Allenatore

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

Carpineto hooligans
Messaggi: 509
Iscritto il: mercoledì 1 marzo 2017, 14:17
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla
Località: Carpineto

Re: Allenatore

Messaggio da Carpineto hooligans » domenica 5 novembre 2017, 10:28

virgilio ha scritto:
domenica 5 novembre 2017, 10:19
abbiamo reso prolifico il loro attacco sterile....è che un ADDAE che fa solo legna sarebbe servito, io non ci avrei sputato sopra un caterpilar molto utile quando c'è da arginare e far muro, con due centrali dietro assenti e i sostituti non all'altezza...fiorin non ti pare? alzare il livello di stile e fioretto come dici tu per contrastare ossacci duri come quelli del carpi, è come andare con mutandine di pizzo a una corrida...eh???
caro amico, io so solo una cosa carpi 2016 (molto più forte) 0 a 2 per noi.

Qui ogni anno stiamo andando sempre peggio, sembriamo la vercelli.

Avatar utente
Piceno
Messaggi: 1888
Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 16:11
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Piazza del Popolo

Re: Allenatore

Messaggio da Piceno » domenica 5 novembre 2017, 10:35

Noi invece siamo umilissimi coi nostri continui: "Lo avevo detto..."
Chi si lamenta dopo ogni sconfitta pretendendo che si azzeri tutto il lavoro fatto finora, lo avrei voluto sentire a fine girone di andata del nostro primo anno di serie A quando eravamo ultimi e spacciati per tutti...
Chi tifa Ascoli NON SI LAMENTA e NON PRETENDE dopo ogni passo falso...ma LOTTA CON LA SQUADRA!!
A coloro i quali non piace essere ultimi e che esternano dopo ogni sconfitta il loro "era meglio...", andatevi a rivedere le classifiche degli ultimi 2 anni dopo 13 giornate e mettetevi una maschera. Siamo in linea con i precedenti campionati, con la differenza che questa è una squadra di proprietà che avrà continuità. A prescindere dalla categoria.
Cambiare per salvarci (forse) e per poi ricominciare da zero, ha senso per voi che PRETENDETE?
Squadre come Cittadella, Avellino (le più recenti), dopo una retrocessione in C sono ritornati in B facendo poi campionati da protagonisti grazie alla continuità tecnica.
Ma è chiaro che chi vive solo di classifica è un ragionamento da marziani.
Ieri è stata una partita negativa sotto tutti i punti di vista, ma non mi sembra che ce ne siano state molte altre finora. Almeno non tante da poter affermare CON ASSOLUTA CERTEZZA (come invece leggo) che questa squadra non ha potenzialità per salvarsi.
A me sembra che ci sia invece POCHISSIMA VOGLIA DI SOFFRIRE per questi colori...sarò strano io, ma tutta questa insofferenza la traduco in poco attaccamento alla causa...qualunque essa sia...il vero AMORE è presente sempre "nella salute e nella malattia"...non solo quando si vince, anzi...
LA NOSTRA FEDE NON FALLIRA' MAI !!!

Avatar utente
GIDIODI
Messaggi: 805
Iscritto il: venerdì 19 settembre 2008, 12:20
Località: Ascoli Piceno

Re: Allenatore

Messaggio da GIDIODI » domenica 5 novembre 2017, 10:49

Piceno ha scritto:Noi invece siamo umilissimi coi nostri continui: "Lo avevo detto..."
Chi si lamenta dopo ogni sconfitta pretendendo che si azzeri tutto il lavoro fatto finora, lo avrei voluto sentire a fine girone di andata del nostro primo anno di serie A quando eravamo ultimi e spacciati per tutti...
Chi tifa Ascoli NON SI LAMENTA e NON PRETENDE dopo ogni passo falso...ma LOTTA CON LA SQUADRA!!
A coloro i quali non piace essere ultimi e che esternano dopo ogni sconfitta il loro "era meglio...", andatevi a rivedere le classifiche degli ultimi 2 anni dopo 13 giornate e mettetevi una maschera. Siamo in linea con i precedenti campionati, con la differenza che questa è una squadra di proprietà che avrà continuità. A prescindere dalla categoria.
Cambiare per salvarci (forse) e per poi ricominciare da zero, ha senso per voi che PRETENDETE?
Squadre come Cittadella, Avellino (le più recenti), dopo una retrocessione in C sono ritornati in B facendo poi campionati da protagonisti grazie alla continuità tecnica.
Ma è chiaro che chi vive solo di classifica è un ragionamento da marziani.
Ieri è stata una partita negativa sotto tutti i punti di vista, ma non mi sembra che ce ne siano state molte altre finora. Almeno non tante da poter affermare CON ASSOLUTA CERTEZZA (come invece leggo) che questa squadra non ha potenzialità per salvarsi.
A me sembra che ci sia invece POCHISSIMA VOGLIA DI SOFFRIRE per questi colori...sarò strano io, ma tutta questa insofferenza la traduco in poco attaccamento alla causa...qualunque essa sia...il vero AMORE è presente sempre "nella salute e nella malattia"...non solo quando si vince, anzi...
Bella super cazzola.... si può "discutere" di una partita in modo obiettivo o deve per forza andare bene tutto??? Al di là di chi se ne passa con gli "l'avevo detto io" ma non credi che ieri la formazione messa in campo fosse sbagliata??
Significa non volere il bene dell'Ascoli???

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk


stucaz
Messaggi: 180
Iscritto il: mercoledì 12 settembre 2012, 18:31
Settore Stadio: Distinti

Re: Allenatore

Messaggio da stucaz » domenica 5 novembre 2017, 10:56

Ieri i primi ad aver toppato sono stati i mister proponendo un centrocampo inconsistente, doveva giocare uno tra Carpani e Addae; prima vera partita toppata! Pero troppi drammi, con un pareggio stavamo a centro classifica... Poi come sempre sono i giocatori a fare la differenza, altroche!!
Ora domanda: perche cambiare i o i mister? Per me sono tra le poche cosa salvabili; l'anno scorso Giorgi disse che la squadra era piu scarsa dell'anno prima, oggi direbbe che siamo piu scarsi dell'anno prima! Cioe dei tre anni questa e' la squadra piu scarsa, ma la differenza sta appunto nella bravura dei mister e nel criterio con cui e' stata costruita la squadra; ragazzi anche Castori ha bisogno di mateiale adatto al suo gioco e a parte Addae e Favilli e to Mogos, col resto ci faceva il balletto! E'logico che se i punti non arriveranno servira cambiare, ma dobbiamo certamente aspettare gennaio!

Avatar utente
Wascoli
Messaggi: 1388
Iscritto il: venerdì 19 giugno 2009, 23:09

Re: Allenatore

Messaggio da Wascoli » domenica 5 novembre 2017, 11:00

BENITO FORNACIARI ha scritto:
domenica 5 novembre 2017, 0:12
Qualcuno puo’ spiegarmi in cosa consistono queste innovative idee calcistiche che Fiorin e Maresca stanno sperimentando in Ascoli e che li distinguono dai comuni mortali ?
Semplicemete con queste idee retrocedi direttamente senza passare per i play out. :mrgreen:
E' meglio essere ottimisti ed avere torto piuttosto che pessimisti ed avere ragione.(A.Einstein)

Avatar utente
BENITO FORNACIARI
Messaggi: 2176
Iscritto il: giovedì 25 aprile 2013, 23:35
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Rossa

Re: Allenatore

Messaggio da BENITO FORNACIARI » domenica 5 novembre 2017, 13:13

Un bravo allenatore deve saper gestire le emergenze (la stessa cosa che deve fare un manager di un azienda o il responsabile di un ufficio). Per gestire le emergenze ci si prepara per tempo. Detto questo, siamo arrivati a novembre, alla 13 giornata e l’assenza di due centrali titolari la devi mettere in conto (non e’ neanche un emergenza ma una cosa che in un campionato fatto di 42 partite capita) e ti dovevi preparare da quest’estate e non improvvisare. Quattro gol subiti da due giocatori da quarta serie sono ingiustificabili. I due allenatori sono due xxx e quanto successo ieri dovrebbe aprire gli occhi a tutti.
Ultima modifica di tozzi il domenica 5 novembre 2017, 14:15, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Art. 9 pro memoria utenti

Avatar utente
Grande Blek
Messaggi: 831
Iscritto il: lunedì 4 settembre 2006, 21:38

Re: Allenatore

Messaggio da Grande Blek » domenica 5 novembre 2017, 15:31

BENITO FORNACIARI ha scritto:Un bravo allenatore deve saper gestire le emergenze (la stessa cosa che deve fare un manager di un azienda o il responsabile di un ufficio). Per gestire le emergenze ci si prepara per tempo. Detto questo, siamo arrivati a novembre, alla 13 giornata e l’assenza di due centrali titolari la devi mettere in conto (non e’ neanche un emergenza ma una cosa che in un campionato fatto di 42 partite capita) e ti dovevi preparare da quest’estate e non improvvisare. Quattro gol subiti da due giocatori da quarta serie sono ingiustificabili. I due allenatori sono due xxx e quanto successo ieri dovrebbe aprire gli occhi a tutti.
Poche giustificazioni d'accordo. Col senno di poi. Peró oltre a rinunciare contemporaneamente ai due ci si è messo pure il problema di Mengoni. Comincia a tramutarsi in sfiga. Poi il quinto centrale rischia di non giocare manco nelle partitelle del mercoledì, che ci fai ?

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 26208
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Allenatore

Messaggio da tozzi » domenica 5 novembre 2017, 15:34

Grande Blek ha scritto:
domenica 5 novembre 2017, 15:31
Poche giustificazioni d'accordo. Col senno di poi. Peró oltre a rinunciare contemporaneamente ai due ci si è messo pure il problema di Mengoni. Comincia a tramutarsi in sfiga. Poi il quinto centrale rischia di non giocare manco nelle partitelle del mercoledì, che ci fai ?
Forse un assetto differente a centrocampo ci stava dai ... qualcosa ti devi inventare.
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

Avatar utente
Grande Blek
Messaggi: 831
Iscritto il: lunedì 4 settembre 2006, 21:38

Re: Allenatore

Messaggio da Grande Blek » domenica 5 novembre 2017, 15:46

tozzi ha scritto: Forse un assetto differente a centrocampo ci stava dai ... qualcosa ti devi inventare.
Siamo d'accordo. Ma si parla di responsabilità tecnica appunto. Invece per molti ogni scusa é buona per fare il tiro al piccione con la società (Bellini). Francamente stucchevole. Fra un po' arriviamo a dare la colpa a Costantino che è morto per lasciare spazio a Benigni che è fallito ed è arrivata l'attuale dirigenza che al mercato mio padre compró.

Avatar utente
BENITO FORNACIARI
Messaggi: 2176
Iscritto il: giovedì 25 aprile 2013, 23:35
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Rossa

Re: Allenatore

Messaggio da BENITO FORNACIARI » domenica 5 novembre 2017, 16:12

Comunque o si e’ dalla parte della societa’ o di quella dei mister, non si puo’ dire che chi critica non e’ tifoso. Abbiamo perso malamente perche’ i cambi dei centrali di difesa sono inadeguati (colpa della societa’) o perche’ i cambi sono all’altezza e la squadra era messa male in campo (colpa dei mister) ? Io sono uno di quelli che oggi puo’ dire io l’avevo detto perche’ chiuso il mercato scrivevo che mancava un centrale di difesa e non si poteva fare affidamento sul recupero di Mengoni. Giarretta disse pero’ chiaramente che dietro stavamo bene. Quindi se diamo retta a Giarretta la colpa e’ dei mister altrimenti Giarretta non capisce niente.

pikkio75
Messaggi: 1211
Iscritto il: mercoledì 16 maggio 2012, 22:51
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Allenatore

Messaggio da pikkio75 » domenica 5 novembre 2017, 16:31

Siamo condannati a morte....( retrocessione), poi c'è chi dice che ci sarà la grazia e chi che ci sarà l' esecuzione, ma condannati restiamo comunque.

Avatar utente
Grande Blek
Messaggi: 831
Iscritto il: lunedì 4 settembre 2006, 21:38

Re: Allenatore

Messaggio da Grande Blek » domenica 5 novembre 2017, 16:32

BENITO FORNACIARI ha scritto:Comunque o si e’ dalla parte della societa’ o di quella dei mister, non si puo’ dire che chi critica non e’ tifoso. Abbiamo perso malamente perche’ i cambi dei centrali di difesa sono inadeguati (colpa della societa’) o perche’ i cambi sono all’altezza e la squadra era messa male in campo (colpa dei mister) ? Io sono uno di quelli che oggi puo’ dire io l’avevo detto perche’ chiuso il mercato scrivevo che mancava un centrale di difesa e non si poteva fare affidamento sul recupero di Mengoni. Giarretta disse pero’ chiaramente che dietro stavamo bene. Quindi se diamo retta a Giarretta la colpa e’ dei mister altrimenti Giarretta non capisce niente.
Ma si dai, anche il tuo è un punto di vista. Io dico che quando Qui sta male, Quo sta in punizione e Qua ha dormito poco sta a Paperino inventarsi qualcosa per una volta. Poi se tutti i giorni è così deve pensarci Zio Paperone. Quello che non sopporto più è chi si sveglia la mattina e cerca un motivo per dare la colpa a lu canadese.
Vado off topic e per una volta lasciatemi dire che è una fortuna avere questo spazio per confrontarsi o anche solo per leggere. Viva il Tifometro! Abbiamone cura tutti quanti.

tj_gcb
Messaggi: 2522
Iscritto il: martedì 13 luglio 2010, 10:31
Settore Stadio: Radio
Località: padova
Contatta:

Re: Allenatore

Messaggio da tj_gcb » domenica 5 novembre 2017, 16:54

BENITO FORNACIARI ha scritto:
domenica 5 novembre 2017, 16:12
Comunque o si e’ dalla parte della societa’ o di quella dei mister, non si puo’ dire che chi critica non e’ tifoso. Abbiamo perso malamente perche’ i cambi dei centrali di difesa sono inadeguati (colpa della societa’) o perche’ i cambi sono all’altezza e la squadra era messa male in campo (colpa dei mister) ? Io sono uno di quelli che oggi puo’ dire io l’avevo detto perche’ chiuso il mercato scrivevo che mancava un centrale di difesa e non si poteva fare affidamento sul recupero di Mengoni. Giarretta disse pero’ chiaramente che dietro stavamo bene. Quindi se diamo retta a Giarretta la colpa e’ dei mister altrimenti Giarretta non capisce niente.
benito, dipende dal tipo di critica che viene mossa. premesso che dovrebbe esser sempre costruttiva (perché a distruggere sono bravi tutti), quella disfattista, catastrofista, è non voler bene alla squadra. Siete in tanti che, ad ogni passo falso, gettate la croce addosso a tutto e tutti. Sappiate, se non lo ricordate, che lo scritto resta e può esser letto da tutti. Direttamente o indirettamente (qualcuno che lo riferisce). E sappiate pure che le parole uccidono più della spada. E sappiate, infine, che può esser dato un tono allo scritto. Molti degli scritti critici sono insulti veri e propri, urlati in faccia con tanto di sputazzi a chi ascolta e di alito pesante che, se permetti, infastidisce :sogghigno: era per rendere l'idea, ma ci siamo capiti... spero.
Detto ciò, io non dico di non criticare, bensì di farlo a ragion dovuta, con cognizione di causa, riconoscendo quanto è stato fatto sinora. E con toni pacati, non da fine del mondo, perché la vita continua a girare anche in caso di retrocessione
"L'ho detto, l'ho insegnato, lo credo" (Cit. Cecco d'Ascoli)

Avatar utente
BENITO FORNACIARI
Messaggi: 2176
Iscritto il: giovedì 25 aprile 2013, 23:35
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Rossa

Re: Allenatore

Messaggio da BENITO FORNACIARI » domenica 5 novembre 2017, 17:04

Non accetto la morale su quello che scrivo perche’ cinque minuti dopo che era finito il mercato estivo ho scritto che ci voleva un centrale difensivo tra gli svincolati perche’ era sbagliato attendere il recupero di Mengoni. La mia non era una critica alla societa’ ma un utile consiglio costruttivo. Quindi oggi posso permettermi di dire io l’avevo detto.
Mo’ esce fuori che Mengoni non e’ pronto e che Cinaglia e’ meno peggio di De Santis.

Avatar utente
Piceno
Messaggi: 1888
Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 16:11
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Piazza del Popolo

Re: Allenatore

Messaggio da Piceno » domenica 5 novembre 2017, 20:28

BENITO FORNACIARI ha scritto:
domenica 5 novembre 2017, 17:04
Non accetto la morale su quello che scrivo perche’ cinque minuti dopo che era finito il mercato estivo ho scritto che ci voleva un centrale difensivo tra gli svincolati perche’ era sbagliato attendere il recupero di Mengoni. La mia non era una critica alla societa’ ma un utile consiglio costruttivo. Quindi oggi posso permettermi di dire io l’avevo detto.
Mo’ esce fuori che Mengoni non e’ pronto e che Cinaglia e’ meno peggio di De Santis.
Ok, ma tu porti l'Ascoli o vuoi riconoscimenti per le tue dichiarazioni?
Nel senso sei più contento se l'Ascoli vince e Mengoni gioca bene o sei più realizzato dal fatto che puoi dire "Io l'avevo detto?".
Senza polemica, te lo chiedo perché da come scrivi qualche dubbio viene...
Comunque sappi che siamo alla 13a, quindi può darsi che fra un mese sto problema del centrale sarà un lontano ricordo...poi che farai? Ti cospargerai il capo di sale?
Secondo me non ha senso ribadire con forza una carenza solo perché "l'avevo detto"...perché comunque Giaretta resta un milione di volte più competente di te e di me messi assieme...quindi consiglio più pacatezza ed umiltà nei giudizi, anche perché non è stata ancora scritta la nostra "condanna a morte" sportiva...siamo solo al 5 novembre...
LA NOSTRA FEDE NON FALLIRA' MAI !!!

Rispondi