Allenatore

On line dal 1999. Per parlare dell'Ascoli Calcio.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Plus

pikkio75
Messaggi: 1211
Iscritto il: mercoledì 16 maggio 2012, 22:51
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Allenatore

Messaggio da pikkio75 » sabato 4 novembre 2017, 23:51

Far giocare Mengoni vuole dire nn vedere la realtà.
Presentarsi con un centrocampo del genere vuol dire, ripetere gli stessi errori di Cittadella.
Non è colpa loro....xxx e inesperti, ma di chi li ha scelti.
Ultima modifica di tozzi il domenica 5 novembre 2017, 7:45, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Punto 9 pro memoria utenti

Avatar utente
BENITO FORNACIARI
Messaggi: 2167
Iscritto il: giovedì 25 aprile 2013, 23:35
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Rossa

Re: Allenatore

Messaggio da BENITO FORNACIARI » domenica 5 novembre 2017, 0:12

Qualcuno puo’ spiegarmi in cosa consistono queste innovative idee calcistiche che Fiorin e Maresca stanno sperimentando in Ascoli e che li distinguono dai comuni mortali ?

Avatar utente
Grande Blek
Messaggi: 828
Iscritto il: lunedì 4 settembre 2006, 21:38

Re: Allenatore

Messaggio da Grande Blek » domenica 5 novembre 2017, 0:12

tj_gcb ha scritto: L'entrata di Nzola sotto la nostra panchina è stata ignobile, da arresto. Addae si è incazzato furia ed è partito per menargli. E' stato fermato due volte da alcuni nostri dirigenti. Era inferocito.
Peró non è banale questo. Ti cambia la partita e ti uccide quando magari potevi salvare la pelle. Perchè comunque non sei una squadra che ammazza il campionato. Episodi determinanti. Poi li dimentichiamo per dare spazio ai soliti mestatori incompetenti del 71 o del 75 che non aspettano altro.

pikkio75
Messaggi: 1211
Iscritto il: mercoledì 16 maggio 2012, 22:51
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Allenatore

Messaggio da pikkio75 » domenica 5 novembre 2017, 0:17

Se ogni partita c'è un episodio determinante vuol dire sei meno forte degli altri.....ripeto io non sono sopreso delle sconfitte...ma di come siamo riusciti a fare 13 punti......

Avatar utente
Zebro'
Messaggi: 3308
Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 14:01
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Allenatore

Messaggio da Zebro' » domenica 5 novembre 2017, 1:51

fattene una ragione
asc: noi siamo la regina delle marche
sbt: si ma voi mo retrocedete
asc: ca##o parli stai in serie D
sbt: si ma io ho 4 mila spettatori.. VOI!?!?!? VOI!?!?
asc: noi siamo un tifoseria coerente contro benigni non ci veniamo
sbt: NON E' VERO PERCHE' NEL 1972 IN SERIE B NOI VOI ETC ETC
asc: guarda tutte le tifoserie hanno le loro magagne e cazzate nel corso della storia, errare è umano
sbt: si ma tanto quest'anno retrocedete e andate in eccellenza etc etc etc

repetita at libitum sfumando...


è inutile che ci parlate.. semplice.. Ignorare.




chi non porta l'Ascoli non pozza più cacà

Marcello Dam
Messaggi: 169
Iscritto il: martedì 2 maggio 2017, 22:51
Settore Stadio: Distinti

Re: Allenatore

Messaggio da Marcello Dam » domenica 5 novembre 2017, 6:55

BENITO FORNACIARI ha scritto:
sabato 4 novembre 2017, 17:36
L’altro giorno Fiorin ha detto: Addae, che sta crescendo molto, sta migliorando sui concetti e principi di gioco. Vogliamo un Addae che non sappia solo fare legna, ma che partecipi al gioco e in questo è in crescita.
A noi servono giocatori che fanno legna non siamo il Manchester City.
Quoto al mille x mille ...caro Benito!
Ancora sogno questa MITICA SQUADRA: Marconcini-Anzivino-Perico-Scorsa-Legnaro-Pasinato-Roccotelli-Moro-Ambu-Bellotto (Greco)-Quadri

Marcello Dam
Messaggi: 169
Iscritto il: martedì 2 maggio 2017, 22:51
Settore Stadio: Distinti

Re: Allenatore

Messaggio da Marcello Dam » domenica 5 novembre 2017, 7:00

virgilio ha scritto:
sabato 4 novembre 2017, 21:21
credo che questa società abbia male al tendine come Mignanelli, cammina male...e vi dico perché:
se non si viene in A allora prende piede la insana pianta del piagnucolamento continuo , critiche a non finire, mentre il patron così non riesce a completare la rifondazione aziendale, visto che rialzano la testa vecchie sirene e serpi quasi sterminate,
eppure era stato chiaro il Bellini, prima completare il risanamento e poi i sogni dal cassetto,
così siamo nel guado, e che dobbiamo fare adesso?? cambiare allenatore? tornare all'Impajato?
c'è solo da ringraziare Iddio se non siamo come la maceratese o l'anconitana del tutto o quasi desaparecidos....
c'è solo da avere pazienza e aspettare gennaio,
infatti lo aveva accennato anche il presidente che si poteva fare di più nel mercato, ma causa il cacia e giorgi strapagati e sopportati fino all'ultimo minuto di mercato, non abbiamo avuto né soldi né tempo per acquistare difensori o altro...
a proposito di soldi, una cosa importante...che a nessuno venga in mente di gridare ""dacci i soldi o vattene!"",
primo perché è solo indecente dopo quello che ha speso per rimetterci in piedi dal COMA , e poi finultimo il centro sportivo...
secondo perché lo gridano solo quelli che non hanno soldi, come sta succedendo al Modena desaparaecidos, e che si mettono solo in vetrina giusto per fare charme o spettacolo o speculazioni da malaffare...
ascolani e piceni state attenti alle facili sirene, a san benedetto ne sono passate tante nel frattempo, e stanno in C....
resistere dico resistere, la serie B anche a fatica e a stenti vale molto di più della sparizione....
Ti quoto al 100 x 100...virgilio!!
Ancora sogno questa MITICA SQUADRA: Marconcini-Anzivino-Perico-Scorsa-Legnaro-Pasinato-Roccotelli-Moro-Ambu-Bellotto (Greco)-Quadri

Marcello Dam
Messaggi: 169
Iscritto il: martedì 2 maggio 2017, 22:51
Settore Stadio: Distinti

Re: Allenatore

Messaggio da Marcello Dam » domenica 5 novembre 2017, 7:12

TRANCO 71 ha scritto:
sabato 4 novembre 2017, 21:37
Virgilio, sono d'accordo in parte.
Premesso che ci ha salvato dal dimenticatoio e per questo è innegabile, però non capisco cosa debba RISANARE, visto che è partito da zero senza un debito ma con un intero popolo al suo fianco e qualcuno anche ai suoi piedi.
Quest'anno ha voluto tirare troppo la corda, e questa è la cruda realtà..
Poi il mercato di questa estate è assurdo non per colpa degli epurati, ma dalla gestione dilettantiatica della situazione (vedi dichiarazioni a ca##o di cane ecc..).
Poi oneri ed onori sono sempre del condottiero, quindi se c'è da riparare a degli errori, a mio avviso grossolani, ua l'obbligo di farlo, perché siamo in mezzo ad in mare di mer##.
Caro Franco 71...ti ricordi una delle ultime interviste a giugno del presidente? Disse che lui aveva visto durante il campionato dei giocatori che avevano giocato di malavoglia...mentre lui tirava fuori i soldi con una voglia di far ritornare grande l'Ascoli....poi abbiamo capito chi erano questi giocatori, con triste mio stupore, che giocavano di malavoglia!!! Per me è una considerazione sacrosanta da parte del presidente...e va avanti anche rischiando di farci retrocedere... Ma come dargli torto??? IO STO CON IL PRESIDENTE... non per partito preso...ma perché, seppur non vivendo ad AP, mi appare così la realtà!!
Altrimenti è meglio che vado a tifare l'Offida!! Una noia mortale....
Ancora sogno questa MITICA SQUADRA: Marconcini-Anzivino-Perico-Scorsa-Legnaro-Pasinato-Roccotelli-Moro-Ambu-Bellotto (Greco)-Quadri

Avatar utente
tozzi
Moderatore
Messaggi: 26178
Iscritto il: domenica 6 luglio 2008, 7:55
Settore Stadio: Curva Sud
Località: Lecce

Re: Allenatore

Messaggio da tozzi » domenica 5 novembre 2017, 7:55

BENITO FORNACIARI ha scritto:
domenica 5 novembre 2017, 0:12
Qualcuno puo’ spiegarmi in cosa consistono queste innovative idee calcistiche che Fiorin e Maresca stanno sperimentando in Ascoli e che li distinguono dai comuni mortali ?
Beh, il fatto che negli ultimi tre anni con tre diversi allenatori non vedessimo mai più di tre passaggi in fila e quest'anno si stia cercando di impostare un discorso più propositivo (non a chiacchiere come Petrone, ma realmente basato su un'idea di tenere in mano il pallino) mi sembra sia sotto gli occhi di tutti, cosa c'è da spiegare? Ieri a livello di coppia difensiva non abbiamo pagato soltanto le precarie condizioni di Mengoni e i limiti di Cinaglia (che da centrale per me è fuori ruolo), ma anche la loro difficoltà a calarsi nella parte che Fiorin e maresca chiedono ai difensori.
Dopo di che, resta inteso che sotto gli occhi di tutti sono anche i risultati che non premiano per ora questo approccio. Se continueranno a non premiarlo, ci sono le leggi del calcio che sono inesorabili e faranno giustamente il loro corso. Anche perché alcuni errori sono abbastanza evidenti (turbillon di cambi continuo a centrocampo, zona sui piazzati etc.). Ciò non toglie che se pure fosse Fiorin continuerà a insegnare calcio ai giovani come ha fatto da molti anni e Maresca diventerà, per me, un grande allenatore (che oggi ancora non può essere).
"L'Ascoli è capace di grandi cose. Rende intimi amici persone che, senza l'Ascoli, normalmente si sarebbero magari solo conosciute, dei fratelli persone che eppure, senza l'Ascoli, le cui strade si sarebbero magari solo sfiorate. Dei consanguinei bianconeri, potremmo chiamarli, persone apparentemente che sono di estrazione sociale e culturale diversa, di dialetti diversi. Che, senza l'Ascoli, si sarebbero potuti incrociare probabilmente solo in un autogrill o in un supermercato, tutti invece animati da una delle grandi passioni della loro vita, se non la più grande, l'Ascoli calcio" (Costantino Rozzi, 12 Maggio 1989).

"Il cervello comanda il cuore, ma senza il cuore il cervello non funziona" (Francesco Bellini, 19 novembre 2014).

Avatar utente
BENITO FORNACIARI
Messaggi: 2167
Iscritto il: giovedì 25 aprile 2013, 23:35
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Rossa

Re: Allenatore

Messaggio da BENITO FORNACIARI » domenica 5 novembre 2017, 8:17

Io tutto sto calcio rivoluzionario non lo vedo, se poi fare calcio rivoluzionario significa fare 300 passaggi in orizzontale a partita, una dilettantistica difesa a zona sui calci d’angolo, una tattica del fuorigioco che riesce una partita si e dieci no, allora io dico che preferisco il calcio pragmatico di Mangia e Aglietti che ci ha fatto salvare per due stagioni (Petrone lasciamolo stare dove sta). Io preferisco vedere in campo giocatori che come li chiama Fiorin sanno fare legna (Addae) a gente che passeggia (Buzzegoli). Fiorin torni ad insegnare ai giovani il calcio ma si porti con se anche un bravo boscaiolo per qualche lezione pratica.
Tornando alla partita di ieri, l’alibi dell’assenza dei due difensori centrali regge come un foglio di carta al vento. Abbiamo perso contro una squadra modesta, a loro mancavano 6 giocatori, con due attaccanti che lo scorso anno giocavano in serie D e terza categoria che sembravano Dybala e Higuain. Basterebbe questo per cacciare Maresca e Fiorin che piu’ che allenatori di calcio mi sembrano due venditori porta a porta che cercano di venderti un prodotto scadente descrivendolo come fantastico e ti rifilano una sola.

Avatar utente
paolo69
Messaggi: 437
Iscritto il: venerdì 14 aprile 2017, 16:47
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Allenatore

Messaggio da paolo69 » domenica 5 novembre 2017, 8:38

BENITO FORNACIARI ha scritto:
domenica 5 novembre 2017, 8:17
Io tutto sto calcio rivoluzionario non lo vedo, se poi fare calcio rivoluzionario significa fare 300 passaggi in orizzontale a partita, una dilettantistica difesa a zona sui calci d’angolo, una tattica del fuorigioco che riesce una partita si e dieci no, allora io dico che preferisco il calcio pragmatico di Mangia e Aglietti che ci ha fatto salvare per due stagioni (Petrone lasciamolo stare dove sta). Io preferisco vedere in campo giocatori che come li chiama Fiorin sanno fare legna (Addae) a gente che passeggia (Buzzegoli). Fiorin torni ad insegnare ai giovani il calcio ma si porti con se anche un bravo boscaiolo per qualche lezione pratica.
Tornando alla partita di ieri, l’alibi dell’assenza dei due difensori centrali regge come un foglio di carta al vento. Abbiamo perso contro una squadra modesta, a loro mancavano 6 giocatori, con due attaccanti che lo scorso anno giocavano in serie D e terza categoria che sembravano Dybala e Higuain. Basterebbe questo per cacciare Maresca e Fiorin che piu’ che allenatori di calcio mi sembrano due venditori porta a porta che cercano di venderti un prodotto scadente descrivendolo come fantastico e ti rifilano una sola.
come si può non essere d'accordo

luigi61
Messaggi: 9072
Iscritto il: lunedì 26 gennaio 2009, 18:59
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Allenatore

Messaggio da luigi61 » domenica 5 novembre 2017, 9:16

Io ieri sera ho guardato la partita della Sampdoria divGiampaolo e mi sono riconciliato con il calcio.
Agli stupidi non capita mai di pensare che il merito e la buona sorte sono strettamente correlati
Johann Wolfgang von Goethe

Urlodeldrago
Messaggi: 4203
Iscritto il: lunedì 10 gennaio 2011, 19:00
Settore Stadio: Distinti
Località: Ascoli Piceno

Re: Allenatore

Messaggio da Urlodeldrago » domenica 5 novembre 2017, 9:55

BENITO FORNACIARI ha scritto:
domenica 5 novembre 2017, 8:17
Io tutto sto calcio rivoluzionario non lo vedo, se poi fare calcio rivoluzionario significa fare 300 passaggi in orizzontale a partita, una dilettantistica difesa a zona sui calci d’angolo, una tattica del fuorigioco che riesce una partita si e dieci no, allora io dico che preferisco il calcio pragmatico di Mangia e Aglietti che ci ha fatto salvare per due stagioni (Petrone lasciamolo stare dove sta). Io preferisco vedere in campo giocatori che come li chiama Fiorin sanno fare legna (Addae) a gente che passeggia (Buzzegoli). Fiorin torni ad insegnare ai giovani il calcio ma si porti con se anche un bravo boscaiolo per qualche lezione pratica.
Tornando alla partita di ieri, l’alibi dell’assenza dei due difensori centrali regge come un foglio di carta al vento. Abbiamo perso contro una squadra modesta, a loro mancavano 6 giocatori, con due attaccanti che lo scorso anno giocavano in serie D e terza categoria che sembravano Dybala e Higuain. Basterebbe questo per cacciare Maresca e Fiorin che piu’ che allenatori di calcio mi sembrano due venditori porta a porta che cercano di venderti un prodotto scadente descrivendolo come fantastico e ti rifilano una sola.
Ti straquoto.
Ma Purtroppo anche questa settimana gli allenatori rimarranno al loro posto e perderemo un'altra settimana di tempo per recuperare.
Anzi temo che Bellini non li manderà mai via. È troppo poco umile per riconoscere l'ennesimo errore.

Avatar utente
virgilio
Messaggi: 1449
Iscritto il: sabato 15 giugno 2013, 21:03
Settore Stadio: Curva Sud

Re: Allenatore

Messaggio da virgilio » domenica 5 novembre 2017, 10:19

abbiamo reso prolifico il loro attacco sterile....è che un ADDAE che fa solo legna sarebbe servito, io non ci avrei sputato sopra un caterpilar molto utile quando c'è da arginare e far muro, con due centrali dietro assenti e i sostituti non all'altezza...fiorin non ti pare? alzare il livello di stile e fioretto come dici tu per contrastare ossacci duri come quelli del carpi, è come andare con mutandine di pizzo a una corrida...eh???
in hoc assegno vinces!!!

Carpineto hooligans
Messaggi: 509
Iscritto il: mercoledì 1 marzo 2017, 14:17
Settore Stadio: Tribuna Ovest Poltrona Gialla
Località: Carpineto

Re: Allenatore

Messaggio da Carpineto hooligans » domenica 5 novembre 2017, 10:25

tozzino, ma se cancelli i messaggi degli utenti a tuo piacimento ci credo che viene fuori una realtà distorta.. mo so capite perchè non scrivono più alcuni... ahi ahi questo è grave

Rispondi