza che vi siano alternative, sia che rimanga a gestire uno spettacolo senza che di tale spettacolo sia partecipe e protagonista il cuore pulsante).
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

"Il cervello comanda il cuore, ma senza il cuore il cervello non funziona" (Francesco Bellini, 19 novembre 2014).

lafaina2
Messaggi: 1910
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

Re: Tifosi Ascoli: “Bellini, torna in città e metti fine a questo spettacolo indegno”

Messaggio da lafaina2 » venerdì 10 novembre 2017, 20:53

tozzi ha scritto:
venerdì 10 novembre 2017, 20:44
Forse però laf, un comunicato con cui si ribadiva una richiesta di colloquio urgente e senza intermediari, anche rappresentando di averlo già fatto in precedenza informalmente, avrebbe costretto a una risposta che non avrebbe certo potuto essere del tenore di quella uscita a firma di Bellini l'altro giorno. Peraltro sarebbe stata giustificatissima (anche reiterarla, e rendendola pubblica) sia in virtù del momento delicato attuale (anche e soprattutto di classifica), sia perchè se il Presidente ha detto che d'ora in poi le redini sono in mano sua e conta di essere più presente, è normale che con lui si voglia parlare e non con intermediari. Questo forse avrebbe aiutato la chiarezza e magari avrebbe tolto l'argomento che ad attaccare è stata la tifoseria e il Presidente si è difeso (argomento che ho letto da qualche parte, non ricordo se qui o altrove). Perché non ci sarebbe stato nessun attacco, ma solo una richeista di chiarezza. Capace di fare chiarezza (pubblica) anche in esito all'esito. Continuo a pensare che se Bellini darà seguito ai propositi di due mesi fa 8soprattutto relativamente alla presenza) piano piano si sistema tutto. Il polso diretto è ben diverso da quello per inteposte persone. Altrimenti, come scrive CiccioAscoli, siamo alla frutta. E a quel punto l'esito è inevitabile, anche se in ogni caso molto triste (sia che Bellini se ne vada, senza che vi siano alternative, sia che rimanga a gestire uno spettacolo senza che di tale spettacolo sia partecipe e protagonista il cuore pulsante).
Tozzi, te la dico tutta.
Sono mesi e anni che va avanti questa cosa della richiesta con il presidente.
Sono chi non l'ha voluta sentire o capire non la sa.
Ti dirò di più, quando si diceva questo, è stato scritto che è nelle prerogative del presidente non accettare questi dialoghi.
Facciamo finta di scordarcelo? (scusami la durezza, ma sto vivendo sulla mia pelle la cosa più brutta se ci tieni davvero a quel qualcosa: mi sono sgolato su questo! Anche qui...adesso tutte anime belle che cascano dalle nuvole...ma va bene perchè anche qui adesso la cosa è chiara)

CiccioAscoli
Messaggi: 324
Iscritto il: lunedì 28 luglio 2014, 17:57
Settore Stadio: Uebcronaca
Località: Londra

Re: Tifosi Ascoli: “Bellini, torna in città e metti fine a questo spettacolo indegno”

Messaggio da CiccioAscoli » venerdì 10 novembre 2017, 20:54

lafaina2 ha scritto: No, no, le informazioni le hanno sempre date.
Inoltre le riunioni aperte sono sempre state molto partecipate (io ho mancato l'ultima per gravi motivi personali).
Inoltre sono mesi che dico, ad esempio e parlo di me, questa cosa che il presidente non vuole aprire una linea di dialogo con la tifoseria nonostante i ripetuti tentativi di quest'ukltima.
E, sempre andando avanti, l'ho letta tante e tante volte...e sentita dentro ai luoghi di riotrovo canonici e mentre si va allo stadio ecc...
Ok - vuol dire che queste cose me le ero perse io. Ho trovato il tuo intervento molto utile.

Sent from my SM-G935F using Tapatalk
Ultima modifica di CiccioAscoli il venerdì 10 novembre 2017, 21:02, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 26142
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Tifosi Ascoli: “Bellini, torna in città e metti fine a questo spettacolo indegno”

Messaggio da tozzi » venerdì 10 novembre 2017, 20:59

lafaina2 ha scritto:
venerdì 10 novembre 2017, 20:53
Tozzi, te la dico tutta.
Sono mesi e anni che va avanti questa cosa della richiesta con il presidente.
Sono chi non l'ha voluta sentire o capire non la sa.
Ti dirò di più, quando si diceva questo, è stato scritto che è nelle prerogative del presidente non accettare questi dialoghi.
Facciamo finta di scordarcelo? (scusami la durezza, ma sto vivendo sulla mia pelle la cosa più brutta se ci tieni davvero a quel qualcosa: mi sono sgolato su questo! Anche qui...adesso tutte anime belle che cascano dalle nuvole...ma va bene perchè anche qui adesso la cosa è chiara)
Sì laf ma c'è un fatto nuovo. Prima il modello era (da giugno 2016) qui c'è lui, io mi defilo perché ho tanti impegni altrove, se dovete prendervela fatelo con lui (Cardinaletti). Io non rispondo a richieste di dialogo perché vi ho indicato con chi dovete parlare. Due mesi fa è intervenuta una novità importate: qui comando io. Da gennaio avrò meno impegni e sarò assiduamente presente. Prima c'era una giustificazione, magari una foglia di fico, quello che vuoi, ora non c'è più. Se comandi tu, solo con te si può parlare. Il problema è che queste redini ancora non sono nelle sue mani e a dirla tutta non è chiaro in questo interregno di qui a gennaio in che mani siano esattamente. Ammesso, e fino a che non ci sarà detto qualcosa di diverso non abbiamo elementi per dubitarne, che a gennaio il programma preannunciato trovi effettività. A quel punto con la tifoseria devi rapportarti, altrimenti lo spettacolo per chi lo gestisci?
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

"Il cervello comanda il cuore, ma senza il cuore il cervello non funziona" (Francesco Bellini, 19 novembre 2014).

lafaina2
Messaggi: 1910
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

Re: Tifosi Ascoli: “Bellini, torna in città e metti fine a questo spettacolo indegno”

Messaggio da lafaina2 » venerdì 10 novembre 2017, 21:06

tozzi ha scritto:
venerdì 10 novembre 2017, 20:59
Sì laf ma c'è un fatto nuovo. Prima il modello era (da giugno 2016) qui c'è lui, io mi defilo perché ho tanti impegni altrove, se dovete prendervela fatelo con lui (Cardinaletti). Io non rispondo a richieste di dialogo perché vi ho indicato con chi dovete parlare. Due mesi fa è intervenuta una novità importate: qui comando io. Da gennaio avrò meno impegni e sarò assiduamente presente. Prima c'era una giustificazione, magari una foglia di fico, quello che vuoi, ora non c'è più. Se comandi tu, solo con te si può parlare. Il problema è che queste redini ancora non sono nelle sue mani e a dirla tutta non è chiaro in questo interregno di qui a gennaio in che mani siano esattamente. Ammesso, e fino a che non ci sarà detto qualcosa di diverso non abbiamo elementi per dubitarne, che a gennaio il programma preannunciato trovi effettività. A quel punto con la tifoseria devi rapportarti, altrimenti lo spettacolo per chi lo gestisci?
Adesso, però, si è arrivati al muro contro muro, con bellini che ha il coltello (i soldi) dalla parte del manico.
Arriva pure il punto limite, specie di una tifoseria organizzata che ha dato sempre e solo grandi prove di lealtà verso la squadra.

L'anno scorso, con aglietti e tutte quelle guerre interne noi stavamo andando verso il baratro, se non era per questi tifosi, col ciufolo che la situazione la squadra l'avrebbe rimessa in ordine.
Eppure...

lafaina2
Messaggi: 1910
Iscritto il: lunedì 12 gennaio 2015, 14:12
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla

Re: Tifosi Ascoli: “Bellini, torna in città e metti fine a questo spettacolo indegno”

Messaggio da lafaina2 » venerdì 10 novembre 2017, 21:09

tozzi ha scritto:
venerdì 10 novembre 2017, 20:59
Sì laf ma c'è un fatto nuovo. Prima il modello era (da giugno 2016) qui c'è lui, io mi defilo perché ho tanti impegni altrove, se dovete prendervela fatelo con lui (Cardinaletti). Io non rispondo a richieste di dialogo perché vi ho indicato con chi dovete parlare. Due mesi fa è intervenuta una novità importate: qui comando io. Da gennaio avrò meno impegni e sarò assiduamente presente. Prima c'era una giustificazione, magari una foglia di fico, quello che vuoi, ora non c'è più. Se comandi tu, solo con te si può parlare. Il problema è che queste redini ancora non sono nelle sue mani e a dirla tutta non è chiaro in questo interregno di qui a gennaio in che mani siano esattamente. Ammesso, e fino a che non ci sarà detto qualcosa di diverso non abbiamo elementi per dubitarne, che a gennaio il programma preannunciato trovi effettività. A quel punto con la tifoseria devi rapportarti, altrimenti lo spettacolo per chi lo gestisci?
Lo spettacolo lo gestisce per chi dice lui, nel senso per chi vuole come dice lui.

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 26142
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Tifosi Ascoli: “Bellini, torna in città e metti fine a questo spettacolo indegno”

Messaggio da tozzi » venerdì 10 novembre 2017, 21:37

lafaina2 ha scritto:
venerdì 10 novembre 2017, 21:06
Adesso, però, si è arrivati al muro contro muro, con bellini che ha il coltello (i soldi) dalla parte del manico.
Arriva pure il punto limite, specie di una tifoseria organizzata che ha dato sempre e solo grandi prove di lealtà verso la squadra.

L'anno scorso, con aglietti e tutte quelle guerre interne noi stavamo andando verso il baratro, se non era per questi tifosi, col ciufolo che la situazione la squadra l'avrebbe rimessa in ordine.
Eppure...
Resto convinto, e lo ribadisco, che se davvero diventasse più "stanziale" (cosa che è tutta da vedere, ma lui lo ha preannunciato non io), piano piano le cose si risolverebbero. In presenza le cose le guardi tu in prima persona e può cambiare il mondo (e l'interpretazione che ne dai).
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

"Il cervello comanda il cuore, ma senza il cuore il cervello non funziona" (Francesco Bellini, 19 novembre 2014).

Rispondi